Andreotti ricoverato,"Il senatore migliora"

Il senatore a vita, 93 anni, ha avuto una crisi cardiaca dovuta a una bronchite. L'ultimo bollettino parla di condizioni stabili. Gaffe di Wikipedia: lo dava già per morto

Giulio Andreotti, 93 anni, è stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva del Policlinico Gemelli di Roma dopo un malore che lo ha colpito mentre era a casa in corso Vittorio Emanuele. Il sette volte presidente del Consiglio, ha avuto un principio di crisi respiratoria dovuta ad una bronchite ed è stato trasportato in ambulanza in codice rosso. Secondo fonti sanitarie Andreotti non sarebbe stato stato intubato e non sarebbe in pericolo di vita. Il primo bollettivo medico parla di una "crisi cardiaca successiva a una infezione respiratoria" e di condizioni severe, ma stabili. La prognosi è riservata. Poi i medici hanno rilevato un graduale miglioramento dei parametri cardiorespiratori.

"Il senatore sta bene, è lucido e si è concesso anche qualche battuta con gli infermieri". L'assistente di Andreotti tranquillizza sulle condizioni del politico, sottolineando che "con lui ci sono i figli Stefano e Serena, mentre un’altra figlia è fuori Roma e ha deciso di non venire perchè non sembra ci siano le condizioni d’urgenza". Il genero ha poi raccontato che quando ha saputo di essere ricoverato nella stanza 17 ha commentato: "Non sono superstizioso". "Dopo pranzo ha avuto un momento di crisi respiratoria di cui soffriva già nelle ultime settimane per colpa di una bronchite che non era del tutto superata", ha spiegato l'uomo, "Questo ha provocato, ci hanno spiegato i medici, un’alterazione della pressione sanguigna che lo ha fatto star
male. Il presidente non ha mai perso conoscenza, ma non è certo in condizioni buone. Ora resta in terapia intensiva ma spero di non sbagliarmi
dicendo che è solo una misura di prevenzione e non una reale necessità
".

Intanto, probabilmente ingannato dalle prime indiscrezioni, qualcuno ha modificato la pagina di Wikipedia dedicata allo statista aggiungendo la data di oggi come quella della morte. Dopo pochi muinuti la clamorosa gaffe è stata cancellata.dai

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 03/05/2012 - 15:41

tanto non muore. e' eterno.

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 03/05/2012 - 15:53

Auguri ad Andreooti, se morisse non sostituire un senatore a vita è un segnale per la riduzione dei costi, così Bondi è contento.

Luigi Fassone

Gio, 03/05/2012 - 16:02

All'epoca del MURo,per lui votai un sacco di volte,poi...mi stufai. ma ciò non mi impedisce di fargli gli Auguri di guarigione completa,e di tutto cuore ! AUGURI,Caro GIULIO !

lura

Gio, 03/05/2012 - 16:03

Chi? Belzebu? ma vaaaaa. Recuperate la scatola nera.

Bozzola Paola

Gio, 03/05/2012 - 16:13

Quando un anziano sta male bisogna avere pietà ,anche se può aver fatto delle str.......è comunque una persona che sta male, di qualsiasi colore sia. Fare battute come quelle che ho letto è da idioti.Purtroppo della mancanza di princìpi e di valori l'Italia è piena; forse è per questo che non riusciamo a risollevarci dalla m......

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/05/2012 - 16:17

.... non condivido il commentare sulla morte. Neppure di questa gentaglia

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/05/2012 - 16:20

A rischio di inumazione il segreto delle più abominevoli nefandezze degli ultimi 50 anni.

voce.nel.deserto

Gio, 03/05/2012 - 16:22

Che Dio lo benedica. Erano altri tempi e altri uomini.La sinistra già allora viveva di calunnie e di diffamazione. Ma alla fine il Giulio,suo malgrado,verrà posto dal Signore alla sua destra mentre i compagni detrattori resteranno alla sua sinistra e andranno all'inferno,salvo l'intervento di una dose supplementare di misericordia. Sopportare i comunisti allora e i cosiddetti democratici oggi,è operazione che di per sè ti santifica per la pazienza che ci vuole.

