Alfano si crede vincitore ma il suo partito zoppica

Alfano lancia un avvertimento a Renzi: "Il suo governo non è monocolore". E si scaglia pure sul "Giornale"

Davanti alle telecamere Alfano canta vittoria ma dietro è tutta un'altra storia. «Esordio più che positivo», dice in conferenza stampa ma la realtà è un'altra. I numeri sono numeri: 4,3% pari a 1.199.703 voti su più di 49 milioni di aventi diritto. Che poi sono meno di un milione: 900mila circa perché gli altri sono voti che arrivano dall'Udc. Sopra il quorum per il rotto della cuffia, anche grazie allo scudocrociato nel simbolo che in fondo tira sempre. Tre seggi in Europa: Maurizio Lupi, che lascia il posto a Massimiliano Salini; Lorenzo Cesa, che non c'entra nulla con il Ncd perché udiccino; Giovanni La Via, eletto nelle Isole. Trombati eccellenti: l'ex governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti e il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Anche se Angelino festeggia, il suo partito zoppica. Corre di più al Sud, visti i buoni risultati in Calabria (11,4%), nella sua e di Schifani Sicilia (9,1%) e Puglia (7,1%). Ma nel resto d'Italia è flop: 1,7% in Trentino, 2,4% in Toscana, 3,1% in Piemonte, 3,5% in Veneto, 3,7% in Lombardia. Davanti ai taccuini dei giornalisti Alfano esulta: «Abbiamo superato lo sbarramento alla faccia di chi non voleva»; attacca gli azzurri: «Forza Italia crolla ed è riuscita nel capolavoro di spingere il voto dei moderati verso il Pd»; cerca di salire sul carro del vincitore: «Abbiamo sostenuto questo governo e siamo contenti che gli italiani hanno premiato la governabilità»; avverte il premier: «Renzi abbia chiaro che il suo governo non è un monocolore Pd»; e se la prende con noi: «Un buon risultato nonostante la campagna di aggressione e di offese condotta contro di noi da Il Giornale, il principale quotidiano di centrodestra». Lettura un po' bislacca, quella della vittoria, tanto che sul web si sprecano le ironie: «Tolto l'Udc con cui si è alleato, Ncd vale il 2%. Alfano ha più ministri che punti percentuali».

E ancora: «Ora siete una mezza stampella». E anche: «Il coraggio di Alfano che pensa di aver vinto è ineguagliabile». Nonostante gli sbeffeggiamenti via Facebook e Twitter, il Nuovo centrodestra si interroga. Che fare adesso? Il partito si sente a un bivio. Il dilemma è «Cosa vogliamo fare da grandi?». La strada sembrerebbe segnata: lavorare per ricomporre il centrodestra. La somma dei voti di Fi, Ncd, Udc, Fdi e magari pure la Lega è un gruzzolo di consensi che pesa ancora tanto. Lo stesso Alfano lo dice chiaro e tondo: «Quando avranno chiaro che cosa è successo, aspetto che mi facciano un colpo di telefono...», dice riferendosi ai forzitalioti. Tuttavia, sebbene sulla carta il riavvicinamento con i berlusconiani pare scontato, il percorso è pieno di ostacoli. Domanda clou: chi farà il leader del futuro centrodestra? Ci saranno le primarie? Ci sarà una successione dinastica con l'investitura della figlia Marina? Oppure ci sarà Fitto, che al Sud ha preso una valanga di voti? Oppure il giovane Alessandro Cattaneo che a Pavia ha, ancora una volta, surclassato tutti? Ecco il dilemma di Angelino: rischiare di fare l'eterno secondo. Proprio per scongiurare questo scenario nel partito, anche se i big non si espongono, sale il desiderio di «correre in aiuto al vincitore». Ossia Renzi. Rimanere cioè aggrappati il più possibile al più forte. La ricostruzione del centrodestra passa così in secondo piano e la priorità la sintetizza bene il deputato Sergio Pizzolante: «Gli italiani hanno scelto il governo e noi doppiamo starci; magari meglio di prima, ricavandoci uno spazio prettamente moderato. E dobbiamo cambiare il Paese, fare le riforme e intestarcele. La costruzione del centrodestra viene dopo».

