Con il cerino in mano

Anche Letta-Jo Condor ha capito che non può pensare, lui e il suo partito, di fare contemporaneamente il killer e il socio di Forza Italia

Non scherzavano. Deputati e senatori di Forza Italia hanno firmato le dimissioni (esecutive dal 4 ottobre, giorno del voto sulla decadenza di Berlusconi), suscitando l'ira del presidente Napolitano, oltre che di Letta e della sinistra intera. È una situazione senza precedenti, al pari dell'anomalia giudiziaria (sentenza) e politica (decadenza con legge retroattiva) riservata al Cavaliere. Anche Letta-Jo Condor ha capito che non può pensare, lui e il suo partito, di fare contemporaneamente il killer e il socio di Forza Italia. Devono scegliere, ma non sanno che fare. Ammettere che non si può far fuori Berlusconi con il trucco di una legge retroattiva? Scoppia il partito. Votare per la decadenza? Scoppia il governo. Devono scegliere, in ogni caso il botto sarà forte. Del resto in questo vicolo si sono infilati loro. Prima accettando di governare col Pdl ben sapendo della situazione giudiziaria di Berlusconi, poi annunciando in Senato un voto contro il Cavaliere (per nulla dovuto o automatico) addirittura prima che iniziassero i lavori della giunta per la decadenza.

Letta e il Pd sono stati arroganti e presuntuosi, contando un po' troppo sulle rassicurazioni che arrivavano dalle colombe del Pdl ma soprattutto su quelle di Giorgio Napolitano, che aveva garantito l'immunità non a Berlusconi ma ai suoi assassini, giudici o politici che fossero. Ora, rimasto col cerino in mano, Napolitano si agita, grida al golpe e minaccia la sovranità dei parlamentari di centrodestra, lui che neppure è eletto ma solo nominato.

Non è la prima volta che il capo dello Stato non si accorge di ciò che sta succedendo. Accadde nel suo passato comunista quando benedì l'invasione sovietica in Ungheria, più di recente (lo scorso anno) disse di non avere sentito il botto che Grillo aveva fatto nelle elezioni siciliane, liquidando il Movimento come un fatto marginale di costume. E ora non ha capito che non può assistere inerte all'espulsione con l'inganno dalla vita politica del principale leader italiano.
Su questa prima pagina, i capigruppo Renato Brunetta e Renato Schifani rispondono, con toni diversi dai miei e all'altezza del loro rango, al comunicato di ieri di Napolitano. C'è una proposta. È l'unica, e ultima, offerta come via d'uscita.

Commenti
Ritratto di woman

woman

Ven, 27/09/2013 - 15:38

Non si è accorto neanche che le primavere arabe erano in mano ai fondamentalisti ... che l'intervento in Libia era a danno dell'Italia ...

dukestir

Ven, 27/09/2013 - 15:45

Ho smesso di leggere dopo le prime due parole, "Non scherzavano.". E' l'ammissione plateale di quanto l'imbecillita' dei polli-falchi/pitoni abbia portato a una marchiana Caporetto. Altro che Aventino.

Enzolino

Ven, 27/09/2013 - 16:51

In fondo un termine c`è per definire lo scopo su cui si affanna la destra questi ultimi tempi:RICATTO!E rivolto a Sallusti si può tranquillamente obbiettare che non esiste nessuna anomalia giudiziaria e nemmeno minimamente politica:si cerca(e si deve)solo applicare la Legge esistente su certi tipi di reati non visti ormai solo da ottusi servicelli opportunisti,perchè questa non è più la Destra intesa in senso politico ma solo gente opportunista al massimo.Caro Sallusti,cercate di trovarla voi bananas la via d`uscita perchè se tanto mi da tanto siete vicinissimi al punto di smarrirvi e non trovarla più.Salut.

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 27/09/2013 - 16:51

Lo aveva già capito, ma è afflitto dalla dalla malattia genetica dei comunisti; pensa che gli avversari responsabili e onesti siano, per ciò stesso, stupidi.

conenna

Ven, 27/09/2013 - 17:15

Sallusti, il killer di Forza Italia è il suo fondatore, non gli avversari politici. Troppo comodo utilizzare i paraventi politici per non rispondere delle proprie azioni illegali e penalmente rilevanti. Kohl si è dimesso per molto meno. Ma qui parliamo di una persona seria non di un puer aeternus..

