«Integrare chi lavora»

«Ci interessa un'integrazione reale. Ad esempio grazie a eventi come questo». E Henry Bravo, general manager peruviano di un'azienda di telecomunicazioni, spalanca le porte di un noto locale di Milano dove, pochi giorni fa, ha presentato al pubblico «Miss Top Latina», una serata di bellezza per far emergere giovani volti femminili del Sudamerica che vivono in Italia. Servizio curato, tavole imbandite e ospiti importanti. «Milano è sempre più multietnica e la comunità latinoamericana vuole dimostrare che esiste anche un'altra faccia, pulita e vincente, dell'immigrazione». Al sindaco Letizia Moratti chiede un aiuto particolare per chi, venuto da lontano, voglia creare una piccola impresa e immettersi con profitto nel mercato.