Il paradiso del putto fiorentino

Da quando ci smarrimmo in una sel­va oscura, ci è toccato come a scuola sorbirci le tre cantiche in tre anni fila­ti

L'inferno di Monti, il purgatorio di Letta, il paradiso di Matteo. Da quando ci smarrimmo in una selva oscura, ci è toccato come a scuola sorbirci le tre cantiche in tre anni filati. Prima fu la dannazione del Tecnico Sadico che ci ripeteva ogni giorno «lasciate ogni speranza voi ch'entrate» nelle tenebre eterne.

E subimmo pene d'ogni tipo, a qualunque girone appartenessimo. Poi venne il purgatorio di Letta, dove il governo sembrava il Censis, descriveva la situazione, vagliava ipotesi ma poi non decideva nulla. Meno facciamo meno sbagliamo, non facciamoci notare in Europa così non ci interrogano. Infine, al suono delle trombe di cherubini e serafini, dopo aver trombato Bersani e Letta, arrivò il Beato Matteo che ci promise il paradiso. Madonna Beatrice Boschi discese tra noi a miracol mostrare.

E il Bambino divino ci deliziò raccontandoci mille e una notte, mille euro senza dies Irap. Sarà un illusionista o un bimbino che gioca a fare il maghetto, come Harry Potter, capisco e condivido tutti i dubbi e le diffidenze che ho letto e ascoltato. Ma preferisco le promesse alle minacce, i sogni agli incubi. E mi auguro per il nostro bene che il Bimbino ce la faccia. Posso dire che alle Fornero e alle Kyenge preferisco le Boschi? Posso dire che dopo tanto catastrofismo preferisco l'ottimismo magico-puerile del pupo fiorentino?

E che preferisco il berluscotto Renzi alla rispettabile evanescenza di Letta e alla ferocia di Crudelia de' Monti? Presto sapremo se era solo una commedia, se era tutto un giochino puerile oppure no.

Commenti

Giacinto49

Ven, 14/03/2014 - 16:55

Quanto meno una ventata di novità e di speranza. Fiducia piena fino a prova contraria.

Ritratto di fbartolom

fbartolom

Ven, 14/03/2014 - 17:12

Ricordo che erano già state collocate imposte in cambio di una diminuzione delle tasse. Poi le imposte sono rimaste e le tasse non sono calate. Prudenza vorrebbe evitare la ripetizione dello schema, ma nel comunista la coazione a ripetere (la caz...) è più forte dell'odio per Berlusconi!

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Ven, 14/03/2014 - 18:14

Grande veneziani come al solito al cemtro del problema. Ma ai poveri pensionati che mantengono i figli che non lavorano : il Bimbino dice " non danno e quindi non prendono " ma dove vive?? I voti te li sogni, povero bimbino.Gwendolin

AlbertMissinger

Ven, 14/03/2014 - 19:03

Sognare non ha mai fatto male a nessuno, ma il risveglio sì.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 14/03/2014 - 21:23

Bravissimo, di più di più.

Nadia Vouch

Ven, 14/03/2014 - 23:13

Qui non si tratta di preferire. Qui, si tratta di vivere o di sopravvivere o di ... Potter significa più cose: non sarò io qui a spiegarlo. Basterà un normale dizionario d'inglese. Non vorrei fare facile ironia su questo termine, e nemmeno cercarne le arcane ispirazioni della sua creatrice, ossia una delle scrittrici più ricche al mondo, in assoluto. Basta credere per essere? Rispondo no. Basta credere per realizzare (non solo fare, bensì avere risultati del fare)? Rispondo no. Forse, dovrò. dovremo, cambiare bacchetta magica. Sapreste indicarmi un indirizzo dove ne vendono delle migliori?

