La moda cafona dei braccialetti

Un monile tipicamente femminile su un arto maschile, magari peloso, crea un contrasto stridente in una persona non dico elegante, ma anche solo dotata di un minimo di gusto

Capita sempre più spesso di notare al polso di omini, omoni e omaccioni dei braccialetti. Non c'è nulla di più assurdo: un monile tipicamente femminile su un arto maschile, magari peloso, crea un contrasto stridente in una persona non dico elegante, ma anche solo dotata di un minimo di gusto. Bracciali d'oro (del genere regalo per la prima comunione), addirittura di cuoio o, peggio, di cotone; catenelle d'argento, cerchi di metallo vario e arricchiti di pendagli stravaganti, bigiotteria di primo o terzo ordine: tutto ciò non si confà a un essere umano civilizzato.

Lo so: il problema spesso è creato dalle fidanzate meno provvedute, ignare del fatto che donare gingilli al moroso significa abituarlo a tenerseli addosso senza imbarazzo. La faccenda si complica ulteriormente per effetto dello spirito imitativo, purtroppo assai contagioso: altre fidanzate, constatando che molti giovanotti sfoggiano gioielli quali quelli descritti, si persuadono che possano essere graditi al loro innamorato e gliene infliggono uno. In questo modo prendono piede le mode e arrestarne la diffusione è impresa titanica.

Il pozzo delle cafonerie è senza fondo. Chi vi ha attinto copiosamente in epoca relativamente lontana, dando la stura a un altro vezzo respingente, è stato Diego Armando Maradona, calciatore impareggiabile, ma debolissimo in quanto a finezza. Un brutto dì scese in campo esibendo un orecchino che avrebbe sfigurato anche se infilato nel lobo di una adolescente. Non avremmo mai pensato che un simile orrore sfuggisse alla pubblica riprovazione. Invece, non solo nessuno criticò il campione per quella buccola da signorinetta, ma parecchi conformisti vocazionali, l'indomani, presero a imitarlo e ora - basta guardarsi in giro - si scorgono migliaia di forzuti giovanotti (perfino dei Maciste) con le orecchie ornate di sfavillanti brillantini.

Le cattive abitudini sono difficili da sradicare. Per concludere segnaliamo un fenomeno dilagante che suscita un certo ribrezzo specialmente d'estate quando, a causa del caldo, la maggioranza usa slacciare il colletto della camicia, lasciando intravedere, semisepolte dalla peluria, catene e collane che reggono medaglioni assolutamente da censurare. Va da sé che ciascuno è libero di agghindarsi alla maniera degli zotici, ma è bene tenere presente che non è obbligatorio rendersi ridicoli.

Commenti

gneo58

Mar, 18/06/2013 - 09:14

e che dire anelli, collanine ed orecchini ? - anzi soprattutto di questi ultimi ?

eri75

Mar, 18/06/2013 - 09:49

Bel passatempo mettersi sul piedistallo e sparare giudizi... ma vivere e lasciar vivere no, eh?

Cinghiale

Mar, 18/06/2013 - 09:55

In molti non hanno senso estetico e si abbigliano come alberi di Natale.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 18/06/2013 - 10:01

mmm... scarseggiano gli argomenti seri questa mattina???

blues188

Mar, 18/06/2013 - 10:07

Basta scendere al Sud e di arti pelosi coperti da braccialini, braccialetti, monili, oro a fiumi, se ne vedono ovunque. Poi si dicono macho!

Roberto Monaco

Mar, 18/06/2013 - 10:55

Purtroppo, la meridionalizzazione dilaga, e lo Scampia-look inizia ad avere tanti appassionati anche nelle valli bergamasche. E vogliamo parlare dei decimetri quadrati di tatuaggi che coprono la pelle di tanti giovani e non giovani tamarri?

MagicDark

Mar, 18/06/2013 - 11:12

sicuramente esagerare è poco elegante... ma ornarsi con accessori è una cosa che gli uomini han sempre fatto, basti pensare agli orologi, non sono dei bracciali per l'uomo? A volte si spende molto più per un orologio da uomo che per un bracciale da donna. Idem per altri accessori costosi quali smartphone, fermacravatte, gemelli da polso... quest'articolo è abbastanza stupido a dire il vero. Io porto un solo bracciale in acciaio e un anello al pollice oltre alla fede, non lo dico perchè di parte, ma perchè sinceramente trovo stupido giudicare in maniera così superficiale una persona. Punto

MagicDark

Mar, 18/06/2013 - 11:13

sinceramente di tatuaggi e piercing ne vedo più al nord che non al sud... forse i tamarri sono più al nord che non al sud...ignoranti

Nadia Vouch

Mar, 18/06/2013 - 11:18

D'altra parte, non si può nemmeno essere parzialmente raffinati. Oggi fa tendenza stonare alla grande.

