Ma io difendo l'avversaria: sul sessismo ha ragione

L'ex ministro sulla Boldrini: "ingiuste polemiche per il viaggio del compagno nell'aereo di Stato". La replica di Feltri: lei può e Mastella no?

La presidente della Camera Laura Boldrini nella foto scattata durante la cerimonia per ricordare Nelson Mandela allo stadio di Johannesburg

Caro direttore,
sarebbe facilissimo per me che in passato da ministro ho subito attacchi polemici tanto feroci quanto assolutamente ingiusti, restituire pan per focaccia a uno dei simboli del «nuovo che avanza», il presidente della Camera Laura Boldrini che la sinistra ha scelto proprio perché emblema del «politically correct» progressista, terzomondista e tardo marxista.

Teoricamente anzi, ci dovrei pure provare gusto visto che quando era ancora una semisconosciuta presidente dell'Unhcr ebbe (purtroppo) una polemica con me che difendevo i marinai impegnati con grande umanità a far rispettare nel mar Mediterraneo le norme sull'immigrazione. E invece no. A costo di andare controcorrente e di attirarmi antipatie e critiche anche nel centrodestra, dico chiaro e tondo che trovo ingiuste (e forse anche ridicole) le scandalizzate polemiche per il viaggio del suo compagno nell'aereo di Stato approntato per Letta e le alte cariche. Il costo del volo non è stato gravato di un solo euro in più per la presenza, tra le quasi cento persone imbarcate, del sig. Vittorio Longhi.

Ciò potrebbe bastare ma, in realtà, quello che mi ha colpito è la diversità di trattamento rispetto a tante situazioni analoghe. Nessuno (giustamente) si è mai meravigliato che le mogli delle più alte cariche dello Stato di qualsiasi nazione accompagnino i mariti in occasioni di eventi importanti (e lo era certamente il funerale di Mandela). Non solo le mogli dei presidenti della Repubblica italiani ma anche le consorti dei premier o dei ministri stranieri in visita in Italia (valga per tutti la visita di Michelle Obama).

E allora perché meravigliarsi se ad accompagnare la più alta carica italiana presente in Sudafrica fosse un convivente anziché una convivente? Possibile che mentre tutti si sbracciano per la parità dei sessi (o dei generi se preferite) anche per cose a volte di dubbia ragionevolezza, non ci si accorga di questa grossolana discriminazione? Ma ormai è evidente il frutto di una sistematica e aprioristica delegittimazione delle istituzioni e della politica che, va detto, ha certamente le sue colpe. Potrei chiudere dicendo che «chi di spada ferisce...» ma sarebbe una misera consolazione.
*deputato di Fratelli d'Italia

Caro onorevole Ignazio La Russa, siamo dalla sua parte. Ma le vorremmo far notare che non siamo entrati nel merito della polemica aeronautica; ci siamo solo posti una domanda, per la quale non abbiamo ricevuto risposta da lorsignori: perché madama Laura Boldrini può volare col moroso su un jet di Stato, mentre Clemente Mastella non può volare col figlio? Ce lo spiega lei, per favore?

Commenti
Ritratto di Dobermann

Dobermann

Mer, 18/12/2013 - 10:16

Solo uno come La Russa poteva prendere le difese di una radical-chic patentata. Povera destra con La Russa. Fratelli d'Italia: frati e sorelle!

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 10:27

A mio modesto parere viviamo in un Paese in cui scarseggiano politici e giornalisti. Ancora non ci si sofferma che le prime 2 cariche dello Stato si sono tirate indietro (Napolitano e Grasso) per lasciar andare la Boldrini. E' sessismo al contrario? non lo so, per certo so che il discorso del consorte, come del figlio di Mastella o degli amici di Berlusconi nel 2009 sono solo stupidaggini. Le alte cariche dello Stato si muovono con la flotta di Stato e giustamente si fanno accompagnare da chi desiderano.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 18/12/2013 - 10:29

Direttore non chieda l'impossibile a Larussa.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mer, 18/12/2013 - 10:29

ho già scritto si fb . la signora , si fa per dire , ha bisogno del manico della scopa per vivere felice . che poi usi oltre almanico anche i soldi degli italiani per andare a farsi un giro turistico ad un funerale dove lei nemmeno è stata invitata , allora siamo proprio alla deriva . forse la russa non ricorda che la stessa signora , si fa per dire , ha criticato come una musulmana , le pubblicità dove secondo lei le donne sono utilizzate e blabla . certo non prendono lei che è grassa , arrogante e brutta. guardatela bene , come se la tira nemmeno fosse una diva , mentre è solo una che vive alle spalle nostre .boldrini fora di bali

cicero08

Mer, 18/12/2013 - 10:32

Bisogna riconoscere che La Russa ha raggiunto sul sessismo una posizione progressista ma sulla differenza di trattamento con il precedente di Mastella non è riuscito a dire nulla. Ora aspetto che anche Renzi ci faccia sapere il suo pensiero in merito.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 18/12/2013 - 10:32

La Russa..ma fatela finita!! con questo vostro Falso Bipartizismo, voi del centrodestra ne siete morti! ancora ci cascate??? e quelli continuano a menarvi..

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 18/12/2013 - 10:35

Ci dica quando c'è il prossimo volo e per dove... così ne approfittiamo. Tanto è tutto pagato , anche di solo andata. Se ci sta il compagno possiamo starci anche Noi non compagni!!!

Ritratto di Manieri

Manieri

Mer, 18/12/2013 - 10:36

Caro La Russa, non creda che queste unilaterali assoluzioni del vostro avversario suscitino in esso il desiderio riconoscente di assolvere voi. I serpenti sinistri non conoscono la misericordia ma solo l'autogiustificazione, non il fair play ma solo il cinico opportunismo.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mer, 18/12/2013 - 10:37

Questo forse ha in mente il salto della quaglia e comincia a prepararsi il terreno. Con tutti i problemi che abbiamo di che cosa va a preoccuparsi? Di difendere la Madonna addolorata!La Russa...ma va'...

a.zoin

Mer, 18/12/2013 - 10:39

La Russa, Quando vado al ristorante e mi abbuffo!!! il conto non lo mando allo stato Italiano ne a lei. Da come parla ,si vede che per lei lo stato non è altro che la fonte GRATUITA ,per TUTTI GLI APROFITTATORI come lei. Scenda da quel "PIEDISTALLO di NUNDIZZA" e guardi in faccia la realta, che non regala niente per niente.

a.zoin

Mer, 18/12/2013 - 10:40

La Russa, Quando vado al ristorante e mi abbuffo!!! il conto non lo mando allo stato Italiano ne a lei. Da come parla ,si vede che per lei lo stato non è altro che la fonte GRATUITA ,per TUTTI GLI APROFITTATORI come lei. Scenda da quel "PIEDISTALLO di NUNDIZZA" e guardi in faccia la realta, che non regala niente per niente.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mer, 18/12/2013 - 10:52

Ha perfettamente ragione @rapax. Continuare a lisciare il pelo alle belve pronte a fare di te un sol boccone è veramente assurdo. E' questa la destra italiana, che ha paura di subire la stessa sorte del Cav. ad opera dei magistrati rossi?