Commenti

epesce098

Mar, 27/05/2014 - 08:39

E lasciamoglielo credere, facciamo la nostra buona azione quotidiana!

Albeola50

Mar, 27/05/2014 - 08:52

Ma che supponenza sig.Alfano!!!!Dalle nostre parti si dice:si faccia un giro in paglietta!!! Renderebbe il concetto molto meglio se fosse declinato nella sua lingua originale,ma molti non lo capirebbero.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 27/05/2014 - 08:59

Incredibile lezione di Alfano a berlusconi. Quando si fa politica e non cialtronaggine la gente premia.

Holmert

Mar, 27/05/2014 - 09:01

Certo che se in politica ci vuole come conditio sine qua non, una faccia di bronzo, quella di Alfano risulta incommensurabile. Dalle mie parti si dice,"aiutami lingua se no ti taglio. E la sua lingua si è messa al suo totale servizio, incondizionato. Ora fare uno sbarramento al 4% e permettere agli spezzoni di partito che tanto male hanno arrecato alla politica in ogni suo aspetto, di fare "joint venture" con altri spezzoni e superarlo con la somma dei loro voti, mi sembra una cosa assurda. E correggetemi se sbaglio, tra i candidati che non comparivano come partito presente, c'erano anche quelli di scelta civica? Che furbi questi italiani, sembra vadano in giro con la volpe sotto al braccio. Se c'è da fare un commento a queste elezioni europee e regionali, esso è uno solo,evidente ed incontrovertibile, ha vinto il PD di Renzi,ha fatto cappotto. E' come la vittoria di Annibale a Canne, totale. Alfano non creda dipotersi misurare con un partito che è al 40% dei suffragi con il suo rinsecchito 4% circa. La sua è la parte della mosca cocchiera. E' inutile che vada ripetendo che "il governo non è monocolore". Non lo è perché c'è lui ed il suo partituncolo? Con i ministri che aveva il PDL? Provi adesso ,se si formasse un governo ,con il suo partito ad esigere lo stesso numero attuale di ministri. Renzi lo metterebbe alla porta,con molto savoir faire. E che dire di Berlusocni e forza Italia? Orami la sua parabola è discendente,fa parte del passato. Ha lottato contro i leoni,contro una giustizia che lo ha tallonato dall'inizio alla fine della sua entrata in politica,ha sbagliato a fare annunci che poi non ha potuto portare a termine, causa appunto gli spezzoni di partiti con cui era costretto a governare, vedi lega ed AN o UDC che gli hanno frapposto sempre bastoni tra le ruote. Si è presentato sulla scena politica con un buon manipolo di faccendieri. Ora si parla di Marina,ma non ci vedo un granchè. Non ha le fisique du role e la politica non si lascia in eredità come potrebbe essere una impresa,dove ci sono già tutte le premesse per andare avanti e manager di grido. Renzi ,ha avuto la fiducia degli italiani, perché anche lui agli esordi e come Berlusconi ha fatto promesse, sinora non realizzate, per ora solo tasse. Farà un tonfo che si sentirà lontano,se non le manterrà. Ora ha la forza politica per farle e può mettere a tacere quanti nel suo partito lo avversano, magari "rottamadoli". Gli italiani sono stufi, e cercano finalmente i fatti ed al gabbio tutti gli uomini di malaffare. La misura è colma e se non si esce ora dal pantano che è arrivato al labbro inferiore ed appena si respira,esce la parola fine.

wall333

Mar, 27/05/2014 - 09:14

Alfano uomo libero. Fino a qualche mese fa era nella morsa del pregiudicato.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 27/05/2014 - 09:30

Forse ti sei montato la testa ma resti sempre una stampella del pd.

polacco50

Mar, 27/05/2014 - 09:32

riprendere l'escariota alfano e i suoi cinque chierichetti, sarebbe la peggior mossa politica di berlusconi, che per una manciata di voti rischierebbe di perderne molti di più. Preferirei che facesse un buon accordo con la lega piuttosto che riprendere in grembo i giudisti!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 27/05/2014 - 09:44

luigipiso hai sparato la tua ca..ata quotidiana,perchè se il 2% è vittoria allora hanno vinto tutti.Attenzione alla bile ...........

