Ancora bufera sul Pirellone, indagato BoniI pm: "Un milione di euro alla Lega Nord"

Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia è indagato per corruzione in relazione a un'indagine su presunte tangenti al comune di Cassano D’Adda. Fra i destinatari degli avvisi di garanzia figura anche il portavoce di Boni, Dario Ghezzi, l'impreditore Zunino, l’ex sindaco di Cassano d'Adda, Edoardo Sala e l’esponente locale della Lega Nord Marco Paoletti

Un'altra bufera si abbatte sul Pirellone. Il presidente del consiglio regionale della Lombardia, Davide Boni (Lega Nord) è indagato per corruzione dalla procura di Milano in relazione a un filone di indagine nato dall’inchiesta su presunte tangenti al comune di Cassano D’Adda.

Boni è indagato insieme a un suo stretto collaboratore e altre persone. La Guardia di finanza, su ordine del procuratore aggiunto Robledo e del pm Paolo Filippini, ha effettuato delle perquisizioni nell'ufficio dell'esponente leghista nella sede della Regione.

Fra i destinatari degli avvisi di garanzia figura anche il portavoce di Boni, Dario Ghezzi. Pure per lui l’ipotesi di reato è quella di corruzione. Quattro in tutto le persone indagate. Secondo quanto appreso, il nome di Boni sarebbe stato fatto agli inquirenti da due persone: l’architetto Michele Ugliola, coinvolto nell’inchiesta di Cassano d’Adda, e da una persona interna alla Lega Nord.

L’inchiesta nasce dagli arresti, nel maggio scorso a Cassano d’Adda, grosso centro dell’hinterland milanese, di alcuni amministratori fra i quali l’ex sindaco Edoardo Sala. Un provvedimento di custodia cautelare colpì anche l’architetto Michele Ugliano che avrebbe collaborato con gli inquirenti. E a parlare di presunte tangenti ai magistrati sarebbe stata anche una fonte interna alla Lega Nord. Tangenti che sarebbero state versate per modifiche al piano urbanistico e altri episodi sempre nell’hinterland milanese.

I reati contestati a Boni risalgono a quando l’esponente politico del Carroccio era assessore regionale all’urbanistica. C’è anche l’immobiliarista Luigi Zunino, che sarebbe stato beneficiario di alcuni interventi compiuti sul piano regolatore di Cassano d’Adda.

"Confermo che in data odierna mi è stata notificata un’informazione di garanzia, contestualmente ad una perquisizione degli uffici della mia segreteria. In relazione ai fatti oggi contestati anticipo fin ora la mia totale estraneità", ha dichiarato il presidente del consiglio regionale Davide Boni, aggiungendo che "nel contempo confermo la mia piena disponibilità a chiarire la mia posizione e la mia estraneità con gli organi inquirenti in modo da poter fare piena luce sulla vicenda nei tempi più rapidi possibili".

Dall’inchiesta emergerebbe il sospetto di soldi arrivati alla Lega Nord, attraverso un sistema di tangenti. Il tramite sarebbe l’esponente locale della Lega Nord Marco Paoletti, anche lui indagato. Il presidente del Consiglio regionale Davide Boni e il suo collaboratore Dario Ghezzi "utilizzavano gli uffici pubblici della Regione come luogo di incontro per concludere accordi nonché per la consegna dei soldi", è scritto nel decreto di perquisizione dell’inchiesta milanese per corruzione.

Ci sarebbero tangenti per "oltre un milione di euro" e che sarebbero state utilizzate per "esigenze del partito". Alcune mazzette di importo minore, sempre secondo l’ipotesi d’accusa, sarebbero invece state dirottate da Boni e Ghezzi ad altri esponenti della Lega per essere utilizzate sempre per fini legati all’attività politica. Tra le prove raccolte dagli inquirenti vi sono anche le intercettazioni poste nei confronti di Paoletti. Sono indagati per corruzione anche l’ex sindaco di Cassano d’Adda, Edoardo Sala e l’imprenditore Francesco Monastero.

"Mi auguro che Davide Boni riesca presto a dimostrare la sua totale estraneità, come ha dichiarato oggi", ha commentato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, aggiungendo che "è chiaro che seguiremo con attenzione l’evolversi della vicenda, ma vale il principio della presunzione di innocenza fino a giudizio emesso".

Quanto alla possibilità o necessità che Boni rassegni le dimissioni, paventata dalle opposizioni, Formigoni non si è sbilanciato e ha lasciato al presidente del consiglio regionale "la valutazione" perché "sono sicuro che saprà tenere atteggiamenti coerenti".

Infine Formigoni ha comunque assicurato che "se fossero dimostrati atti dannosi contro Regione Lombardia, come parte lesa, ci costituiremmo parte civile".