Ritratto di gli.Abusivi

gli.Abusivi

Mer, 18/12/2013 - 10:56

avversaria? collega di mille... "battaglie" suona meglio

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 18/12/2013 - 11:00

Mi chiedo quale necessità ci fosse perché, non solo il marito, o qualunque cosa sia, presenziasse anche lei alla cerimonia? Non bastava la pur inutile presenza del presidente del consiglio? Una sia pur breve gita gratuita in Sudafrica, diciamocelo, non può fare che piacere, soprattutto per mettersi in mostra, da vanitosa pavoncella quale essa è. On. La Russa, mi perdoni, ma trovo più ridicola la sua difesa (d'ufficio?) che le polemiche da lei così tanto deprecate. Oppure vuol farsi perdonare le sue inutili esibizioni (mi pare in Afghanistan) quando da ministro della difesa, sfoggiando una leggiadra quanto inappropriata tuta mimetica, andava a rompere "qualcosa" ai nostri ragazzi portandosi dietro una buona quantità di ridicoli generaloni con divise e decorazioni da Gran Mogol dove e come guadagnate? Dedichi a ben altro le sue attenzioni, onorevole, e lasci ad altri il compito di giustificare, sempre e comunque, i comportamenti della casta della quale anche lei fa parte. Tanti riguardi.

Rossana Rossi

Mer, 18/12/2013 - 11:02

Caro Feltri la vera differenza sostanziale è che la boldrini è 'rossa' e Mastella non lo era......in questa Italietta funziona così........

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Mer, 18/12/2013 - 11:03

Quanto sia stata importante la presenza della Boldrini, lo si deduce dalla fotografia. L'hanno sbattuta NEI POSTI DEI POPOLARI ! Nessuno l'ha calcolata ! Quindi, si può capire che lei c'è andata perché VOLEVA ESSERCI ! E... s'è portato dietro il fidanzatino, inutile stare a difenderla !

FDan

Mer, 18/12/2013 - 11:05

La questione é sicuramente marginale ma é cretino definirla sessista. Ringrazio La Russa: mi ha tolto qualsiasi possibile dubbio sul votarlo. Non lo voterò mai! Chiedo a La Russa: non é il caso, visto quello che scrive, di cambiare nome alla fazione in "Fratelli e sorelle d'Italia"? Chiedo a La Russa: posso candidarmi per un prossimo viaggio di stato promettendo che non costerò un cent a palazzo Chigi? Chiedo ancora a La Russa: visto che il moroso in questione é un giornalista attivo, non gli si é dato -senza motivo- un indebito vantaggio nei confronti dei suoi colleghi? Non mi aspetto che La Russa scriva anche per questo scritto, anche se potrebbe aumentare la sua visibilità, ma con quello che ha da fare potrebbe anche farlo. Saluti

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 11:10

Perche' il figlio di mastella non puo' imbarcarsi sul volo di Stato con il padre per assistere al gran premio di F1 a monza?Dott.Feltri,da persona intelligente qual'e',nella sua domanda e' contenuta una chiara risposta.Il solo fatto di paragonare i funerali di Stato di Mandela al gp di monza dimostra la pochezza e la strumentalita' della polemica.Lei persevera quando invece la cosa e' chiarissima.Non c'e' bisogno nemmeno di Ganzio per comprendere la sciocchezza su cui state polemizzando.

Ritratto di indi

indi

Mer, 18/12/2013 - 11:12

Le tre più alte cariche dello Stato dovrebbero essere neutrali e hanno ampiamente dimostrato di non esserlo. Vedi da ultimo la penosa figura di Grasso durante tutta la vicenda della decadenza di Berlusconi. Solo un orbo non vede lo squilibrio a sinistra delle Istituzioni TUTTE! E tutto ciò va combattuto a prescindere, esattamente come fanno loro, senza quartiere! Ciò detto, caro La Russa permane la domanda di Feltri, che nonostante le presunte e maldestre risposte CASTISTE sue e dei suoi colleghi, è rimasta inevasa! P.S. Non è vero che non c'è stata spesa aggiuntiva, il carburante consumato da 100 persone è molto di più di quello consumato da 50 o 20. - E se il consumo fosse giudicato insignificante, mi prenoto per la prossima uscita con moglie e due figli, OK?

michele lascaro

Mer, 18/12/2013 - 11:19

La Russa ha commesso un altro errore, scrivendo l'assurda lettera a Feltri che gli costerà voti. Che ca...volo c'entra il sessismo, per dirla anche alla faccia inespressiva del Bradipo nazionale (purtroppo!). Invece di dire ca...volate perché non si mette d'accordo con Storace per costruire una Destra decente? O ha scritto per mettersi in mostra, visto che la visibilità è diminuita?

Ritratto di enkidu

enkidu

Mer, 18/12/2013 - 11:25

Le parole dell'ON La Russa spiegano il motivo per cui io sono un ex elettore di destra. Per prima cosa esiste un protocollo diplomatico internazionale che impone alcune regole per eventi in stati stranieri. Ad esempio il presidete Zuma ha 4 mogli ma in occasione di visite di stato può portarne solo una. La presidentessa dell'Islanda è una omosessuale sposata con un'altra donna ma nelle visite ufficiali la coniuge non può apparire. La First Lady statuntense ha un ruolo diverso, quasi ufficiale, come prima donna della Casa Bianca (andate sul sito per vedere alcune sue attribuzioni ed ella segue il marito in ogni occasione ufficiale. Quindi atteso che il ruolo dei partner non sposati o dei partner dello stesso sesso non viene riconosciuto occorre stabilire un altro elemento. Se non vi è stato aggravio di costo (e per me va bene) ovvero se il costo incrementale di una persona in più è zero, allora è vera la affermazione che sui voli di stato i posti liberi sono gratis. se sono gratis io ho gli stessi titoli del compagno della presidente BOldrini a prendere quel volo perché io sono uno dei tanti che con le tasse (dipendente, le pago tutte) mantiene l'aereo etc. etc. Poi una questione di forma: non basta il principio per cui se tizio non mi costa un soldo allora va bene. I politici dovrebbero essere morigerati nell'uso del denaro publico e dovrebbero fare anche di tutto per apparire di esserlo perché qui ci sono anziani che rovisano nei cassonetti dell'immondizia e certi discorsi di "non aggravio dei costi" non li approverebbero

michele lascaro

Mer, 18/12/2013 - 11:26

Dimenticavo di dire che il costo del volo è stato sgraffignato allo Stato, cioè a noi

James Cook

Mer, 18/12/2013 - 11:31

Uniti con il sosia della Teresa dei Legnanesi! Due parole sui voli di stato del Berlusca? magari c'era pure lui l'allapanato schizzoide su quel'aereo?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 18/12/2013 - 11:31

Agrippina lei pensa che avrebbero fatto i funerali a Mandela senza la presenza della boldrini?? Certamente no mancando una figura istituzionale del calibro di un due di picche,e tantomeno del fidanzato di turno.Forse nessuno avrebbe notato la mancanza non essendo stata invitata.Non è che l'Italia fallirà per questo viaggio ,è solo una questione di decenza e di opportunità.

Luchy

Mer, 18/12/2013 - 11:34

Ignazio, può essere vero che diventando anziani, ci si rincoglionisca, ma io che ho 67 anni, chiedo al politico di troppo lungo corso : cosa cacchio c'entra il sessismo ? E proprio da uno come te, poi ?

Paul Vara

Mer, 18/12/2013 - 11:34

L'infeltrito direttore dimentica forse che un gran premio di formula uno è un'altra faccenda. Ma si sa che è pagato per insistere su determinati concetti soltanto. Viva il giornalismo di qualità !

liga

Mer, 18/12/2013 - 11:36

Un po' di logica neanche a sforzarsi, eh? Premetto che non ho alcuna simpatia personale né per la Boldrini (che crede di essere il papa)né per La Russa (che crede di essere un politico) ma 1) Tutti portano le mogli (o le conviventi ufficiali, vedi Sarkozy) in situazioni di rappresentanza. Se una donna non può, lo chiamerei proprio sessismo. 2)E' molto diversa una situazione di rappresentanza ufficiale ed una di accesso ad un avvenimento sportivo (ai tempi però ho difeso anche Mastella) 3) Il fatto che il "principe consorte" sia un giornalista non può essere discriminante 4)Che poi si spenda troppo in rappresentanza e che ci vorrebbero regole più severe per tutti è un altro discorso, su cui non potrei che essere d'accordo.Ma allora va fatto in generale,per tutti e con buon senso.

