Intanto l’equipaggio «veleggia» sulle piste da sci

da Selva di Val Gardena (Bolzano)

Dal mare alla montagna, una rotta solo apparentemente fuori dal comune per i velisti (tanti sono appassionati sciatori) e che ha seguito anche l’equipaggio di Luna Rossa Challenge, protagonista di un «team building» sulle nevi della Val Gardena. Un’occasione per «staccare» dalla routine di allenamenti e test, incontrare tifosi illustri come l’azzurro Kristian Ghedina, seguire le gare della Coppa del Mondo di sci alpino e, «ispirati» dall’evento iridato, sfidare una pattuglia di giornalisti in uno slalom parallelo a squadre.
A sostenere l’iniziativa gli sponsor principali della barca italiana, Telecom, e Prada (marchio molto attivo nello sci) che è l’azienda di uno dei patron di Luna Rossa: Patrizio Bertelli, alla sua terza avventura in Coppa America. L’altro, lo ricordiamo, è Marco Tronchetti Provera, numero uno di Telecom. La settimana di riposo non inganni: Luna Rossa sta lavorando senza sosta per presentarsi al massimo già nei prossimi Louis Vuitton Act, prova generale del grande evento di Valencia 2007. Il varo della prima nuova barca per questa campagna, costruita dal cantiere bergamasco Persico, è previsto per aprile. E se i ragazzi di Francesco De Angelis non vedono l’ora di salirci a bordo, il design team la attende con ansia in modo da verificare le ipotesi fatte al computer e ragionare in vista della seconda imbarcazione.