Insulti antisemiti a Campo de’ Fiori: «Ebrei vi cacceremo»

Insulti razzisti a Campo de’Fiori. Ieri mattina Laura e Ruth Piperno, proprietarie di un banco di bigiotteria regolare, sono state offese e minacciate da due irregolari. «Ebrei di me..., sporchi ebrei rabbini vi manderemo via con i treni o con gli aerei o anche a piedi. Vi cacceremo», si sono sentite dire dai due ambulanti abusivi, a uno dei quali è stata revocata la licenza. Una storia che si ripete da mesi, secondo 15 operatori del mercato, che hanno più volte denunciato la situazione alle forze dell’ordine e al municipio. Per il presidente della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, la situazione è talmente tesa che alcuni operatori «si fanno accompagnare al lavoro da una guardia giurata». Ieri sul caso si è svolto un vertice in Campidoglio. Il sindaco ha promesso: «Studieremo tutti i mezzi giuridici per allontanare queste persone da Campo de’ Fiori».