James Cook

Mer, 18/12/2013 - 11:36

Barbara 2000 Lei è un volgare e becera donniciuola, i sui ragli sono un flagello per il centro destra! ignorante meritrice!

Luchy

Mer, 18/12/2013 - 11:44

Per enkidu. Mi pare di aver capito che l'aggravio di costi ci sia stato : hanno dovuto cambiare aereo, prenderne uno pià grade perchè con la Boldrini e il suo "fidanzato", c'è stata la corsa alla delegazione della Boldrini comprendente uno staff inutile e la relativa scorta : qualcosa come + 35mila euro di spesa carburante. Quella spesa poteva aiutare una bella quantità di pensionati al minimo. Saluti.

therock

Mer, 18/12/2013 - 11:46

feltri, ma lei è troppo intelligente per poter sostenere la similarità dei due casi, stiamo parlando del compagno della terza carica della repubblica italiana che l'accompagna a un funerale di una grande personalità verso il figlio di un ministro scarrozzato a vedere il gran premio di monza...ma davvero ci vuole far credere che è la stessa cosa?????

Luchy

Mer, 18/12/2013 - 11:52

Per liga. Il non rimpianto Rigor Mortis, nel 2011 ha emanato un Decreto che è applicabile, ma non si sa se l'hanno applicato su questo volo, in cui vi sono regole : da come è stata spiegata dai quotidiani e dalla stessa risposta di Letta a Feltri, non mi pare si sia chiarita l'applicazione di queste regole, anzi. Era ufficiale anche Rutelli a Monza, infatti nessuno disse niene allora e nemmeno oggi, Mastella invece andava a Milano il giorno dopo in altra occasione ufficiale e se non avesse chiesto "il passaggio" il giorno dopo prendeva un altro aereo : quindi, risparmiò e fece risparmiare a noi contribuenti. Saluti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 11:58

@gianniverde,se dovesse valere il principio da lei indicato allora non solo la boldrini ma nessuno(nemmeno il Presidente USA) sarebbe necessario per svolgere la cerimonia.Che ragionamento e' il suo?al pari del Pres. della Camera italiano,vi erano presenti i suoi omologhi di altri paesi,nessuno era necessario se e' per questo.Si e' trattato di omaggiare l'evento con la presenza delle Istituzioni piu' rappresentarive di ogni paese e l'Italia che e' Repubblica Parlamentare oltre al capo del governo ha inviato il massimo esponente del Parlamento italiano,mi pare sinceramente logico.Non hanno speso un cent,penso che gia' questa sia una notizia.Ah poi se dobbiamo mettere alla pari i funerali di Stato di Mandela con il gp di monza allora fate pure,abbiamo idee diverse sull'opportunita' di certe rappresentanze.

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 18/12/2013 - 11:59

&Paul Vara - James Cook - Agrippina - Libertà 75&- Non vi invito a vergognarvi della vostra stupidità perché di certo non sareste capaci di farlo. La sola cosa utile che vi resta da fare è quella di autocompatirvi e, oltre che a il Giornale e i suoi lettori, fare pena a voi stessi. Senza rancore.

82masso

Mer, 18/12/2013 - 12:03

C'è differenza o no nell'andare a vedere il Gran Premio di F1 o il funerale di Mandela? Comunque mi fà piacere vedere La Russa così rinsavito, star lontani da B. fà solo del bene.

mezzalunapiena

Mer, 18/12/2013 - 12:05

feltri ha senza alcun dubbio ragione quando chiede spiegazioni ma ad oggi né il presidente del consiglio né la russa né tantomeno la boldrini,quindi non capisco perché parlino di sessismo quando era sufficiente rispondere,ma siccome hanno la cada di paglia preferiscono la polemica tanto cara ai politicini piccoli..........

liga

Mer, 18/12/2013 - 12:11

D'accordo. Non vorrei apparire burocratico ma il decreto del 2011 mi era parso troppo generico e comunque ci sono troppi aerei e auto di "servizio", ma questo è appunto un altro discorso, relativo alla spending review e al buon senso. Speriamo...

giovauriem

Mer, 18/12/2013 - 12:14

onorevole la russa,normalmente lei parla a vanvere......e lo ha fatto anche questa volta,a destra bisogna incominciare a ragionare come ragionano a sinistra e cioè:l'avversario politico ha torto a prescindere.

scipione

Mer, 18/12/2013 - 12:15

La Russa temo che tu non abbia capito niente della questione.Il sessismo non c'entra niente,ASSOLUTAMENTE NIENTE.Il punto centrale e' il DOPPIOPESISMO (che l'ipocrita Letta usa alla rovescia per difendere la Boldrini ) per cui Mastella fu crocifisso dalla sinistra e dai giornaloni del fango,la madama Boldrini e' santificata.La Russa cosi' non si combatte il comunismo,anzi se ne esalta la strategia criminale . Una grave GAFFE, una occasione persa per TACERE.

elalca

Mer, 18/12/2013 - 12:16

Caro direttore, cercare un confronto verbale con questo individuo è inutile. costui ha meno neuroni di un cercopiteco. non capisce e se capisse non saprebbe cosa rispondere. ad maiora

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 12:20

@Guglielmo.donatore, è molto ironica la vita, uno che non ha educazione e cultura come lei che si permette di giudicare gli altri. Già il suo nick tutto maiuscolo è sufficiente a disquisire su come si impronta. Inoltre le faccio notare gentilmente la sua pochezza di cultura in materia visto che aveva esordito chiedendosi se non bastava il Presidente del Consiglio. Le illustro che la competenza a rappresentare l'Italia era del Presidente della Repubblica con il Ministro degli Esteri. In sostituzione del primo può andare il Presidente del Senato e in sostituzione del secondo può andare il Presidente del Consiglio (che Letta abbia sostituito il Ministro è cosa positiva, che invece la terza carica dello Stato abbia sostituito le prime 2 NO). Senza rancore abbiamo desunto che lei parla a sproposito. Buonagiornata

DIAPASON

Mer, 18/12/2013 - 12:21

Ignazio ti voglio bene, ma ti prego quando uno non ha niente da dire e' buona norma stare zitti per non suscitare dubbi.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 18/12/2013 - 12:27

Vuoi vedere che la severa compagna è una gran pipona e bisogna che abbia sempre il compagno disponibile, ben nutrito e fresco

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 18/12/2013 - 12:29

Da quando è saltata fuori la storia delle parcelle milionarie elargite dai Ligresti a La Russa e ai suoi cari, tutti gli italiani sanno che cosa pensare di questo signore. Mi spiace solo che il Giornale continui ad ospitarlo.

