Inter, annullata la festa scudetto

L'annuncio di Milly Moratti. Poi il comunicato ufficiale del club. Il tricolore sarà festeggiato domenica 27, dopo l'ultima gara di campionato, a San Siro contro il Torino

Milano - È stata annullata la festa scudetto dell’Inter prevista per il 22 maggio. Lo ha anticipato Milly Moratti e lo ha poi confermato un comunicato della società nerazzurra. Lo scudetto verrà festeggiato il 27 maggio al termine della partita Inter-Torino. Il 27 maggio, spiega il comunicato, "avverrà le premiazione ufficiale dei campioni d’Italia da parte della Lega Nazionale Professionisti e questo appuntamento va a sostituire l’evento originariamente fissato per la sera del 22 maggio. Lo spostamento di data - prosegue il comunicato - comporterà una rivisitazione dell’evento, che da notturno diventerà pomeridiano. Formula diversa, ma uguale lo spirito: quello di coinvolgere tutti i tifosi della squadra, insieme agli artisti che sostengono i colori nerazzurri". Al pubblico che potrà assistere alla partita contro il Torino verrà quindi offerta "una giornata tricolore, che comincerà con l’ultima partita di campionato e proseguirà subito dopo, permettendo ai tifosi nerazzurri presenti all’ incontro di festeggiare insieme alla loro squadra una stagione indimenticabile".