MagicDark

Mar, 18/06/2013 - 11:26

Roberto Monaco parli delle valli bergamasche dove la maggior parte non sa parlare italiano, dove i laureati scarseggiano e dove siete in gran parte muratori e imbianchini? Te lo dice un milanese trasferitosi (FELICEMENTE) in Puglia, siete di un'ignoranza mostruosa quando parlate del meridione, ma è meglio così, così non venite ad inquinare questi territori meravigliosi, state nelle vostre cascine, quanto a tamarri, a Bergamo ne conosco una marea!!!

no b.

Mar, 18/06/2013 - 11:42

che belle le persone che giudicano gli altri in base all'abbigliamento

mar75

Mar, 18/06/2013 - 13:03

Questa mi mancava, dare le colpe al sud per la meridionalizzazione dei costumi del nord in fatto di braccialetti, collane, tatuaggi ecc. Ahahah

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mar, 18/06/2013 - 13:35

A RNE' non hai altro a cui pensare? Oggetto tipicamente femminile il braccialetto e cafone chi lo porta? La cosa più femminile e cafona è proprio il tuo modo di pensare.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 18/06/2013 - 14:27

be mo non esageriamo..i bracciali nell'uomo sono millenari..e gli anelli da uomo? , magari d'oro con il simbolo della "casata" fanno parte comunque dell'abbigliamento e sono contemplati anche nel bob ton..e radersi completamente?? non è per un'uomo simbolo di frivolezza anche "ambigua"?? i tatuaggi..usati dai nobili, galeotti e marinai?? secondo mè sono affaracci di chi vuol esserlo..ma secondo lei cosa è fine o di bon ton??? stia ttento, perchè allora le regole sono RIGIDISSIME per tutti..

GilbertoVR

Mar, 18/06/2013 - 14:33

Sono totalmente d'accordo conil tono dell'articolo a cui aggiungerei l'altra usanza cafona di girare , con 30°, con la pashmina. Era come quando si vedevano dei bifolchi che giravano con il colletto della polo alzato stile Biancaneve. non credo che sia inutile paralre di questi argomenti. L'Igtlaia ha avuto , in passato, una immagine complessiva di buon gusto ora sembra che italiani ed italiane non abbiamo la capacità di compredere l'immagine che riflette il proprio specchio. E sintomo del degrado totale del nostro paese, perchè non sollevare l'argomento? Come può progrdire un Paese con persone che hanno perso il minimo buon gusto e l'educazione?

vince50

Mar, 18/06/2013 - 15:22

Braccialetti variopinti,cammicia(con due emme)aperta e collanazza d'oro massiccio da tre chili,cafoni esibizionisti e tamarri.

moshe

Mar, 18/06/2013 - 16:09

Fosse solo quella dei braccialetti sarebbe ancora niente; non vi siete mai accorti di altro?

Roberto Monaco

Mar, 18/06/2013 - 16:14

@ Magicdark: vedo che capire l'ironia non è poi così semplice nè in Puglia, nè a Milano, ma va poi bene lo stesso. PS non sono nè bergamasco (per fortuna), nè muratore, nè imbianchino (purtroppo le mie tasse me le pago tutte con ritenuta alla fonte)

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 18/06/2013 - 16:26

a me, che un chiavistello agganciatosi casualmente all'anello mi stava staccando un dito, rimane il volervi partecipare a quella mia sventura; tuttavia sono per la libertà dei gusti e a chi non piace :- guardi dall'altra parte! Il valore, quello vero, stà dentro nella testa!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 18/06/2013 - 16:32

eppoi è discutibile "moda cafona" ! Cafona in che senso? forse che i faraoni venivano giù dalla montagna? Ovvero ; un Rolex d'oro, magari tipo unisex, al poso villoso del tale si può dire "cafonata"?=

SCONCERTATO

Mar, 18/06/2013 - 17:09

Viva i peli, i braccialetti, le collanine , gli orecchini e gli uomino pelosi e anche le donne pelose!!! In barba alla corrente metrosessuale dominante si cui il signor Ernesto è sano portatore!

Roberto Monaco

Mar, 18/06/2013 - 17:23

@ sconcertato: mi sa che io e te non ci litigheremo mai le donne, vabbè che donna baffuta etc etc, però... E vogliamo parlare della donna con l'ascella pelosa? Brrrrrrrrrrrrrr

SCONCERTATO

Mar, 18/06/2013 - 17:48

@ roberto monaco... hahaha su questo puoi stare sicuro!!!!

