Inter in Turchia per la 200esima vittoria internazionale

Le 199 affermazioni sono così suddivise: 81 in coppa Campioni/Champions League, 6 in coppa Coppe, 89 in coppa Fiere/Uefa, 5 in coppa Intercontinentale/Mondiale Club, 1 in coppa delle Alpi, 1 in coppa Piano Rappan, 1 nel Torneo Anglo-Italiano, 4 nel Mundialito Clubs ed 11 in Mitropa Cup.

Il Trabzonspor ha vinto solo una delle ultime 9 euro-gare disputate quando il 14 settembre scorso in Champions League si è imposto per 1-0 a Milano sull'Inter. Nelle altre 8 partite lo score turco è di 4 pareggi e 4 sconfitte. I turchi sono secco in Europa da 195', l'ultimo gol ufficiale risale al 27 settembre scorso quando in Champions League hanno pareggiato per 1-1 in casa contro il Lilla. L'autore del gol Colman su rigore al 35' st: da allora si contano i restanti 15' di quel match, più le intere gare di Champions contro il Cska Mosca, k.o. esterno per 0-3 e pareggio casalingo per 0-0, per un totale di 195' di digiuno assoluto.
L'Inter è a un solo passo dal conquistare la 200° vittoria in tornei internazionali. Le attuali 199 affermazioni sono così suddivise: 81 in coppa Campioni/Champions League, 6 in coppa Coppe, 89 in coppa Fiere/Uefa, 5 in coppa Intercontinentale/Mondiale Club, 1 in coppa delle Alpi, 1 in coppa Piano Rappan, 1 nel Torneo Anglo-Italiano, 4 nel Mundialito Clubs ed 11 in Mitropa Cup. Il primo successo internazionale dell'Inter, ai tempi Ambrosiana, risale al 15 luglio 1930: Ujpest Dozsa-Inter 2-4, in Mitropa Cup. L'Inter non pareggia una gara internazionale, dal 14 settembre 2010 quando in Champions League in casa del Twente finì 2-2. Nelle successive 15 partite disputate lo score è di 9 successi e 6 sconfitte. Ma i nerazzurri sono sempre andati in gol nelle ultime 10 trasferte, segnando sempre almeno un gol per un totale di 17 reti. L'ultimo digiuno esterno risale al 16 aprile scorso quando in serie A i nerazzurri furono sconfitti 2-0 a Parma.
Trabzonsopor-Inter verrà diretta dall'inglese Martin Atkinson, internazionale dal 2006. E alla 4° direzione stagionale in Europa dopo Copenaghen FC-Viktoria Plzen 1-3 (andata play-off Champions League), Barcellona-Milan 2-2 ed Ajax-Dinamo Zagabria 4-0, fasi a gironi della Champions. Atkinson arbitra per la prima volta in gare ufficiali il Trabzonspor e conta un solo precedente con club turchi nella coppa Uefa 2008/09, vittoria per 2-0 del Galatasaray a Lisbona contro il Benfica, 6 novembre 2008. Atkinson dirige per la terza volta l'Inter che finora non ha mai vinto con un pareggio interno per 2-2 contro la Dinamo Kiev nella Champions League 2009/10, e una sconfitta casalinga, il terrificante 2-5 contro lo Schalke 04 nella Champions League 2010/11.
Champions 2011/'12
Il girone dell'Inter
1° giornata
Inter-Trabzonspor 0-1
Lilla-CSKA Mosca 2-2
2° giornata
Cska Mosca-Inter 2-3
Trabzonspor-Lilla 1-1
3° giornata
Cska Mosca-Trabzonspor 3-0Lilla-Inter 0-1
4° giornata
Trabzonspor-Cska Mosca 0-0
Inter-Lilla 2-1
5° giornata da giocare
Cska Mosca-Lilla
Trabzonspor-INTER
6° giornata da giocare
Lilla-Trabzonspor
Inter-Cska Mosca
Classifica girone B
Inter p.9,
Cska p.5
Trabzon p.5
Lilla p.2