Anti Imu day della LegaMa Tosi fa la fronda:"Non dico di non pagare"

A Verona in scena il No Imu Day. Sul palco i vertici della Lega. Maroni: "Governo da licenziare. Non abbiamo paura delle elezioni anticipate perché il popolo ha sempre ragione"

E' il giorno del No Imu day in salsa padana. I vertici del Carroccio si sono riuniti a Verona, per contarsi, tirare le somme e rilanciare un movimento ferito dagli scandali giudiziari. Sul palco ci sono tutti: dal nuovo leader Roberto Maroni al sindaco Flavio Tosi, passando per il fondatore e presidente Umberto Bossi. Nonostante il caldo estivo ci sono anche i militanti che Maroni ringrazia più volte dal palco. Nel mirino dei padani c'è, prima di tutto, il premier Mario Monti. "Il governo è da licenziare, a cominciare dal ministro Elsa Fornero", tuona Roberto Maroni dalla manifestazione dei sindaci padani. "Sono da licenziare a partire da Fornero noi vogliamo licenziare questo governo: non abbiamo paura delle elezioni anticipate, perchè il popolo, la sovranità del popolo, ha sempre ragione". "L'esecutivo è abusivo, combina disastri e sta saccheggiando il nord e si occupa solo della Salerno-Reggio Calabria. Questo è un governo che va mandato a casa subito", prosegue il neoleader del Carroccio.

Sulla stessa lunghezza d'onda il Senatùr: "Napolitano, Monti, noi tutti ci ricorderemo di voi, ha attaccato, spiegando che il vostro malfatto non sarà dimenticato e che non passa più niente da parte di chi colonizza il nord. Questi dicono tanto la secessione non la fanno, ma prima o poi ci metteremo tutti in strada: io davanti e gli altri dietro, e vediamo se si fa o no". Bossi poi getta un occhio allo specchietto retrovisore e torna a parlare della fine del governo della coalizione di centrodestra: "Troppo facile aver fatto cadere Berlusconi quando il bilancio andava bene, quando c’eravamo noi i conti quadravano. Noi non avremmo toccato le pensioni e le case della gente. È stato un errore di Berlusconi non aver detto no al governo dei professori. Doveva dire no al governo Monti, la Costituzione non dice che il presidente della Repubblica può cambiare un governo democraticamente eletto. Lo stato non può attaccare un partito prima delle elezioni". Più smarcato il padrone di casa Flavio Tosi che attacca l'Imu, ma non invita a non pagare la tassa.

Commenti

atpi55

Dom, 17/06/2012 - 14:08

tutti parlano, tutti si lamentano ma qualcuno che fa veramente qualcosa per far finire tutte queste ingiustizie?

voce.nel.deserto

Dom, 17/06/2012 - 14:17

Un po' hanno ragione,un po' hanno torto. Ma che i colonizzatori del sud,coloro che lo hanno annientato riducendolo ad una paese terzomondista si atteggino a colonizzati è troppo. Se ne vogliono andare? Se ne vadano e facciano gli schiavi della Germania che li impoverirà e colonizzerà come loro hanno fatto col sud. Il sud non ha paura. troverà la sua strada,con il nord Africa e con gli Stati Uniti d'America.Continuerà a chiamarsi Italia.Diventerà la California europea dell'America ed il 51 stato della Federazione.Adotteremo come moneta il dollaro.Tu Bossi conserva l'Euro e sag hallo zu Frau Merkel.

Marzia Italiana

Dom, 17/06/2012 - 14:22

...e perché non se ne va a casa anche il Senatur? Sarà stato un leader onesto e prodigioso quando aveva le toppe nel sedere, ma il tempo lo ha ossidato e il denaro lo ha intaccato! Non e' più la persona che era. Ei fu! Possibile che non lo vogliate capire? Non avrebbe mai dovuto presentare il figlio agl'italiani, e' un "Trota" e lui lo sapeva, visto che lo ha battezzato lui stesso cosi'. E allora, se sapevi che tuo figlio era un pesce lesso, perché lo hai propinato agl'italiani, che x dabbenaggine, lealtà, o opportunismo lo hanno anche accettato? Caro Senatur, non hai più il carisma di una volta, sei stato innovativo allora, ma adesso sei vecchio e sporco come tutti (o quasi tutti) gli altri! A casa! (che avete anche ristrutturato a spese degl'italiani!)

