Aereo in panne Pilota italiano fa un miracolo

Atterraggio d'emergenza a Fiumicino, dove un aereo della Wizz Air ha toccato terra con un solo carrello e un solo motore in uso. Tre i feriti, non hanno riportato traumi ma sono in stato di choc. I 165 passeggeri hanno lasciato il velivolo utilizzando gli scivoli. Bloccata la pista utilizzata per l'atterraggio, mentre l'aereo è inclinato su un'ala. Un atterraggio spericolato, compiuto con molta maestria. Il pilota, che è italiano, Gianluca Rabitti Martini, è riuscito a portare giù l'aereo con un solo carrello e a fare un atterraggio morbido. L'Agenzia per la Sicurezza del volo ha apertoun'inchiesta sul volo Bucarest-Roma. Per il direttore dell'Enac di Fiumicino, Vitaliano Turra: «Il pilota ha compiuto un atterraggio da manuale».

Commenti
Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 10/06/2013 - 01:42

Anche i miracoli ci siamo messi a fare noi italiani, non ci bastava essere eroi.Peccato che gli unici che lo sanno siamo sempre noi, perche appena andiamo fuori dalla penisoletta, siamo visti come il fumo negli occhi.MIRACOLI . DIAMOCI UNA CALMATA