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 12:30

@Agrippina, con tutto rispetto, non si può definire "liberale" e poi scadere in disquisizioni moralistiche. Mastella che porta il figlio, Berlusconi che porta Apicella o la Boldrini che porta il compagno sono medesime situazioni (tra il resto farsi fotografare dimostra vanità). Le alte cariche dello Stato si muovono con scorta e aerei di Stato? anche durante le loro vacanze per motivi di sicurezza? necessitano di compagnia per poter svolgere con serenità la loro attività? Se Mastella voleva la compagnia del figlio durante il viaggio, non è che poi se lo doveva portare in convegno o in alternativa tenerlo chiuso nel bagno dell'aereo. A me se la Boldrini si porta la famiglia in vacanza sull'aereo non mi cambia, mi cambia invece che non si rispetti la Costituzione in questo Paese, dai giudici ai politici. Ma io da liberale non declino dalla Carta.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 18/12/2013 - 12:31

Non poteva risparmiarsi questa figuraccia sto fesso di la Russa? Che fine hanno fatto gli ex missini! Tutti vermi come il loro ex capo.

nonna.mi

Mer, 18/12/2013 - 12:37

Speravo che su questo argomento, mandasse il suo commento"berserker 2" di cui sono un'attenta e lieta lettrice, comunque La Russa ha perso una buona occasione per tacere!Myriam

killkoms

Mer, 18/12/2013 - 12:37

la tizia in vita sua non ha mai avuto ragione una volta!

mar75

Mer, 18/12/2013 - 12:40

@Libertà75: si informi meglio sull'importanza delle cariche dello Stato Italiano, ha alcune lacune. L'ordine di importanza è questo: 1) Pres. della Repubblica. 2) Pres. del Senato. 3) Pres. della Camera. 4) Pres. del Consiglio. 5) Pres. Corte Costituzionale. 6) Pres. emerito/i della Repubblica. Che vi piaccia o meno, l'importanza del presidente della Camera è superiore a quello del presidente del Consiglio. Se non può andarci il PdR, spetta a quello del Senato e se non può neanche lui, spetta a quello della Camera. Giusto per seguire i gradi di importanza.

marvit

Mer, 18/12/2013 - 12:42

Ammazza!! Sull'aereo di stato erano più di cento ?? Non lo sapevo. Ma quanti parenti aveva in Italia il defunto Mandela??

scipione

Mer, 18/12/2013 - 12:48

Liberta'75,mi scusi,capisco il suo liberalismo,il suo spiccato senso democratico,ma ,mi perdoni,cercare un dialogo con una "scartellata" incoerente e incomprensibile come Agrippina,mi sembra TEMPO PERSO.

Sapere Aude

Mer, 18/12/2013 - 12:52

Diciamocelo Ignazio: è una mostruosa paraculata la sua. La prossima volta l’aspetto in cattedra per farci digerire la carica istituzionale che ha deciso di spostare il caravan serraglio che tiene, in virtù della sua fede o voglia alla poligamia. Le cose iniziano sempre così. Prima qualcuno ti sfiora il basso schiena e si opta cristianamente per l’errore. La mancata reazione ringalluzzisce lo scostumato e in meno di un amen uno si trova intrappolato. Che è già troppo tardi. Quindi, per favore che ci vada pure la moglie (consuetudo secundum legem), ma lasciamo stare le compagne, le amanti, le amiche o altra diavoleria al femminile, come al maschile d'altronde se è lei che rappresenta l’istituzione.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 13:08

@Liberta'75 lei confonde(in buona fede)tra "opportunita",che e' cio' che ha scritto,e morale che e' cio' che lei erroneamente mi attribuisce.Senza contare che non ho menzionato B.(forse chi e' ossesionato non sono io allora).Tutto cio' non c'entra nulla con l'essere liberali e mi sfugge il senso della sua critica.Il massimo rappresentante delle Camere di una Repubblica Parlamentare non e' fuori luogo ai funerali di stato di un leader mondiale e se accompagnata dal suo convivente senza alcun tipo di costi o spese non mi sembra motivo per una polemica cosi' importante.Sbaglio?puo' essere,e' un opinione.Non lo paragonerei con il gp di monza per ovvi motivi di opportunita' e spessore istituzionale.La morale e B. nulla c'entrano ed io non li ho menzionati.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 18/12/2013 - 13:33

Agrippina come al solito prendete lucciole per lanterne.Il presidente USA era invitato come altri ,la boldrini no.Non ho parlato di GP di Monza e non è vero che non si è speso nulla per far viaggiare anche il fidanzato di turno.Ma come al solito voi kompagni mistificate la realtà e mettete in bocca parole che nessuno ha mai pronunciato.Toglietevi il paraocchi e siate un attimino più seri nelle risposte senza uscire dal seminato come vostro solito.

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 13:34

La russa......poveraccio che sei, falso e ipocrita!!!! Se anche a Destra si gioca a fare i politicamente corretti è proprio la fine. Ma d'altronde voi di destra non avete proprio più nulla. Hai leccato la mano a Berlusconi, te e la signorina giorgia cocomeri, hai contribuito a distruggere il MSI, hai affossato AN, e adesso per due poltroncine ti fai il partitino misero che siete. Su tutto potevi blaterare ma su stà cosa ti potevi bellamente stare zitto. Lascia ad altri cialtroni tale difesa d'ufficio e non richiesta (e nemmeno gradita peraltro). Anche te hai timore della Sboldrini e ti vuoi ingraziare il suo pietismo. Ma impara dagli avversari che non concedono un unghia. Vanno ripagati con la stessa moneta, poi a parità di condizioni se ne potrà parlare. In effetti delle affinità con la Sgualdrini ce le hai....tutti e due non avete mai fatto un cazzo in vita vostra. Se stavo ragionando di dare il voto a FdI grazie a te ve lo scordate proprio e spero se lo scordino anche i tanti elettori per bene di Destra. Ah, per inciso e tua informazione, oltre non capire un cazzo di politica internazionale (e lo hai dimostrato da ministrucolo) la Sboldrini non era "presidente" dell'UNHRC bensì "portavoce" e fu una carica creata apposta per lei, per darle una visibilità immeritata e immotivata che l'ha portata infatti dove l'ha portata adesso. Tra le varie responsabilità del tuo governo mettici anche questa minore ma pur sempre sul groppone tuo. Miserabile.

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 13:39

Elettori di Destra, alle prossime elezioni europee, e via via le altre, ricordatevi di questo personaggio e delle stupidate che dice. Sapremo ringraziarlo per bene come merita nei seggi elettorali.

ludovik

Mer, 18/12/2013 - 13:53

noto una stato di confusione da parte del giornale e di la russa piuttosto preoccupante, mettere sullo stesso piano il funerale di una delle più grandi personalità degli ultimi decenni con un gran premio di F1...stride un po' con il buon senso, se poi ripenso ai voli di stato organizzati per andare a vedere la propria squadra di calcio, dove oggettivamente un carico per il contribuente c'è..ma sono molti gli episodi del genere firmati proprio da la russa...mi chiedo allora, perchè qsto articolo? per dimostrare ancora una volta la cecità della destra parassita e denigratoria...nn ce n'era bisogno.

