Voi, ragazzi dello zoo di Renzino

I giovani non sono migliori né più pippe dei loro genitori. Solo diversi. Digito ergo sum

Ora che il Ragazzo è andato al potere anche se capeggia ancora le assemblee studentesche, verrà il tempo delle quote azzurre, oltre le rosa? Largo ai giovani era lo slogan del secolo giovanilista, il '900, dalle rivoluzioni alle guerre e al '68. Poi la denatalità e la gioventù prorogata a 50 anni ridussero i ragazzi a minoranza invisibile. Molti di loro si barricano nel razzismo anagrafico, separandosi dalle altre generazioni, ma poi si spaccano sul lavoro in quattro classi: i disadattati che non trovano posto, gli adattati che si arrangiano, gli adatti che vivono a loro agio e gli ereditari, col lavoro trasmesso dai loro genitori.

Come sono i nativi degli anni '80 e '90, cioè le prime generazioni cresciute con la famiglia scoppiata, la religione marginale, l'hi-tech avanzato? Li distinguo in sette tribù: generazione Exodus, ovvero gli intraprendenti globali che partono per il mondo; generazione Dioniso, i ragazzi estasiati da alcol, droga e nottefonda; generazione Help me, reparto traumatizzati, ragazzi fragili devastati dalla vita o dalla famiglia esplosa; generazione Dams, che vorrebbero lavorare da artisti tra film, fiction e teatro; generazione On line, gli hi-tech che vivono connessi vita artificial durante e sconnessi dalla vita vera; generazione Trans, in fase di transumanza sessuale, incerti tra bisex, omo, unisex; generazione Che, sparuta minoranza di impegnati nel sociale o nel politico. A volte appartengono a più tribù. Non sono migliori né più pippe dei loro genitori. Solo diversi. Digito ergo sum.

Commenti
Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 08/03/2014 - 15:20

Se Renzino desse qualche vera sforbiciata qua e là sarei pronto a votarlo, forzando la mano su un simbolo che comunque mi provoca l'orticaria, ma se continua a chiacchierare come un saputello che strombazza a braccio mille idee carpite qua e là basate sul desiderata e sui soldi del Monopoli è meglio che torni ad occuparsi delle buche, del traffico e della monezza della sua città!

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 08/03/2014 - 15:27

eccola la macchina del fango ..proprio voi parlate di ZOOO COSI GIUSTO PER RICORDARLO falchi colombe e pitonesse ..ma x favore Marcello Veneziani fai ridere è un bel articolo x i bananass qui presenti SI ORGOGLIOSO VERO ???

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 08/03/2014 - 15:29

Sig. Veneziani,disamina azzeccata e ai limiti del comico!! Purtroppo però ha centrato il bersaglio: è tutto vero. Poveri noi in che mani siamo caduti!!!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 08/03/2014 - 15:35

Poveraccio, mio figlio di 17 anni: studia, è il primo della classe e non fa neanche parte di una delle sette tribù di Veneziani!

Nadia Vouch

Sab, 08/03/2014 - 17:18

Ma, in caso di fallimento anche di questo governo, di quali differenze parleremo?

ilfatto

Sab, 08/03/2014 - 17:18

veneziani quindi? ma deve scrivere articoli per contratto altrimenti niente pappa? ahhh ma lei è la punta di diamante degli intellettuali di destra...un capolavoro

Agev

Sab, 08/03/2014 - 17:47

Egregio Marcello Veneziani .. Ieri mi sono per caso ( non è mai per caso ).. in un video dove una ragazzina Canadese di 12 anni esponeva con semplicità ( la semplicità è l'essenza/essenzialità del cosiddetto genio ) il suo pensiero e modo di vedere la realtà .. Libero da tutte le inutili sovrastrutture mentali/psicologiche e razionalizzazioni/concettualizzazioni dell' uomo irrigidito e corazzato o di parte . Questa bimba analizzava i fatti e la realtà per quello che è e portava delle soluzioni semplici e tutte possibili di essere realizzate nel Qui ed Ora nell'immediato ... Basta volerlo . l'Argomento era l'economia/finanza e la crisi economica in atto in Canada e le possibili immediate soluzioni . I veri pochi grandi economisti sono giunti alle stesse uniche soluzioni . Pertanto caro Marcello .. Attenzione nel descrivere i giovani così come tu hai fatto .. i più sono solo luoghi comuni .. lontani dalla realtà .. Le nuove e più vive generazioni trasmuteranno completamente la realtà .. è nel loro DNA/Essere/Divenire .. Sapranno trovare soluzioni semplici a problemi che sembrano complessi perché è così che li vive/sente l'Uomo irrigidito/corazzato ... E' il suo rapporto con il mondo/realtà.. il Suo - Io - che lo rende complicato . Ricordi .. Le complessità semplificate .. I paradossi hanno una soluzione . Gaetano