quapropter

Dom, 17/06/2012 - 14:23

Solo adesso si accorge dell'imbecillità che ha commesso mettendo i bastoni tra le ruote al governo Berlusconi. A latte versato, mo' ci piange sopra. Cavolo!, che lungimiranza! Adesso se lo sognano il federalismo. Se mai lo faranno sarà molto diverso da come volevano e avrebbero potuto realizzare stando al governo. Lega ladrona di riforme che avrebbero potuto fare e hanno impedito di fare! Che s@@@@zi!!!

mv1297

Dom, 17/06/2012 - 14:47

A Voce del Deserto Lei sputa dove mangia. La favola che il Nord ha sfruttato il Sud, ce lo venga a dire qui in piazza, poi vediamo quanti lo cagan.o? Rispetti la gente che sgobba per Voi. Infine, cominci a leggersi siti come lindipendenza o stampalibera e non quelli nazionalromanivaticancentralmafiosi. Poi comincera a trovare realta che Lei neanche lontanamente si puo immaginare. Voi (e per Voi intendo gli Italiani), avete dimostrato di essere dei voltagabbana pure con i propri patrioti, per non parlare dei CC armati dietro le trincee a sparare contro altri Italiani. Si vergogni di rappresentare un popolo che oltre ad esistere solo sulla carta, non sa neanche cosa sia uno STATO con le palle. Volete andare con il dollaro? Andate, andate con gli US, cosi Vi potete sentire ancora sudditi di qualcuno e mungere come avete sempre fatto con le pecore. Adios amigo, qui in Veneto ci riprenderemo quello che ci avete rubato. la liberta di scegliere chi ci deve comandare. Roma, bye bye!

killkoms

Dom, 17/06/2012 - 14:57

#1voceneldeserto,l'umberto furioso prima diceva che berlusconi era indifendibilie perchè anche la chiesa lo prendeva di mira, e poi lo rimpiangono,e con loro molti altri!la lega come i grillini,ha tuonato tanto ma di pioggia ne ha fatta ben poca!le occasioni di governo lehanno avute,ma anche i puri e duri della lega hanno fatto ben poco!

fossog

Dom, 17/06/2012 - 15:10

Ho solo un consiglio per Bossi : và in clinica a curarti, o suicidati ! di vecchi rincretiniti ne abbiamo fin sopra le p....e, ed alle prox elezioni vedrete.

francofree

Dom, 17/06/2012 - 15:20

una sola parola:PATETICI,(ovviamente quelli della lega)

francofree

Dom, 17/06/2012 - 15:23

x #5mv1297:ma quanto sei profondo,in una sola parola"vai a ******(in sardo)

fedele50

Dom, 17/06/2012 - 15:23

C&&&&oni, e allora perchè non avete fatto quadrato intorno al premier, vigliacchi, ..ora tirate la cinghia e mandate giu' rospi, patetici.

gi.lit

Dom, 17/06/2012 - 15:28

5mv1297. C'è anche la favola del Nord che mantiene il Sud. Il Sud che da sempre, come ho già scritto in altro commento, è area di consumo dei prodotti del Nord. E questo non mi pare un dato trascurabile. In quanto agli italiani che sparano contro italiani mi permetto ricordarle la guerra civile scoppiata proprio nel Nord Italia dal 44 al 45. E mi permetto ricordarle che l'insensata guerra voluta dal fascismo (nato in Padania) fu persa malamente a causa di padani doc come i Savoia, Badoglio, eccetera, che dichiararono la guerra all'alleata Germania mentre la Penisola era piena di truppe tedesche. Sarebbe questo lo Stato con le palle di cui Lei va delirando? Perché non si cura? Non vede che è fuori di testa?

