Se il pm dice in tv che FI è mafiosa

Il procuratore di Catanzaro Sergio Lari: con la nascita di un nuovo partito di centrodestra alla mafia è venuto meno un asse politico di riferimento

Nel clima di anarchia costituzionale la Magistratura getta il cuore oltre l'ostacolo dando sfogo al delirio antiberlusconiano. Interrogato da Lucia Annunziata nel corso della trasmissione In mezz'ora, il procuratore di Catanzaro Sergio Lari così si è espresso: con la nascita di un nuovo partito di centrodestra, la compagine di Angelino Alfano, alla mafia è venuto meno un asse politico di riferimento. Ciò significa che per il procuratore resta, quale asse politico di riferimento mafioso, Forza Italia. Due osservazioni: la prima è che nel sentire della Magistratura è dunque sufficiente lasciare Berlusconi per guadagnarsi i galloni di paladino dell'antimafia. Non servono altre prove, restando nel contempo prova provata di vicinanza alla mafia l'essere berlusconiano (e si presume che ciò valga, per il procuratore, anche in tribunale). La seconda, è che se asse di riferimento delle cosche è il Pdl ora Forza Italia, lo sono di conseguenza i suoi elettori. Il dottor Sergio Lari - questo senza che Lucia Annunziata muovesse labbro o battesse ciglio - ha dunque confidato - da magistrato inquirente, serve ricordare - che milioni d'italiani colludono, più o meno per «concorso esterno», con la Mafia. Accusa e insulto fra i più ignobili e gratuiti. Dovrebbe essere Giorgio Napolitano, presidente del Csm, la persona indicata a severamente riprendere e sanzionare Lari. Non lo farà. Rafforzando la volontà dell'«asse politico» e dei suoi elettori di riformarla, la Magistratura, da cima a fondo.

Commenti
Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 09/12/2013 - 18:32

Chi? Napolitano? Giorgio Napolitano? Ma per l'amor del cielo!!!

ammazzalupi

Lun, 09/12/2013 - 18:33

Dovrebbe rispondere delle sue parole. Ma non davanti ad una corte di suoi pari colleghi. Piuttosto di fronte ad una corte MARZIALE! Verme INDEGNO!!!

honhil

Lun, 09/12/2013 - 18:34

Finora, e a dircelo è la procura di Palermo, si sa soltanto che, se vi sono state trattative tra Stato e mafia, vi sono state con “un asse politico di riferimento“ diverso. O no?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Lun, 09/12/2013 - 18:39

Dovrebbe vergognarsi di stare al mondo. E' solo un comunista di ... che ha sulla coscienza milioni di morti. Fa schifo! Sono di FI e me ne vanto, ma non sono mafiosa.

wolfma

Lun, 09/12/2013 - 18:40

Con quella bocca...può dire ciò che vuole!! come diceva una vecchia pubblicità, tanto non gli crede nessuno. E' un magistrato, pertanto si commenta da sè!!!

Anonimo (non verificato)

nonna.mi

Lun, 09/12/2013 - 18:47

Sergio Lari magistrato indegno della toga che indossa, onori il Dovere di tacere in Pubblico, ricordando che la Dignità del silenzio è un obbligo invalicabile sui diritti civili di ogni persona e non tocca a Lei pronunciarsi su cose che non sono di sua competenza privatamente: così agendo Lei scredita sempre maggiormente la Magistratura. Invece che da Myriam queste parole dovrebbero giungerle dal Primo Cittadino Italiano.

Anonimo (non verificato)

scipione

Lun, 09/12/2013 - 18:48

Caro procuratore Lari,spero che lei abbia le prove delle sue accuse. Se si' proceda come previsto dalla legge,se no SI TACCIA.

ritardo53

Lun, 09/12/2013 - 18:50

Un altro testa di minchia fatto giudice ma da chi e come? Forse con l`aiutino di qualche altro testa di minchia come lui? Ma buttiamo nella monnezza parassiti come questo che non ha titolo per andare in tv a sparare minchiate. E la Annunziata che con le sue chiappe stava li a parare le minchiate come si fosse in uno stadio.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 09/12/2013 - 18:51