wicio

Gio, 03/05/2012 - 16:25

a parte gli scherzi, questo hobbit ha dominato la repubblica x decenni! evidentemente in lui c'è qualcosa di Luciferino, ha resistito e a vinto in quell'ambiente di jene della politica Italiana, ha dettato legge a lungo in ogni decisione che avesse riguardato 'tutto' in Italia, egli è l'unico che guarda tutti dall'alto del suo potere derivatogli dal fatto di essere a conoscenza di tutti i 'misteri' d'Italia, se per ipotesi assurda andreotti decidesse di raccontare 60 anni di 'malavita politica' altro che Buscetta! ci vorrebbero decenni di indagini e dibattiti! addirittura si dice pure gli extraterrestri lo abbiano 'conosciuto'......

druso

Gio, 03/05/2012 - 16:45

Nella fattispecie ognuno di noi esprime un proprio sentimento nei confronti di un personaggio che alcuni pensano abbia fatto il bene del paese altri invece pensano che lo abbia distrutto. Dobbiamo avere rispetto per tutte le opinioni: alla fine possiamo fare la conta e vedere qual'e' il pensiero della maggioranza che puo' darci il sentire comune delle cose. Ognuno di noi ha quello che si merita. Molti, moltissimi prescindono da tale ovvieta'. Buon pomeriggio a tutti.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 03/05/2012 - 16:49

Voce nel Deserto, il suo commento è immenso! La prego, lei non pensa queste cose, perché.. è semplicemente un troll. vero? Dio che mette in paradiso i destri e all'inferno i sinistri? Io penso che sia Lei Dio.

sandro c

Gio, 03/05/2012 - 16:53

Se si deve augurare la morte a questo povero-grande vecchio, allora cosa si dovrebbe augurare a questa banda di ladri-cialtroni che sono adesso in parlamento? Almeno lui ha sempre lavorato per tenercialla larga dalle "zecche" e vicino agli americani....e poi se non altro ci faceva sorridere con il suo humor indimenticabile: questi non solo ci fanno piangere ma ci spingono pure al suicidio! Anche se i democristiani non mi piacevano, tanti Auguri Giulio, .......risparmiare il tuo stipendio di senatore sarebbe poca cosa in confronto ai magnaccioni che restano.

Imbry

Gio, 03/05/2012 - 16:53

...se solo si potessero estirpare tutti i segreti che quel uomo nasconde ho come l'impressione che molte cose risulterebbero molto più chiare.

dinopan

Gio, 03/05/2012 - 17:02

Andreotti!! mi chiedo da quanti anni la ricevi quanto ci è costata la tua dorata pensione fino ad oggi..... se rinunci ti auguro campare pure fino a 120 anni. altrimenti vedrei la tua dipartita come un risparmio. (scusa il cinismo)

Dreamer66

Gio, 03/05/2012 - 17:23

#11 Curtis Mayfield: si... è proprio Dio. Pentiti finchè sei in tempo.

lunisolare

Gio, 03/05/2012 - 17:31

Forza onorevole Andreotti vuole perdersi lo spettacolo, la danno per spacciato ma lei ci sorprenderà con una sua battuta.

18.10

Gio, 03/05/2012 - 17:41

@ #11 Curtis Mayfield No, è già stato appurato che VoceDelDeserto sia un programma che compone pseudo pensieri anticomunisti in modalità random, qualsiasi sia l'argomento. E' qualcosa di fantastico!

megliosolo

Gio, 03/05/2012 - 17:52

Per me vive o trapassa non cambia molto.Lui forse è terrorizzato da quanti incontrerà

eloi

Gio, 03/05/2012 - 18:08

LA MORTE è una cosa seria non bisogna temerla, piuttosto averne rispetto. Io a volte scherzo della mia, non scherzo però conn la vita.

fossog

Gio, 03/05/2012 - 18:20

E' una notizia cattiva... o buona, questa ? Andreotti è una persona nel bene e nel male, e và rispettata. PERO' il rispetto lo meritiamo ANCHE noi cittadini. Si è fatto Andreotti, e altri come lui, ''senatore a vita'' CIOE' SENATORE FINCHE' E PURCHE' RESPIRI ! Ma gli è stato anche dato uno stipendio, e benefit mensili, che con l'ONORE non c'entrano nulla, che sono un PESO ECONOMICO su noi cittadini. A PERSONE CHE CERTO NON HANNO BISOGNO DI DENARO ! al contrario dei sempre più numerosi disoccupati e poveri tra il popolo. E un onore per Andreotti TOGLIERE AL POPOLO RISORSE CHE A LUI NON SERVONO ? è un onore per Andreotti percepire uno stipendio per un lavoro che, causa VECCHIAIA, NON PUO' PRESTARE ? E' così che i cittadini intendono onorare chi lo merita ? NO, dico IO cittadino, questo è solo la cultura della RAPINA allo STATO, dello sfruttamento puro.... come Amato che percepisce 30.000 euro al mese di pensione.... 10.000 non gli bastavano ? sono simili ai porci !