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 18/06/2013 - 19:52

Ma che vi frega di cosa indossano gli altri. Pensate invece alle tinture dei capelli di Berlusconi.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 18/06/2013 - 19:53

.....i braccialetti sarebbero cafonate???....io direi che i cafoni sono tutti quelli che si fanno il piercing e che si i tatuaggi(tempo addietro si facevano alle bestie x sapere a chi appartenevano)questi sono i cafoni incontrastati non chi mette braccialetti o collane

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 18/06/2013 - 19:59

Ma che vi frega di cosa indossano gli altri. Pensate invece alle tinture dei capelli di Berlusconi.

abbassoB

Mar, 18/06/2013 - 20:59

Ernesto ma che cazzo scrivi,cerca di trovare qualche spunto più interessante invece di parlare di braccialetti che sei troppo giovane e già vecchio come il fratello del tuo editore per poter dare giudizi in merito....."appropposito" perchè non ti arruoli nell'esercito di "silvio" come corrispondente dalla trincea....ahahahaha!!!!!!!! giovane nerchia

moshe

Mar, 18/06/2013 - 21:18

massiga, la tua CAZZATA l'hai detta; spero che per oggi tu sia sazio.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 18/06/2013 - 21:52

Che articolo scemo...! O forse è la preparazione per un prossimo che pubblicizzerà una marca di orologi ?

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 18/06/2013 - 21:53

MA STO ernesto e' un ritardato mentale???? ma fatti vedere...

pastrito

Mer, 19/06/2013 - 00:49

"monile tipicamente femminile"?? Mai sentito parlare di "destrali" o di "armilla"?? Immagino di no, sarebbe stato troppo chiedere almeno un minimo di approfondimento prima di scrivere un articolo, questo si "non si confà a un essere umano civilizzato." Altro discorso sono i tipi di bracciali che si portano , al limite.

Yang Ming

Mer, 19/06/2013 - 03:46

Perche' giudicare le persone per il loro modo di vestire o adornarsi con oggetti per nulla offensivi. Egregio signore non ha nient'altro a cui pensare? Altre cose piu' importanti? Lei dimostra una grande superficialita' Cafona. Le consiglio di visitare un pochino il mondo, di acculturarsi, cosi evitera' di scrivere stupidaggini. Saluti Yang Ming

Yang Ming

Mer, 19/06/2013 - 03:47

Perche' giudicare le persone per il loro modo di vestire o adornarsi con oggetti per nulla offensivi. Egregio signore non ha nient'altro a cui pensare? Altre cose piu' importanti? Lei dimostra una grande superficialita' Cafona. Le consiglio di visitare un pochino il mondo, di acculturarsi, cosi evitera' di scrivere stupidaggini. Saluti Yang Ming

denis86

Mer, 19/06/2013 - 04:30

Ma questo Ernesto da che mondo viene???Orecchini e bracciali esistevano moltissiami anni prima che Maradona sbarcasse a Napoli, e in molte culture aborigene ma anche successive erano segno e simbolo di virilità..... cmq per un sito come questo mi sembra un argomento MOOOOLTO scadente..!!! Andiamo di pari passo con la nostra bella italia??

Ritratto di caribou

caribou

Mer, 19/06/2013 - 08:25

Chi ha rovinato il mondo non sono stati quelli con tatu, braccialetti o collane, sono stati quelli con giacca e cravatta!!

libera66

Mer, 19/06/2013 - 08:31

egregio giornalista, la pagano per fare il suo lavoro ? dico basterebbe documentarsi il bracciale è stato adotatto dagli uomini sin dall' antichità, non è un monile di esclusiva pertinenza femminile ...legga , si informi in fondo il suo lavoro dovrebbe essere questo consultare le fonti e allora bastava andare su wikipedia " Le armillae erano bracciali indossati dai soldati ecc..." mi fermo per non tediarla con la cultura....e comunque non aveva di meglio da scrivere per riempire un buco nell' impaginazione....Ora trovo piuttosto inutile , pretenzioso, di parte, arrogante il suo articolo ma stupisce ancora di più che sia stato pubblicato....Nemmeno nei quotidiani di Topolina e Paperoli il suo articolo avrebbe visto la luce....certa che non verrò pubblicata !

ildirettore

Mer, 19/06/2013 - 08:55

magicdark, tu non sei mai stato un milanese, pirlotto, eri uno che purtroppo è venuto al nord con la valigia di cartone e che la licenza elementare l'hai presa in treno. Ora sei tornato in terronia. Rimani lì, stai tranquillo, sei più vicino ai tuoi antenati africani. Pirlotto.