IN 300MILA A S.PIETRO Il Papa: «La scuola è incontro amiamola sempre»

«Per favore: non lasciamoci rubare l'amore per la scuola». Papa Francesco ha concluso così il discorso all'incontro con le scuole a piazza San Pietro al quale hanno preso parte 300mila persone. «Amo la scuola - ha continuato Francesco - perchè è sinonimo di apertura alla realtà. Almeno così dovrebbe essere! Non sempre lo è, e allora vuol dire che bisogna cambiare un pò l'impostazione. Andare a scuola significa aprire la mente e il cuore alla realtà, nella ricchezza dei suoi aspetti, delle sue dimensioni. Questo è bellissimo! è il primo motivo per cui amo la scuola». E poi Bergoglio si commuove raccontando la sua vita: «La mia maestra mi ha insegnato ad amare la scuola e io non l'ho mai dimenticata. Lei mi hafatto amare la scuola e perciò sono andata a trovarla per tutta la vita finoal momento che è venuta a mancare a 98 anni. Questa immagine mi fa bene».