L'altra faccia della medaglia

A me è piaciuto l'outing facciale di Berlusconi e non solo perché svela la verità del volto e la vita autentica

Per vent'anni l'hanno preso in giro per il cerone, il lifting e i capelli asfaltati. Poi, un giorno si mostra in tutta la sua vecchiezza, e tutti lì a dire: ha cambiato maschera, si finge decrepito per primeggiare pure nella vecchiaia –- Io, Più Vecchio di Tutti -, sorpassare Napolitano e posare come Padre della Patria. Hanno cercato pure di istigare il fotografo a svelare i retroscena.

A me invece è piaciuto l'outing facciale di Berlusconi e non solo perché svela la verità del volto e la vita autentica. Da un punto di vista simbolico perché sembra uscire dal sogno americano col suo ottimismo di facciata e atterrare nell'Italia coetanea e contemporanea. Autobiografia di una nazione. Ecco la realtà senza il reality, il presente senza fiction. Da un punto di vista politico perché è impossibile competere sul piano biologico e anagrafico con l'antagonista ragazzo, meglio puntare sul polo opposto, l'esperienza vissuta, il lungo corso e la serenità di guardare le cose con distacco, dopo travagli e sofferenze. Da un punto di vista biografico il messaggio di quell'immagine è forte, è un uomo provato dagli assalti giudiziari e dai malanni, dall'accanimento a mezzo stampa e tribunali, che esibisce l'età grave come una cicatrice della lotta.

C'è infine la trovata in termini di comunicazione: stavolta a dire che il re è nudo non è un irriverente osservatore, ma è il re stesso, Silvio Magno, che non ha paura di mettere la faccia, quella vera. Populismo dal volto umano, molto umano. Il Cavaliere è sceso dal cavallo, senza elmo.

Commenti

Dingdongni

Mar, 28/01/2014 - 18:00

Veneziani! Le riconosco qualita' e perspicacia ma insomma nn dia a vedere di fare a sua volta un outing troppo out!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 29/01/2014 - 08:53

Apprezzabilissimo l' intento berlusconiano rilevato nella puntuale analisi di Veneziani sull “altra faccia della medaglia”. Al quale, in ogni caso, va riconosciuto un solido senso della pietas: per averci risparmiato - cogliendo l' occasione, come si usa dire – di estendere l' acuta riflessione ad altra tipologia di facce gravitanti nel sistema Berlusconi e le altre che, come le stelle, stanno a guardare. Mi riferisco, ovviamente, alle facce di culo e assimilate, la cui compilation avrebbe mietuto, tuttavia, concreto interesse, non foss' altro che per un riscontro di una sensazione assai diffusa.Che medagliere!

Guido_

Mer, 29/01/2014 - 09:34

Berlusconi farebbe qualsiasi cosa per cercare un poco di visibilità. Questa è la verità.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 29/01/2014 - 11:28

Faccio fatica ad immaginare in quale contesto viva uno che scrive delle baggianate come quella postata da Guido. Il quale ignora, forse, o il senso della realtà o che se c' è qualcosa che a Berlusca non fa difetto è proprio la visibilità, eccessiva, addirittura, come gliela contestano proprio i suoi nemici ai quali va riconosciuta, tuttavia, la migliore propaganda massmediale a pro di Berlusca.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 29/01/2014 - 12:30

Grazie Marcello, a nome dell'Italia intelligente, per questa tua 'sosta'. Questa Celebrazione delle foto tanto sinistramente enfatizzate 'in' PiazzaPulita di Formigli, presente una nobilissima Daniela Santanchè sempre ingiustamente osteggiata, apre la stura ad una sensibilità ad oltranza sul 'tema'. Quelle foto di Silvio Berlusconi sono un autentico capolavoro. Una MASCHERA grandiosa che immortala il tragico della terza età dell'Uomo. Ogni piega del volto, ogni sua ingiuriosa deformazione, maggiormente accentuata da una inclemente angolazione per maggior risalto, ci consegnano quello che io definisco il più grande protagonista della Storia del Pianeta nel passaggio tra il secondo ed il terzo millennio dopo Cristo. Non che l'album fotografico del Personaggio si chiuda qui, ma, certamente con queste foto 'americane', si chiude il ciclo di un percorso, quasi, voluto da Dio. Sceso fra di noi, col sole in tasca, ci ha inondato di luce e di spirito salvifico. --- Farisei, Sadducei, Scribi e Pubblicani, Guai a voi--- Così Gesù. -vangelo secondo Giovanni: « ...la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno preferito le tenebre alla luce, perché le loro opere erano malvagie. Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio ... ...Camminate mentre avete la Luce, perché non vi sorprendano le Tenebre; chi cammina nelle Tenebre non sa dove va. Mentre avete la Luce credete nella Luce, per diventare Figli della Luce ... ...Io come luce sono venuto nel mondo, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre... » (Giovanni 3,19-21;22,35-36;22,46) --- Il Volto di Silvio Berlusconi, di iersera, nella severità del Suo Sguardo, è la denuncia più rovente verso i Suoi massacratori. --- riproduzione riservata- 17,55 - 28.1.2014

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/01/2014 - 14:10

Guido_ 29/01 09:34 scrive: "Berlusconi farebbe qualsiasi cosa per cercare un poco di visibilità. Questa è la verità" - - - Ha perfettamente ragione. Quando si dimise dal governo restò quasi un anno senza farsi vedere, e tutti a chiedersi perché non parla, cos'ha in testa, cosa trama, cosa questo e cosa quello. Non appena si è ripresentato 2/3 mesi prima delle elezioni intervenendo in varie occasioni, tutti a protestare ed a stracciarsi le vesti perché appare troppo, parla troppo e cerca troppa visibilità. Conclusione : Ma che cacchio volete ?

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 29/01/2014 - 15:00

"Mio" tenero Veneziani: IDEM!!la stima immensa che provo nei suoi confronti, non cesserà...MAI,chiaro, limpido, obiettivo e sincero, come pochi.Trovo sempre in Lei,un rifugio dove spicca quel mix di sensibilità, umanità e delicateza d'animo, che si svelano nell'intimo.GRAZIE SIGNORE...certo è...che all'improvviso, Lei, sa apparire al mondo e ANNICHILIRLO!!!con immenso affetto e stima, Marina.A presto!!