Intel, scende l’utile

Il colosso Usa Intel, numero uno mondiale dei chip per pc, annuncia un calo del 35% degli utili nel terzo trimestre rispetto a un anno fa a 1,3 miliardi di dollari (22 cent ad azione). Il risultato è però superiore del 47% a quello del secondo trimestre e migliore delle attese degli analisti. Per il quarto trimestre Intel grazie ai nuovi chip Core 2 Duo attende un aumento del fatturato. Soddisfatto dell’andamento anche l’amministratore delegato della filiale italiana Dario Bucci. Il titolo è salito dell’1,2 per cento.