Intel porta Internet in televisione

Il gigante dei chip ha sviluppato nuovi processori che facilitano l’accesso al web direttamente dalla tv tramite collegando set top box o computer<br />

Intel ha approfittato del Ces (ossia la più importante fiera mondiale dell’elettronica di consumo che si è svolta a Las vegas ) ha illustrato un’importante novità sulla disponibilità di un'ampia varietà di nuove applicazioni internet sulla TV tramite nuovi dispositivi elettronici di largo consumo (Consumer Electronics). Questi nuovi dispositivi sono basati sul nuovo processore multimediale Intel CE 3100, il primo componente di una famiglia di prodotti SoC (System on Chip) appositamente progettati per il settore consumer. Eric Kim, Senior Vice President del Digital Home Group di Intel, aveva illustrato la vision dell'azienda in ambito consumer già lo scorso agosto, affermando che Intel intende offrire contenuti internet sulla Tv tramite la potenza di processori Intel progettati per il segmento consumer e un nuovo framework di applicazioni TV, Widget Channel, sviluppato da Yahoo appositamente per Internt. Sono molte le aziende operanti nel settore consumer e nell’entertainment che hanno iniziato a cogliere questa nuova opportunità. “Intel collabora con i principali produttori di dispositivi, operatori TV, studi cinematografici e provider di servizi e contenuti per offrire una nuova esperienza di TV collegata a Internet” - ha spiegato Kim. “Questo impegno è destinato a migliorare la tradizionale esperienza di visione della TV con widget complementari concepiti per ampliare le opzioni di contenuti, distribuire informazioni in tempo reale e offrire funzionalità interattive, tutte personalizzabili in base alle specifiche esigenze degli spettatori.

Internet sulla TV Intel collabora con importanti operatori TV, tra cui la CBS, che vedono in Widget Channel un'opportunità per i provider di contenuti e i produttori di elettronica di consumo di collaborazione per consentire ai consumatori di collegarsi in modo più approfondito ai contenuti che guardano. La CBS sta esaminando le possibilità offerte da Widget Channel come canale aggiuntivo per i proprio contenuti. Nel corso del CES, il network ha presentato alcuni prototipi che forniscono agli spettatori diverse possibilità di scelta e interattività con una maggiore flessibilità in merito a quando e dove guardare contenuti completi.

Tecnologie legate al mondo consumer e collegate a Internet Per dimostrare le potenzialità offerte dall'esecuzione di applicazioni Internet durante la visione della TV via cavo, Intel e Comcast Corporation hanno illustrato l'interazione di Widget Channel con la guida interattiva ai programmi di Comcast. Tramite questo proof-of-concept sono stati eseguiti diversi widget TV ed è stato effettuato l'accesso ad applicazioni collegate a Internet sulla guida di Comcast che utilizza la tecnologia tru2way, una piattaforma Java aperta. “L'esperienza della televisione via cavo è in continua evoluzione e diventa sempre più stabile”, ha affermato Tony Werner, Chief Technology Officer di Comcast. “Abbiamo già assistito a un'esplosione di funzionalità e opzioni della programmazione grazie a innovazioni come i video on demand. Con il passaggio degli operatori della TV via cavo verso standard aperti tramite la tecnologia tru2way, applicazioni come Widget Channel possono rendere disponibili applicazioni più pratiche e interattive da sviluppare e integrare nell'esperienza di visione della TV”.

Toshiba e Samsung tra i primi produttori Toshiba e Samsung sono tra i primi produttori di dispositivi CE a offrire nuove soluzioni basate sul processore multimediale Intel CE 3100. Toshiba prevede di lanciare dispositivi audio/video, tra cui TV LCD, TV/DVD combo LCD e un lettore di rete standalone con il supporto del framework di applicazioni Widget Channel. Toshiba ha illustrato durante il CES un progetto di sistema e prevede di introdurre nuovi prodotti nel segmentosul mercato statunitense nel secondo semestre dell'anno. “Widget Channel è un'eccellente piattaforma estremamente intuitiva”, ha commentato Yoshihide Fujii, Corporate Senior Vice President, President e CEO di Digital Media Network Company, Toshiba Corporation. “Insieme alla potenza del processore multimediale Intel CE 3100, offrirà l'accesso immediato a un'enorme quantità di nuove applicazioni internet sulla TV. Alla base della strategia dei nostri prodotti digitali c'è l'obiettivo di creare un nuovo universo nell'ambito dell'home entertainment, e questa iniziativa risponde a tale visione. Siamo entusiasti di inserire le funzionalità superiori del framework Widget Channel nei nostri apparecchi TV, lettori di rete e altri dispositivi, e intendiamo offrire vantaggi e servizi innovativi ai nostri clienti”. Il set-top box Samsung, presentato nell'ambito della dimostrazione dell'integrazione per Widget Channel e tru2Way, è dotato di tre sintonizzatori DVR HD, con il supporto per funzionalità all'avanguardia come il formato video MPEG4 e cable modem DOCSIS 3.0 incorporato. Anche alcuni importanti studi cinematografici, come Universal Pictures, hanno presentato prototipi di widget destinati a ottimizzare l'esperienza degli utenti con i film Blu-Ray. In particolare, Universal ha presentato La mummia: La tomba dell'imperatore dragone, che consente agli spettatori di lasciarsi coinvolgere da funzionalità interattive collegate a Internet, come i trailer di film di prossima uscita, contenuti esclusivi, tutorial e funzioni speciali. Questi nuovi prototipi di widget Blu-Ray offrono la possibilità di consolidare i rapporti con i consumatori e apriranno le porte a nuove opportunità di generazione di profitti tramite commercio e pubblicità.