Otaner

Mar, 27/05/2014 - 09:57

Cosa sta dicendo Alfano? I voti ottenuti dal NCD dimostrano che l'idea avuta da lui e da altri uomini che ebbero da Berlusconi incarichi importanti nel recente passato, si é rivelata errata.

Otaner

Mar, 27/05/2014 - 09:57

Cosa sta dicendo Alfano? I voti ottenuti dal NCD dimostrano che l'idea avuta da lui e da altri uomini che ebbero da Berlusconi incarichi importanti nel recente passato, si é rivelata errata.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mar, 27/05/2014 - 09:59

Ormai Alfano e la sua banda sono affinchiati alle poltrone, tanto che con il piccolo risultato ottenuto si credono in grado di ricattare Renzi, non si rendono conto che ora sono più deboli? se Renzi dovesse accorgersi che loro le intralciano la strada sono certo che le converebbè a quel punto andare a votare per levarseli d'attorno.Casini? Ma non credo che duri tanto questa unione

Zanello Piero

Mar, 27/05/2014 - 10:02

Cari sostenitori di Forza Italia, credo che il dopo elezioni cominci nel modo sbagliato: la caccia a quelle piroettanti farfalle che involatesi dai campi di Forza Italia svolazzano fior da fiore su coltivazioni estranee a tale partito. Credo che questa linea politica da archeologi che vogliono a tutti i costi ricomporre un mosaico con pezzi provenienti da fonti non omogenee sia destinata al fallimento. L'attuale partito del 17% non può inseguire partitini il cui massimo progetto politico è quello di superare le soglie di sopravvivenza. Quello che a mio avviso Forza Italia dovrebbe fare è riprendere l'orgoglio di un partito che abbia programmi chiari e comprensibili portati avanti da persone giovani o meno giovani di specchiata affidabilità e legittimità. Ora che ci siamo (spero) fortunatamente e definitivamente liberati dalla zavorra di politici che avevano cavalcato il PDL per scopi puramente carrieristici è il momento di riprendere la via del liberalismo. Tanto più che coloro che in queste elezioni europee e comunali si sono svenduti per 80 "denari" presto capiranno che questa mancia elettorale (che come è stato detto da più fonti ricorda la strategia elettorale del voto di scambio di Achille Lauro che regalava ai suoi elettori una scarpa sinistra prima del voto e la scarpa destra dopo il voto) nel corso dell'anno la ripagheranno con nuove tasse sulla casa e sui conti correnti (e non è detto che il rimborso si fermi qui).

buri

Mar, 27/05/2014 - 10:03

Alfano si crede vincitore? ma cosa crede di aver vinto? ha superato lo sbarramente per il rotto delle cuffia ed anche perché ha fatto fronte comune con Casini. senno se ne stava a casa

El Chapo Isidro

Mar, 27/05/2014 - 10:20

Occhio a denigrare alfano perchè ora il pregiudicato di arcore sarà obbligato a inginocchiarsi davanti a lui per chiedergli di fare coalizione, visto che il partito della mummia di arcore ormai vale meno di zero ed ha disperato bisogno di alfano e soci...

enzo1944

Mar, 27/05/2014 - 10:22

Questo ministro poveretto ciellino,non ha ancora capito che sta sulle palle a quasi tutti gli Italiani! Arrogante,presuntuoso e sciocco oltre ogni limite(sparando cazzate)non si è reso conto che ogni giorno,dice bugie e coglionate agli Italiani,che lo rendono ridicolo,stupido e per niente credibile!...Se ne accorgerà all'appuntamento elettorale italiano,quando gli Italiani non gli perdoneranno di essere un INFAME traditore degli Elettori,e............."di aver fatto la sentinella delle tasse",con figuracce da bugiardo e stolto politico!!