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 13:53

Ma poi la polemica, inutile personaggio, non è sul "sessismo" che non me ne frega nulla poichè sarebbe stata la stessa cosa anche se si fosse trattato di un maschio, è sul PRIVILEGIO che questa casta di nullafacenti si arroga sulle spalle degli italiani che è insostenibile e indifendibile. Invece di sparare cazzate per farti bello agli occhi della tua nuova padrona (sempre sotto padrone sei stato, sei partito da Almirante, poi Fino fini, poi Berlusconi, adesso la meloni e stai cercando di ampliare i tuoi orizzonti includendo anche la sinistrata), vedi di fare una interrogazione parlamentare, almeno a qualcosa servi e chiedi 1) fatti mostrare l'invito del sudafrica personalmente alla Sboldrini; 2) motivare la necessità della presenza sia del presidente del consiglio, sia del presidente della camera (in questo momento così difficile bastava la presenza di uno o dell'altro......bastava, come se per legge divina ci fosse l'obbligo di andare, tant'è che il premier israeliano con una scusa non c'è andato e non è stato il solo); 3) se non bastava la scorta del solo letta senza raddoppiare i costi con quella della sboldrini oltre che portare i due staff distinti, ne bastava uno solo; 4) dove sta scritto che il presidente quale esso sia si deve portare appresso anche moglie/marito/fidanzato/amante/figli/amici ed il fatto che altri paesi più ricchi e più grandi del nostro lo facciano sono esclusivamente cazzi loro. Si fanno sempre grandi i nostri politici insulsi con gli esempi degli altri paesi solo quando gli fa comodo. Invece quando in Svezia, Danimarca, Norvegia, Olanda, i Presidenti del Consiglio o delle Camere vanno in bicicletta senza scorta, quello non ci fanno caso. Potrei continuare con altri quesiti, ma mi fermo qui, altri qui sopra nel caso potranno aggiungere domande e curiosità.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 13:54

@GianniVerde,ore 11.31:"lei crede che avrebbero fatto i funerali di Stato di Mandela per l'assenza della Boldrini?".Le ho risposto alle ore 11.58:"se dovesse valere il principio da lei enunciato allora nessuno(neppure il presidente usa) sarebbe necessario per svolgere la cerimonia."Va da se' che chi attribuisce parole mai scritte non sono io,come non sono di sinistra,non sono comunista,non sono compagna,mentre e' certo che i paraocchi li ha lei che non sa leggere cio' che scrive.Il fatto di essere stato invitato e' relativo dal momento che per rispetto. istituzionale partecipino anche altre cariche isrituzionali,e' sempre stato cosi' anche prima della boldrini.

steacanessa

Mer, 18/12/2013 - 13:59

La Russa, che immane delusione!

NoSantoro

Mer, 18/12/2013 - 14:02

Un piccolo grande dubbio: come è possibile che un Falcon 900EX che, sul sito ufficiale dell'Aeronautica Militare http://www.aeronautica.difesa.it/Mezzi/velivoliDotazione/Pagine/Falcon900EX.aspx è riportato capace di 12 passeggeri, possa imbarcarne quasi 100? Per un ex ministro della difesa è piuttosto grave (e io voto a destra).

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 18/12/2013 - 14:02

...La Russa! Se fossimo stati a luglio, avrei di certo creduto al suo, come un colpo di sole.

Holmert

Mer, 18/12/2013 - 14:02

Caro La Russa, sei un grande par@culo ! Vergognati.

Ettore41

Mer, 18/12/2013 - 14:10

Caro Ignazio (permettimi di chiamarti cosi' visto che ho votato MSI sin da quando tu andavi ancora a scuola) e tu vorresti paragonare la visita di Michelle Obama con quella di un semplice giornalista di Repubblica? A parte il caso Mastella, che nella polemica i sinistrati proprio non ne vogliono parlare, io mi chiedo e ti chiedo: Letta ai funeral di Mandela ci e' andato con un codazzo di 100 persone? La sua presenza sarebbe stata notate di meno se ci fosse andato lui solo con il minimo support della sua segreteria? Neanche quando si sposta la Regina d'Inghilterra (che e' sempre accompagnata dal Consorte) si muovono tante persone e quell tomo di letta si porta dietro una Centuria? E la Boldrina come ha raggiunto Ciampino, a piedi? E chi ha pagato per il carburante della Macchina? Ed a bordo del velivolo di Stato, in volo che e' durato qualche ora, i cento del codazzo di Letta e della Boldrina si sono portati la colazione al sacco? Neanche un bicchiere d'acqua hanno dato loro? E chi ha pagato per quell'acqua? Il punto e' che per i sinistri sinistrati ci sono un peso e due misure e qui torniamo a Feltri: La Boldrina si e Mastella no? Spiegamelo per cortesia.

egi

Mer, 18/12/2013 - 14:20

Con quella faccia da perfetto orgasmo è da dimenticare, purtroppo in Italia spesso e volentiere si premiano perfetti imbecilli e non si capisce perchè.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 18/12/2013 - 14:23

Agrippona...basta con sti cazzo di sillogismi..hai stufato..non se ne può più...sei diventata più popolare di Luigipiscio..non si può vivere di sola pseudologica che fa a pugni con il buon senso...Basta sei una kommmmunista dalla lingua lunga peggio di Matteo Fonzi..

Ettore41

Mer, 18/12/2013 - 14:26

@Agrippina..... I suoi commenti sono sempre cosi' superficiali e spesso astiosi, che non vale neanche la pena commentarli. Le consiglio di leggere l'intervento di ENKIDU. Se non lo comprende, visto la sua ottusita', me lo faccia sapere che cerchero' di aiutarla.

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 18/12/2013 - 14:30

"Libertà 75" - Comincio col precisare che il mio - anche se non volutamente in maiuscole - non è un nick ma semplicemente "qualcosa" che tanti, coraggiosamente barricati nel bunker di uno pseudonimo, non osano rendere pubblico: nome e cognome! Detto questo, devo purtroppo constatare che le sue illazioni sulla educazione e cultura altrui sono la dimostrazione lampante della sua appartenenza alla pletorica schiera di presunti sapientoni che affollano abusivamente questo blog. D'altronde il mio non voleva essere un giudizio (non necessario) ma soltanto un garbato invito. La sua "illustrazione" invero non mi appare difforme da quanto da me precedentemente esposto riguardo alle "alte" cariche dello stato tenute ad essere presenti a determinate cerimonie. Le confesso infine che, anche facendo riferimento all'arcinoto "verba volant...", mi ritengo fortunato rispetto a coloro che, più colpevolmente di chi parla, scrivono a sproposito...La saluto, anche cordialmente.

biricc

Mer, 18/12/2013 - 14:30

Ehi La Russa non è che ci stai facendo un pensierino sulla Boldrini? Bella donna ma scommetto che se La Russa insiste...

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 18/12/2013 - 14:36

Agrippina Mer, 18/12/2013 - 11:10....Logorroica agrippina, le faccio sommessamente notare che la presidente rinoplasticata della Camera dei Deputati, non è stata invitata da nessuna parte. La smania di "esserci" ha portato la diversamente negra a commettere un abuso. Il manico al seguito compie l'opera. A fronte di un abuso, Mandela o Monza non cambia nulla. Chiaro che si arrampica sugli specchi ma, francamente, se lei fosse un avvocato, sicuramente non le affiderei i miei interessi...E.A.

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 14:37

@mar75, però lei sa che il P.d.R. è la prima carica, ma è giuridicamente irresponsabile quindi la sua posizione va rafforzata con un membro dell'esecutivo. Io non ho polemizzato sulla Boldrini, in quanto terza carica, ma sul fatto che non ci siano andati i 2 prima di lei, comprende ora? Passi Napolitano, ma pure Grasso occupato? poi a fare che? Poi se vogliamo dare atto che alla Boldrini il viaggio facesse più piacere che agli altri due è un conto, ma il protocollo esiste non per piacere ma per dovere. Comunque siamo daccordo sull'ordine.

enrico09

Mer, 18/12/2013 - 14:41

Sallusti, si é reso conto delle fregnacce che stavano scrivendo sulla sua testata e ha deciso di pubblicare questa lettera, che ritengo corretta, per calmare gli animi? resta il fatto che le accuse fatte alla Boldrini, da questa o qualsiasi altra testata giornalistica, sono insulse e ridicole occupiamoci di cose serie per favore

Ritratto di Aulin

Aulin

Mer, 18/12/2013 - 14:42

Infatti sbagliano tutti a portare parenti o amici dietro. Siamo mica matti? Vogliamo assolverli tutti? Boldrini è una ladra, punto e basta. Dimissioni!

schiacciarayban

Mer, 18/12/2013 - 14:50

Qui non c'entra il sessismo, si tratta semplicemente di una persona che è andata a spese dello stato in un posto dove nessuno l'ha richiesta, per di più portandosi dietro il fidanzatino. Qui è solo una questione di arroganza e impunità.

sailor61

Mer, 18/12/2013 - 14:50

On. La Russa inutile fare sfoggio di fair play e rispetto, i rossi non perderanno mai l'occasione, in qualsiasi modo di gettare fango sulla destra e queste manifestazioni di solidarietà, per altro non richiesta, servono solo ad apparire proni e stupidi. Comunque il Direttore chiede molto semplicemente la differenza tra Mastella e la Boldrini, semplice semplice, niente di stratosferico e di impegnativo. Speriamoi che arrivi la risposta!!

