Anche Grillo è contro l'Imu:"Una tassa incostituzionale"

Sul suo blog il leader del M5s spiega: "La Costituzione dice che le tasse devono essere pagate in base alle proprie possibilità. Le imposte sugli immobili non ne tengono conto"

Dopo essersi scagliato contro il reato di vilipendio al Capo dello Stato, Beppe Grillo se la prende con l'Imu, la tassa sugli immobili al centro di proteste fin da quando è stata proposta. Per il MoVimento 5 Stelle l'imposta è incostituzionale, proprio come la vecchia Ici.

La teoria di Grillo parte dall'articolo 54 della Costituzione secondo cui "tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva" e in base a "criteri di progressività". Per questo motivo l'Erario deve tener conto della posizione sociale e dell'occupazione del proprietario e non può basare un'imposta sulla rendita catastale di un'immobile. "È vero che si può pensare che una persona possieda una casa che rispecchia la sua posizione di contribuente, ma soltanto se la casa non è stata ereditata, o se la posizione del contribuente non si è modificata nel tempo, come è accaduto negli ultimi anni con la crisi. Fermate l’Imu, è anticostituzionale!", conclude Grillo sul suo blog.

Commenti

Robertin

Sab, 02/06/2012 - 15:55

Grillo ha ragione. Che faccia seguire alle parole i fatti e metta nel suo programma l'abolizione dell'IMU e la sua sostituzione con una tassa sulla casa proporzionale al reddito e non ai metriquadri !

cingapao

Sab, 02/06/2012 - 17:32

Una tassa sulla casa che tiene conto del reddito, per chi compila il modello 730 o 740, c'è già (è uno dei riquadri da compilare obbligatoriamente). Non sarebbe stato difficile utilizzare quel riquadro per definire una tassa sostenibile, proporzionale al reddito e quindi costituzionale, da trasferire ai comuni? Troppo difficile da attuare per l'innominabile individuo di palazzo chigi, perchè così non sarebbe stato in grado di estorcere ai poveri cristi quanto ha pianificato con i suoi amici. Il guaio è che l'IMU, tassa che sempre più persone autorevoli ritengono non in linea con l'art. 54 della nostra Costituzione sospesa, è considerata dall'individuo una riforma strutturale e se qualcuno in parlamento non trova il modo di renderla sopportabile, ce la cuccheremo così comè finchè non saremo costretti a vendere le nostre case. Ma l'individuo, proprietario di tante case, paga tutte le tasse locali o le ha intestate a società esenti?

Amon

Sab, 02/06/2012 - 17:45

condivido il programma del movimento e credo realmente che un paio di punti cambierebbero radicalmente la politica in italia, se siete stufi di promesse non mantenute credo sia il momento di dare fiducia a persone giovani che vogliono fare politica per migliorare la vita di chi vive realemte il quotidiano in Italia..seriamente votereste ancora un pd o un pdl che tra un inciucio e l'altro han distrutto sanita', sociale e servizi in tutta Italia? senza contare che il pdl e pd sembrano piu dei posti per non finire in galera che dei partiti...

Arrigo d'Armiento

Sab, 02/06/2012 - 17:52

IMU INCOSTITUZIONALE DUE VOLTE - L'Imu è incostituzionale due volte. Non solo perché le imposte vanno pagate sul reddito non sui risparmi, ma anche perché le aliquote sono diverse da comune a comune per una tassa che va per la maggior parte nelle casse dello Stato, non in quelle degli enti locali. Si possono ammettere aliquote diverse tra comune e comune se l'introito è destinato al comune, non se è destinato allo stesso percettore nazionale. E l'Imu l'incassa lo Stato e ne trasferisce soltanto una piccola parte ai comuni. Se la Corte Costituzionale se ne accorgesse, non potrebbe che abolire l'iniqua gabella. Arrigo d'Armiento - Roma

Hattrick

Sab, 02/06/2012 - 17:54

Si anche Grillo è contro, ma lui non l'ha votata... Il PdL che l'ha votata com'è che ora invita a non pagarla?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 02/06/2012 - 18:19

Certo che anche Grillo ne dice di ca**ate! Non mi fa piacere l'IMU e mi preoccupa l'incertezza totale che la concerne, partendo da quanto si dovrebbe pagare fino alle modalità di pagamento, questo a pochi giorni dalla scadenza dei termini, circostanze che mettono in luce le incapacità del governo e del suo premier. Ma non è incostituzionale ... ma si sa, Grillo parla perché purtroppo la natura gli ha dato la bocca.