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 27/09/2013 - 17:17

I soliti commenti da parte dei soliti....come definirli....No, servirebbe un neologismo...Comunque siete al capolinea...Dopo 20 anni di soprusi ed angherie, il conto, salatissimo, è in arrivo. Le urne sono spietate...Anche questa volta non passerete..E.A.

tormalinaner

Ven, 27/09/2013 - 17:23

Finalmente i PD hanno capito che a forza di tirare l'elastico si è rotto. Elezioni subito eliminiamo questi pezzenti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 27/09/2013 - 17:36

dai , siete in 7.. forza ragazzi!

pastorino

Ven, 27/09/2013 - 17:38

Adesso che tutti i nodi stanno venendo al pettine l'Italia non e' piu' il paese che ama, la strizza del futuro lo porta a cercare di distruggere quella lieve speranza che e' all'orrizonte. Oggi ho seguito la Santanche sulla sette, mi sono vergognato che sia li anche con il mio voto, sempre le solite frasi fatte per non rispondere, evitata la decadenza a breve per la legge Severino arrivera' la corte d'appello, magari un bel ricorso in cassazione per perdere qualche mese ma poi sara' fuori del tutto,vale la pena di tutto questo?

giuliana

Ven, 27/09/2013 - 17:39

I sinistri europeisti e quindi i primi e grandi traditori del popolo italiano, avrebbero bisogno di una risposta adeguata al crimine che stanno CONSAPEVOLMENTE commettendo. Monti e Letta, sostenuti da napolitano, sono pedine Bilderberg, sono gli utili idioti che sostengono la Germania nel portare a compimento il piano Kalergi. La rivincita di Berlusconi la vedo soltanto se, dopo aver fatto cadere il governo per dare a noi la possibilità di tornare a votare, abbracciasse il progetto di Magdi Cristiano Allam (ioamolitalia.it) e quello degli economisti della me-mmt (memmt.info) che vogliono restituire l'Italia agli italiani (nonchè la sovranità monetaria) ed attuare politiche economiche con finalità sociali. Berlusconi non deve essere lasciato solo, perchè è facilmente ricattabile. Persone in gamba sono pronte ad unirsi per difendere l'Italia (invasa come da piano Kalergi) e lasciata morire per permetterne la svendita.

eando

Ven, 27/09/2013 - 17:41

Sallusti. le dimissioni si danno non si annunciano.

eando

Ven, 27/09/2013 - 17:43

Ven, 27/09/2013 - 17:39 "Berlusconi non deve essere lasciato solo, perchè è facilmente ricattabile". Ricattabile?

Ritratto di florindo.carlucci

florindo.carlucci

Ven, 27/09/2013 - 17:46

Vede Direttore cosa succede? Ha ragione Lei, ad un certo punto la "gente" si scoccia. Si irrita. Reagisce e dimostra di non avere l'anello al naso. E' ora di finirla con questa storia di Berlusconi che, risulta essere al momento l'unico vero statista. Ribadisco: "chi e' senza peccato scagli la prima pietra". L'On. Berlusconi ha 77 anni, ladciarlo Senatore o addirittura nominarlo a vita cosa cambia? Ormai per quello che lo riguarda quello che e' fatto e' fatto. Da febbraio ad oggi da parte della sinistra abbiamo visto solo arroganza, strafottenza, molta superficialita, abbiamo visto nulla. Mancano tre giorni all'aumento dell'iva e' ancora non sanno cosa fare. Non sono capaci. Non hanno carisma, dicono sempre le stesse cose, non sono propositivi e non hanno lungimiranza. Bastaaaaaa non se ne puo' piu'.

vince50_19

Ven, 27/09/2013 - 17:49

Letta jr., tutte le ragioni di questo mondo, ma penso sia importante decidere cosa Ella vorrà fare da grande e su quanti tavoli giocare. Molli la cadrega e andiamo al voto: la gente deciderà chi avrà avuto ragione e/o torto. E speriamo che Napolitano se ne vada a Ischia a svernare definitivamente, anche a costo di ritrovarci il curato di Scandiano presidente della Repubblica.

terzino

Ven, 27/09/2013 - 17:49

Prima o poi qualcuno rimarrà scottato dal cerino che cambia continuamente mano. Un giorno, prima o poi, si tornerà a votare.

Guardiano_di_li...

