Inter: si ferma anche Thiago Motta

Julio Cesar sta svolgendo un programma di recupero, non è possibile dare una data di rientro. Thiago Motta in mattinata ha avvertito un affaticamento alla gamba destra e Ranieri ha preferito fermarlo per averlo mercoledì in Champion. Maicon e Sneijder hanno svolto lavoro differenziato. Samuel è pronto

Claudio Ranieri ha convocato 20 nerazzurri in vista di Inter-Juventus in programma domani alle 20,45. Mancano dalla lista 9 giocatori: Coutinho, Julio Cesar, Forlan, Viviano, Poli, Ranocchia, Samuel, Motta e Caldirola. Julio Cesar sta svolgendo un programma di recupero individuale, non è possibile dare una data certa del suo rientro. Thiago Motta in mattinata, dopo pochi minuti dall'inizio dell'allenamento, ha avvertito un affaticamento alla gamba destra e Ranieri ha preferito interrompere la sua seduta per averlo mercoledì in Champion. Maicon e Sneijder hanno svolto lavoro individuale e differenziato in palestra. Poli, Ranocchia e Samuel sono rientrati a tempo pieno nel gruppo principale e stanno recuperando la condizione: «Samuel avrei anche potuto convocarlo - ha detto Ranieri -, ma ha fatto solo il primo allenamento con noi anche se è recuperato al cento per cento. Non posso dire quando rientra perché devo anche valutare le condizioni di chi sta giocando». I 20 convocati sono: Castellazzi, Orlandoni, Tornaghi, Cordoba, Lucio, Maicon, Chivu, Jonathan, Nagatomo, Zanetti, Stankovic, Sneijder, Alvarez, Cambiasso, Obi, Muntari, Pazzini, Milito, Zarate e Castaignos.
«Non è la partita della vita e neppure l'ultima spiaggia», ha dichiarato Claudio Ranieri in conferenza stampa. Non ho mai detto che l'Inter vincerà lo scudetto ma ci sta provando e sono certo che sarà lì con le prime a giocarselo».