Non vedo cosa abbiano di scandaloso queste affermazioni, Dell'Utri è stata l'anima fondatrice di Forza Italia ed è condannato per Mafia - se non mi sono perso qualcosa -, tutta la politica economica di Forza Italia si è sempre stata basata su condoni di ogni genere che sono stati una manna per la Mafia, sul fatto poi che ci siano milioni di italiani collusi non bisogna fare grossi sforzi mentali per arrivarci o pensate davvero che al Sud Italia sia sufficiente andare all'Ag.Entrate per aprire un'attività ?

ritardo53

Lun, 09/12/2013 - 18:51

Scommettiamo che questo pirla sarà il prossimo che chiederà l´aspettativa per buttarsi in politica e nelle file dei PD? Le scommesse sono aperte.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 09/12/2013 - 18:55

Suvvia Granzotto, questa tesi è frutto di una sua conclusione. Dopotutto anche Berlusconi ha sempre dichiarato che Mangano è una brava persona

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 09/12/2013 - 18:57

chi dice questo sa di essere un mafioso egli stesso. e si vede dall'atteggiamento... che banda di DELINQUENTI!

gamma

Lun, 09/12/2013 - 18:59

Ormai la faziosità è di casa alla Rai. Una più una meno. La gente per fortuna si è abituata e se le lascia scivolare addosso. Poi la Annunziata chi la ascolta? Io addirittura pensavo che non lavorasse più visto le brutte figure che aveva accumulato.

spigolatore

Lun, 09/12/2013 - 19:08

Io berlusconiano mi autodenuncio quale vicino alla mafia (secondo le irresponsabili parole del Procurarore di Catanzaro).

electric

Lun, 09/12/2013 - 19:09

Probabilmente pensava che il partito di Alfano avrebbe combattuto i procuratori come lui.

electric

Lun, 09/12/2013 - 19:12

Colpisce soprattutto lo sguardo intelligente e volitivo del procuratore.

nexux

Lun, 09/12/2013 - 19:12

SCANDALOSO! ovviamente non sentiremo nessuna "voce istituzionale" intervenire contro questo individuo.

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Lun, 09/12/2013 - 19:20

Mi chiedo chi voterà Dell'Utri. E mi chiedo chi avrebbe votato Mangano.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 09/12/2013 - 19:22

Che c'è di strano? C'è una sentenza della cassazione su dell'Utri socio fondatore. Che facciamo? Mettiamo il bavaglio alla gente su atti pubblici?

LAMBRO

Lun, 09/12/2013 - 19:41

SI PERMETTONO DI TUTTO E DI PIU'.... TANTO CHI LI TOCCA? CON IL LORO CAPO , IL COLLE , LATITANTE CHI LI FERMA PIU'..... FORSE I FORCONI....

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 09/12/2013 - 19:46

Non ero al corrente che il presidente di una parte degli italiani appartenesse a Forza Italia...Non era lui che voleva farsi interrogare a tutti i costi dalle parti di Palermo? E.A.

ritardo53

Lun, 09/12/2013 - 19:47

LUIGIPISU: Ma quanti popoli hanno condannato il comunismo e i comunisti? Ma vattene a cuba scemo di guerre perse.

Giampaolo Ferrari

Lun, 09/12/2013 - 20:11

Di una cosa sono certi tutti gli Italiani nel mezzogiorno non riesci a decollare in politica se i mafiosi non vogliono. Il resto sono chiacchiere. Fin che non si decide di mettere l'esercito in presidio in tutto il sud,tra non molto servirà anche al nord, non italia, europa.

scipione

Lun, 09/12/2013 - 20:15

Pisistrato,forse lei non sa che un imputato e' innocente,secondo il codice penale,fino alla sentenza di terzo grado.Lei si e' " perso " sicuramente qualcosa e cioe' che Dell'Utri e'stato condannato in appello ( e a quanto ne so si attendono le motivazioni ),e poi ci sara' il processo in cassazione.Cosa ne dice se in cassazione Dell'Utri dovesse essere assolto? Lei non pensa che " queste affermazioni",fatte ora,prima del verdetto finale della cassazione,siano infamanti e diffamanti?Pisistrato,si liberi dell'odio derivante dalla sua ideologia criminale e cerchi di dire meno str...te.