Ven, 27/09/2013 - 18:01

A Enzolino: bhe che ridere. Voi nostalcini di Stalin non vi smentite mai. Fuoriclasse mondiali nel capovolgere la realtà ma solo se a vostro beneficio.Date a noi dei riacttatori quando sono decenni che voi cercate di vincere col ricatto (dei magistrati rossi ceh ad es. tengono nel cassetto le porcate della sinistra, ma sempre pronte a essere tirate fuori , se serve..; ideo per i giornalisti di sinista "sedicenti indipendenti" ma scodinzolanti di fonte ai loro patroni de benedetti, agnelli, della valle, mediobanca, grandi banche ecc. ecc.; dei sindacati sempre pronti a minacciare la pace sociale; dei funzionari delle finanze pronti a colpire non chi evane, ma chi non è allineato al pensiero unico...e si potrebbe continuare all'infinito) . Comunque preferisco di gran lunga essere un bananas che uno che votta una classe dirigente che è li dov'è grazie ai soldi ricevuti a suo tempo dalla Russia comunista del dopoguerra e quindi macchiati del sangue di milioni di persone innocenti, oltre che arrivare da uno stato nemico della democrazia e dell'Europa. In pratica ognuno di voi può tranquillamente essere considerato un sostenitore di criminali. Altrimenti del resto non si spiegherebbe come tante coop rosse facciano affari d'oro con le imprese mafiose (tanto perche per voi sono mafiosi che ha stallieri siciliani, ma guardatevi in faccia se ne avete il coraggio, ma ovviamente non ne avete altrimenti vi sparereste in fronte all'istante, dalla vergogna). Salut a lei

Gianca59

Ven, 27/09/2013 - 18:06

Grande Berlusconi ! Dopo 20 anni di attacchi della magistratura, dopo tante accuse decadute per scadenze dei termini, dopo tante assoluzioni, dopo aver passato tutti i gradi di giudizio ed essere stato giudicato colpevole, con i tanti processi/magistrati che ancora lo attendono, è ancora lì, ago della bilancia dello scenario politico. Tutti i fedeli sono pronti a dimettersi. Trova qualcuno che scrive pezzi a suo favore e che da dell' arrogante e presuntuoso ad altri. Berlusconi starà li godendo come un riccio !

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 27/09/2013 - 18:07

Il cerino lo spegnerei nei genitali di coloro che stanno mandando questo paese a rotoli e non hanno il minimo senso del pudore perchè bugiardi e inaffidabili come il loro padrone.

giuliana

Ven, 27/09/2013 - 18:10

eando- Per convincere (con le buone) Berlusconi a dimettersi e permettere al golpista napolitano di nominare monti senatore a vita e subito dopo capo del nuovo governo tecnico, i fantomatici "mercati" hanno utilizzato lo spread. I valori delle aziende di Berlusconi sono scesi in caduta libera e Berlusconi si è dimesso (aziende di Belusconi significano migliaia di posti di lavoro e Berlusconi non si fa strada calpestando cadaveri, come hanno fatto monti e la fornero). Il minuscolo è sempre voluto. Ogni volta che Berlusconi ha accennato all'idea di uscire dall'euro e dall'europa si è sempre vista un'immediata reazione che dimostra come questa sia di fatto l'unica strada giusta. Invito tutti ad informarsi su memmt.info, ascoltare le conferenze di Paolo Barnard che si trovano in internet, partecipare agli incontri che organizza anche Magdi Cristiano Allam (ioamolitalia.it). Non dobbiamo più permettere ad alcun politico di calpestare il popolo italiano. Informiamoci, l'unica possibilità che abbiamo di fermarli è pretendere che lavorino per il nostro bene. Il bene degli italiani NON sono nè l'euro nè questa europa in mano a banchieri e speculatori internazionali.

Ritratto di kinowa

kinowa

Ven, 27/09/2013 - 18:12

Lui avrà anche il cerino in mano, ma noi e da tempo che lo abbiamo nel........

Romolo48

Ven, 27/09/2013 - 18:15

Enzolino ... ma allora sei di coccio! Pensa a quale opportunismo arriva invece la sinistra e, per favore, ragiona con la tua testa non con quella del partito.