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 15/03/2014 - 05:51

Se fosse soltanto vero il fatto che Kairos, ossia il giovinetto dio dell' attimo fuggente, sia andato in sede competente a dire: “l' Europa la deve smettere di romperci gli zebedei”, “che è l' Europa che ha bisogno di noi più di quanto noi altri di lei” io, dalla platea riservata agli inoltrati nell' età della fanciullesca senescenza, griderei Bene, bravo, fallo ancora! Sarebbe da incoscienti, forse, ma vuoi mettere la soddisfazione di ascoltare dalla viva voce ufficiale del giovane virgulto, accreditato au milieu dei premier, al summit dei mejo para'uli, ripetere quello che vado predicando al vento, deficiente inascoltato da diversi anni. Tanto che i motivi non li ripeto più. Non se ne può più di quest' orda di sole e solette che ci tengono sottoschiaffo, ci danno voti e pagelle, note sul registro di condotta. Lo ripeto: basterebbe l' uscita (anche solo seriamente ventilata) del suburbio europeista per smontare il ricco giochetto nelle mani degli Stati elitari dei leinonsachisonoio e per vederli piagnucolare pietosamente e promettere che non lo fanno più. Non è ancora scaduto il termine ( a favore del debitore) perché scatti il “buffone” autorizzato dall' interessato; staremo a vedere. Come si dice: se devi dire una bugia , dilla bella grossa. Ma per il momento godiamoci l' attimo fuggente. La vita è fatta di tanti piccoli momenti: questo è uno dei tanti.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 15/03/2014 - 07:29

Si ma no. È la solita storia di fregature per tutti tranne loro con l'aggiunta di merchandise blu e telemarketing. A Renzi riuscirebbe meglio di vendere Roncaglia come topplayer piuttosto che convincerci dei buoni frutti colti dai suoi piani. Ti regala una vacanza a debito. Costruisse una colonia penale agricola x trasformare la spesa dei detenuti in utile aver lo spazio per tenerne tanti. Tanto gli studentivgodono a veder crollar la scuola.

edoardo55

Sab, 15/03/2014 - 10:15

Mi hanno rattristato le interviste a "Servizio Pubblico" a professionisti milanesi, architetti, grafici, creativi vari etc. ,ridotti alla povertà senza un supporto sociale. E mi ci sono ritrovato in parte anch'io. Che tristezza. Speriamo che alle prossime europee arrivi una folata di vento. Preferibilmente da destra.

Gianni Cinarelli

Sab, 15/03/2014 - 11:08

Matteo: Più Mat o più Teo? Qui va riportata la riflessione. Si lasci perdere Potter e le sue derivazioni. Caso mai la domanda è: che uso ne farà della bacchetta? Io dico è che finirà per ficcarla in quel posto. A chi? Lascio a voi,cari amici, la risposta.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 15/03/2014 - 11:16

Matteo Renzi ? - Fusse che fusse la vorta bbona !!! -rip.ris- 11,16 - 15.3.2014

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 15/03/2014 - 12:35

Caro Veneziani, capisco che tu possa preferire il "berluscotto Renzi". Dalle mie parti si dice che piuttosto di peggio è meglio piuttosto. La speranza che Renzi operi la svolta è condivisa da molti italiani che hanno superato la soglia della disperazione. Quando si è in procinto di affogare ci si aggrappa anche ed un relitto; ma cerchiamo di essere realisti. Come potrà Renzi modificare le modalità operative di governo in uso da sempre da parte delle associazioni per delinquere di stampo politico?

LETEMPSPERDU

Sab, 15/03/2014 - 13:34

***michele lamacchia*** Una perla a forma di goccia posta a margine di ogni parola che risalta tra le righe di un post molto originale per musica e di gradevolissima lettura. Bonne journee.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Dom, 16/03/2014 - 06:25

LETEMPSPERDU, ho cercato un modo originale per esprimerle il mio riscontro; ma non ne ho trovati. Uso, allora, quello quattro stagioni: GRAZIE!

LETEMPSPERDU

Dom, 16/03/2014 - 12:18

***michele lamacchia***Gradevolissimo anche il riscontro, ed auguriamoci che almeno quelle, le stagioni, con i tempi che corrono, non divengano mai diversamente quattro. Rispondo con un

LETEMPSPERDU

Dom, 16/03/2014 - 12:33

***michele lamacchia*** Gradevolissimo anche il riscontro ed auguriamoci che almeno quelle, le stagioni, con i tempi che corrono, non divengano mai diversamente quattro; per questo, anch'io rispondo con un PREGO, NON C'E' DI CHE! Une dimanche de soleil.