Intermarine, cacciamine consegnato ai finlandesi

Intermarine di Sarzana (società controllata dall’Immsi di Roberto Colaninno) ha consegnato il terzo cacciamine alla Marina Militare finlandese. Il cantiere, che si trova alla foce del Magra, è stato liberato dal fango dell’alluvione a tempo di record per la cerimonia

Nonostante i gravi danni provocati dal maltempo, il cantiere Intermarine di Sarzana (società controllata dall’Immsi di Roberto Colaninno) ha consegnato il terzo cacciamine alla Marina Militare finlandese. Il cantiere, che si trova alla foce del Magra, è stato liberato dal fango dell’alluvione a tempo di record per la cerimonia.

Hanno lavorato gli uomini della Marina Militare e gli alpini del primo reggimento di montagna di Fossano. L’unità classe «Mcmv 2010», lunga 52 metri, è capace di navigare a 13 nodi, e può ospitare 34 persone di equipaggio. Molte le innovazioni tecnologiche a partire dallo scafo realizzato con una innovativa fibra di vetro.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, Gianni Letta, sottosegretario alla presidenza del Consiglio e Veli-Jukka Pennala, comandante della Marina Finlandese.