Il circolo bipolare

È una buona notizia la probabile rinascita di Forza Italia

È una buona notizia la probabile rinascita di Forza Italia. Magari sarebbe stato meglio non tornare indietro - riavvolgere il nastro, come dice qualcuno - ma il tentativo di recuperare lo spirito delle origini mi pare una cosa buona anche se difficile. Il ritorno a Forza Italia vuol dire anche una cosa importante: è riconoscere che è fallito in Italia il bipartitismo e si torna al bipolarismo. L'Italia non si è divisa in due partiti, ma si è spappolata in vari tronconi con tre poli oggi egemoni, di cui uno - i Cinque stelle - in mobilità, non dico in smobilitazione.

La rinascita di Forza Italia prima o poi richiamerà la rinascita di una destra alleata ma distinta. E in seguito magari il centro si biforcherà tra laici liberali e cattolici popolari. Giusto così, Terza repubblica, terza destra, diversa da quella missina della Prima e da quella sbiadita della Seconda. Il suo vantaggio è che il suo programma ideale, sociale e politico è ancora intonso, mai applicato negli anni di governo.

Cosa la potrà caratterizzare? Due temi su tutti, la Tradizione e la Sovranità. Nell'epoca della labilità globale deve rappresentare il richiamo alla tradizione, in famiglia come in patria, nei beni culturali come in civiltà e religione. E la sovranità come difesa del popolo sovrano e dello Stato sovrano. Prima il popolo, poi i bilanci finanziari. «Cancella il debito» fu uno slogan per il Terzo Mondo; e se lo adottassimo, col dovuto realismo, alla situazione presente? Avanti con la Terza repubblica e con la Cosa Viva (non Cosa nera).

Commenti
Ritratto di Luca Scialò

Luca Scialò

Ven, 28/06/2013 - 15:11

Più che rifondare Forza Italia, il Cavaliere dovrebbe farsi finalmente da parte, senza però Marine al seguito...

benny.manocchia

Ven, 28/06/2013 - 17:55

Ieri sera,a Porta a Porta,un giornalista del Corriere della Sera ha detto,tra le altre sciocchezse, che "Berlusconi e' stato al comando del govenro negli ultimi 20 anni".E' falso.Dal 1992 al 2011 il centrodestra e' stato al potere per 3292 giorni (ossia il 51.6%) mentre il centrosinistra e' stato al potere per 3085 giorni,ossia il 48,4. I presidenti del Consiglio dal 1992 al 2011 sono stati:Amato,Ciampi,Berlusconi,Dini,D'Alema,Prodi. E questo non e' falso. Un italiano in USA

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 28/06/2013 - 18:13

Che un nuovo partito politico possa costituirsi sulla base di Tradizione e Sovranità è senz' altro possibile, considerato l' anelito che da più parti se ne coglie. Meno probabile, tuttavia, che poi esso possa sopravvivere concretamente, semplicemente alimentandosene, considerato che, ormai non si rilevano più le condizioni che rendano realistico il perseguimento di questi due elementi fondanti. La prima, infatti, è legata ad un patrimonio culturale sociale ed individuale ormai defedato perché dilapidato nei mille rivoli di una scuola asfittica, burocrate e gestita dall' attivismo prevalente di maestri di sinistra, sotto lo sguardo nostalgico dei depressi costretti alla disillusione dalle crescenti aggressioni della cosiddetta integrazione per editto. La seconda rimasta intrappolata nelle maglie sempre più strette di reti e nasse targate UE, sommersa da una superburocrazia sovranazionale che mortifica e azzera sempre più il valore della nostra Carta Costituzionale e ci incasella come semplici partite e numeri in parametri ragionieristici, rendendo velleitaria ogni altra sopravvivenza d'autonomia. Entrambe resterebbero meri ideali destinati ad affievolirsi difronte ad una vis maior cui resisti non potest.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 28/06/2013 - 19:05