Gianca59

Mer, 18/12/2013 - 14:51

Caro La Russa, in un momento come questo il viaggio con seguito per andare in Sudafrica la Boldrini se lo poteva risparmiare. Indipendentemente dal fatto che sia maschio o femmina ! Letta bastava e avanzava.

Requiem sharmutta

Mer, 18/12/2013 - 14:56

I nostri politici dimostrano, una volta di più, che non hanno capito cosa vuol dire essere "civil servants" ossia "Servitori del popolo italiano". Ho l'impressione che dovremmo far loro dei corsi di aggiornamento! Ripeto per l'ennesima volta: il compagno-partner della Boldrini non doveva salire su quell'aereo, perché non è un funzionario delle istituzioni e perché non ha alcun motivo di essere su quell'aereo. Chiuso. Il fatto che non ci sia aggravio di costi per lo Stato (in quanto l'aereo in ogni caso avrebbe dovuto volare da Italia a Sud-Africa e ritorno per portare la Boldrini) non vuol dire nulla e non giustifica nulla. On. La Russa legga bene le parole che seguono: "i politici ed i politicanti sono stati eletti/nominati dal popolo per svolgere una certa funzione in favore del popolo; amici-parenti-amanti-e-simili non, ripeto non, sono ammessi a godere di alcun beneficio che può derivare da quella funzione (sia aereo di Stato, macchina di servizio, etc... Lo capisce? E' incredibile che non lo abbiate capito, ed il fatto che non lo abbiate capito dimostra che hanno ragione "i forconi", o la gente arrabbiata di ogni schieramento essa sia. Siete la dimostrazione dell'Italia peggiore, non sapete cosa vuol dire essere persone oneste.

schiacciarayban

Mer, 18/12/2013 - 14:57

Vorrei aggiungere che lo scandalo non è solo la Boldrini col suo fidanzato, ma il fatto che per andare a un funerale si cono mobilitate cento persone con un volo di stato, ma non bastava Letta, e forse anche la Boldrini, e forse anche i relativi compagni, senza tanto dispendio di denaro pubblico? Una decina di persone al massimo, non cento!!!! Questi sono gli sprechi inaccettabili, e la politica non capisce che non è solo una questione di soldi, è una questione di decenza, d'immagine e di credibilità della stessa classe politica, ormai ridotta al ridicolo.

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 14:59

@agrippina, le do ragione in merito a B, ma semplicemente perché ieri si sciolinava sul precedente del figlio di Mastella (come ha fatto lei) e sul caso Apicella con B. In ogni caso, se devono viaggiare per dovere (come anche Mastella fece) si possono portare chi vogliono, esso sia un collaboratore, un consorte od un parente. La differenza non la fa la qualità dell'evento, ma se vuole il fatto che l'accompagnatore ha partecipato congiuntamente all'evento. Quando viaggia il P. degli USA si porta la famiglia con sé se lo ritiene opportuno e durante i suoi soggiorni effettua colloqui privati con la famiglia che non partecipa. Le faccio una domanda da liberale, quindi forse coglie estraneandosi dalle vicende italiane. Prenda un Capo di Stato di un qualsiasi Paese che per naturalità di cose si prende 15 giorni di ferie in un anno, subendo ripetutamente minacce, è giusto che egli possa usare la scorta. Quindi è giusto che sull'aereo salga il suo maggiordomo, il suo cuoco o il suo menestrello? Se il viaggio è in funzione della vacanza la risposta è "sì". Cambiamo argomento. Prendiamo un ministro che debba presentarsi in un consenso di ministri a 1000km di distanza e durante il viaggio ha il piacere di avere con sé la propria consorte perché lo aiuta, anche se poi la consorte non partecipa e va a fare shopping, è giusto che vada o no? Non c'è spreco di risorse così come potenzialmente potrebbe migliorare le prestazioni di quel ministro chiunque esso sia. Per me è giusto, se poi ci dobbiamo soffermare su un ragazzo che è andato al GP di Monza, facciamolo pure. Ma se si devono dare giudizi morali, allora pure farsi le foto in uno stadio organizzato per lo svolgimento dei funerali di Mandela è altrettanto "triste". ok?

Requiem sharmutta

Mer, 18/12/2013 - 15:07

ONESTA' DEI POLITICI. Vorrei chiarire qui di seguito cosa mi aspetto io da un politico/funzionario pubblico. 1) deve guadagnare uno stipendio netto mensile tra 1,200euro (impiegato) a max 10,000euro (PdRepubblica ed omologhi); tutti, ripeto tutti, gli altri devono stare in questa banda di retribuzione. 2) non deve avere alcuna indennità aggiuntiva; intendo dire "nessuna": né rimborsi, né indennità, né altro; lo stipendio e basta. 3) deve lavorare cinque giorni alla settimana, né più né meno; intendo dire lavorare nel proprio ufficio, senza scuse di "passeggiate al caffè o altro"; 4) nessun parente (stretto o lontano) né amico deve godere i benefici della posizione del politico; In altre parole i nostri politici / funzionari pubblici devono avere "onori ed oneri": devono dare l'esempio e sentirsi umilmente l'ultimo tra i cittadini italiani al servizio degli atri cittadini. Ha capito, La Russa?

marcozanlo

Mer, 18/12/2013 - 15:11

Ringrazio l'On. La Russa. Ove mai avessi avuto qualche dubbio di votare il suo partito, con questa sparata pro casta, me lo ha tolto del tutto. La quastione non è il compagno della Boldrini, la questione è che nemmeno la Boldrini avrebbe dovuto andare !!! Stiamo scherzando ? C'era gia Letta, con moglie e seguito, per cui la Boldrini a che titolo è andata ??? Il Primo Ministro israeliano per ragioni di risparmio non ci è andato, e noi, soliti italiani, ci mandiamo, il Premier, la Presidente della Camera, e codazzi vari... Vergognosamente ridicolo ! E non c'entra nulla che il posto in più non è costato. Con questa logica, alla prossima visita di stato in Brasile, mettete anche a me, tanto non do costi aggiuntivi. Siamo seri La Russa. Voi politici italiani continuate a difendere privilegi e sprechi assurdi !! Per fortuna il paese si sta incazzando, ed era ora !!!

rokko

Mer, 18/12/2013 - 15:13

Io aspetto ancora che qualcuno mi spieghi, perché non ho capito. Primo, nella forma: Mastella non è stato condannato da nessuno, quindi non capisco a chi si alluda quando si dice che "per la sinistra" il volo di Mastella non andava bene. Secondo, nella sostanza: Mastella si è sostanzialmente fatto un viaggetto privato (per andare al GP) su un volo di Stato; la Boldrini è andata a rappresentare le istituzioni italiane in un funerale di Stato; in questo caso dove sarebbe l'abuso?