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 27/05/2014 - 10:32

tutti sanno chi è Alfano e quale sia il suo QI.

tuccir

Mar, 27/05/2014 - 10:32

Certo, Alfano è nei guai, mica come FI che ora è costretta a seguire le rifirme dettate da Renzi, pena la distruzione politica ed economica di Silvio.

epesce098

Mar, 27/05/2014 - 10:33

luigipiso - wall333 - Se l'aver preso un misero 4% può far cantare vittoria e considerarlo un premio, allora anche chi avrebbe preso un 3.9" potrebbe cantare vittoria. Si vede invece che ha così pagato il prezzo del suo alto tradimento. Lasciamo pure che gongoli!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 27/05/2014 - 10:34

Alfini a Renzi: "Il suo governo non è un monocolore". Questo bamboccio dimostra di essere anche daltonico. Non credo che Renzi se lo terrà ancora per molto tra i piedi. Mi raccomando, non fateglielo sapere!

scipione

Mar, 27/05/2014 - 10:41

Questo Pizzolante vuole INTESTARSI LE RIFORME. Non conosce i NUMERI del parlamento ( Senato) o non ha capito niente.Ridicolo.I TRADITORI sono al 2% e si arrogano il diritto di ricostruire il Centrodestra,anche se sanno che sono sulla via della sparizione.Per favore lasciateli perdere,non li pensate piu',un TRADITORE e' sempre un traditore e non potra' mai portare pace e concordia nel partito.Presidente Berlusconi non commettere questo altro errore.

eddiemund

Mar, 27/05/2014 - 10:43

Chi è causa del "suo mal", pianga se stesso..., non faccia il teatrino della - soddisfazione. Si levi la maschera che deve far apparire in pubblico, e si accorgerà dell'errore che ha fatto. Salve

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 27/05/2014 - 10:43

Meglio consolarsi con le sfortune degli altri.

Cinghiale

Mar, 27/05/2014 - 10:47

Ridendo e scherzando Alfano e Casini hanno rimesso una scranna sotto al sedere, anche se le gambe non sono lunghe uguali.

scipione

Mar, 27/05/2014 - 10:47

luigipiso," Il TRADITORE da' lezione a Berlusconi" ? Ti ricordo che NCD dopo la scissione era accredidato all'11 % ora e' AL 2%( se togli al 4%, UDC E POPOLARI )MENTRE bERLUSCONI al 17% ( senza F. d'I) conferma quasi i suoi voti delle politiche,nonostante L'IMPOSSIBILITA' di fare una campagna elettorale NORMALE,ma con mani e piedi legati.Sei RIDICOLO.

morghj

Mar, 27/05/2014 - 10:53

Questo è un Paese di matti! Angelino dall'occhio bovino canta vittoria per aver arraffato un 4,4 scarso, in società con altri due partiti. Dice che è un a buona base di partenza. Certo per andare ai giardinetti alla prossima tornata elettorale, quando anche lo sparuto drappello che lo ha votato, composto in prevalenza da amici e parenti, si renderà conto che votare per la NDC,e un voto gettato nel cesso. Nè potrà sperare di tornare assieme a FI, perchè se Berlusconi facesse questo errore madornale,il suo partito non ne avrebbe certo un vantaggio, ma perderebbe sicuramente almeno un 15% di consensi che lo porterebbe su valori da prefisso telefonico. Questo è garantito al limone. Provare per credere. In quanto a quei draghi di F.I. se vogliono dare alla gente un segnale di esistenza in vita, dopo le innumerevoli cazzate combinate in questi ultimi anni, dovrebbero fiondarsi in massa a firmare i referendum promossi dalla Lega. Questo sarebbe un segnale che cominciano a superare l'ictus cerebrale che li ha colpiti in quest'ultimo periodo.

steali

Mar, 27/05/2014 - 10:53

Prima monti ora alfano.. Ma quando guardate dentro casa vostra? Però il 2% di alfano vi fa gola..... Ma credo che b. dovrà inginocchiarsi per averlo!!!