INVECE, più che nel '94, Silvio deve essere presente, visibile, con tutta la gravità del suo volto, che denuncia in modo sacro tutta la bassezza morale, etica, delle massime forze in campo (costituzionali) che lo hanno spietatamente colpito, come il Cristo della Passione di Mel Gibson. Questo deve essere l'emblema della nuova Forza Italia. Un gigantesco -Memento Italia- dalla cui riflessione deve sorgere, come araba fenice, la nuova grande Forza Italia. Solidarietà di tutti, inalienabile. Da Brunetta a Santanchè, a tutto il Nobilissimo Popolo che in Lui si riconosce, il cemento che edificherà la più Grande Cattedrale Politica del Mondo, nella quale saranno celebrati tutti i revisionismi futuri, radicali, per dare fiducia assoluta alla società sana. Soltanto con la presenza massiccia di tutti, sovrastati da Silvio BERLUSCONI, il sogno si avvererà. Saranno spese pochissime parole, quelle dei programmi, ed alcuni slogan salvifichi. Ma il Suo Volto deve stagliarsi severo e grave nel -j'accuse- Viva Silvio, e solo Silvio.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 28/06/2013 - 19:46

Che un nuovo partito politico possa costituirsi sulla base di Tradizione e Sovranità è senz' altro possibile, considerato l' anelito che da più parti se ne coglie. Meno probabile, tuttavia, che poi esso possa sopravvivere concretamente, semplicemente alimentandosene, considerato che, ormai non si rilevano più le condizioni che rendano realistico il perseguimento di questi due elementi fondanti. La prima, infatti, è legata ad un patrimonio culturale sociale ed individuale ormai defedato perché dilapidato nei mille rivoli di una scuola asfittica, burocrate e gestita dall' attivismo prevalente di maestri di sinistra, sotto lo sguardo nostalgico dei depressi costretti alla disillusione dalle crescenti aggressioni della cosiddetta integrazione per editto. La seconda rimasta intrappolata nelle maglie sempre più strette di reti e nasse targate UE, sommersa da una superburocrazia sovranazionale che mortifica e azzera sempre più il valore della nostra Carta Costituzionale e ci incasella come semplici partite e numeri in parametri ragionieristici, rendendo velleitaria ogni altra sopravvivenza d'autonomia. Entrambe resterebbero meri ideali destinati ad affievolirsi e a spirare difronte ad una vis maior cui resisti non potest. Senza contare l' effetto disfattista e tossico della assoluta mancanza di senso di italianità che ci devasta e ci impedisce ancora di nascere come popolo.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 29/06/2013 - 00:12

Xbennymannocchia -Vivi in america ma come ben saprai il corrierone dei rossi ha solo giornalisti di parte , chi ha buona memoria queste cose le sa.Il bello del corriere e che dalla sua fondazione non e' mai andato a picco perche' i suoi capitani sanno sempre andare con la corrente giusta .

nicola1963

Sab, 29/06/2013 - 01:22

ma c'è qualcuno in italia che vedrà risolto un centesimo dei suoi problemi con queste buffonate? Contano i programmi e la volontà di rispettarli, non le bandiere e gli slogan. Chi ci restituirà l'IMU pagata nel 2012? Già tutto archiviato?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 29/06/2013 - 10:44

@ Michele Lamacchia - Ha saputo cogliere con occhio lucido e mano sanamente impietosa quella che è la realtà del nostro tempo.Le giunga il nostro ringraziamento per aver interpretato il pensiero di molti e per averlo espresso con tanto ordine, chiarezza e incisività.Mi permetta di dirglielo senz'ombra di adulazione:la sua è una grande mente.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 29/06/2013 - 11:10

EUTERPE, La ringrazio vivamente; sarei tentato di montarmi la testa, ma, distratto e svanito come sono ormai, prima dovrei ricordarmi dove l' ho lasciata oggi. Buona domenica.

Pikus87

Sab, 29/06/2013 - 11:25

Vengo qui sopra per leggere come la pensa gente che non la pensa come me e per non sentirmi sempre raccontare le cose che voglio sentirmi dire e nel modo che mi è più gradito: leggo un post infarcito di idee di destra tipo quelle espresse da Michele Lamacchia: non sono per niente d'accordo ma sono idee ponderate ed espresse con decoro. D'altra parte, poco sopra leggo il post di dario maggiulli e mi sembra veramente impossibile che ci sia gente che pensa e scrive quelle cose! Ne vedo spesso su questo giornale, e vorrei tanto dire loro che è vero che all'Estero ci ridono tutti dietro per colpa di Berlusconi e del suo sistema di potere e corruzione; che non potete considerare la giustizia fatta bene se assolve Silvio e fatta male se lo condanna; che i PM DEVONO per Costituzione intentare cause quindi sono autorizzati ad avere idee diverse dalle vostre, mentre sono i giudici giudicanti che devono rimanere imparziali; che una sinistra il cui partito di riferimento si allea con Berlusconi non può essere così potente da infiltrarsi in scuole, radio, TV (!!!!!), università, magistratura, stampa estera (!!!!!!!!!!!) etc etc... Mi dispiace che così tanti miei concittadini siano così ciechi e istupiditi: ripeto, accetto benissimo persone che hanno idee di destra ma continuare a sostenere "Silvio", dopo così tanti anni in cui ha dimostrato abbondantemente di voler pensare solo ai fatti propri, è davvero da cretini!!

