ALTRO MACIGNO L'Europa indaga per violazione del diritto alla vita

La Commissione europea sta indagando sulla possibile violazione da parte dell'Ilva del diritto alla vita sancito dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, secondo quanto indicato dal portavoce del commissario Ue all'ambiente Janez Potocnik. Per fare luce sul rispetto delle regole europee in materia di ambiente, la Commissione ha inviato alcune domande alle autorità italiane «sull'applicazione della direttiva europea sulla prevenzione e il controllo dell'inquinamento (Ippc), sulla gestione dei rifiuti e delle acque di scarico prodotte dall'Ilva e sulla possibile violazione del diritto alla vita sancito dalla Carta europea dei diritti fondamentali». Le risposte entro la fine di luglio.