Insulti postali all’attivista Pdl

Gli è arrivato con una lettera regolarmente affrancata al suo indirizzo di casa. Un pensionato di Sestri Ponente ha ricevuto nei giorni scorsi un foglio ciclostilato con sberleffi, volgarità e insulti con chiari riferimenti politici. Un biglietto conteneva infatti immagini di Silvio Berlusconi con fumetti di pessimo gusto attraverso i quali il premier si rivolgerebbe al pensionato per fare apprezzamenti su sua figlia e per dileggiarlo circa la sua scelta di sostenere il centrodestra.
Il pensionato, Giorgio P., spiega infatti di essere da sempre un iscritto a Forza Italia prima e al Pdl poi e di non aver mai avuto problemi a impegnarsi personalmente in politica. E quindi ha pochi dubbi sul motivo che ha spinto l’anonima mano a spedire a lui (ma forse anche ad altri attivisti della zona) quella lettera. Una lettera che non fermerà certo la voglia e l’impegno del pensionato che ha immediatamente raggiunto il commissariato di Sestri Ponente per denunciare l’accaduto. La polizia ha preso in consegna l’originale del messaggio che è stato successivamente trasmesso alla Digos per le indagini sul mittente.
«Questo episodio mi conferma quale sia il livello di certa politica», chiosa il destinatario della lettera.