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 27/09/2013 - 18:19

ma quale CERINO Se cade il governo la colpa è solo di chi antepone i suoi interessi da parassita a quelli di tutto un paese la responsabilità e di chi toglie la fiducia per la seconda volta in 2 anni sarà del PDL E POI tutti in TV e in video messaggi per spiegare le ragioni del condannato

gianni.g699

Ven, 27/09/2013 - 18:22

Ma quando hanno fatto lo stasso scherzo al berlusca in pieno G8 ??? l'italia ha goduto ?!?!?! Comunisti falsi e bugiardi come le cento lire di letta !!!

gianni.g699

Ven, 27/09/2013 - 18:27

giuliana Ven, 27/09/2013 - 17:39 ... Condivido pienamente !!! bisogna suonare il tam tam sempre più forte finchè tutti lo possono sentire ...

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 27/09/2013 - 18:48

Veramente il cerino in mano dopo 5 minuti che avevano annunciato le dimissioni e' tornato a Forza Mafia. La verifica di governo vi tagliera' le gambe e con esse molti voti.

viento2

Ven, 27/09/2013 - 18:49

pastorino-se è come dice lei non si capisce tutta questa fretta cosa cambia se si aspetta il parere della Corte Costituzionale hanno paura che vengono sbugiardati da una Corte targata sx

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 27/09/2013 - 18:49

Veramente il cerino dopo 5 minuti che avevano annunciato le dimissioni e' tornato in mano a Forza Mafia. La verifica di governo vi tagliera' le gambe e con esse molti voti.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 27/09/2013 - 18:59

Certo e' strano che il Direttore del quotidiano del Pregiudicato capo del Partito che sostiene Letta, chiami Letta Jo-Condor. La dice lunga, e spiega all'inverso, il paradosso di Letta che "fa il killer e il socio di FI". E' invece FI che fa il killer e il socio del Governo Letta. Caro Sallusti, lei, e' il perfetto rappresentante della Cricca dei Miracolati di Berlusconi.

enzo1944

Ven, 27/09/2013 - 19:07

Stavolta,caro letta jr.,membro permanente effettivo di BILDERBERG mi sa che,come il tuo maestro e predecessore monti,dovrai fare le valigie e tornare al PCI-PD!...ma non preoccuparti,il tuo sponsor napoletano ti troverà una forte occupazione al PCI-PD o in Europa,presso un dei poteri forti(Banche CEE,Usa)o come commissario!.....e da lì continuerai a lavorare per gli interessi delle massonerie internazionali(rosse o nere che siano),che ti pagheranno con forti stipendi extra!!...ma fai attenzione,perchè gli Italiani stanno capendo oramai che voi soci di Club e banche d'affari USA e CEE,state lavorando per le Potenze Finanziarie ed Economiche Mondiali!....quindi non fate gli interessi dell'Italia,ma solo quelli dei Padroni che vi pagano!.....Credo rischiate l'accusa di alto tradimento nei confronti dell'Italia,con quel che ne consegue!!...Mi pare,lei che si dichiara Cattolico praticante,che stia facendo il contrario di cosa Papa Francesco stia predicando dal primo giorno di Papa!...Che al centro del mondo,non sono i soldi o le banche,ma l'uomo ,i poveri,i bambini e la famiglia!....Mediti,caro letta jr!!....e lo dica anche al massone monti ed al massone rosso napoletano!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 27/09/2013 - 19:09

Eterni "indiani", caricati a molla "la legge è uguale per tutti" e blabla le giaculatorie. -- Ma, "non tutti sono uguali": Questo lo tacerebbero, ordine di Partito, persino sotto tortura. - E ammettetelo no, kompagni!? "Siamo golpisti, da venti anni, l'ultima "Via", quella giudiziaria, "al Socialismo". - E che ci vorrà ammetterlo, se tutti ormai lo sanno da venti anni, anche se fingono, per timore di ritorsioni, di disconoscere una verità oggettiva, la verità ormai Storica.

Anna H.

Ven, 27/09/2013 - 19:10

Sallusti, le dimissioni non diventano esecutive a termine: devono essere consegnate nelle mani dei presidenti delle camere e poi discusse. Il gesto della Sua signora non sarebbe stato meno ineffcace se le dimissioni le avesse consegnate nelle mani della donna di servizio o del suo autista.

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 19:12

E' lui il Letta Jo-Condor che avrebbe detto :"qualora si dovessero verificare anomalie nelle forze che sostengono il governo, mi dimetterò (senza se e senza ma)"? Alla faccia della coerenza. E cosa aspetta che scoppia la terza guerra mondiale?.