James Cook

Mar, 27/05/2014 - 10:53

Bell'affare è stata la scissione voluta da Berlusconi!Il tragico è raccontarsi sempre delle balle, il diabolico e crederci.....Comunque i numeri non mentono: Partito Democratico 8.646.034 milioni alle politiche e 11.172.861 ieri. Pdl alle politiche 7.332.134 e ieri 4 .605.331. Prego non cestinate questa è una critica costruttiva!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 27/05/2014 - 10:54

E' tutta la destra che zoppica. Dopo aver fatto la stampella del PD per troppo tempo. Se non l'avete ancora capito è meglio chiudere la baracca.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 27/05/2014 - 10:54

Andateci piano a sparare su Alfano , sarà il vostro futuro alleato.

glasnost

Mar, 27/05/2014 - 10:55

Questi partitini non hanno alcuna ragione di esistere. Servono soltanto a dare qualche incarico e qualche soldo a chi ne fa parte. Ma la loro funzione politica è nulla e non hanno alcuna idea. Lasciamoli perdere o credere di vincere. E non parliamone più, come di Fini.

maubol@libero.it

Mar, 27/05/2014 - 10:58

Che finaccia... lui e gli altri! La sera dello spoglio Sacconi a Tgcom24 non proferiva parola visti i voti! Grazie a Casini galleggia, ma alle prossime politiche va a casa.

eddie02

Mar, 27/05/2014 - 11:06

El Chapo Isidro@ Non preoccuparti, nel caso tornassero insieme, il buon Alfano tornerebbe immediatamente un campione di democrazia e genio politico. Ormai questo giornale agisce solo come bastone (o carota) del partito. Una cosa vagamente imbarazzante. Miele per gli amici, "metodo Boffo" per gli avversari, e di nuovo miele per chi torna all'ovile. Cari giornalisti, ma un pochino di orgoglio, un minimo di amor proprio e amore per il vostro mestiere. Si possono esprimere idee senza prostrarsi ai piedi del padrone, anche perché non credo che Berlusconi ne abbia bisogno in questo momento. Saluti

robytopy

Mar, 27/05/2014 - 11:07

ma come mai pensate ad Alfano ? Avete perso avete perso avete perso avete perso avete perso !!!!!

angelomaria

Mar, 27/05/2014 - 11:08

ZOPPICA????QUANDO MAI SE MOSSO LA COLLA DELLA POLTRONA HA RAGGIUNTO LA ZONA CELEBRALE !!!ZOPPICA!!??

Duka

Mar, 27/05/2014 - 11:09

Al massimo ha vinto la "coppa del nonno" - Tutti cercano di unirsi in partnership dai professionisti alle imprese, alle banche ecc. voi fate il contrario e i risultati sono anche sotto i vostri occhi, naturalmente se non siete miopi.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 27/05/2014 - 11:13

scassa Martedì 27 maggio 2014 Ma datevi una calmata ,sono solo europee ,sono solo elezioni di nuovi mantenuti che facendo il loro esclusivo interesse,si ingrassano alla faccia nostra ! Sapere che ,per legge CEE la lunghezza delle zucchine deve essere TOT e non TIT ,ci scalderà nelle lunghe giornate invernali ,specie se non potremo pagare la bolletta del gas ,come capita a molti pensionati ! Faccio una domanda .... Cosa succede adesso di buono per noi ??? Silvana Sassatelli.

ortensia

Mar, 27/05/2014 - 11:16

Ma scusate se la mia ignoranza non e' pari a quella dei grandi soloni della politica.Hanno vinto i compagni o i compagnucci della parrocchietta? Insomma renzi e' il solito rosso toscanaccio o il ruffiano del prete?Qui non ci si capisce piu' niente.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 27/05/2014 - 11:18

Pensa che compagni di avventura si è scelto pur di superare lo sbarramento. Questo è l'esempio lampante di ATTACCAMENTO ALLA POLTRONA. Daltra parte Casini insegna. Più saltapicchio di lui ..... Ocio Angelino, quello ti molla subito per il carro dei vincitore pd !!!! Coerenza e chiarezza di idee....... e c'è ancora qualcuno che vota sta roba, dove vuole andare l'itaGLIA!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 27/05/2014 - 11:19

LUIGIPISO.......