E l'inchiesta non sembra sconvolgere nemmeno il leader del Carroccio, Umberto Bossi. Chi ha avuto modo di chiacchierare con Bossi, nel pomeriggio, lo ha trovato tranquillo e sereno: "Vogliono sfasciarmi il partito, ma noi andiamo avanti. E chi se ne frega dei giudici...", avrebbe commentato il Senatùr.

Commenti

egi

Mar, 06/03/2012 - 13:30

Non è mica Penati, bisogna processarlo, questo non comunista.

Ritratto di KNight

KNight

Mar, 06/03/2012 - 13:47

Che brava gente al pirellone. Viva il PdL, viva la Lega!!

totuccio25

Mar, 06/03/2012 - 13:52

La Faccia Che Ha, Non Mi Ispira. Di Piu, Non So.

giottin

Mar, 06/03/2012 - 13:53

Come si dice: un altro prosperini, vieni avanti cretino!

roliboni258

Mar, 06/03/2012 - 13:55

ogni giorno in Italia ci sono indagati per corruzione,una schifezza,devono metterli in galera a vita questi delinquenti,qualunque sia il colore politico,ma PENATI DOVE'

canova.emilio

Mar, 06/03/2012 - 13:59

Avrei pensato ad una soluzione al sovraffollamento delle carceri. Mettiamo dentro quelli onesti e lasciamo fuori i delinquenti. Vedrete che i posti nelle carceri bastano e avanzano.

blackbird

Mar, 06/03/2012 - 14:01

Insomma, anche in Lombardia, il più pulito ha la rogna. Ma chi si salva?

giuseppe rozza

Mar, 06/03/2012 - 14:03

Buon di,e via alle inchieste,ma il sig. Penati dove è finito,come mai la stampa non accenna più niente.Certo quella di sinistra non di sicuro ne parla,guai a s******are la loro moralità però gli altri potrebbero tenere vivo il lumicino dell'informazione.Grazie

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 06/03/2012 - 14:19

Beh, almeno non strepita di giustizie ad orologeria e magistrati politicizzati. Bravo.

Dreamer66

Mar, 06/03/2012 - 14:30

Che la giustizia faccia il suo corso... Al di la di questo episodio la giunta lombarda è nata male ed è cresciuta peggio. Chiedere nuove elezioni risulterebbe un atto di lesa maestà, tuttavia avrebbero modo di dimostrare un minimo di dignità qualora si facessero da parte.

enzotau

Mar, 06/03/2012 - 14:34

Un altro mastro lindo che s'è sporcato. Tutti uguali e poi hanno il coraggio pure di parlare.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 06/03/2012 - 14:34

con questa classe politica italina il paese non si salva ...........troppi ladri corrotti e furbetti a casa tutti !!!!!!!!!!!!

antoniovivaldi

Mar, 06/03/2012 - 14:39

Ma chi la lega? Ma erano quelli della Roma ladrona? Bossi e Maroni dove sono ora?

Giancarlob

Mar, 06/03/2012 - 14:59

Bella Boni, scialla, scialla !!! Ma dove vogliamo andare con questi ?

lachit1

Mar, 06/03/2012 - 15:06

ho capito meglio fare la tav che attraversando tutto- l'arco alpino!- offrirà motivo di buona "occupazione" alle tante tribù( con la fame che si ritrovano) politiche e naturalmente ai loro fidati amici .avevo sostenuto che la tav sarebbe negli anni arrivata al costo di 40\50 miliardi forse più se il tempo era maggiore dei dieci anni per realizzare l'opera. ora non è più il caso di dividersi in destra e sinistra o centro, il paese mostra continui segni di cancrena 'putrolenta nella quasi totalità della classe dirigente politica e non . i manager e gli amministrativi con stipendi giganteschi divengono il braccio corrotto con i nostri denari delle tasse (benignamente concessi dal sovrano) , mentre a noi cittadini normali s'impongono nuovi sacrifici e tagli , negando pure il diritto ai figli di un futuro e la meta dell'ascensore sociale. questi" carnivori" ( di carne umana), si chiudono a riccio sui loro privilegi dorati, restano a noi e al territorio le ferite.

lachit1

Mar, 06/03/2012 - 15:11

eccone un'altro? --per fortuna alla rai hanno fatto sparire ??( vieni via con me ) altrimenti da fazio con saviano il povero maroni quando entrava udiva sibillare negli orecchi la frase - non si smentiscono mai-.

poldoripoldo

Mar, 06/03/2012 - 15:27

che scifo, tutti ladri. al mondo crepano dal ridere vedendo come siamo messi.

moris136

Mar, 06/03/2012 - 15:33

Spero Per Lui Che Possa Dimostrare Di Essere Estraneo Ai Fatti, Diversamente è Deludente.

laghee

Mar, 06/03/2012 - 15:35

Questa è la conferma che sono tutti uguali, destra, sinistra, centro, nord, sud, est ed ovest! Il povero Monti per raddrizzare la baracca, deve prima eliminare tutti i ladroni che si aggirano in ogni posto dove ci siano soldi pubblici, a partire dai comuni , anche i più picoli! e Bossi deve cambiare il suo slogan, non più Roma ladrona, ma ITALIA ladrona ! E questo è il motivo per cui da anni non vado più a votare !

