«Alfano mentì» E ora la sinistra vuole cacciarlo

Sembrava passata la tempesta. Solo che non si ode Alfano far festa. Anzi, la festa vogliono fargliela i senatori Pd, che ieri hanno chiesto al ministro dell'Interno di tornare a riferire in Aula sul caso Shalabayeva. «Dobbiamo sapere se Alfano mentì», dicono. A gettare benzina su un fuoco che si credeva spento, le accuse dell'ex capo di gabinetto Procaccini, che diede dei fatti una versione diversa.

Fabrizio de Feo

Commenti

angelomaria

Ven, 10/01/2014 - 13:33

che non l voglis piu'nessuno non e' una novita' posso solo dirgli che chi e'causa del suo male pianga se stesso!!poi paghi il pianto non ti salvera'il tuo destino e'incomiciato col tradimento e come lo vedi lo vedi dice solo FINE!!!