ANIMALI ON THE ROAD In bus, bicicletta o skateboard E senza fatica

Esce di casa al mattino, prende l'autobus e rientra la sera. Non stiamo parlando di un uomo ma del cane sanremese Camillo, che ogni giorno parte alla scoperta di una frazione cittadina. C'è poi il meticcio brindisino Tommy, che per due mesi, dopo la morte della sua padrona, ha varcato quotidianamente la soglia della chiesa dove c'era stato il suo funerale. Indimenticabile poi il siciliano Italo, la cui storia sta per approdare sul grande schermo in un film che vede tra i protagonisti Marco Bocci, Elena Radonich e Barbara Tabita. Camillo usa i mezzi pubblici, ma c'è anche chi vuole il suo personale, come l'americano Norman che va in bici e sullo skateboard e il border collie australiano Jumpy amante delle acrobazie sulla tavola da surf e sul suo monopattino. Accanto ai cani che ricalcano i comportamenti degli uomini, ci sono anche quelli che si ispirano ai bimbi o agli anziani. Il «David Letterman Show» ha fatto approdare sullo schermo il bulldog Gabe, che ama passare il suo tempo su un cavallo a dondolo. C'era poi Schoep, un vecchio pastore tedesco del Wisconsin deceduto un mese fa, che dolorante per una brutta forma d'artrite, aveva intenerito milioni di persone sul web, ricevendo 25mila dollari in donazioni per le sue cure mediche.