dcohen

Mar, 06/03/2012 - 15:46

in regione in quanti sono a piede libero ?

ambrogio.casati

Mar, 06/03/2012 - 15:49

conosco personalmente davide e stento a credere. sono sicuro che saprà giustificare serenamente e onestamente il suo operato

Il giusto

Mar, 06/03/2012 - 16:03

Ai futuri comunisti...un pò presto per crocifiggerlo,non vi pare?Per tutti vale la presunzione d'innocenza,vedremo con il tempo se sarà colpevole.Spero per lui e la lega non sia vero...1 invio 14.51 2 invio 15.22 3 invio 16.05

Ritratto di Fr3di

Fr3di

Mar, 06/03/2012 - 16:10

Sinceramente sono molto dubbioso sulla veridicità di queste accuse. Stanno cercando di infangare la Lega, ora piuttosto scomoda al governo. Spero solo che quando certe accuse verranno smascherate anche la stampa si ricordi di pubblicare la smentita.

ilPavo

Mar, 06/03/2012 - 16:13

Dov'è finita la presunzione d'innocenza di uno stato di diritto ? I processi non si fanno sui media nonostante negli ultimi vent'anni sia successo così. Vediamo di riordinare le idee tutti quanti.

giangi85

Mar, 06/03/2012 - 16:20

non sono un simpatizzante di sinistra, ma a milano, a parte Penati, quelli arrestati o indagati, sono tutti di destra! facciamoci due domande.........

Il giusto

Mar, 06/03/2012 - 16:20

Ai futuri comunisti...un pò presto per crocifiggerlo,non vi pare?Per tutti vale la presunzione d'innocenza,vedremo con il tempo se sarà colpevole.Spero per lui e la lega non sia vero...1 invio 14.51 2 invio 15.22 3 invio 16.05 4 invio 16.20

anatolico

Mar, 06/03/2012 - 16:29

Ma il pirellone sta a milano o a casal di principe????????

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mar, 06/03/2012 - 16:29

Attenzione ! con questa magistratura non si può dire gatto se non ce l'hai nel sacco !!!!!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mar, 06/03/2012 - 16:46

Ancora ste toghe rosse?.....uffa che barba....keep smiling!

Pierome

Mar, 06/03/2012 - 17:09

Se e quando la Lega potrà ancora essere utile a Berlusconi allora vedremo che le parole di oggi di Angelino Alfano saranno dimenticate, anzi dirà di non averle mai dette o che non le abbiamo fraintese. Per quanto concerne gli sproloquii di Bossi credo che adesso stia veramente esagerando nell'insultare il Prof. Monti ed il Cav. Berlusconi, con il quale è stato pappa e ciccia fino a 4 mesi fa. Mi sorprendo tanto nel non capire come qualcuno non lo possa querelare, sta gettando insulti ed immondizia su tutti.

d_time

Mar, 06/03/2012 - 17:09

che strano il mondo: oggi Alfano scarica la Lega, e guarda un po che articolo si trova sul sito del giornale! ah, le fatalità.... (1 invio 17:09)

resegone

Mar, 06/03/2012 - 17:11

Un solo dato. La lega è l'unica forza politica in Italia ad avere il leader condannato per tangenti con sentenza passata in giudicato. Cioè, Bossi è un pregiudicato. E tutto quanto avveniva quando la Lega era ancora un partitucolo all'inizio del suo cammino politico. Dopo quasi 15 anni di potere a Roma e nelle provincie (come si diceva una volta) cosa vi potete aspettare. Inutile dire è troppo presto, la presunzione d'innocenza e quant'altro. Con queste scuse ci stanno infinocchiando tutti, sia a sinistra che a destra che al centro, che sopra e sotto.

Loreno Bardelli

Mar, 06/03/2012 - 17:11

Non voglio esprimere valutazioni su questa ultima notizia in quanto sarà la magistratura a far luce ed a colpire eventuali responsabili , ma una riflessione s'impone : ma al Pirelllone chi abbiamo mandato , indipendentemente dalle varie colorazioni politiche ? In meno di 1 anno abbiamo visti coinvolti in inchieste di corruzione politici di primo piano quali Filippo Penati, Massimo Ponzoni , Franco Cristiani ... e forse non è ancora finita !C'è forse da noi uno spirito di emulazione nei confronti del consiglio regionale calabro a suo tempo irriso in quanto simbolo della corruzione dilagante nel nostro paese ? Premesso quanto sopra come cittadino lombardo non posso che essere inc..zato avendo riscontrato nel cedolino della mia pensione di questo mese che , grazie a qualcuno , anche la Regione Lombardia ha rimodulato per il 2012 l'addizionale regionale IRPEF , mettendo quindi le mani anche nelle mie tasche.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:12

Eh certo quando si tratta di un destro vai di garantismo incondizionato, presunzione d'innocenza, attacco delle toghe rosse ecc ecc ecc. Nel caso di Penati, invece, condanna sicura e certa, a prescindere. Talmente ladro che il processo non sarebbe neanche necessario. Come al solito, diversamente coerenti.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:15

4 dei 5 componenti della presidenza della regione lombardia (tutti di destra) hanno guai con la giustizia. Quando comincia una nuova tangentopoli?