Lu

Ven, 27/09/2013 - 19:22

La politica estera di Obama è stata un fallimento planetario. abbiamo visto in mediooriente e in Africa i disastri che ha combinato ma anche in Italia ha sbagliato tutto. Dallo sbarco alleato in Sicilia gli americani usano la mafia locale per condizionare la nostra politica interna e, forse, l'hanno usata e la stanno usando per liberarsi di B. per i loro interessi economici geostrategici, senza rendersi conto che stanno mettendo il paese nelle mani dei comunisti. Quando apriranno finalmente gli occhi, cosa faranno? Riattiveranno Gladio? Si inventeranno un'altra strategia della tensione? B. è stato ed è anche oggi l'unico argine al regime comunista in Italia, l'unico leader capace di arginare forze che tutto sono tranne che democratiche. Presto B. sarà rimpianto da tanti.

dukestir

Ven, 27/09/2013 - 19:30

Governo, Cicchitto: "Non esiste ipotesi dimissioni ministri Pdl". Bravo Direttore, l'avete organizzata proprio bene l'ammuina con l'ultranano veneziano e la cuneese a sonagli. Clap clap clap.

Ggerardo

Ven, 27/09/2013 - 19:34

killeer, assassini... ma Sallusti, dov'e' il morto ? "Napolitano grida al golpe" dice Sallusti. Ma veramente e' Berlusconi che ha gridato al golpe. Stavolta a forza di distorcere la realta' Sallusti sta veramente perdendo la ragione. Oppure diciamo che per soldi si possono anche dire pazzie...

Prameri

Ven, 27/09/2013 - 20:30

Non esiste nessuna anomalia giudiziaria? E nemmeno politica? Gli opportunisti sarebbero a destra? A sinistra vedono il mondo capovolto. Vedono così indossando quei particolari occhiali rossi. Con quegli occhiali sinistri si vede la magistratura imparziale e integerrima che giudica severamente la destra come la sinistra. Con quegli occhiali non si vedono i Ds opportunisti mentre stanno affossando il governo e la legislatura pur di eliminare Berlusconi, leader del centro destra. Con quegli occhiali si giudica irresponsabile il centro destra perché non si lascia decapitare per il loro bene, scambiato per quello della nazione. “Le elezioni anticipate sono una pericolosa patologia.” Da quando è male chiedere il voto, il giudizio del popolo, di fronte a una questione così grave e importante? Loro sanno dov’è il proprio bene e il popolo non deve essere disturbato. Proprio adesso che si avvicina il semestre europeo è giusto per loro andarci con uno straccio di governo dilaniato come l’attuale. Per il centro destra è meglio andare a votare. Dunque siamo arrivati al fatidico: “Prima che tu mi cacci via, ti caccio via io!”. Letta vuole chiedere una non proprio sfiducia oppure una quasi fiducia oppure una cosa analoga in modo da dimettersi e recarsi dal capo dello stato che accetterà con riserva dando l’incarico esplorativo a un suo fidato per far perdere un altro mese di tempo al paese che tanto ama e dargli un altro suo governo di scopo per fare le riforme che non si riesce a fare da cinquant’anni. Per evitare questo governo di scopa il centro destra sta pensando di dimettersi in massa con la lega, immediatamente. Per dare alla legislatura il segnale di stop. Il popolo di sinistra dirà “Irresponsabili! Cosa dirà l'Europa di noi?" Tutti gli altri capiscono benissimo dove ci stanno portando gli attuali padroni e da disperati sono già convinti che è meglio cambiare.

Enzolino

Ven, 27/09/2013 - 20:35

# Guardiano_di_li...-Non vi smentite mai,se uno non la pensa come voi su cose talmente chiare gli date subbito del Comunista e tirate dal cassetto Magistrati rossi(dite voi)che guarda caso agirebbero solo per distruggere il vostro padroncino,che in verità ne ha combinate veramente tante e sono sotto gli occhi di tutti,proprio come il passato dei comunisti che tu hai nominato.E allora perchè negare l`evidenza?Io non ho bisogno di spararmi in fronte(come dice lei),mi sparerei in fronte se ancora dovessi credere nelle baggianate che mi propina il vostro cavaliere e la sua ciurma.

soldellavvenire

Ven, 27/09/2013 - 20:42

cià, dài, scommettiamo: B decade, loro non si dimettono, cento contro un fagiolo. chi rilancia?