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 08/03/2014 - 18:12

@ Mark 61 - Ma lei non si rilassa mai?

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Sab, 08/03/2014 - 18:13

Marketta- dicci in quale generazione ti immedesimi. Forse ti scagli contro Veneziani perche' non ha proprio citato la tua? Quella dei koglioni a prescindere. Ora che hai battuto i piedini , rimettiti il ciuccetto e stai buono sul seggiolone, non pensare alle banannas, sei gia' caduto una volta lo abbiamo capito.

Ritratto di Jampa

Jampa

Sab, 08/03/2014 - 18:49

Sempre più veloce scorre il tempo, almeno così viene da noi percepito il tasso elevatissimo di cambiamento. Come inseguiti da un fuoco fatuo incalzante, spesso preferiamo abbracciare l'inconsistenza e aspettare il rovinoso rovesciamento della situazione, il ritorno all'Ordine primigenio. Chissà...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 08/03/2014 - 19:13

Meraviglioso, da grande invidia, quel -digito ergo sum-. Per la restante mappatura, pur se fascinosissima, è tuttavia un 'assalto alla diligenza'. Lasciamolo respirare. -rip.ris.- 19,13 - 8.3.2014

Doktorfaust

Sab, 08/03/2014 - 23:38

@mark 61 - sarebbe il caso di leggere un articolo prima di commentarlo e non fermarsi al titolo.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Dom, 09/03/2014 - 08:49

caro fritz, allora purtroppo (o per fortuna) è tagliato fuori dalla banda e sarà visto come uno poco normale. Speriamo che suo figlio non cambi mai! Non sarà facile per lui trovare veru amici ...ma ci deve provare

robytopy

Dom, 09/03/2014 - 08:52

c' è un altra categoria; quelli che hanno capacità eccelse, magari giornalisti che non trovano lavoro perchè i posti sono occupati da gente come lei, asservita all' editore, superpagata esclusivamente per questo, non certo per la stesura delle solite 10 righe di baggianate.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 09/03/2014 - 10:17

Dai scriviamolo un libro su questa diversità e lo intitoliamo "Il mondo in una mano - dal pistulino all'ipad". queste categorie son tutte borghesi, quelli buoni come al solito si vedono poco mentre quelle pippe lì son sempre in giro. Io dico che di quella generazione ce ne sono tanti che per pagarsi il motorino e imbucarsi al tennis club x le feste lavorava e scavalcava i muri ed ora ha casa, e quelli che han sfancato

tzilighelta

Dom, 09/03/2014 - 14:58

Eccolo li, Veneziani Savonarola che parla male dei giovani usando i più beceri luoghi comuni, sono intelligenti solo quelli che votano forza italia, infatti basta leggere i commenti dei tifosi per capire quanto siano intelligenti! Venti anni alla corte di Berlusconi e non si è accorto dei pagliacci e delle pagliacciate che ha prodotto il suo capo, gli inutili idioti impermeabili a tutto!

Agev

Dom, 09/03/2014 - 15:02

Egregio Jampa .. Non è il tempo che scorre più veloce.. Siamo entrati in un nuovo tempo/spazio .. diverrà il nostro nuovo spazio/tempo .. La luce vibra più intensamente e così tutta la materia .. L'uomo farà altrettanto ed in armonia con questa vibrazione/realtà ..Il reale colore verde .. trasmuterà tutta la realtà/mondo in armonia con questa vibrazione . Coloro che vibrano della Legge della luce cercano la legge . del Uno , coloro che vibrano della Legge del Uno cercano la Legge dell'Infinito . I nuovi Esseri incarnati saranno quelli che avranno due corpi in essere .. Nascono con corpi di terza densità con in attivazione un corpo di quarta vibrazione/densità .. Adatto alle nuove vibrazioni .. Saranno quelli che inizieranno il lavoro per la nuova iniziale Quarta vibrazione/densità .. Tutto sarà trasformato e ciò che è vivrà il/nel mondo . Gaetano

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 09/03/2014 - 15:39

Bentornato, giovane Tzilighelta in fase postprandiale. Attento, troppo Cannonau porta ad uno stato di disinibizione con conseguenti, incontrollabili attacchi di rabbia.Che il suo post ne sia l'inconfutabile dimostrazione?