Giampaolo Ferrari

Lun, 09/12/2013 - 20:18

Se questo signore ha studiato per diventare magistrato,ora mi sembra un pò grigino di pelo, quindi con anni di esperienza,non ha capito che uno dei pochi governi che hanno severamente bastonato i mafiosi sono quelli guidati da BERLUSCONI vuol dire che spiegare le cose al mus(SOMARO) si perde tempo e si infastidisce la bestia.

dondomenico

Lun, 09/12/2013 - 20:37

Procuratore Lari, vada a fare il suo lavoro in procura, sicuramente avrà tanto arretrato, lei è pagato per fare il suo lavoro da magistrato non per andare dalla annunziata ad offendere me e qualche milione di Italiani che hanno votato e voteranno ancora per Forza Italia, Mafioso ci sarà lei e tutti i magistrati come lei. Io non ho avuto mai contatto con la mafia anche perchè vivo nel lazio, lei, visto che vive a catanzaro forse non conosce la mafia ma sicuramente conosce la ndrangheta!

g-perri

Lun, 09/12/2013 - 20:59

Procuratore, confesso e mi costituisco! Ho votato sempre a destra, da quando c'è Berlusconi ho votato sempre per Forza Italia, continuerò a votare ancora per il partito che rappresenta Silvio Berlusconi, anche quando Berlusconi non ci sarà più, lo farò almeno fino a quando quelli come lei non mi toglieranno il diritto di voto. Una sola domanda: Visto che siamo in tanti, nei nostri confronti farete processi di massa?

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Lun, 09/12/2013 - 21:00

X LUIGIPISOLO : CATANZARO LA STESSA MAGISTRATURA CHE HA ASSOLTO IL SESSANTENNE TROVATO NUDO A LETTO CON LA BAMBINA DI UNDICI ANNI.......SVEGLIATI VA ? !!!!!!

vince50_19

Lun, 09/12/2013 - 21:01

Come in tutte le altre pubbliche attività, anche nella giustizia c'è un dieci per cento di autentici eroi pronti a sacrificarle carriera e vita, ma senza voce in un coro di "gaglioffi" che c'è da ringraziare Dio quando sono mossi soltanto da smania di protagonismo – Indro Montanelli CorSera, agosto 1998.. Non serve aggiungere altro, visto che il RISERBO in questa categoria di vincitori di pubblico concorso sta diventando merce rara.

yulbrynner

Lun, 09/12/2013 - 21:04

prima di fare certe affermazioni specialmente a mezzo stampa o tv occorrono prove certe e concrete d i quello che si dice..detto questo.. come al solito qualche persona che non collega il cervello alle dita gia lo taccio di essere un comunista , ripeto priamdi fare certe affermazioni bisogna sapere cosa si dice non scrivere CAZZATE A VANVERA

roberto.morici

Lun, 09/12/2013 - 21:08

Dalle dichiaraziono di questo tal Magistrato si deduce che fino a qualche settimana fa i fondatoei del nuovo movimento (ed i futuri sosteninitori/erlettori) erano mafiosi. Eventuali provvedimenti di carattere giudiziario, conseguenti ad indagini precedenti, saranno sospesi in virtù della conversione...antiberlusconiana.

odifrep

Lun, 09/12/2013 - 21:26

nonna.mi (18:47) - lei, con le iniziali di : Primo Cittadino Italiano, ha detto che le parole devono giungere dal P C I di Napolitano? I "detti" dei saggi non hanno mai sbagliato, in questo caso ancora una volta bisogna dire :"il pesce puzza dalla testa". Cordialità, nonna Myriam. Non c'è da offendersi, poi, quando si dice che l'Italia è divisa in Nord, Centro e Sud, anche nella P.A. - Commentino pure le persone che hanno vissuto in quelle tre zone del nostro Paese.

Ritratto di pediculo

pediculo

Lun, 09/12/2013 - 21:33

Che io sappia di poteri mafiosi in Italia ce ne sono tanti. Ma la mafia più mafia è stata quella del PCI e delle successive sue mutazioni, ancora oggi esistenti. E'una mafia con radicati appoggi esterni anche in apparati e/o ordinamenti dello Stato che dovrebbero combattere tutte le mafie. Di quale organizzazione fa parte il sullodato procuratore ?

al59ma63

Lun, 09/12/2013 - 22:33

la mafia vera e' quella con le toghe. CHI usa il proprio potere per dare e prendere la liberta' alle persone. A proprio piacimento e senza che nessuno obietti.Anche se sbagliano.Tanto non PAGANO LORO GLI ERRORI LORO. Gli altri, quelli che usano mani e armi sono a confronto un manipolo di educande indifese.

