La spiaggia Bau beach di Peschiera del Garda è "un esempio da seguire per tutti i comuni costieri", non solo per i servizi che offre, ma "perché è stata concepita fin dall'inizio, fin dal bando per assegnare la concessione, come una spiaggia destinata ad accogliere gli animali domestici e i loro padroni, cioè con quella sensibilità a cui fa appello la nostra campagna per la creazione di un'Italia animal friendly". Lo ha detto oggi, in occasione dell’inaugurazione dell’area attrezzata, il ministro del turismo, Michela Vittoria Brambilla.

"Sin dall’inizio del mio mandato - ricorda il ministro - ho raccolto moltissime istanze di cittadini che lamentavano il fatto che, nel nostro Paese, non vi fosse disponibilità alcuna di spiagge dove potessero recarsi con i propri piccoli amici. Si trattava certamente di un’anacronistica anomalia che doveva essere corretta al più presto, non solo per garantire la dovuta offerta di servizi e rendere più facile la vita di coloro che amano gli animali, ma anche per migliorare la nostra competitività turistica".

Sono molti i Comuni - individuabili sul sito www.turistia4zampe.it del ministero - che hanno aderito alle ordinanze-tipo, predisposte dal ministero in collaborazione con l'Anci, per agevolare l'accesso degli animali domestici negli uffici pubblici, nei pubblici esercizi e sui mezzi di trasporto e per l'individuazione di aree verdi e di tratti di spiaggia ad essi dedicati in tutti i comuni costieri. "Considero un grande risultato della mia attività di governo - afferma Michela Vittoria Brambilla - aver innescato il cambiamento culturale che porterà il nostro paese ad adeguarsi a quel forte sentimento di amore e rispetto per gli animali così diffuso tra gli italiani. Ne ho fatto fin dall’inizio un punto qualificante del mio mandato e continuerò a farmi interprete delle istanze di milioni di cittadini che amano i nostri piccoli amici, condividono la vita con loro e chiedono alla politica di tutelarne i diritti".