marcosol

Ven, 27/09/2013 - 20:47

Sallusti, voi sapete solo minacciare e ricattare. Non avete fatto altro dalle elezioni. Ah no! Avete fatto altro! Avete obbligato (con minacce e ricatti) Letta a togliere IMU e IVA, senza coperture, e adesso lo accusate di cercare i soldi per coprire il buco...

moichiodi

Ven, 27/09/2013 - 21:36

"Anche Letta-Jo Condor ha capito che non può pensare, lui e il suo partito, di fare contemporaneamente il killer e il socio di Forza Italia" l'hanno capito tutti tranne il pdl che continua a stare col pd! (ma poi sallusti in questo parlamento non esiste forza italia: lei prospetta un futuro governo pd-forzaitalia?

m.nanni

Ven, 27/09/2013 - 21:42

sono sconcertato con le conclusioni della Gelmini dalla Gruber; che prende le distanze dalle (giustissime) affermazioni della Santanchè sull'arroganza di Napolitano. Napolitano sta rinsaldando un fronte massiccio contro Berlusconi e qualcuno non si accorge del pericolo ulteriore che arriva dal Colle? può il capo dello stato entrare a gamba tesa nello scontro politico e pronunciare durissime parole contro le iniziative dei parlamentari del Pdl? Può il capo dello stato non accorgersi delle scorribande dei magistrati che dichiarano odio a Berlusconi? può il capo dello stato non sentire i richiami della corte di giustizia europea di condanna alla giustizia italiana? come fa la Gelmini a prendere le distanze da una collega di partito? quando mai i nemici e le nemiche di Berlusconi prendono le distanze tra di loro?

moichiodi

Ven, 27/09/2013 - 21:49

dott.sallusti, possibile che ancora insiste su questo tasto? cioè che il pd ha un problema: berlusconi è stato condannato. sono due mesi che sbatte la testa. purtroppo il problema (vero)è solo di berlusconi persona. e nessuno lo può risolvere. cosa crede lei che succede se il pd non vota la decadenza fra un settimana, se poi fra tre settimane ci sarà l'interdizione? veramente non riesco a capire come il centro destra non cerchi di rimboccarsi le maniche per una nuova prospettiva e va perdendo tempo appresso al pd, letta e napolitano. mi meraviglio veramente di lei sempre così sbrigativo.

m.nanni

Ven, 27/09/2013 - 22:08

Furbo Epifani, forse consigliato dalla moglie; ha capito che con le dimissioni i parlamentari del Pdl vogliono mandare all'aria il governo delle larghe minchiate, poi il Pd ed infine Napolitano e la Boldrini. forse anche il sessanta per cento dei grillini.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 27/09/2013 - 22:32

BRAVISSIMO SALLUSTI - NULLA DA CONTESTARE - ANZI TUTTO DA GIOIRE - poiché, almeno, constato che esistono soggetti in perfetta sintonia con il mio cervello. A volte, prima, pensavo di non essere più all'altezza di capire "questa società" e davo colpa indebita alla mia età un po' avanzata, forse mi poneva dei problemi nel capire gli altri.-- Invece, da diversi mesi e da più di un anno, senza accorgermi ho capito che era il mondo esterno "alla mia crosta cerebrale" a non essere in sintonia con la realtà. La prova che avevo ragione, almeno nella filosofia del mio pensiero, è stata quando ho constato come San Tommaso che "una insignificante circa di anarchici fosse presente in un parlamento democratico". Mi riferisco a grilli parlanti a vanvera ed ai figli dei partigiani di quelli che credono ancora alla condanna di piazza per fucilazione (loro ne hanno commesso a migliaia - solo sul caso Dongo oltre 400 fra gli stessi compagni).-- ECCO ! ORA VALE DI PIU' VOLER VIVERE PERCHE' C'E' DA COMBATTERE PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA NON QUELLA DEL GUARDIANO DEL FARO O DELLE GIUBBE ROSSE

comase

Ven, 27/09/2013 - 23:07

Napolitano e' una vergogna! Un golpista matricolato.....ma e' stato sbugiardato e adesso si brucera' lui e tutto il Pd

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 28/09/2013 - 00:41

Ora il nostro caro comunista incallito non può più fare orecchie da mercante. Berlusconi, i ministri del PdL e tutto il popolo che lo vota lo hanno messo con le spalle al muro. ORA GLIELO ABBIAMO DETTO CHIARO E TONDO CHE LA GIUSTIZIA DELLE TOGHE ROSSE NON RISPETTA LE REGOLE DEMOCRATICHE. ORA LO SA E NON PUO' PIU' FINGERE CHE NON ESISTA IL PROBLEMA.