giovannibid

Lun, 09/12/2013 - 22:33

Questo individuo andrebbe denunciato. Ma tanto cane non mangia cane e così questi nerovestiti la fanno sempre franca VIVA LA LIBERTA'

marco46

Lun, 09/12/2013 - 22:44

Per luigipiso, di strano c'è che per condannare uno del centrodesta bastano semplicemente due testimoni infedeli e il gioco è fatto, mentre per condannare un sinistrorso più prove schiaccianti esibisci e più vengono assolti, vedi ò re di Napoli e tutti i suoi pseudo spazzini ,se non basta mps, penati vendolino col suo giudice personale compagno di merende e così discorrendo pertanto la mafia nasce nelle procure e Catanzaro non è immune, infatti ogni giorno leggiamo sui quotidiani i roboanti risultati conseguiti da questo fino a ieri anonimo procuratore.

Ritratto di sailor61

sailor61

Lun, 09/12/2013 - 22:48

invece di andare in televisione stia in ufficio e cerchi di smaltire un po di lavoro arretrato e faccia quello per cui è lautamente pagato!!! Poi vorrei ricordargli un certo Leoluca Orlando che a suo tempo affidò in una notrte appalti per miliardi .... ma nessun giudice ha mai fatto niente!

aredo

Lun, 09/12/2013 - 22:53

@luigipiso: parliamo di quella Cassazione di santi magistrati di sinistra che pochi giorni fa ha assolto un pedofilo di 60 anni che ha stuprato una bambina di 11 anni perchè "hanno visto il vero amore fra i due" ?? Gli stessi giudici e magistrati che accusano Berlusconi di pedofilia senza prove per un eventuale non provato rapporto sessuale consenziente con Ruby che era quasi maggiorenne e non certo una bambina ed aveva rapporti multipli con decine di uomini nelle discoteche che mai sono stati indagati ...quei magistrati che hanno fatto un colpo di stato prendendo in giro il popolo e distorcendo la realtà ? Eh certo.. Berlusconi non è un comunista quindi va messo in galera... mentre i bravi comunisti possono stuprare davvero bambini e bambine perchè il loro è amore. Eh!

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Lun, 09/12/2013 - 23:15

Mandatelo in nigeria.

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Lun, 09/12/2013 - 23:21

Luigipiso: oggi al manicomio hanno aperto le porte?

angelovf

Lun, 09/12/2013 - 23:25

Un magistrato dovrebbe sapere che dare del mafioso a milioni di persone si potrebbe mettere nei guai, o forse loro sono esenti da certe denunce? Forse si, e perciò che deve cambiare musica.

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 09/12/2013 - 23:30

Diavolo di un'ideologia lobotomizzante! Ma, "illo tempore", i comunisti italiani chi hanno piazzato in magistratura? Tutti fratellini di BR e Lotta Continua? Averci a che fare con certa gente si rischia di brutto un rigurgito acido ed improvviso di comunismo stalinista, prima maniera...

Ritratto di zocchi

zocchi

Lun, 09/12/2013 - 23:56

non meritano nessun commentom sia i magistrati che gli anti Berlusconiani di professione che scrivono i messaggi per sputare i loro rifiuti organici, parte integrente di loro stessi

Tiolino

Lun, 09/12/2013 - 23:59

Buffone!

Alessio2012

Mar, 10/12/2013 - 00:18

Tante parole, zero prove. Ormai è così... non contano più le prove e i fatti... basta che uno apre bocca... Illuminante è stato il film "Anni 90" dove Frassica faceva il finto pentito per guadagnare soldi... Film comico sì... ma anche vero.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 10/12/2013 - 00:34

Quindi secondo questo illustre magistrato, l'asse politico di riferimento tra la mafia e Forza Italia è andato via quando se ne è andato il traditore Alfano con i parlamentari meridionali? Adesso questi traditori stanno alleati col PD... Il partito di Napolitano, quello che distrugge le intercettazioni compromettenti sulla trattativa Stato-mafia e che non vuole testimoniare nel processo.

