Inter e Juve cotte a puntino

Mari Mari-Chan è una illustratrice giapponese che undici anni fa ha lasciato Tokyo per frequentare l’Accademia di Brera a Milano. Roberto Perrone invece il viaggio che gli ha cambiato la vita lo ha fatto un quarto di secolo fa, da Rapallo in Liguria a Milano per lavorare prima al Giornale e poi al Corriere della Sera. Nel tempo ha fondato la Ago (Associazione giornalisti obesi), nonché scritto favole, romanzi e ora pure ricettari nei quali fonde la passione per la cucina e quella per il calcio. Per la Fabbri infatti, ha firmato Ricette gratificanti per Interisti orgogliosi di non aver mai corrotto nessuno (sottotitolo: «Della serie “e ci mancava pure che l’avessero fatto”»). Sono 12 menu illustrati da Mari-Chan, da quello per festeggiare la Juve in B a quello per festeggiare «la solita vittoria in Coppa Italia». Sempre loro due, sono gli autori di Ricette consolatorie per Juventini profondamente intristiti per esser scivolati all’inferno.