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 28/09/2013 - 00:57

Sveglia ragazzi! Ma come faceva ad accorgesene se vive ancora nel paradiso rosso, dove tutto è permesso.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 28/09/2013 - 06:12

Questa è bella. Adesso è il PD che non sa che cosa fare. Dopo la buffonata delle dimissioni mi sa tanto che sono quelli del PDLV che si sono accorti di essersi infilati in un vicolo cieco. Il PD aspetta giustamente che un pregiudicato a piede libero finisca nelle patrie galere per tutto quello che ha combinato: corruzione di senatori, pagamento di testimoni , ecc. ecc.

LAMBRO

Sab, 28/09/2013 - 06:13

LETTA e NAPOLITANO VI CREDEVO PIU' FURBI!! FACCIO AMMENDA MI SONO SBAGLIATO! L'HO SCRITTO PIU' VOLTE CHE PUGNALARE ALLA SCHIENA GLI ALLEATI E' UNA OPERAZIONE PERICOLOSA DA TRADITORI!!! DA TRADITORI DEL POPOLO ITALIANO!! ADESSO BOCCA STORTA GRIDA LUI AL TRADIMENTO ... E GRIDA ALLA INCOSTITUZIONALITA' ..... !! PRIMA DI DIRE PORCATE ACCENDA IL CERVELLO!! IL TRADIMENTO E LA DIMENTICANZA DELL'ART. 25 DELLA COSTITUZIONE LO FANNO LORO!! COME AL SOLITO I TENTATIVI DI TRAPPOLONE!! BERSANI HA BLOCCATO L'ITALIA PER 60gg. SE ASPETTIAMO ALTRI 30 gg NON MUORE NESSUNO.

LAMBRO

Sab, 28/09/2013 - 06:16

IL SOLITO GIOCO DA BARI DEI KOMUNISTI!! PENSAVANO AD UN BLUF E SI RITROVANO SPIAZZATI!! LO HA CONFERMATO LO STESSO NAPOLITANO CHE ADESSO E' NEL PANICO E PROVA ANCORA UNA VOLTA AD INTIMIDIRCI!! NON DOVREBBE ESSERE IL GARANTE DELLA COSTITUZIONE??

comita

Sab, 28/09/2013 - 07:39

Bisogna ricordare al PD il metodo del senatore TEDESCO, il cui arresto è stato bocciato dal Senato. NON ricordo che si siano stracciate le vesti! Tuttoquesto attaccamento ai Magistrati è indecenre. Comita

Silviovimangiatutti

Sab, 28/09/2013 - 08:36

Storiella: un senatore del PD (se fosse del M5S sarebbe la stessa storia), rientrando a casa scopre un ladro che gli sta trafugando l'appartamento. Questo ladro però non si accontenta di svuotargli l'appartamento: mosso dall'invidia, pensa anche di dare fuoco alla casa e poi ... scappa. Il senatore si rende subito conto della situazione e si trova davanti ad un bivio: salvare la sua casa dall'incendio oppure inseguire l'autore del misfatto ? Se decide di inseguire il ladro, la casa andrà a fuoco e andrà tutto perso, però assicurerà il ladro alla giustizia. Se decide di salvare la casa dalle fiamme, avrà pochi danni e il ladro la farà franca. Cosa credete che abbia scelto il nostro senatore di sinistra ? Ovviamente di lasciar bruciare casa sua pur di acciuffare il malvivente. Poco importa per lui che il danno derivante dalla perdita dell'immobile sia ben più ingente delle cose trafugate e meno importante della soddisfazione di vedere il ladro dietro le sbarre. Il senatore si comporta da vero coglione. Mutatis mutandis e con le debite proporzioni lo stesso principio si applica ai senatori delle commissione per l'immunità e a Silvio Berlusconi. Fatto sta che i senatori restano dei coglioni mentre Silvio Berlusconi non è un ladro ma un eroe bersaglio di una magistratura inetta, di parte, vigliacca e incapace di fare autocritica. P.S. La casa che andava a fuoco ovviamente era l'economia dell'Italia a cui ovviamente certi senatori di sinistra danno meno importanza della soddisfazione di vedere il loro nemico in galera !