manente

Mar, 10/12/2013 - 00:41

Tutto lascia supporre che il terrore di napolitano di scoperchiare il vaso di pandora della trattativa Stato-mafia, sia dettato dal fatto che, nella trattativa, i "contraenti" e le finalità del patto siano ben diverse da quelle che la sinistra ha fin qui accreditato presso la pubblica opinione, essendo più che verosimile che il fine vero della trattativa possa essere stato quello di costringere la classe politica a piegarsi alle strategie della finanza sovranazionale. La perdita della sovranità politica e monetaria dell'italia è probabilmente la conseguenza diretta di quella trattava. E' noto a tutti che la annunziata, lungi dall'essere una giornalista, è la squallida portavoce delle lobby della finanza transnazioanle ed in quanto tale, ha il preciso compito di sviare la pubblica opinione, non di informarla.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mar, 10/12/2013 - 00:42

Era il Luglio 2010 e Berlusconi dichiarò testuali parole: "Nei prossimi tre anni porteremo a termine la lotta alla mafia, un fenomeno che danneggia l'Italia nel mondo". Purtroppo il suo governo è caduto nel 2011 altrimenti saremmo già un paese libero dalla mafia.

gian paolo cardelli

Mar, 10/12/2013 - 00:46

Luigipiso ed altri servi della gleba: "concorso esterno" (oltre ad essere un reato che non esiste) sancisce in ogni caso che NON sei mafioso... Mai una volta che smentiate la vostra ignoranza tecnica...

Ritratto di oliveto

oliveto

Mar, 10/12/2013 - 06:45

Cari amici state attenti a questi eroi della patria napoletana, proprio la patria del nostro grande presidente della repubblica (addirittura migliore del defunto scalfaro), che potrebbero fare emettere un mandato di cattura nei vostri confronti per grande offesa all'ordine giudiziario nonchè alla propria persona... ne hanno tutto il diritto, ne hanno la facoltà, anzi è loro dovere incriminarvi, altrimenti commetterebbero loro un reato, omissioni atti d'ufficio... lo dice la COSTITUZIONE, SECONDO LORO...

gustavodatri@vi...

Mar, 10/12/2013 - 06:52

merda, merde, cloaca, ladri di professione e protetti. il magistrato vada a lavorare, invrce di farsi intervistare da una comunista con casa a capri. dovete andare a lavorare nei campi, come lo facevate da ragazzi e non rubare soldi agli italiani disonestamente.

Sapere Aude

Mar, 10/12/2013 - 07:34

Scegliendo la televisione per divulgare la sua analisi direi che potrebbe essere un messaggio alla mafia alla quale offrire disponibilità (quando uno esce dal campo di calcio c’è subito il sostituto, le regole del gioco sono queste). A fare che cosa dovrebbe dircelo lui. Di questo coinvolgimento non ne ha parlato con la badessa. Speriamo non sia qualcosa d’indicibile. Teniamoci informati, e la prossima volta che compare in digitale qualcuno gli chieda gli eventuali sviluppi.

brunog

Mar, 10/12/2013 - 07:43

Essendo vicino alla pensione, questo sta cercando un posto da parlamentare con il PD cosi' potra' prendere anche il vitalizio, copione gia visto. Ha detto che la mafia e' stata sconfitta e che ci sara' qualche colpo di coda, invece a me risulta che una volta la mafia era in Sicilia e adesso e' in tutta Italia, evindemente questo esperto dei miei stivali parla a vanvera.

rossini

Mar, 10/12/2013 - 08:06

Adesso capisco che cosa voleva dire Leonardo Sciascia quando parlava dei "professionisti dell'antimafia".

giovanni61

Mar, 10/12/2013 - 08:29

Purtroppo tutte le regioni del sud sono destinate a dover patteggiare con le organizzazioni criminali per poter arrivare al potere. Qualcuno può dirmi da quali partiti sono governate in ambito regionale e provinciale le regioni del sud? (Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia) I voti o sono sempre mafiosi o non lo sono e la loro qualificazione non può dipendere da chi vince - mafiosi per la destra e onesti per la sinistra - Per quanto riguarda questo magistrato evidentemente aspira ad una carica più prestigiosa.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 10/12/2013 - 08:58

Mi sembra che questo "signore " come alcuni Pm che pochi giorni fa dichiarò che un presunto colpevole era criminale ancor prima di essere processato? Credo che ccheskì vanno licenziati in tronco: possibile che la Magistratura none applicare le Legge punto e basta!