Alle Europee vota solo «Silvio»

È un imprenditore, corre con Forza Italia alle Europee al Centro ma soprattutto si chiama Silvio, come il suo leader politico. Ferraguti potrebbe passare alla storia di queste elezioni perché nella sua circoscrizione (che comprende Lazio, Toscana, Umbria e Marche) sostiene di poter essere votato semplicemente scrivendo «Silvio» sulla scheda, essendo lui l'unico candidato a portare tanto «importante» nome. Le malelingue sibilano di un malizioso sfruttamente della fortunata omonimia. Ma ci pensa Silvio (quel Silvio) a smorzare ogni polemica: a detta dello stesso Ferraguti Berlusconi sarebbe contento e soddisfatto. Del resto nessuna norma è violata, e l'unica aria di negatività soffierà da chi rosicherà poiché un certo nome sembra davvero indelebile dalle scelte elettorali. Meno male che i Silvi ci sono...