Inter: attenti all'ultima mezz'ora

L'Inter negli ultimi 30' di gara segna il 53 per cento dei suoi gol, 25 su 47, ben 9 nel quarto d'ora finale, ed è la squadra che guadagna più punti nei secondi tempi rispetto ai propri risultati al 45', +14 il saldo attivo.

Samp-Inter, ecco tutti i segreti.
Domenico Di Carlo è a una sola vittoria dal 100° successo in campionati professionistici. Il suo primo successo risale al 31 agosto 2003: Mantova-Belluno 1-0, in serie C-2. Anche Maccarone è a un solo gol dal suo centesimo indossando le maglie di Prato, Empoli, Siena, Palermo e Sampdoria.
Gilberto Martinez se dovesse giocare taglia il traguardo delle 200 presenze in campionati italiani. Il suo debutto risale al 15 settembre 2002, Brescia-Piacenza 1-2 in A.
Attacchi opposti per Sampdoria e Inter nel 2011. Considerando le gare di campionato nell'anno solare 2011, l'Inter ha il miglior attacco della serie A con 22 reti, la Sampdoria il penultimo con 5, ma l'Inter non segna a Marassi da 237', dal 33' di Sampdoria-Inter 1-1 del 30 agosto 2008, gol di Ibrahimovic.
L'Inter negli ultimi 30' di gara segna il 53 per cento dei suoi gol, 25 su 47, ben 9 nel quarto d'ora finale, ed è la squadra che guadagna più punti nei secondi tempi rispetto ai propri risultati al 45', +14 il saldo attivo.
Da quasi un anno l'Inter non subisce espulsioni. L'ultimo espulso fu Muntari il 12 marzo scorso in Catania-Inter 3-1, da allora 36 turni di campionato. L'Inter è anche senza pareggi da 15 turni, 10 vittorie e 5 sconfitte.