Inter a bocca asciutta: Mascherano al Barca

<p>
Sfumano gli obiettivi dei nerazzurri: l'argentino lascia il Liverpool e va in Catalogna. Mentre l'attaccante olandese Kuyt, resta con gli inglesi. La Juve saluta Diego. Tutto fermo tra Ibra e il Milan
</p>

Barcellona - Si attende la risposta di Ibrahimovic che si è preso 24 ore per riflettere sull'offerta del Milan: il procuratore di Zlatan, Mino Raiola, assieme all’avvocato del giocatore, intanto è stato visto nella sede del Barcellona mentre l'attaccante ha iniziato l’allenamento con il resto della squadra blaugrana. A Barcellona però non stanno con le mani in mano e annunciano di avere perfezionato l’accordo per acquistare dal Liverpool il ventiseienne centrocampista argentino Javier Mascherano.

Inter beffata Mascherano, come noto, era uno dei principali obiettivi di mercato dell’Inter. Quasi un vezzo più che un bisogno, dato che la squadra che Benitez ha ereditato da Mourinho è una vera e propria macchina da guerra e l'inserimento del regista della nazionale argentina sarebbe stato la ciliegina sulla torta. Il calciatore invece firmerà un contratto quadriennale con il Barcellona dopo le visite mediche. Non sono state rese note le cifre dell’affare, anche se in Inghilterra si scrive che il Liverpool dovrebbe incassare circa 30 milioni di euro, mentre in Spagna si parla di 22 milioni.

Neanche Kuyt Anche per Dirk Kuyt il futuro non è all’Inter: è stato lo stesso attaccante olandese a confermare di volere restare ad Anfield. Nonostante le recenti dichiarazioni del suo procuratore che mercoledì aveva rivelato l’intenzione del calciatore di giocare per Rafa Benitez che per 4 anni lo ha allenato nei Reds. E' stato lo stesso giocatore - dopo l’impegno di Europa League contro il Trabzonspor - a chiarire le sue intenzioni: "Il mio futuro è al Liverpool".

Ciao Diego La Juventus intanto ha ufficializzato la cessione di Diego Ribas da Cunha al Wolfsburg. Il fantasista brasiliano è stato ceduto ai tedeschi per 15,5 milioni di euro. "Tale operazione - si legge nella nota del club bianconero - impatta negativamente il risultato economico dell’esercizio 2009/2010 per 5,8 milioni di euro, in quanto comporta la svalutazione del diritto pluriennale al 30 giugno 2010, a seguito della cessione del calciatore ad un corrispettivo inferiore al valore netto contabile residuo". Contestualmente all’annuncio della Juventus, il Wolfsburg ha comunicato che Diego ha firmato un contratto quadriennale. Il brasiliano percepirà uno stipendio da 6 milioni di euro l’anno. E già domani Diego potrebbe esordire con la sua nuova squadra nel match contro il Mainz per la seconda giornata di Bundesliga.

Si tratta per Huntelaar C’è anche il Tottenham tra i club interessati a Klaas-Jan Huntelaar: gli Spurs hanno proposto al Milan un prestito annuale con diritto di riscatto già fissato a 15 milioni di euro. Nonostante lo Schalke resti favorito per l’ingaggio del nazionale olandese, secondo il Daily Mirror ora anche gli Spurs stanno accelerando per garantirsi un rinforzo in attacco, in vista dei prossimi impegni di Champions League.