Inter, Balotelli torna con il Panathinaikos

In tribuna con la Juventus, Super Mario sarà al centro dell’attacco con Ibrahimovic nella gare che potrebbe garantire all’Inter la qualificazione agli ottavi. Allarme Vieira fermato da una infiammazione tendinea<br />

Mourinho ha ripetuto che intende chiudere la stagione con la stessa rosa con cui l’ha iniziata e ha aggiunto che non sarà lui a chiedere al presidente dei tagli o dei rinforzi durante il mercato invernale. Nonostante questo sono possibili movimenti sia in entrata e sia in uscita. Il presidente ha recentemente escluso che ci siano trattative in corso per il prestito di Adriano e Balotelli, nonostante dall’Inghilterra il Manchester City stia preparando una maxi-offerta per il giovane centravanti italiano.

Dal Bologna sono arrivate richieste per Dacourt e per Rivas, al momento Crespo ha rifiutato ogni ulteriore contatto con il Real Madrid. Il centrale difensivo del Fluminense Thiago Silva è invece dato per certo, anche se potrebbe essere solo un investimento per la prossima stagione: comprato e parcheggiato così come in passato è stato per Julio Cesar e Maxwell. Allenamento sotto la neve e squadra divisa in due gruppi, da una parte quelli che hanno battuto la Juventus, dall’altra chi non ha giocato. Esercizi individuali per Chivu e Rivas, seduta solo in palestra per Patrick Vieira che al termine del riscaldamento ha accusato una leggera infiammazione al tendine della gamba sinistra.

Contro il Panathinaikos, quinto impegno di Champions mercoledì sera a San Siro alle 20,45, arbitra il norvegese Henning Ovrebo, l’Inter con un pareggio si qualifica aritmeticamente agli ottavi, con una vittoria è sicura del primo posto nel suo girone. Proprio Balotelli, in tribuna contro la Juventus, potrebbe affiancare Ibrahimovic al centro dell’attacco nerazzurro.