MEFEL68

Sab, 02/06/2012 - 18:20

Grillo ha perfettamente ragione. Io, come credo anche chi legge, conosco persone, semplici impiegati o operai che, con rinunce e mutui che toglievano il sonno, si sono comprati una casa e anche, perchè no, con un altro mutuo che subentrava al primo, una casa per le vacanze. L'hanno fatto perchè, con moglie e 3 figli, non potevano permettersi di pagare 5 quote in albergo. Questo l'hanno fatto con i soldi che gli erano rimasti, dopo che alla fonte gli hanno tolto le tasse. Quindi avevano già assolto il loro dovere di contribuenti. Con l'acquisto, non sono diventati più ricchi, hanno solo trasformato i loro soldi in mattoni. Ora pagare quest'IMU così pesante, specie pe la seconda casa, li costringerà a privarsene. A svenderla. E qualche avvoltoio pronto all'affare lo troverà. Ecco questa è una tassa fatta per favorire gli avvoltoi.

sergio_mig

Sab, 02/06/2012 - 18:27

GRILLO HA TOTALMENTE RAGIONE. IPOTESI DI REATO: DENUNCIARE MONTI E IL SUO GOVERNO PER ESTORSIONE AL POPOLO ITALIANO, ED EQUITALIA PER CONCORSO IN TRUFFA E APPRIOPRIAZIONE INDEBITA IN QUANTO RICAVA UTILI IN QUESTA COLOSSALE TRUFFA, INTASARE TUTTE LE PROCURE DELLA REPUBBLICA D'Italia E T.A.R CON RICHIESTA DI SOSPENSIVA IN ATTESA DEL MERITO DAL PAGAMENTO DELL'iMU. LE LEGGI DEVONO ESSERE FATTE RISPETTANDO LA COSTITUZIONE. I SOLDI DEL'IMU SERVONO SOLO A FORAGGIARE I LADRI E LA POLITICA. CHIUDERE LE MISSIONI MILITARI ALL'ESTERO.

Alicante

Sab, 02/06/2012 - 19:02

L'imu diventa incostituzionale nel momento in cui si trasforma in una patrimoniale che non tassa il guadagno reale di un immobile ma solo una sua capacità teorica reddituale senza tener conto di tutte le spese e delle altre tasse che implica il possesso di un immobile.Sulla seconda casa non afitttata e non affitabile l'imu in versione monti è senz'altro incostituzionale per difetto di capacità contributiva proprio perchè incide direttamente sulla fonte costitutiva del reddito solo potenziale ma inesistente e non sulla sua redditività reale!!!!!!!!!

sergio_mig

Sab, 02/06/2012 - 19:25

@ Lettore Scusami, Vedo Che Di Costituzione Non Conosci Proprio Niente. Rassegnati, L'imu E' Anticostituzionale!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 02/06/2012 - 19:58

E' un semplice copia ed incolla di quello che da sempre dicono gente onesta come Diliberto e Ferreo

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 02/06/2012 - 20:08

Mi ha telefonato il commercialista per ricordarmi l'Imu. Gli ho chiesto di conteggiarla,e di farmi sapere l'ammontare delle rate. Poi gli ho chiesto le possibili sanzioni e gli altri carichi se pago parzialmente,molto parzialmente, o se non pago. Gli ho chiesto,infine,quali sono le multe se non faccio la dichiarazione nei termini,o se non la faccio affatto. Il mio intendimento è semplice. Non dare soldi a quel parassita che è lo stato col sistema pubblico nel suo insieme. Parassita di noi cittadini,e che ci impoverisce di giorno in giorno,avviandoci ad un'indigenza assistita da parte dello stesso carnefice autore della nostra rovina. Per me lo stato,le banche, il parastato,il sindacato,la burocrazia, l'eurozona,l'euro, possono tutti esplodere,fallire,sparire. Essi sono la causa dei debiti che ci imputano, e che tentano di farci pagare derubandoci fiscalmente. Mentre continuano ad emettere carta straccia (la prossima bolla),invece di ridurre spese,costi e volgari privilegi loro.