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:16

Milano ladronaaaaaaaaaaaaaa......grazie alle lega....

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:17

Grazie alle lega....MILANO LADRONAAAAAAAAAAAAAA....burp...prot...sneck...

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:19

A Formigoni gli si sta sgonfiando il pirellone sotto gli occhi....

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:20

Roma ladrona, l'Italia fa schifo, W la Padania, prendiamo le armi che ci sono già 12 milioni di lombardi e veneti pronti alla secessione...puah...puah...puah....

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:23

Per forza, a stare vent’anni coi maesti poi si impara a rubare...

michele73

Mar, 06/03/2012 - 17:32

Le recenti vicende giudiziare "Lusi-Margherita" e "Boni-Lega" impongono una seria discussione circa il veloce approvamento del decreto anticorruzione ed una riformulazione del finanziamento pubblico ai partiti. Anche se sono convinto che il 26 marzo assisteremo alla Camera dei Deputati all'ennesima FARSA, allorquando si discuterà proprio del decreto anticorruzione, nonostante la grande campagna di sensibilizzazione ed informazione attuata dagli amici di "Libera" ed "Avviso pubblico", che hanno raccolto in tutta Italia oltre 1 milione di firme... staremo a vedere, altrimenti presto si sentirà parlare anche di "TOGHE MERIDIANE"!! Saluti, Michele.

piero1952

Mar, 06/03/2012 - 17:33

Senza cercare di fare falsa retorica, penso che, prima di gridare allo scandalo e all'accusare a testa bassa, credo sia sempre valida la presunzione di innocenza, che questo valore sia sempre presente, e che non si condanni "a priori" come spesso si fà, solo per il fatto che, ora, il personaggio, non è più dalla parte "corretta" della barricata. Tutti hanno diritto di difendersi dalle accuse, restando sempre innocenti, fino alla prova certa della colpa. Dopo di che, quello che manca in Italia, è , purtroppo, la certezza della pena. Auguro a Boni di potersi difendere con tranquillità, e, se può, dimostrare al di là di ogni ragionevole dubbio, la sua innocenza.

aladino77

Mar, 06/03/2012 - 17:35

commento #31 d_time: vabbè, se i leghisti sono dei corrotti la colpa non è del Giornale: non sono loro che hanno rubato i soldi (a proposito, li porteranno in Tanzania?)

piero1952

Mar, 06/03/2012 - 17:36

2) anche se, ad onor del vero, non dovrebbe essere lui a dimostrare di essere innocente, ma, in uno stato di diritto, dovrebbe essere il magistrato a provare a dimostrare la sua colpevolezza, trattando l'imputato, fino al momento della sentenza, come un uomo innocente.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:39

Ma come, Al Fano liquida la Lega proprio nel giorno in cui scopre che la Lega si e' aeguata all'andazzo criminogeno tipico del Partito dei Ladroni? Al Fano e' proprio ingeneroso, ma come si fa a scaricare cosi' un alleato cosi affine?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 06/03/2012 - 17:41

Spiace dirlo ma se ci sono state tangenti venga condannato.Augurerei la stessa condanna di penati..........no forse è troppo..........metà

umbe65it

Mar, 06/03/2012 - 17:44

Premetto che non mi stò riferendo direttamente a Boni, lui come tutti gli altri ha il diritto di difendersi; però è fuor di dubbio che qualcosa non funziona, trasversalmete in tutti i partiti.Più ne vedo e più in me si rafforza la convinzione che ormai il termine mela marcia non regge più. E'inutile che ci prendiamo in giro, chiunque abbia la voglia, e lo stomaco, di verificare a livello di amministrazioni locali,o è un cialtrone pure lui, o viene preso da un moto di disgusto. Non mi si racconti però che la scelta diretta dei rappresentanti(cioè il voto di preferenza)risolverebbe la cosa. Tutto quello che si otterrebbe è di selezionare per via clientelare il peggio che c'è disponibile sulla piazza. La ragione è semplice,chi va a votare senza una conoscenza diretta e personale dei candidati esprime un voto di area. Comunque vada,anche ammesso che delle preferenze vengano espresse per persone degne,le quantità prodotte difficilmente possono battere il voto organizzato per bande. CONTINUA

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 06/03/2012 - 17:45

I legaioli sono solo capaci di giocare a fare i vichinghi in Tanzania coi soldi rubati agli italiani!