swiller

Gio, 03/05/2012 - 18:21

Il mago delle bebi pensioni, un posto agli inferi se lo è guadagnato.

idleproc

Gio, 03/05/2012 - 18:21

#8 voce nel deserto. Ha avuto una crisi metafisico-mistica. Succede nella vita. Specie quando ti prendi una bella ciocca. Una cosa comunque è vera, altre teste. Dopo che siamo passati al nuovo esistente e che avanza delle terze e quarte file, è roba da suicidio nazionale collettivo. Anche avendola pensata sempre diversamente.

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 03/05/2012 - 18:47

è il solo modo x mandarlo via dal parlamento !!!!!!!!!!!!

baio57

Gio, 03/05/2012 - 18:55

Un altro che si unirà ai tanti ad abbeverarsi nel fiume Lete.

ben

Gio, 03/05/2012 - 19:21

Gli auguro buona fortuna in qualunque caso... passerà alla Storia d'Italia.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 03/05/2012 - 19:31

Stop alle droghe pesanti, alcuni commentatori ne abusano, e poi ipocritamente, le condannano.

druso

Gio, 03/05/2012 - 19:53

Signori commentatori di ogni ordine e convinzione politica vorrei riportarvi al famoso detto di costui:" il potere logora chi non lo ha". Ovviamente per non essere logorato questo "maldestro personaggio" (eufemismo) ha fatto di tutto e di piu' pur di rimanere in sella infischiandosene altamente del bene del Paese ma rincorrendo appunto solo e solamente il potere: lo dimostra il fatto che alla sua eta' sia ancora incollato ad una poltrona. Dopodiche' pretendere di fare confronti con altri del suo giro e' cosa alquanto discutibile. Buona sera a tutti.

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Gio, 03/05/2012 - 20:10

E' il segno della fine di questa Repubblica di stracci?? Dio voglia che gli italiani si dimostrino capaci di ritrovare la dignità e l'intelligenza perduta da troppi anni di sottomissione a caste di potenti e prepotenti!!

marco-70

Gio, 03/05/2012 - 20:12

Ovviamente auguri per una rapida ripresa ....se...pero'.....sarebbero 30000euro mensili risparmiati......

lot

Gio, 03/05/2012 - 20:19

Balle! In molti ospedali vige la regola, non scritta, che quando un paziente è grave lo mettono nel settore dei in fin di vita oppure in stanze o letti numerati con numeri chiaramente indice di sfortuna, proprio per preparare sia il paziente che i familiari all'evento. Credo che il tempo di vita di Andreotti stia per terminare. Amen!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 03/05/2012 - 20:20

Lui non e' belzebu' come compagni e giudici compagni hanno cercato di farci credere, ma che sia uno dei responsabili della situazione in cui siamo, con un debito enorme, praticamente con il c.lo per terra e' certo. Non e' uno statista, e' solo un democristiano.

alfredido

Gio, 03/05/2012 - 20:33

Andreotti e' carico di grandi responsabilità . E' sempre spiritoso e di buon umore e ne ha ben donde visti i privilegi di cui gode. Nei tempi in cui era fra ii gestori del Potere in Italia sono state poste le premesse dell'attuale disastro dell'Italia. Simpatia per l'uomo malato ma quanti errori che oggi gravano sulle spalle dei cittadini Italiani.