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 15:18

@Guglielmo, lei prima da dello stupido, poi consiglia autoanalisi, poi si offende se risposto per le rime. Lei è sicuro di non aver peccato di arroganza a sua volta? Mi ha per caso controargomentato a suo tempo in cosa non era d'accordo? Comunque continuo a non essere daccordo con la monopresenza all'estero dei nostri rappresentanti. Il Capo di Stato è il P.d.R. il quale si fa accompagnare da un membro dell'esecutivo. Per questo è giusto che siano andati in 2, il punto è che avevano da fare P.d.R. e P.d.S. per passare la palla? A me questo non piace, poi se lei preferisce accusare Gasparri o la Boldrini o chi preferisce faccia pure. Tuttavia non vedo motivo per cui io, pensandola diversamente da lei, dovrei sentirmi "stupido" (chi è il vero arrogante?). Cordialmente la saluto

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 15:21

@Liberta'75,per cio' che mi riguarda sarei dell'opinione che meno estranei ci sono meglio e'.C'era chi,conservatore e uomo di Stato,passava personalmente a spegnere le luci nei corridoi di palzzzo per non pesare sui conti pubblici.Quintino Sella,ecco oggi sembrerebbe una bestemmia,ma tale sobrieta' per me e' un valore oltre che un esempio.Spero di averle reso bene la mia idea.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 15:27

@nestore55,la meta' dei presenti non era stata invitata direttamente,gli stessi equivalenti del nostro Presidente della Camera di altri paesi non erano stati direttamente invitati.Solo voi quattro gatti vi state scatenando su questo argomento,inutilmente.In francia,spagna,inghilterra ecc..nessuno rimprovera i presidenti delle camere di aver partecipato ai funerali senza essere stato invitato.Tanto basta a mostrare la pochezza di questa discussione.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 15:27

@nestore55,la meta' dei presenti non era stata invitata direttamente,gli stessi equivalenti del nostro Presidente della Camera di altri paesi non erano stati direttamente invitati.Solo voi quattro gatti vi state scatenando su questo argomento,inutilmente.In francia,spagna,inghilterra ecc..nessuno rimprovera i presidenti delle camere di aver partecipato ai funerali senza essere stato invitato.Tanto basta a mostrare la pochezza di questa discussione.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/12/2013 - 15:29

@Raddrizzo,i suoi commenti,i suoi insulti,il suo travaso di bile,quando non mi scivolano addosso mi regalano trenta secondi di ilarita',grazie.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 18/12/2013 - 15:58

La russa mi hai profondamente deluso .Non hai piu vergogna . Sei solo un clonato comunista.

edo1969

Mer, 18/12/2013 - 16:17

anche La Russa ha bevuto troppo

yulbrynner

Mer, 18/12/2013 - 16:20

siete proprio ridicoli dei ridolini non capite la differenza fra partecipare a un funerale di stato e un gran premio o una partita di calcio, amamzzate aho che geni mo brreeevv

yulbrynner

Mer, 18/12/2013 - 16:20

siete proprio ridicoli dei ridolini non capite la differenza fra partecipare a un funerale di stato e un gran premio o una partita di calcio, amamzzate aho che geni mo brreeevv

Libertà75

Mer, 18/12/2013 - 16:23

@si aggrippina, meno gente e meglio è, sinceramente però non mi scandalizzo se il tuo assistente numero 1 sia il tuo consorte perché potrebbe benissimo essere, del resto il detto "dietro un grande uomo c'è una grande donna" è verità. Ciò può valere anche al contrario chiaramente. Dai raddrizzo è colorito, scippione però più simpatico :) Buonaserata a lei.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 18/12/2013 - 16:23

Una difesa inopportuna. Il moroso della Boldrini se vuole andare in giro per il mondo l'aereo se lo paga.

yulbrynner

Mer, 18/12/2013 - 16:25

marforio la russa clonato comunista eletta barzelletta del mese ahahahahahaahahhaha, tu si nu fenomenu! a te un fenomeno.

yulbrynner

Mer, 18/12/2013 - 16:26

boldrini ha fatto n piripiritero scureggia.. dimissioni ahaha

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 16:28

Amici lettori, vi racconto perchè agrippina è così beceramente arrabbiata su certi argomenti ma soprattutto con un certo personaggio politico: Orbene gli è che alla nostra instancabile postatrice non va giù una cosa e, poverina, va compresa. Ve la racconto. Anni fa, abbastanza attempata già avanti negli anni, una sua amica gli racconta di un famoso imprenditore, poi entrato in politica, che faceva regali favolosi, elargiva grosse somme di denaro, mini minor, appartamentini, spille di brillantini, posti di lavoro, solo per salire su di un aereo, andare in una villa, mascherarsi ridicolmente e ballare oscenamente davanti a lui e ad altri ospiti, quasi tutti anziani e panzuti. Le più fortunate sono diventate persino ministre!!!! Lei tutta speranzosa, si trucca, mette la lingerie rossa e sexy che un ex fidanzato (poi scappato con la sua migliore amica) gli aveva regalato per capodanno e utilizzata solo una volta. Tacco 20, calze velate autoreggenti, trucco pesante, insomma tutto l'armamentario che una donna indossa quando crede di far piacere ad un uomo ed irretirlo (l'uomo dà un occhiata distratta e poi frettolosamente le leva tutto....). Tra se e se già si vedeva presidente della camera, ma anche al parlamento europeo non gli dispiaceva, però avrebbe accettato anche amministratore di condominio. L'amica l'aveva avvertita...."guarda è un pò bassino e c'ha la pelata col parrucchino e si mette del cerone arancione per sembrare sempre in forma e abbronzato, ma tutto sommato, il gioco ne vale la candela, male che ti va, ovvero che non sei tra le favorite, sempre acchiappi qualcosa". In cuor suo invece era convinta di essere tra le preferite. "Disposta, sono disposta a tutto, qualsiasi richiesta sessual/godereccia la so esaudire, c'ho il diploma alberghiero, sono iscritta all'arci-pensionate, sono solidale con i clandestini, se serve mi depilo tutta, 'nsomma mi saprò far apprezzare". E già si vedeva in senato...... Arriva a spese sue all'aereoporto, si mette in fila, le more di qua, le bionde di là, i body guard impartivano ordini e tutte, lei compresa, ubbidivano festose e scodinzolanti. Sulla scaletta d'imbarco Emilio Fede squadrava e valutava le aspiranti soubrettine/deputate, arrivato il suo turno, la osserva con una espressione "indefinibile", scuote la testa, pone il braccio sulla porta, le sbarra l'ingresso sull'aereo e la rimanda a casa....... tutte andavano bene, TUTTE!!!! Ce ne era persino una con una protesi, una molto più anziana, un altra con l'alito pesante, tutte accolte.....l'unica respinta.....SOLO LEI!!!! Tra le lacrime che le scioglieva il trucco pesante, a spese sue fa ritorno a casa, e giura che MAI, mai più lo avrebbe votato e che lo avrebbe sempre odiato. Si sentiva così sconfortata che sotto casa fa delle avances al taxista extracomunitario, il quale però, la squadra come aveva fatto emilio fede, e declina l'invito.....pure lui!!!! ahahaha. Capito adesso perchè è così lividamente incattivita. Va aiutata dai.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 18/12/2013 - 16:37

Meloni, Crosetto, sveglia! Con questo presidente che si é bevuto il cervello non andrete lontano! Peccato, cominciavo seriamente a darvi il mio voto alla primoiuic

