Altro che cantanti... «Amici» Il rapper le suona alla sinistra

Sono finiti i tempi in cui tenere un concerto nelle kermesse di sinistra faceva fine ed impegnava un sacco. Con le Feste dell'Unità è morto anche il fascino dell'artista che suona in sintonia con i compagni. Chi cede lo fa solo per una questione di vil denaro e ci tiene a rimarcare le distanze, il «ci sono ma è solo un caso». Così se un tempo da Venditti a De Gregori, i cantanti sgomitavano per calcare il palco rosso, ora è Moreno (nella foto) - ultimo vincitore del talent show Mediaset Amici - a mettere le mani avanti. «Mi fa ridere che si dica che suono alla festa Pd», ha precisato il rapper, ricordando che i due eventi si svolgono questa sera in zone diverse della città di Genova. «Non mi sento sotto nessun cappello» ha chiosato Moreno, figlio di operai che prima di raggiungere il successo lavorava come parrucchiere. Il tour del giovane rapper si chiama Confusione tour ma lui le idee sembra averle chiare: passare per uno degli Amici gli sta bene, essere considerato un «compagno» un po' meno.