«Altro che riforma, è in arrivo un super Porcellum»Grillo all'attacco sulla legge elettorale

La riforma del Porcellum «ha il sapore della farsa, della commedia all'italiana». Lo afferma Grillo e annuncia che da settembre gli M5S discuteranno on line la loro proposta di legge elettorale. Grillo sostiene che «con la condanna» del Cav e «la sua volontà di andare a elezioni», Letta «si è ricordato della legge elettorale nel timore di perdere e su suggerimento di Violante sta valutando un premio di maggioranza con ballottaggio tra i due candidati premier più votati. Un presidenzialismo col trucco, un super porcellum. Dal 2006 i partiti vogliono cambiare la legge elettorale mentre in realtà si sono tenuti ben stretto il Porcellum, gli ha consentito di nominare chi volevano, Camera e Senato sono stati trasformati in plotoni di ubbidienti soldatini a comando dei Berlusconi e dei Bersani».

A fine ottobre pronta la delega per riscrivere il sistema tributario

Commenti

angelomaria

Sab, 10/08/2013 - 11:59

ali baba e i suoi 100 ladroni non smette d'agitare la lingua posso solo ricordargli che la lingua non ha ossa ma se le'fa' ROMPERE