Nonno Dracula in coda all’Inps

Alla fine Dracula era un vampiro di buon senso. Aveva capito che, quando non sei in vena, devi succhiare il sangue ai vivi, possibilmente giovani

Alla fine Dracula era un vampiro di buon senso. Aveva capito che, quando non sei in vena, devi succhiare il sangue ai vivi, possibilmente giovani. E così, favorito da una dentatura assai ficcante, prelevava direttamente il sangue per tirarsi su con una flebo di vitalità. Ora, con secoli di ritardo, la medicina conferma la venale scoperta di Nosferatu e scopre che per bloccare l'invecchiamento occorre sangue giovanile. Nuovo plasma per non ridurti a cataplasma. Alla Stanford University l'hanno provato sui topi. Hanno cucito una vecchia zoccola, come si dice da noi, a un figli'e zoccola, cioè un ratto giovane, e hanno creato la parabiosi: il sangue dell'uno ringiovaniva i tessuti dell'altro, i muscoli, il cervello. Penso anche il sesso...

La scoperta turba, spaventa i giovani ed eccita gli anziani. È per questo che Renzi teme di incontrare Berlusconi e Napolitano vede sempre più spesso il giovane Matteo. Vi risparmio le prediche marpione sulle virtù terapeutiche per gli anziani della carne fresca, e maledico chi usa la parabiosi come alibi per la pedofilia. Vorrei sapere come si sente il topo giovane, se a sua volta invecchia precocemente e prende un po' dalla vecchia pantegana: «Oggi mi sento 'na chiavica». Ma dietro l'aspetto grottesco, inquietante o esaltante della scoperta, ritrovo una verità antica come l'uomo: una società regge sul patto di sangue tra le generazioni. La prima trasfusione è la tradizione. La scienza è una via lunga e tortuosa per confermare la saggezza antica e naturale dei proverbi.

Commenti
Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 07/05/2014 - 17:00

Come dire: iure sanguinis, si diventa. Panta rei; e così scorrono questi lunghi giorni penosi, aspettando Godò, con l' accento e senza il resto. A carogne sanzionato per la trattativa: che – abbiamo visto male – si è fatta da solo, con se stesso, visto che solo lui si è preso il cartellino rosso: succede così, così impara ad uscir dagli spalti e ad andare lui in campo a trattare con quelli che se ne stavano zitti e buoni buoni al loro posto. Mi devo essere perso qualcosa. Mettiamola così: buon sangue non mente.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 07/05/2014 - 23:42

Non sembra una novità, infatti quel sant'uomo di mao tse tung aveva quotidianamente rapporti sessuali con bambine, perchè pensava che lo rinvigorissero, in base alla teoria yin-yang.Non chiedetemi spiegazioni su quest'ultima ,non ho nessuna intenzione di approfondire, mi accontento di quel poco che so.C'è un lettore, Stock 47, che nel suo avatar ha un simbolo che credo si riferisca a tale teoria, se vuole, potra darci notizie in merito.

Holmert

Gio, 08/05/2014 - 08:18

Immagino i ricercatori della Stanford University un tantino eccentrici,capelli arruffati come certi direttori d'orchetra sinfonica ed irti come serpentelli, occhialini a pince nez,camicione lungo sino a terra,con la cintura al centro allacciata a doppio nodo, alcuni con barba faunesca a coprirgli il volto. E questa strana compagine o equipe che dir si voglia,si applica a fare ricerca alla maniera di Frankenstein su incolpevoli topi e topolini. Alla fine la sentenza: i topi anziani trasfusi con il sangue dei topi giovani, riprendono vigore. Che strano.Per quanto tempo? Quanto potrebbero durare i GR del giovane topo in un organismo di un topo vecchio? E le piastrine e tutto il resto ,non aumenta la densità (Ht) dell'uno e dell'altro? Che contributo potrebbe dare una scoperta simile al genere umano? Negli ospedali si trasfondono già anziani malati di anemie refrattarie (e sono tanti)con sangue giovane e soprattutto fresco, appena"munto". Dopo poco devi tornare a trasfondere. E l'anemia è sempre là che aspetta. A meno che qualche Franhenstein non cucia qualche giovinotto a ridosso del povero vecchio. E vissero felici e contenti(?). Che bufala!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 08/05/2014 - 18:26

Già la gerontocrazia ha tolto il futuro ai giovani, adesso manca solo che succhi loro il sangue in senso non metaforico.Adesso essa ha cooptato dei 'giovani' a cui lasciare in eredità la pratica della parabiosi e sembra che questi giovani si mostrino degni eredi di tali padri.