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 27/05/2014 - 11:24

gianniverde Mar, 27/05/2014 - 09:44 - Mi hai rubato le parole di bocca. luigipiso ci vuole bene, è contento e convinto di farci divertire con le sue pillole di ...... bromuro!|

canaletto

Mar, 27/05/2014 - 11:35

ALFINI E' UN BULLETTO DI PERIFERIA, LUI & SOCI

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 27/05/2014 - 11:43

alfano ha solo salvato l'osso del collo,adesso pero' oltre che fregare qualche altro deputato a fi non potra' fare.Operazione del tutto inutile ai fini del consenso elettorale in quanto l'unico messaggio che non da oggi gli elettori del cdx mandano ai loro (ex)rappresentanti e' quello di un radicale ricambio.Ricambio che riguarda tutti,dall'ex-leader SB fino al senzaquid di turno.Fino a che le stesse facce ed i soliti ritornelli rimarranno testardamente in campo,il declino sara' continuo ed inesorabile ed il pd,o meglio il signor renzi,non potra' che ringraziare.Se lorsignori vogliono condannare i liberali italiani ed il popolo di cdx alla subalternita' futura,questa e' la strada.Diversamente in tantissimi ne saremmo felici visto che non avrei alcuna intenzione di assistere al nuovo corso renziano senza alcuna replica.In ultimo a chi cerca invano giustificazioni sulla disfatta di fi,faccio solo notare che il solito SB e' andato come sempre in tutte le tv,le radio ed i talk al pari dei suoi avversari,altro che mani legate,poi se ci si vuol illudere ed attendere che crolli fin sotto il 10% si accomodi,oggi i numeri sono inequivocabili e con quattro milioni e passa di voti si e' una notevole ma irrilevante minoranza.

hectorre

Mar, 27/05/2014 - 11:46

una coalizione forza italia-lega e fratelli d'italia arriva al 27% sommando i dati poco edificanti delle europee....con un programma condiviso arriverebbero tranquillamente oltre il 30%....ovvio sono teorie ma i numeri al momento dicono questo...alle europee ha votato il 50%...il cav. arriva da un periodo difficile...la scissione di alfano.........fortunatamente il m5s ha subito una battuta d'arresto ed ora inizieranno i malumori della base e dei parlamentari,perderanno molti consensi in futuro...questa doveva essere la consacrazione del movimento ed è stato un mezzo flop.......recuperare chi ha votato grillo e chi non è andato alle urne,difficile ma possibile.....renzi è in luna di miele ma in autunno finirà.

carvan1234

Mar, 27/05/2014 - 11:54

Personalmente credo che Alfano abbia tutte le ragioni di essere soddisfatto del risultato raggiunto. Queste elezioni europee sono state in effetti un ballottaggio tra Renzi e il Pagliaccio. Il PD ha cannibalizzato tutti i suoi alleati, salvo, parzialmente il NCD. Ne Renzi, ne tantomeno, il Pagliacco realizzeranno mai piu' risultati di questo genere (soprattutto Grillo, unico in Europa ad aver cavalcato l'antieuropeismo ed aver perso consensi, soprattutto in maniera cosi' clamorosa). Il NCD sembra essere una forma piu' evoluta del partito dei moderati. Berlusconi indebolito da un magistratura di cui dovremmo vergognarci, dall'età e dalla mancanza assoluta di eredi politici é a capo di una formazione politica inevitabilmente destinata al declino. Quello che dobbiamo sperare che Forza Italia non si riduca a riallacciare i legami con la Lega altrimenti perderebbe i voti di gran parte dei moderati e qualunque possibilità di ricongiungimento con Alfano.

hectorre

Mar, 27/05/2014 - 11:55

luigipiso....passano i giorni e ogni volta mi chiedo ..."ci sei o ci fai??".....per arrivare al 4% ha dovuto chiedere aiuto all'udc....f.i. da sola e nonostante tutto quel che è successo è al 17%......l'unica lezione che può dare alfano è su come non si deve fare politica,forse ha seguito altri maestri illustri...fini,casini,monti...e i risultati si vedono!....fa anche la voce grossa con renzi!....ahahahah.....

comase

Mar, 27/05/2014 - 11:59

Poverino fatelo vedere da uno molto bravo!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 27/05/2014 - 12:12

Qualcuno dica all'idiotik che se non fosse stata per l'alleanza con l'UDC col cavolo che superava il 4% e che il più votato della lista è stato CESA il democristiano intimo di Casini. Sveglia!!!

wall333

Mar, 27/05/2014 - 12:17

Alfano, da quando ha mollato il pregiudicato, e' divento un bravo ragazzo.

