Le 15 novità in arrivo con la manovra

<p>
La manovra da 25 miliardi è definitiva. Per il ministro dell'Economia Tremonti «siamo a un
tornante della storia». Nella
manovra ci sono diverse novità dell'ultim'ora: abbiamo riassunto le
più importanti
</p>

La manovra da 25 miliardi è definitiva. Oggi va in aula al Senato blindata dalla fiducia chiesta dal governo, poi il testo, un maxiemendamento che riassorbe tutte le variazioni di queste settimane, passerà alla Camera. Per il ministro dell'Economia Tremonti «siamo a un tornante della storia: non so se sia un'ideologia, ma l'austerità è una necessità che significa responsabilità e solidarietà».

Nella manovra ci sono diverse novità dell'ultim'ora: abbiamo riassunto le quindici più importanti.

1.PENSIONI
Riposo agganciato alla speranza di vita

È confermato che a partire dal 2015 l'età per la pensione di vecchiaia sarà agganciata alle speranza di vita calcolata dall'Istat. Nel 2015 l'aggiornamento non potrà superare i tre mesi, mentre il secondo aggiornamento verrà fatto nel 2019 (era previsto il 2018).

2.QUOTE LATTE
Le rate delle multe rinviate a fine anno

Non è propriamente una novità, ma c'era molta attesa per la soluzione del caso latte. Il governo ha confermato il testo della commissione Bilancio, che prevede la proroga della sospensione del pagamento degli importi fino al 31 dicembre 2010.

3.ASSICURAZIONI
Cambiano le tasse per le compagnie

Viene modificata la tassa sulle compagnie di assicurazione introducendo un tetto alla variazione delle riserve tecniche obbligatorie sul ramo vita, che è soggetto a tassazione. La modifica rende meno variabile l’andamento del gettito ottenuto con l’imposta.

4.MAGISTRATURA
Pronta l'assunzione di 250 giovani toghe

Stanziati 61,3 milioni in 4 anni per le assunzioni di 250 giovani magistrati, vincitori di concorso nel momento in cui la manovra diventerà legge. La misura è coperta con aumenti dei contributi per le cause, che salgono fino a un massimo di 1.221 euro per processi di valore superiore a 520 mila euro.

5.BUROCRAZIA
Procedure più veloci ma con alcuni paletti

In arrivo procedure burocratiche più veloci, come per l'avvio di una attività d'impresa, ma con alcuni paletti. Il procedimento semplificato (Scia) non potrà essere usato per richieste come il permesso di soggiorno, il porto d'armi o quando sussistano vincoli ambientali, paesaggistici, culturali.

6.ABRUZZO
Tasse sospese fino a dicembre

Ai contribuenti abruzzesi colpiti dal terremoto tasse sospese sino al 20 dicembre prossimo. La ripresa della riscossione dei tributi non versati dal 6 aprile 2009 (data del sisma) al 30 giugno 2010 avverrà senza l'applicazione di sanzioni, in 120 rate mensili a partire dal gennaio 2011.

7.SCUOLA
Tetto di 20 alunni nelle classi con disabili

Ritorna il tetto massimo di venti alunni nelle classi frequentate da ragazzi disabili. È saltata la norma, approvata dalla commissione Bilancio, che introduceva deroghe al tetto.

8.AUTOTRASPORTO
Misure rinviate ci sarà una legge ad hoc

Nel maxi-emendamento saltano le novità sull'autotrasporto (trasporto su strada con costi minimi, da indicare anche in fattura). I rappresentanti di categoria hanno già proclamato uno sciopero di settore. Ma il ministro Matteoli assicura che il governo approverà un provvedimento urgente nel prossimo Consiglio dei ministri.

9.LOTTA ALLA MAFIA
Più rapida la vendita dei beni delle cosche

Accelerano tempi e procedure per la vendita dei beni sequestrati alle organizzazioni mafiose. Il ricavato della vendita di beni e titoli dovrà essere versato al Fondo unico di giustizia entro dieci giorni dalla notifica del provvedimento di sequestro.

10.TABACCHI
Aumenta il prezzo delle sigarette «povere»

L'accisa sulle sigarette meno care - cioè con prezzo di vendita inferiore a quelle più richieste - salirà dal 100% al 115%. Aumentano anche le imposte sul tabacco per arrotolare le sigarette, che, tra l'altro, sarà in vendita entro sei mesi solo in confezioni non inferiori a 10 grammi.

11.EX ISAE
Le funzioni dell’istituto al Tesoro e all'Istat

Le funzioni e le risorse dell'Istituto per l'analisi economica, soppresso con la manovra, saranno riassorbite dal ministero del Tesoro ma anche dall'Istat. Saranno attribuiti all'Istat i dipendenti che svolgono attività tecnologica e di ricerca.

12.CIRCOSCRIZIONI
Sale il «gettone» per i consiglieri

I consiglieri circoscrizionali delle città metropolitane potranno ricevere un gettone di presenza che non dovrà superare il 25% dell'indennità prevista per il loro presidente, anziché del 20%.

13.PATRONATI
Tagli ai contributi ridotti e spalmati su tre anni

I tagli dei contributi ai patronati vengono ridotti e spalmati su tre anni. La decurtazione complessiva sarà di 30 milioni, contro gli 87 milioni previsti dalla commissione Bilancio per il 2011.

14.CONTRIBUTI INPS
Tempi di riscossione ridotti a 60 giorni

Dal 2011 l'Inps recupererà le somme che gli sono dovute attraverso l’avviso di addebito, che avrà valore di titolo esecutivo. I tempi di riscossione si riducono da 90 a 60 giorni, e l'esecuzione forzata viene sostituita dalla «espropriazione forzata».

15.FONDI IMMOBILIARI
Fino a cinque anni per la liquidazione

I fondi immobiliari che non si adeguano alle regole civilistiche dettate dalla manovra avranno 5 anni per chiudere (anziché tre). L'imposta sostitutiva scende dal 19% al 7%.