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 17/06/2012 - 16:15

Leggendo i commenti io dico che ci sto : separiamoci e vediamo cosa succede, ci spartiamo il debito pubblico, x per abitante e poi pronti via.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 17/06/2012 - 16:15

Leggendo i commenti io dico che ci sto : separiamoci e vediamo cosa succede, ci spartiamo il debito pubblico, x per abitante e poi pronti via.

Raoul Pontalti

Dom, 17/06/2012 - 16:23

Il Governo Berlusconi lo si sarebbe potuto sostituire con un Governo Letta o Alfano o qualsiasi altro cane del PDL se la Lega Nord non si fosse messa di traverso. Gia a primavera 2011, quindi prima del terribile logorio che seguì anche a causa della questione delle cene eleganti con la Ruby, e in ogni caso fino al termine dell'estate, sarebbe stato possibile imbarcare i centristi ricomponendo l'area naturale della Casa delle Libertà al "solo" prezzo del passo indietro di Silvio e il Governo Monti non sarebbe mai nato. Ad opporsi strenuamente all'allargamento della base parlamentare, indispensabile alla Camera, non al Senato, fu proprio la Lega la quale si trovò all'opposizione e fatta segno di colpi bassi per i non limpidi comportamenti di certa fauna ittica di casa Bossi. Per riemergere la Lega deve fare un lungo e profondo bagno d'umiltà e poi attraversare il deserto al termine del quale c'è il rischio di trovare degli insetti parlanti a brulicare sulle sedie del Palazzo.

Raoul Pontalti

Dom, 17/06/2012 - 16:23

Il Governo Berlusconi lo si sarebbe potuto sostituire con un Governo Letta o Alfano o qualsiasi altro cane del PDL se la Lega Nord non si fosse messa di traverso. Gia a primavera 2011, quindi prima del terribile logorio che seguì anche a causa della questione delle cene eleganti con la Ruby, e in ogni caso fino al termine dell'estate, sarebbe stato possibile imbarcare i centristi ricomponendo l'area naturale della Casa delle Libertà al "solo" prezzo del passo indietro di Silvio e il Governo Monti non sarebbe mai nato. Ad opporsi strenuamente all'allargamento della base parlamentare, indispensabile alla Camera, non al Senato, fu proprio la Lega la quale si trovò all'opposizione e fatta segno di colpi bassi per i non limpidi comportamenti di certa fauna ittica di casa Bossi. Per riemergere la Lega deve fare un lungo e profondo bagno d'umiltà e poi attraversare il deserto al termine del quale c'è il rischio di trovare degli insetti parlanti a brulicare sulle sedie del Palazzo.

CALISESI MAURO

Dom, 17/06/2012 - 16:46

Capito la Lega e' finita, proprio non ha futuro! A paragone dei vari Lusi, Penati e roba varia, sono ladri di polli giustamente impallinati, di ramazza non ne ho visto, quindi il paraplegico mentale se ne vada a quel paese, lui non ha capito che con l'uragano che arrivava era l'unica banda quasi a delinquere pronta a prendere il potere.. invece il figliolo che fa benzina coi soldidegli italici, infine che male vedere il Tosi con quella Mer...a. Bene hanno vinto i poteri forti sono stati piu' bravi, hanno capito la poverta e la corruzione che c'e' in giro.

aliberti

Dom, 17/06/2012 - 16:55

se c'è un partito della casta che ha più ignobilmente tradito i suoi elettori ed i suoi ideali quello è la lega nord se c'è un uomo della lega nord che ha più ignobilmente tradito i suoi elettori ed i suoi ideali quello è umberto bossi

CALISESI MAURO

Dom, 17/06/2012 - 16:46

Capito la Lega e' finita, proprio non ha futuro! A paragone dei vari Lusi, Penati e roba varia, sono ladri di polli giustamente impallinati, di ramazza non ne ho visto, quindi il paraplegico mentale se ne vada a quel paese, lui non ha capito che con l'uragano che arrivava era l'unica banda quasi a delinquere pronta a prendere il potere.. invece il figliolo che fa benzina coi soldidegli italici, infine che male vedere il Tosi con quella Mer...a. Bene hanno vinto i poteri forti sono stati piu' bravi, hanno capito la poverta e la corruzione che c'e' in giro.