michele73

Mar, 06/03/2012 - 17:48

Le recenti vicende giudiziare "Lusi-Margherita" e "Boni-Lega" impongono una seria discussione circa il veloce approvamento del decreto anticorruzione ed una riformulazione del finanziamento pubblico ai partiti. Anche se sono convinto che il 26 marzo assisteremo alla Camera dei Deputati all'ennesima FARSA, allorquando si discuterà proprio del decreto anticorruzione, nonostante la grande campagna di sensibilizzazione ed informazione attuata dagli amici di "Libera" ed "Avviso pubblico", che hanno raccolto in tutta Italia oltre 1 milione di firme... staremo a vedere, altrimenti presto si sentirà parlare anche di "TOGHE MERIDIANE"!! Saluti, Michele. MODERATORE 2° INVIO PUBBLICARE GRAZIE...

seagull

Mar, 06/03/2012 - 17:48

Quand'era stato il turno di Penati, titoli a caratteri cubitali e prima pagina per giorni e giorni. Ora che è il turno di Boni, solo un trafiletto. Ma vi rendete conto che causate nausea e vomito? Che credibilità avete? Un clown del circo sarebbe più credibile di voi.

umbe65it

Mar, 06/03/2012 - 17:51

CONTINUA-Con questo sistema di voto non ci si potrà mai trovare altro che i soliti noti a fare il bello ed il cattivo tempo.A mio avviso un sistema in grado di dare dei risultati esisterebbe,e credo amplificherebbe pure la sua efficacia con l'andar del tempo, in conseguenza del ricambio coatto dei rappresentanti. Bisognerebbe poter garantire all'atto del voto,pur nell'adesione in linea di principio alle scelte generali del partito,la possibilità di indicare CHI si ritiene inopportuno ed inappropriato ai fini di rappresentanza.Insomma, secondo me si dovrebbe poter dire:il programma mi va bene ma qesti qui sono li con buona probabilità per motivi discutibili.Si tratterebbe in pratica di inserire una specie di meccanismo di contropreferenza che sicuramente sarebbe molto più difficilmente pilotabile da parte delle bande clientelari e sarebbe in grado di allontanare i soggetti più chiacchierati,che sfido chiunque a sostenere non siano poi quelli che nei fatti vengono puntualmente beccati.

Lorenzi

Mar, 06/03/2012 - 17:53

Sono Un Leghista Della Prima Ora E Tuttora Tale ' Duro E Puro '. Se Boni E' Un Leghista Vero Si Dimetta E Lasci Che La Magistratura Indaghi. Solo Cosi' Potro' Credere Che Gli Ideali Originali Non Sono Stati Traditi E Se Invece Cosi Non E', Beh Caro Bossi, Per Favore, Fa Piazza Pulita E Lascia Spazio Ai Giovani !!

nonmi2011

Mar, 06/03/2012 - 18:00

Sono diversamente giovane e a volte confondo i nomi, quindi chiedo conferma. Ma il Pirellone è il carcere di Palermo e l'Ucciardone la sede della regione lombardia o è al contrario? Non ricordo mai, ma viste le notizie credo di poter dire che l'Ucciardone sia la sede dei rappresentanti del PDL e della Lega Nord della lombardia. Confermate, vi prego.

Giovisanna75

Mar, 06/03/2012 - 18:03

a forza di stare col pdl anche la lega.......

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 06/03/2012 - 18:10

IL PD : al voto subito ! Ma perché vuole rimediare un'altra scapata nei denti con le primarie ?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 06/03/2012 - 18:21

Lega partito dei magna magna. Ed ora tutti nel PDL

paolajoinville

Mar, 06/03/2012 - 18:26

Ora a Roma Ladrona si aggiungera´Lega Ladrona !!!! I leghisti DURI E PURI !!! AHAHAHAH

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mar, 06/03/2012 - 18:26

dovevano pur far pagare alla Lega l'opposizione che sta facendo a questo governo di m...a ed ecco pronto il collaudato avviso di garanzia a tempo. Addirittura mi sembrava impossibile che ancora non avessero chiamato in causa qualche politico leghista . Come nazione facciamo proprio pena!

franky6464

Mar, 06/03/2012 - 18:35

ahahaha tutto il mondo è paese. In questi casi come si dice a milano e dintorni? L'occasione fà il padano ladro suppongo....eh si, la supposta è giusta

lachit1

Mar, 06/03/2012 - 18:40

dobbiamo fare una manutenzione straordinaria "all'ascensore "delle regole per dare appalti e impegni di spesa. non a caso in tutta italia abbiamo stessi risultati rivoltanti per opere pubbliche in particolare. non difendo Boni e la lega( tse!) ma osservo il meccanismo volutamente disgraziato ( volutamente!) che da la stura ai furti. ricordo a i soliti col paraocchi a pagamento ( sallusti e porro docet) chi ha voluto le maggiori vie di fuga da una certosina legge per contrasto dei magheggi? ora è normale il trafiletto mica e fini con i soldi del partito suo. ripeto chi ha "rubato"cifre astronomiche con leggi ad oc ? parlo di centinaia di milioni non bruscolini leghisti. certo 400 euro dio vantaggi al mese per d'alema erano scandalosi mentre la legge fattasi per passare ai figli miliardi senza colpo ferire era costituzionale. porro sei degno del tuo direttore bravo.assumete Nuzzi a briglia sciolta .