@ollel63

Mar, 27/05/2014 - 12:29

alle prossime e vicinissime politiche sparirà per sempre.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 27/05/2014 - 12:30

il panorama del centro destra italiano è più comico di una puntata di zelig: continuate così, grazie

ferna

Mar, 27/05/2014 - 12:44

canta vittoria con un misero 4,4 pct incluso UDC, ma questo vaneggia, speriamo che almeno il PD lo metta a tacere compreso quella schiera di Scelta Civica che sono stati annientati dal voto, almeno una cosa buona con queste elezioni è stata fatta..........

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 27/05/2014 - 12:44

Che squallida figura! . E pensare che quei ministri che sono passati a lui e al suo demenziale progetto traditore, io quasi li stimavo. Non si sono resi conto della schifezza che è l'alf-ano vile e contaballe? Ti scongiuro Berlusconi non rimprenderli con te. Tu sei troppo buono, e perciò hai pure commesso errori. Ma per te l'Italia è l'unino valore, per loro è solo un mezzo per sentirsi "qualcuno", Comunque bravo sei stato ad aiutare Renzi. Un'opera grandiosa degna di te che ami l'Italia con il cuore. Hai reso possibile l'unica cosa che serviva e si poteva in questi tempi così malsani.

ferna

Mar, 27/05/2014 - 12:52

ma come con calibri come Cicchito, Schifani ed altri illustri è riuscito a prendere solo un misero 4,4 pct (sempre con UDC quotato intorno al 1,5 pct) attendiamo i loro cadaveri sulle sponde del fiume in piena... ci penserà il PD...........

moshe

Mar, 27/05/2014 - 13:04

Ti credi vincitore? vedrai presto come ti tratterà il tuo padrone renzi e vedrai altrettanto presto come ti scanneranno quelli del tuo partito!

hectorre

Mar, 27/05/2014 - 13:31

bassfox...per 20 anni la sinistra ci ha fatto ridere a crepapelle...dalla gioiosa macchina da guerra allo smacchiatore di giaguari.....ora avete un berluschino che governa illegalmente e alzate la cresta??....suvvia un briciolo di serietà!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 27/05/2014 - 13:49

@gianniverde alfano sta lì con il 4%, che non è così lontano dal 6% di Salvini, che lezioni può darne a nessuno, al massimo a Brunetta Attenti, che son tornati i comunisti al 4% e Salvini morirà insieme alla Le Pen nella minoranza del parlamento UE, sai quanti ceffoni prenderanno da Junker...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 27/05/2014 - 14:07

Luigipiso forse stai facendo una gran confusione coi numeri ma si sa coi verbi e la matematica voi del sud non siete tanto avvezzi.IL4% è la somma di tre partiti,se riesci a far di conto.Poi per passare dal 4 al 6 devi attaccarci un 50% fai un po tu.

frabelli1

Mar, 27/05/2014 - 14:07

È passato per mezzo punto e crede di ave vinto? Vabeh l'Illuso ora andrà a sbattere la testa quando si accorgerà di essere scaricato da Renzi, poi vedremo se penserà ancora di aver vinto

unosolo

Mar, 27/05/2014 - 15:33

unendosi al Casini ha fregato i suoi voti , peccato che il Casini non se ne rende conto , da solo avrebbe anche superato il 5 % eppure è soddisfatto chissà perche , sarà mica che deve chiedere qualche piacere , sappiamo ,,, la famiglia o le famiglie e la prole spendono e qualche amico nei punti giusti , è questa la situazione reale del nostro paese ? niente di strano visto che ogni giorno ne prendono di personaggi legati alla politica anche cariche importanti , ma quello non meraviglia ormai , peccato solo che tutti i PM alternatosi in tre anni hanno solo tagliato le spese dove necessitavano come la difesa e la sicurezza oltre la sanità , ma guada caso le spese dei politici rimangono e aumentano .

killkoms

Mar, 27/05/2014 - 22:05

l'iscariota siculo è come quella macchietta del circo equestre che prende per ovazioni ed applausi i fischi e le pernacchie