robytopy

Sab, 28/09/2013 - 09:13

legge Severino incostituzionale perchè retroattiva ? ma lei e tutto il Pdl state prendendo in giro il popolo italiano. Se arriva una sentenza definitiva e si scopre che un parlamentare 10 anni prima ha ucciso moglie e figlio, questo deve restare in parlamento ? lo scopo della Severino è proprio questo, evitare queste anomalie. Siete proprio dei buffoni, ma è chiaro che il vostro partito sta in vita solo grazie all' ingenuità e ignoranza di gran parte di questa italietta.

robytopy

Sab, 28/09/2013 - 09:27

sig Sallusti, rilegga il suo articolo fra qualche giorno

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 28/09/2013 - 09:29

@Enzolino. Andate a Cuba o in Cina, in questi Paesi è il posto che vi meritate. Andate a commentare sui vostri giornali e rispettate le argomentazioni altrui.

ABU NAWAS

Sab, 28/09/2013 - 11:35

IL POVERO LETTA ORMAI NON DICE + UNA PAROLA SENZA AVER PRIMA L'OK DI NAPOLITANO!! RE GIORGIO GLI STA FACENDO PERDERE LA POLTRONA, E LUI - PER IL SCARSO PESO DELLA SUA CORRENTE NEL PD - NON RIUSCIRA' A RIMEDIARE NEANCHE UNO SGABELLINO. GLI CONVERREBBE BUSSARE ALLA PORTA DI BERLUSCONI. CHISSA'! DEL CAVALIERE E' NOTA LA GENEROSITA'!

Zizzigo

Sab, 28/09/2013 - 12:03

Non si comprende tutto questo orgasmo, nella gente di un Paese morto, che è già stato saccheggiato e svenduto a ladri e porci. Un Paese che non ha più nulla di concreto da offrire, se non reliquie e ruderi di un'antica civiltà. Una civiltà che è scomparsa sotto i colpi martellanti della più inconcepibile e sconvolgente ignoranza politico-economica.

robytopy

Sab, 28/09/2013 - 14:10

Romolo48: ci vuole un bel coraggio a dire: -ragiona con la tua testa, non con quella del partito- certo per voi la frase dovrebbe essere: -ragiona con la tua testa, non con quella di un malatovecchioladrorincoglionito-

tommix

Sab, 28/09/2013 - 15:12

Tommix Sallusti! come al solito il bue dice cornuto all'asino: ''il presidente Napolitano, rimasto col cerino in mano, si agita, MINACCIA IL GOLPE ecc. ecc. Ma come sei bravo, direttore, a rimestare nel bugliolo. Fa parte, molto probabilmente, del vostro dna dire contemporaneamente una cosa ed il suo contrario. Giusto qualche giorno fa il presidente Napolitano, rispondendo alle vostre accuse, di golpe, diceva proprio il contrario. Ora capovolgete i termini e accusate Napolitano di golpismo. Signori, non sapete più cosa dire. Oramai siete accerchiati e più vi dimenate e più fate il gioco del nemico. Vi conviene stare fermi e subire ''l'atto'' con dignità

Enzolino

Sab, 28/09/2013 - 17:46

# onollov35-Il tuo commento è la cosa più stupida, perchè senza argomenti,che mi è toccato leggere oggi.Vacci tu in Cina,io a Cuba ci andrei volentieri perchè dopo vent`anni vostri è sicuramente meglio dell`Italia portata alla deriva da Berlusconi e il suo sudiciume di compagnia.

Ritratto di onollov35

onollov35

Lun, 30/09/2013 - 10:01

@Enzolino. La stupidità è nella tua persona ammalata di ideologia a basso prezzo. Vorrei ricordarti che nei vent'anni di Berlusconi in politica,è ora di finirla che ha rovinato l'Italia, perché in questo periodo il centrodestra ha governato per 3.327 giorni mentre, la vostra sinistra,tra Amato uno e due,Dalema uno e due,Prodi uno e due (regalandoci l'entrata in Europa),Ciampi e i tecnici Dini e Monti, avete governato per 3.254 giorni. Se hai onestà, devi ammettere che Berluscani ha avuto tra i piedi Fini e Casini, che non l'anno fatto governare. Dopo queste premesse, ti auguro tanto bene.