lachit1

Mar, 06/03/2012 - 18:44

ALENOVELLI, ti sei scatenato? stai attento questi poi ti rifilano 4 pappine ( gol), hanno in mano gli addetti alle vele e il timoniere e alineato ( almeno?), vedi se toccano banche ( mediobanca!!) e assicurazioni o le televisioni . il regno e regno amico

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 06/03/2012 - 18:50

La presidenza lombarda: dei 5 membri originari solo Spreafico (tondo) non è indagato. Gli altri da sin.: Nicoli Cristiani, Boni, Penati, Ponzoni Ma per sciogliere il consiglio regionale lombardo che diamine deve accadere

luigi civelli

Mar, 06/03/2012 - 18:55

...e poi non rimase nessuno; l'ultima notizia sul Pirellone inevitabilmente ci richama alla mente il famosissimo romanzo giallo di A.Christie. L'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale lombardo ha visto lasciare l'incarico per motivi giudiziari (tangenti e varie) prima Filippo Penati, PD, poi Franco Nicoli Cristiani, PdL, poi Massimo Ponzoni, PdL; ora è sotto accusa Davide Boni, Lega mentre per il momento non è oggetto di accuse l'ultimo dei cinque membri, Carlo Speafico, PD. Se pensiamo poi a due altri consiglieri regionali, cioè a Nicole Minetti, nota per le sue imprese boccaccesche e a Renzo Bossi detto il Trota che pensa solo a bloccare i cinguettii di Twitter, concludiamo che l'attuale personale politico della Regione Lombardia è inadeguato ai compiti assegnati dagli elettori e merita di essere mandato a casa con urgenza:elezioni!

nonmi2011

Mar, 06/03/2012 - 19:01

ono diversamente giovane e a volte confondo i nomi, quindi chiedo conferma. Ma il Pirellone è il carcere di Palermo e l'Ucciardone la sede della regione lombardia o è al contrario? Non ricordo mai, ma viste le notizie credo di poter dire che l'Ucciardone sia la sede dei rappresentanti del PDL e della Lega Nord della lombardia. Confermate, vi prego.

Ritratto di linetta

linetta

Mar, 06/03/2012 - 19:04

Non sono leghista ma non ci credo alle mazzette a Boni.

lachit1

Mar, 06/03/2012 - 19:08

MOLTI MIEI AMICI( alcuni) da sempre azzurri sono in grave difficoltà e mi dicono che il sistema è marcito e danno parziale conferma del loro disincanto accusando tutti in particolare il duo b - b della situazione abnorme nel paese. le colpe sono sempre molte e condivise in lungo e in largo ( leghisti a parte che sono la vera delusione per i loro recente passato da "ghigliottinatori" col cappio, solo i due scilipoti e razzi sono peggio) e di cui il martellatore di pietro porta tutta la vergogna altro che sbagliarne due.adesso dobbiamo capire se vogliamo cambiarlo il paese, altro che amici dei mafiosi e dei cosentini, lo scudo dei straricchi evasori, no credo ci siano scelte possibili presto faremo i conti con il nuovo anno difficile e le ferite profonde, mentre le aggressioni dei malviventi divengono un detonatore sociale ulteriore, mandiamo negli stadi e nella valle il presidio per la legalità. come si può distruggere un paese che è la storia del mondo occidentale pur con piccole dime

Ritratto di avvocato strumillo

avvocato strumillo

Mar, 06/03/2012 - 19:08

la tanzania, la trota, il campionato del mondo dei popoli padani, i ministeri a monza, l'ampolla del pò, il sindaco di adro, il giro della padania, gianluca buonanno quello della padania che esiste perchè esiste il grana padano, roma è ladrona, i terroni puzzano, i napoletani non lavorano, gli impiegati pubblici sono dei fannulloni etc..etc. Sono al capolinea, se li molla silvio addio finanziamenti, televisioni e radio. Torneranno nelle bettole, speriamo. E come diceva Feltri, la loro % alle prossime elezioni sarà un prefisso telefonico: o,. Quello che ci domandiamo in molti è: ma ci voleva molto a capire chi sono questi?

voce.nel.deserto

Mar, 06/03/2012 - 19:14

Ma guarda Bossi! Il modus operandi di questa gente col fazzolettone verde, se confemato, mi sembra molto simile a quello mafioso della Sicilia:ma questa sarebeb mafia del Nord . Aspettiamo conferme per le responsabilità di esponenti della Lega Nord. Ma non credo che la Guardia di Finanza se lo sia sognato o lo faccia per farsi propaganda:non è nel suo stile. Loro non sono politicizzati,per fortuna.