Ritratto di renzokiwi

renzokiwi

Gio, 03/05/2012 - 20:47

Caronte il traghettatore di anime nell’inferno lo sta aspettando stanza n.17.

giottin

Gio, 03/05/2012 - 22:17

#3 Luigi Fassone. ...per lui votai un sacco di volte ...poi mi stufai. Per fortuna! Il problema però è che per lui, in troppi votarono un sacco di volte, purtroppo!!!!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 04/05/2012 - 00:37

Resta Rita Levi Montalcini, ma mi spiace molto per i cari comunisti che così perdono un voto, al senato. Speriamo in ulteriori mummie filosovietiche, per il bene della nazione, s'intende. E fare Fo e la Rame senatori a vita, visto che Napolitano lo è già? Purtroppo, per Benigni è ancora presto.....

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 04/05/2012 - 07:50

vsto? era un malanno passeggero. sara' ancora senatore a vita quando i nostri nipotini si iscriveranno all'universita'

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 04/05/2012 - 07:58

Una "Figura" molto oscura della Politica Italiana . Una figura anche molto potente che ha accompagnato ed anche guidato la vita di questa "Repubblica Democratica " fino ad oggi e che direttamente o indirettamente ha contribuito notevolmente a portare il popolo italiano al grande sfacelo del debito pubblico. La verità sulle azioni di questo "illustre" personaggio si verrà a sapere probabilmente fra qualche decennio. Con i suoi "libri" racconta di essere diventato ricco. Ha proprietà infinite ed è inutile aggiungere anche le pensioni , gli stipendi e le infinite altre remunerazioni che noi paghiamo. Portaborsa di De Gasperi. Non dico altro. CMQ penso a me ed altri tanti che con quasi 60 anni di duro lavoro mi ritrovo in povertà e certamente quando mi dovesse prendere una infermità nessuno mi porterà al P.S. celermente e sotto scorta della Polizia e subito "Codice Rosso":

abocca55

Ven, 04/05/2012 - 08:04

Uno dei maggiori responsabili del debito pubblico, ma alla sua morte tutti osanneranno le sue doti di statista, e gli zombi come lui si recheranno al funerale per dispensare elogi e cordoglio. Noi Italiani siamo abituati a questi spettacoli indecenti dove si fa bella mostra di falsità e ipocrisia. Ciò che manca in politica è l'Uomo vero.

analistadistrada1950

Ven, 04/05/2012 - 08:40

Purtoppo, per molti, potrebbe venir meno la causa di ogni male, come lo furono in passato: Fanfani, Craxi, ecc... Come se, accusando un determinato Personaggio, quello individuato in quel momento, conquistassimo Libertà e benessere. Questo è sterile mugugno di genere calcistico che, fra l'altro, non conoscendo quel particolare mondo, gli scontri che si possono vedere per la strada od in tv, dimostra la pochezza e l'inutilità di scontri di poveri illusi che ritengono, con le loro esternazioni di incidere in un mondo che è completamente sconnesso dalla realtà e da ogni commento, appunto come il mondo Politico che, con al Politica, non ha nulla a che fare. La Politica la facciamo onestamente anche noi, ma anche dal barbiere si fa politica, è il confrtono. Ciò che i professionisti della Politica dovrebbero fare, è raccogliere ciò che percepiscono ed eleboralo per il bene comune.

bruna.amorosi

Ven, 04/05/2012 - 08:59

caro presidente ANDREOTTI il mio augurio non le mancherà ma a volte vacilla anche la mia fede cristiana .il figlio di un carissimo amico ha soltanto 49 anni stà morendo lascerà moglie e 3 figli ancora giovani .che pensa quanta pensione riceverà quella donna per sopravvivere ? ...e lei scherza pure .

BAF

Ven, 04/05/2012 - 09:38

Purtroppo queste zecche non crepano mai

seve

Ven, 04/05/2012 - 10:34

Se non lo assolvevano , sarebbe andata dentro quasi tutta la classe politica .

seve

Ven, 04/05/2012 - 10:40

Ricordate Sindona? Era in carcere , gli hanno portato un caffè , è rimasto stecchito. Allora , indagini , chi ha fatto il caffè,da dove veniva il caffè, chi glielo ha portato , chi c'era di altre persone , NON SI E' SAPUTO PIU'NIENTE , il tipico caso che nessuno è piu' sordo di chi non vuol sentire o vedere . E allora vedete che siamo in uno Stato Marcio dalle fondamenta ? Cosa vi aspettate da questa disgraziata Nazione ?

Boxster65

Ven, 04/05/2012 - 11:19

Il patto con il diavolo continua a funzionare!!