Nadia Vouch

Sab, 29/06/2013 - 11:44

Difficile commentare qualcosa che deve ancora formarsi. Inoltre, le previsioni nefaste, che coinvolgono questioni socio-economiche, non sono secondo me da considerarsi d'ostacolo per una singola formazione politica, né esistente né in divenire, essendo l'attuale disagio fenomeno che investe trasversalmente qualunque formazione, sia politica che sociale.

piserik

Sab, 29/06/2013 - 12:20

Negli altri paesi civili (più civili) i politici si dimettono per aver copiato un pezzo della tesi di laurea. In Italia fanno a gara per ottenere l'Oscar mondiale della Mistificazione e della Spregiudicatezza. Da venti anni lo vince Berlusconi. Punto. Tutto il resto sono cazzate.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 29/06/2013 - 13:03

@Pikus87 - Ci spieghi i motivi per cui etichetta come 'di destra' le considerazioni di tipo sociologico,ed oserei dire anche antropologico',che il signor Lamacchia ha avanzato nella prima parte del suo scritto.In seguito ha delineato una situazione oggettiva riguardante la perdita di sovranità dell'Italia e tutto ciò che ne consegue.Che all'estero ci deridano a causa di Berlusconi fa parte della vulgata di sinistra o lei preferisce la 'sobrietà di Monti? C

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 29/06/2013 - 13:13

Pikus87...Da buon logorroico ha impiegato mille battute per esprimere il suo "alto" giudizio, per altro non richiesto: Bastava semplicemente scrivere: io sono intelligente e voi cretini...Semplice no??? Scenda dallo sgabello prima di cadere...P.S. io vivo all'estero, non mi sembra che lei abbia esattamente ragione,sa??E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 29/06/2013 - 13:13

piserik...Lei compreso,punto.E.A.

Nadia Vouch

Sab, 29/06/2013 - 13:41

In sostanza, poiché forse mi sono espressa ermeticamente: non vedo tutta questa utilità a ricostituire Forza Italia, che ormai è cosa del passato. Non è cambiando il look, come si fa con un abito o col taglio di capelli, che risolveremo i problemi italiani. La gente che adesso è sfiduciata, resterà tale: hai voglia a dirle "forza!"

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 29/06/2013 - 14:45

@ Piserik - per quanto riguarda la mistificazione e la spregiudicatezza,di tanto in tanto volga lo sguardo,oltre che a destra,anche a manca,ovviamente dovrà prima togliersi il paraocchi.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 29/06/2013 - 14:59

E no, no, nun se po' fa. Dateve na carmata. Questi so atti osceni in luogo pubblico. Altro che il Vate qui. L'avete fatto apposta, pe famme morì. Allora ce mettiamo pure er tentato omicidio. Ma io ccìò la pelle dura, cche ve credete!? Altro che erotismo gergale qui. E' tutto un bunga bunga. Con contorno di apologia del rito mortale della malattia, come dal concetto kierkegaardiano dell'Angoscia (sul web a cura di Diego Fusaro).--- Io ho un solo amico, è l'eco. E perché è mio amico? Perché io amo il mio dolore e l'eco non me lo toglie.--- Come si può amare chi vede tutto nero, chi è colpito dal senso della 'finis vitae' ??? --- E' stato un affresco macabro, imbrattato con un linguaggio barbaro. Per cortesia. Non fatemi ripetere quanto ho sempre ampiamente e diffusamente scritto sulla potenza DELL'ESSERE di Silvio Berlusconi e di quanti lo amano. Sicuramente state attraversando un momento di grave depressione kierkegaardiana. Riposatevi, lontano dal sole. Adesso non sprecatevi a rispondere. State carmi. Ma tu guarda che mi doveva capitare !!!!!!