nonmi2011

Mar, 06/03/2012 - 19:29

Sono diversamente giovane e a volte confondo i nomi, quindi chiedo conferma. Ma il Pirellone è il carcere di Palermo e l'Ucciardone la sede della regione lombardia o è al contrario? Non ricordo mai, ma viste le notizie credo di poter dire che l'Ucciardone sia la sede dei rappresentanti del PDL e della Lega Nord della lombardia. Confermate, vi prego. p.s. se vi dico che sono il nipote di mubarak, me la pubblicate?

chiachia75

Mar, 06/03/2012 - 19:31

Riecco il fanc..sta isterico che sparge odio....ALENOVELLI HAI ROTTO I MARO'

gbsirio_1962

Mar, 06/03/2012 - 19:40

ma pensa teh ???!! ma come mai ??!! da quelli della Lega, proprio non me lo sarei mai aspettato ....

franky6464

Mar, 06/03/2012 - 19:52

ora capisco perchè vorrebbero l'indipendenza, cosi nessuno potrà mai scoprire il pentolone.... verde, si capisce!

scipione

Mar, 06/03/2012 - 19:55

nonmi2011,sei sacappato dallo zoo?

ciannosecco

Mar, 06/03/2012 - 20:04

"67 avvocato strumillo " Caro collega,la sua arringa è anticipata e di molto,aggiungerei. Siamo solo al pezzo di carta ( avviso di garanzia ) e non siamo neanche davanti ad una flagranza di reato.Siamo di fronte,come ben sà,ad una ipotesi investigativa.Direi di rilassarci e vedere cosa salterà fuori.Da cittadino mi aspetterei lo stesso trattamento che ha avuto Penati,altrimenti potrei anche pensare male.

scipione

Mar, 06/03/2012 - 20:05

Era prevedibile.Finita la persecuzione a Berlusconi,perche' non e' piu' il caso, comincia quello alla Lega.Che tempismo !!!!!!!! Questo dannato Paese non trovera' pace finche' non sara' instaurato un " REGIME COMUNISTA ".

giangi85

Mar, 06/03/2012 - 20:17

sono felice che il pdl ha scaricato (spero una volta per tutte) la lega nord, un partito anti-italiano che vive di qualunquismo e bugie. riguardo a Boni spero sia innocente, ma dopo Prosperini, Ponzoni, Nicoli, Penati ecc.. non ci metterei la mano sul fuoco.

giangi85

Mar, 06/03/2012 - 20:48

@#75 scipione: ma che film mentali si fa??

pinolino

Mar, 06/03/2012 - 20:57

Dei 5 componenti l'ufficio di presidenza 2 sono agli arresti e 2 sono indagati. E' facile immaginare che il quinto si trovi al check in di un volo per un paese senza accordi di estradizione.

ladestra

Mar, 06/03/2012 - 21:11

Ad andare con lo zoppo si impara a zoppicare.. e bene!!

prodomoitalia

Mar, 06/03/2012 - 21:22

50 seagull - uei, bella gioia, ma ti rendi conto che al tuo amico Penati non hanno ancora fatto un bel cxxxx di niente ???? Nausea,vomito e pecolla (te lo spiego la prossima volta cos'è la pecolla) ce li causate te ed i tuoi sodali, REMBA !

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 06/03/2012 - 21:22

i partiti cercano ogni scusa per giustificare le loro malefatte: toghe che da rosse diventano col loden, fantasmagoriche persecuzioni che passano da berlusconi alla lega come per magia, isterismo diffuso da appoggio al governo monti. Arringhe che convincono solo gli idioti e gli ingenui decerebrati e che testimoniano una connivenza colpevole che si estrinseca in una sola parola: LADRI.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mar, 06/03/2012 - 22:32

EVVIVA!!!! Ha ragione il Pesidente Napolitano: l'Italia è fatta! Sono tutti ladri uguale.

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mar, 06/03/2012 - 22:37

Fuori Berlusconi, dentro un altro; la Lega va benissimo: fra poco ci sono le eleziomi locali,alla grande ammucchiata dei partiti non può mancare con le sue inchieste chi ha sempre formato e distrutto i governi. Se non è dittatura questa....

