Insulti a Marchionne: stella a cinque punte su un muro di Milano

Continua a crescere la tensione. Una scritta contro Sergio Marchionne "sfruttatore" e contro i leader di Cisl e Uil Bonanni e
Angeletti "servi dei padroni" trovate sul
muro di un palazzo in viale Umbria a Milano

Milano - Una scritta contro Sergio Marchionne "sfruttatore" e contro i leader di Cisl e Uil Bonanni e Angeletti "servi dei padroni" è stata trovata in mattinata sul muro di un palazzo in viale Umbria a Milano. Gli slogan, accompagnati dal simbolo della falce e martello sono stati firmati con la stella a cinque punte utilizzata dalle Brigate Rosse. Immediata la replica del vice sindaco Riccardo De Corato: "Dopo le minacce e i fumogeni a Ichino e Bonanni a Milano e Torino nuovo attacco a sindacati e mondo del lavoro. Maroni disattivi i centri sociali prima che ci scappino eventi più gravi".