umberto schenato

Sab, 02/06/2012 - 20:38

Ma quel buffone vogliamo toglierlo dalle prime pagine???????

gentlemen

Sab, 02/06/2012 - 20:58

Dai boatos si sente la chiara intenzione di non pagare, in modo da aprire il caso politico. Non si può cavar sangue dalle rape!

moris136

Sab, 02/06/2012 - 22:01

siamo ridotti a sperare che grillo ci tolga dal giogo tasse e riesca a trovare i soldi tagliando regioni province e sperperi dello stato ormai non più sostenubili per le nostre fragili spalle. forza grillo.

peropix

Sab, 02/06/2012 - 22:23

L'Imu è una tassa che si ritorce sugli inquilini. Appena il contratto è nuovamente rinnovabile te la appioppano.

ferna

Sab, 02/06/2012 - 22:29

ma quante cavolate in questo blog. Le aliquote IRPEF sono già proporzionali al reddito. Chi più guadagna più paga, sempre per il fattore solidarietà, e questo già colpisce gli onesti contribuenti che dichiarano tutto, mentre con la proposta del Grillo Parlante si agevolano sempre gli stessi che dichiarano quanto vogliono ed evadono ( vedi autonomi, professionisti, avvocati, dentisti, insomma i soliti poveracci che pagano in base a quanto dichiarano nel Mod /730 - UNICO) Mentre chi ha faticato per raggiungere una posizione lavorativa e pagato fior di contributi pensionistici e Irpef alta e progressiva dovrebbe essere sempre tartassato grazie a queste idee cattocomuniste che privilegiano col loro principio proprio gli evasori.....tipo pensioni basse (non assistenziali) liquidate in base a contributi minimi volutamente dichiarati mentre il nero era destinato ad acquisto di prima e seconda casa....

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 02/06/2012 - 22:54

Ci obbligano a pagare l'affitto in casa nostra.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 02/06/2012 - 23:05

Grillo è contro tutti e contro tutto. Non mi sembra un buon esempio per portare avanti la vostra campagna contro l'IMU.

Al2011

Dom, 03/06/2012 - 11:56

Grillo ha ragione mille volte, l'IMU è incostituzionale sotto vari aspetti. Prima di tutto perchè la Costituzione non può dire da un lato (art. 47) che "favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione" e poi gravare proprio la prima casa con imposte tali da portare all'espropriazione della prima casa! Inoltre è vero anche il riferimento all'art.53 sulla capacità contributiva. Per capacità contributiva si intende un parametro CERTO (reddito o patrimonio) che dimostri che un contribuente può pagare una determinata imposta e concorrere alle spese dello stato. Ma la prima casa NON è mai un parametro certo di capacità contributiva di tutti i contribuenti, proprio perchè è quasi sempre frutto di risparmi di anni , e anche di tempi passati, NON può mai essere un elemento per stabilire che ORA quel contribuente ha la capacità di pagare un'imposta. Anche perchè una casa NON è un bene liquido, o facilmente liquidabile.

Al2011

Dom, 03/06/2012 - 11:56

Grillo ha ragione mille volte, l'IMU è incostituzionale sotto vari aspetti. Prima di tutto perchè la Costituzione non può dire da un lato (art. 47) che "favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione" e poi gravare proprio la prima casa con imposte tali da portare all'espropriazione della prima casa! Inoltre è vero anche il riferimento all'art.53 sulla capacità contributiva. Per capacità contributiva si intende un parametro CERTO (reddito o patrimonio) che dimostri che un contribuente può pagare una determinata imposta e concorrere alle spese dello stato. Ma la prima casa NON è mai un parametro certo di capacità contributiva di tutti i contribuenti, proprio perchè è quasi sempre frutto di risparmi di anni , e anche di tempi passati, NON può mai essere un elemento per stabilire che ORA quel contribuente ha la capacità di pagare un'imposta. Anche perchè una casa NON è un bene liquido, o facilmente liquidabile.