Agev

Dom, 09/03/2014 - 16:07

Cara Euterpe .. Tempo fa dissi .. Attenzione i pensieri diventano cose .. Diventano tumori .. Mi riferivo proprio ai sentimenti/emozioni/pensieri di rabbia .. La rabbia è un sentimento/emozione potentissima .. va compresa , accettata e trasmutata .. diversamente fa danni immensi .. I pensieri diventano cose .. Appunto .. Tumori . Gaetano

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 09:51

Tziajo'- ora che avvete vinto le vottazioni trovverai le bannannas a kilommetro zero. Ajo'

tzilighelta

Lun, 10/03/2014 - 10:02

Euterpe/Agev tiè tiè tiè

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 11:31

Tzineuro- ci sono anche quelli benigni che premono , provva ad indovvinare cosa.

tzilighelta

Lun, 10/03/2014 - 11:56

Scaciosa la finocchiona come stai, deve essere dura per te vivere nella Toscana rossa circondato da Sardi che ti mettono paura solo con lo sguardo! Comunque complimenti, sei un bel gonzo fatto e finito, qua dentro ti farai tanti amici, continua con le tue sminchionate da banano doc e tra poco riceverai la medaglia!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 10/03/2014 - 12:31

Tziajo' , leggi troppi fottorommanzi , quei Sardi a te ti darebbero in pasto ai maialli, quelli lavorano, non come te che posti da fankazzista con lpd . Ma che ti sei 'messo in bilancio' i quattrini che dovvevano esser destinati agli alluvionati? Io saro' anche circondato, te sei un pappone allo stato brado. Ora vittorioso e legalizzato potrai usufruire delle banane a km zero. Vuoi mettere che risparmio? Vennire in continente ti e' costato un capittale, ma non tutto vien per nuoccere, ti e' rimmasto un bel ricordo: il bannano. Magari fossi finokkiona, vorrebbe dirsi essere kompagnottellona come te. C'e' un bel vento teso da N NE, mettiti a buko ritto a vento bbono giu' al porto di Olbia, anche se sarai certammente una cozza, il mare potrebbe portarti qualche tuo ammato ricordo del continnente! Le meddaglie son come le foglie: chi le manda sminchionando le raccoglie'. Ajo' baccini ne vuoi?

tzilighelta

Lun, 10/03/2014 - 14:50

Scaciosa sei proprio fracica, una checca impestata, però una cosa l'hai detta giusta, normalmente se uno si rivolge a me in questo modo, finisce in pasto ai maiali! Fai pena, sei piuttosto squallida, la tua patologia è di quelle senza medicine, chissà cosa devi aver passato da piccolo per essere finito così, fai a meno di parlare di politica che non ne capisci un mazzo, sei più bravo con le filastrocche, sculetta e non dimenticare le piume di struzzo!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mar, 11/03/2014 - 16:55

Tzineuro- vedo che il N NE giunge forte e chiaro. Ajo' " sculetta ,filastrocche,piume di struzzo, checca" ... Ti stai descrivendo bene, boia de, ti sono rimasti impressi i mori del continnente. Se, nel tuo patologico pensiero , invece di pensarti uno scienziatello sedduto su uno sgabellino, tu pensassi, e ti mettessi una sciarpetta al collo quando attendi a vento bbono al porto, forse evvitteresti di impappinarti e ritrovarti con souvenir continenttali in quel luogo ombreggiato a te tanto caro. Nelle tue eroneruofantasie , sappi che , comunque non sarresti dei miei gusti, quindi evita di frignare e provvare pena, non mi infinocchi de...semmai caro espertissimo altofusto dei parolieri di Sardegna fai la figura di un bel po po' di gosto, e non fare lo struzzo quando sei nel porto, altro che piume ...ajo' salutami 'ipad. Ajo'