Intenzioni di voto

A cinque mesi dalle elezioni comunali si moltiplicano sondaggi e rilevazioni. In base a un sondaggio Swg per il Sole 24 Ore il centrodestra oggi è al 45%, e lo schieramento di centrosinistra (con Vendola, Rifondazione, Di Pietro ecc) è al 42,5%. L’Udc sarebbe al 2,5% e Fli al 4,5%.
Secondo le rilevazioni commissionate dal Pd, invece, Pdl e Lega hanno oggi a Milano un peso che sfiora la maggioranza assoluta: 48,7% per cento. E superiore, di qualche punto, a quello di uno dei suoi possibili sfidanti, visto che Stefano Boeri avrebbe un consenso del 43,2%. A fotografare lo scenario un sondaggio Gm&P su un campione di mille intervistati. Simulando un possibile scontro tra Moratti e Boeri il risultato sarebbe un 45,3% a 43,2% a favore dell’attuale sindaco, con la coalizione di centrosinistra assestata intorno al 39,8% e quella di centrodestra (Pdl e Lega) al 48,7%. In questo quadro l’Udc sarebbe al 3,2% e il Fli, i finiani, al 2,4%.