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 16:44

Ahhhh ma c'è anche il mandela italiano (embè oh è così che si definisce tal yulbrynner....) il madiba dei poveri.....il difensore dè noantri! Vedo che siete voi sinistrati nullafacenti a non capire ESATTAMENTE il contendere della questione! Qui NESSUNO sta equiparando un gran premio con un funerale, qui si sta parlando dell'utilizzo (senza motivo valido) di beni dello stato, messi a disposizione (e pagati da tutti noi) per impegni inderogabili e sempre di stato. Tra questi impegni, andare o non andare ad un funerale di un personaggio (senza alcuna carica pubblica peraltro) non è ASSOLUTAMENTE un obbligo o un iderogabile impegno come può essere la visita in un paese estero o la firma di accordi internazionali. Se ci si va, lo si fa per una cortesia o per un piacere personale (chissà i brividini di piacere che la sboldrini, parcheggiata in curva tra la gente comune avrà provato), ma non certo per "obbligo istituzionale". E infatti a partire dal premier israeliano e tanti altri, per i più disparati motivi (economici, politici, di opportunità) NON SONO ANDATI!!!! Vista la difficile situazione italiana sarebbe stato bene, un bel segnale, non andare nemmeno noi, o perlomeno limitare al massimo le presenze. Invece i nostri politici sinistrati approfittatori, incuranti di tutto e tutti non si sono fatti mancare niente come al solito. Così fosse, defunge il gran capo apache che mi sta tanto simpatico e partiamo dall'Italia con mogli, mariti, amanti e figli a questa IMPORTANTISSIMA cerimonia cui non possiamo ASSOLUTAMENTE mancare, ovviamente con l'aereo di stato.

Ritratto di bruno100

bruno100

Mer, 18/12/2013 - 16:46

Ma cosa dici GASPARRE tu ...proprio tuuu difendi una puttana COMUNISTA ...............MA SEI FUORIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

berserker2

Mer, 18/12/2013 - 16:52

Quindi i pochi sinistrati che ridicolmente e senza vergogna si arrischiano a rompere le palle qui sopra, ci stanno dicendo che se uno ruba per andare al gran premio sbaglia e se invece ruba per andare alla solenne cerimonia del grande simbolo è giusto!!!! Questo state dicendo? Siete come quei miserabili che quando la carovana si ferma per ammirare la luna, il capo-carovana punta il dito al cielo e la indica e gli stolti si limitano a guardare il dito.

marcoadami

Mer, 18/12/2013 - 16:54

La Russa ha involontariamente toccato il tasto principale del problema: perché i politici nei loro viaggi devono essere accompagnati dai consorti (o findanzati, in questo caso)? Chi lavora in una ditta privata, quando viene mandato in trasferta per lavoro, porta forse con sé moglie/marito a spese della ditta? Non credo proprio... E allora questo deve valere anche (anzi, a maggior ragione) per lo Stato, visto che è una "ditta pubblica" finanziata da tutti i cittadini contribuenti. Se il fidanzato voleva accompagnare madama Boldrini, liberissimo di farlo, ma a spese sue. E passi per il volo, che ovviamente anche senza la sua presenza sarebbe costato uguale (anche se, non essendo il sig. Longhi una carica istituzionale né un dipendente di Palazzo Chigi o Montecitorio, non sarebbe stato ingiusto fargli pagare un pedaggio...), ma con tutto il resto come la mettiamo? In Sudafrica avrà dormito e avrà mangiato da qualche parte, no? (si suppone negli stessi alberghi e ristoranti della fidanzata, che forse non erano proprio tuguri o bettole...) E queste spese chi le ha pagate? Lui stesso di tasca sua? Suvvia, non ci credo neanche se lo vedo...

marvit

Mer, 18/12/2013 - 16:58

giovanni PERINCIOLO. Mi hai rubato il pensiero....

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 18/12/2013 - 17:25

Io invece sono dalla parte di Feltri, soprattutto della domanda che lo stesso rivolge all'on. La Russa, che, ovviamente, può sposare tutte le cause che vuole.

FRANCO1

Mer, 18/12/2013 - 17:29

arteriosclerosi galoppante, la russa ma che t'hanno fatto vedè il pelo?

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 18/12/2013 - 17:40

"Caro Libertà75" -Sperando che la Redazione abbia la bontà di pubblicare questo post, sento il dovere di scusarmi con lei - e con lei solo - per avere usato un termine certamente inappropriato nel caso di specie. Le assicuro poi che non mi sono sentito minimamente offeso dalla sua risposta. Lei aveva tutto il diritto di replicare al mio post che non intendeva altro che evidenziare l'inutilità della presenza di due "alte" cariche dello Stato alla cerimonia in Sudafrica. Infatti la PdC avrebbe potuto impiegare il tempo per questioni più importanti per il suo Paese, anche se - a quanto si dice - il regolamento in materia prevede la presenza di due rappresentanti. Ma quante e quante volte i regolamenti, i protocolli vengono disattesi o ignorati quando fa comodo a lor signori? Le altre nazioni facciano quel che ritengono opportuno, non siamo obbligati ad imitarli; facciamolo invece per le cose positive.Tenga comunque presente che, anche nel più acceso confronto di opinioni diverse, esiste sempre un punto di contatto. Non le pare? Gradisca vive cordialità e l'augurio di un sereno Natale.

Tipperary

Gio, 19/12/2013 - 03:51

Il Signor Vittorio Longhi ,lasciamo perdere che sia anche compagno della Signora Boldrini , e' un cittadino italiano , giusto ? Bene, al prossimo viaggio voglio essere anch'io sull'aereo della Signora Boldrini. Anch'io godo degli stessi diritti del Signor Vittorio Longhi come cittadino italiano.

bfesta

Gio, 19/12/2013 - 12:38

caro La Russa ,potevi farne almeno ,certe persone dovrebbero solo essere ignorate,quella li è solo una facciata ,guarda da dove viene,vuol fare la santa e poi si professa atea,chi come lei fa tutto per apparire ,per me ,tuo elettore ,mi permetti di dire :HAI SBAGLIATO.

diegom13

Ven, 20/12/2013 - 15:00

Mi sa che La Russa non ha capito che la carica invitata, lì, era Letta, giustamente accompagnato dalla consorte. Michelle Obama era, giustamente, presente a Roma in quanto consorte del Presidente. Figure istituzionali. Strana abitudine, quella delle first lady, ma è così nel protocollo internazionale, che però non prevede affatto i o le consorti dei presidenti di una camera parlamentare, per quanto in Italia se ne facciano le più alte cariche dello stato in ossequio al parlamentarismo. Fatto è che il protocollo prevede le first lady dei dirigenti esecutivi, non di quelli del potere legislativo. Dopodiché, come ho detto altrove, non ne farei un affare di Stato e nemmeno chissà quale scandalo, se non fosse per le risposte irritanti della Boldrini e ormai anche di Letta.

diegom13

Ven, 20/12/2013 - 15:27

...e tra l'altro, forse La Russa nemmeno sapeva con chi litigava, all'epoca: la Boldrini non è mai stata presidente dell'UNHCR, era solo la portavoce, per quanto iper-attiva. Ma non dovrebbe esser stata una sconosciuta per un ministro, indipendentemente dal dibattito intercorso. E vabbè che in Italia abbiamo il provincialismo a go-go...

angelomaria

Gio, 10/04/2014 - 20:39

FIGURIAMOCI MA NON DOVEVAMO SENTIRTI PIU'ILCOLLATA AD UNA POLTRONA CHE NON SOLO NO MERITI MA OLTRTUTTO ABUSI AVVERRICI IL GIORNO CHE TU MESTRUTATA PERENNE TI DECIDERAI A STARE ZITTA O LASCIARE FINALMENTE QUEL POSTO REGALATO COME LA TUA AMICA AFRO O ANCHE TU HAI veraato?APPROSITO PERSO PURTROPPO L'AEREO PACE ALLL'ANIMA LORO!!!