Ritratto di Ferruccio/Ghinghi

Ferruccio/Ghinghi

Mar, 06/03/2012 - 23:19

La lega si sta'accorgendo che e' piena di ladri pure lei.Io ho sempre votato per Berlusconi,e continuero' a votarlo

gardadue

Mar, 06/03/2012 - 23:58

Fortuna che esistono ancora Regioni dove l'onestà è di casa Puglia Calabria Sicilia Campania Lazio ecc ecc ecc nessuno li ruba gente onesta appunto. SARANNO QUESTE REGIONI CHE VI TOGLIERANNO DAL baratro IN CUI I LEGHISTI VI HANNO CACCIATO .Buona fortuna ITALIOTI.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 07/03/2012 - 00:24

Ma pensa che caso strano! La procura di Milano, sempre lei, indaga alcuni esponenti della Lega, unico partito che si oppone apertamente al governo monti, e fra questi il principale accusatore di penati. Il tutto poco prima delle elezioni per il rinnovo del consiglio regionale, poco dopo che Gianluca Pini ha fatto passare alla camera un emendamento sulla responsabilità civile dei magistrati, e in un momento in cui gli esponenti del pd e del pdl appoggiano il suddetto governo... quindi "sono buoni". Parlando di giustizia a orologeria, non sarà mica che abbiamo spostato l'orologio delle procure su un altro campanile, per caso? E al 99,9% andrà tutto a finire in una bolla di sapone.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 07/03/2012 - 01:19

Al di là dei fatti contestati dalla Guardia di Finanza, che saranno ovviamente da accertare, c'è da fare una riflessione amara sulla corruzione nel mondo della politica. Non si salva proprio nessuno. E' un male che dilaga in ambienti dove circola l'enorme flusso di denaro pubblico. Possibile che non si possano attivare sistemi di controllo che evitino a questi episodi?

voce.nel.deserto

Mer, 07/03/2012 - 06:36

La Lega Nord ,se fossero confermate le notizie circa i comportamenti mafiosi di suoi importanti funzionari,va azzerata. Bossi pensi (sempre che sia in grado di farlo in modo razionale) a estirpare la mafia dal suo partito piuttosto che ergersi a paladino della moralità pubblica e di una supposta superiorità della razza padana sul resto degli italiani. La Lega Nord cominci a cospargersi il capo di cenere e a preparare le pratiche per la propria estinzione..

bravagente

Mer, 07/03/2012 - 07:26

Scrivi qui il tuo commento. 1000 caratteri disponibili

Lorenzi

Mer, 07/03/2012 - 07:28

Caro Bossi: sono uno 'nato' sul fango di Pontida e tuttora ' duro e puro '. Forse non sono i PM che vogliono sfasciare il movimento: cerca bene tu che lo puoi fare ! Come credo nel Vangelo ( che però è interpretato sia da Madre Teresa di Calcutta che dal Vaticano ) credo nei principi fondanti della Lega. Purtroppo anche la Lega ha gli uomini: ma quelli che tradiscono vanno sostituiti e fa presto perchè SIAMO STUFI sentirci dire ' anche voi siete come gli altri ' !

bravagente

Mer, 07/03/2012 - 07:34

Scrivi qui il tuo commento

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 07/03/2012 - 08:04

Voterò Lega comunque. Voterò qualsiasi cosa venga inquisita dai "PM", fosse pure Rifondazione o il Partito Marxista Leninista. Gli unici per cui non voterò mai sono "i PM".

giuseppe2010

Mer, 07/03/2012 - 08:07

Siete stupendi " Lega Ladrona". Hanno preso decine di politici del partito di Silvietto ed amici? Magistrati corrotti, attendiamo i tre gradi di giudizio. E via a salvare tutti in Parlamento. Quando beccano un leghista "Lega ladrona". Davvero. Siete bellissimi...

Ritratto di Senior

Senior

Mer, 07/03/2012 - 08:11

Secondo il loro motto: "Roma ladrona" possiamo dire che la Lega ha diritto alla cittadinanza della Capitale. senior

charliehawk

Mer, 07/03/2012 - 08:16

Non volendo entrare nel merito della questione, non avendone ovviamente le possibilità, mi limito a constatare che, ancora una volta, forse casualmente, la magistratura sembra mettersi in moto e colpire in maniera chirurgica là, dove "serve", e nel momento in cui "serve". La Lega, con tutti i suoi enormi difetti e in modo grossolano e sconclusionato, è praticamente rimasto l'unico partito fuori dal "coro" (Di Pietro è scomparso...), e il sospetto, non può non venire. Poi, ovviamente, se tutto risulterà, e spero si faccia chiarezza in tempi brevi, vero, allora puniteli tutti severamente, assieme a Penati, ovviamente.

meverix

Mer, 07/03/2012 - 08:23

Secondo me finirà tutto in nulla, ma ora, l'imperativo della procura, dopo aver perseguitato il Berlusca, è quello di colpire la Lega.

dinross

Mer, 07/03/2012 - 08:49

Questa è la conferma che la Lega modello Bossi è diventata come un qualsiasi partito romano, anzi peggio, e la gente del nord lo ha capito da un pezzo, qui nel Veneto ci siamo stufati a sentirlo "sparare" i suoi soliti proclami a cui ormai nessuno crede più. Alla fine non ha combinato niente di quello che ci aveva promesso, e la riprova di tutto si avrà con le prossime votazioni in cui sicuramente la Lega perderà una valanga di voti...ma forse a lui non gliene "frega" niente, perchè la suabella e comoda poltrona romana, l'avrà sempre.