Inter, firmato l’accordo sul 95,13% del capitale

Milano. Il presidente Massimo Moratti, la famiglia Giulini, Ghelfi ed Hellas Sport International hanno stipulato un patto di sindacato che vincola il 95,13% della società nero azzurra fino al 30 giugno 2009. Pirelli, rimasto azionista con il 4,2% dopo aver ceduto a Moratti una quota del 15,26% il 16 giugno scorso, non fa parte dell'accordo parasociale.
L'accordo, si legge ancora in una nota, «è finalizzato a consolidare l'obiettivo di gestione unitaria della società concorrendo ad assicurare l'uniformità di indirizzo nella gestione delle attività della stessa».
Gli aderenti al patto sono il patron Massimo Moratti, Minmet Financing Company (Carlo Giulini), CMC (Rinaldo Ghelfi, vicepresidente) ed Hellas Sport International i cui legali rappresentanti sono Jean Hoffmann e Andrea Dany.