aliberti

Dom, 17/06/2012 - 16:55

se c'è un partito della casta che ha più ignobilmente tradito i suoi elettori ed i suoi ideali quello è la lega nord se c'è un uomo della lega nord che ha più ignobilmente tradito i suoi elettori ed i suoi ideali quello è umberto bossi

michele lascaro

Dom, 17/06/2012 - 16:53

È singolare, ora, l'affermazione di Bossi, dal momento che anche la Lega, con il suo comportamento, (non abolizione delle province, per es.), ha contribuito alle dimissioni di Berlusconi. Forse ora, che sta nei guai, Bossi si sta pentendo, ma forse è troppo tardi. Bossi sarà anche un animale politico, come sempre si è detto, ma sta pian piano perdendo il concetto di politico.

michele lascaro

Dom, 17/06/2012 - 16:53

È singolare, ora, l'affermazione di Bossi, dal momento che anche la Lega, con il suo comportamento, (non abolizione delle province, per es.), ha contribuito alle dimissioni di Berlusconi. Forse ora, che sta nei guai, Bossi si sta pentendo, ma forse è troppo tardi. Bossi sarà anche un animale politico, come sempre si è detto, ma sta pian piano perdendo il concetto di politico.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:08

#1 voce del deserto# Sempre a dare la colpa agli altri per i vostri guai. Se al posto di piangervi addosso, amaste veramente la vostra generosa terra, vi sareste già sbarazzati da tempo da tutte le mafie che uccidono ogni cosa che tenda verso un futuro migliore. Per motivi di lavoro ho vissuto 22 anni in quella meravigliosa terra che è la Puglia; peccato ci siano i pugliesi. Meno qualche brava persona che anche lì non manca, ci hanno fatto vedere i sorci verdi. Se il grande musicista Umberto Giordano, schifato dalla sua gente, quando era costretto a ritornare a Foggia, si chiudeva in albergo fino alla partenza, mio marito, quando finalmente siamo partiti per far ritorno a Milano, ha fatto come S. Ambrogio quando è uscito dal territorio di Monza. Si è tolto le scarpe e la ha pulite accuratamente per non portare con sé nemmeno un briciolo di terra di Puglia. Il Nord piange poco e fa molto, imparate a rimboccarvi le maniche e a sfruttare il ben di Dio che avete a portata di mano.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:08

#1 voce del deserto# Sempre a dare la colpa agli altri per i vostri guai. Se al posto di piangervi addosso, amaste veramente la vostra generosa terra, vi sareste già sbarazzati da tempo da tutte le mafie che uccidono ogni cosa che tenda verso un futuro migliore. Per motivi di lavoro ho vissuto 22 anni in quella meravigliosa terra che è la Puglia; peccato ci siano i pugliesi. Meno qualche brava persona che anche lì non manca, ci hanno fatto vedere i sorci verdi. Se il grande musicista Umberto Giordano, schifato dalla sua gente, quando era costretto a ritornare a Foggia, si chiudeva in albergo fino alla partenza, mio marito, quando finalmente siamo partiti per far ritorno a Milano, ha fatto come S. Ambrogio quando è uscito dal territorio di Monza. Si è tolto le scarpe e la ha pulite accuratamente per non portare con sé nemmeno un briciolo di terra di Puglia. Il Nord piange poco e fa molto, imparate a rimboccarvi le maniche e a sfruttare il ben di Dio che avete a portata di mano.

clz200

Dom, 17/06/2012 - 17:05

11 gi.lit ma questa storia che il sud è un consumatore dei prodotti del nord è vera, ma anche i soldi che usano per consumare i prodotti del nord sono del nord, non riesco a vedere una logica che non sia assistenzialismo, illuminami!

clz200

Dom, 17/06/2012 - 17:05

11 gi.lit ma questa storia che il sud è un consumatore dei prodotti del nord è vera, ma anche i soldi che usano per consumare i prodotti del nord sono del nord, non riesco a vedere una logica che non sia assistenzialismo, illuminami!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:11

Ora che hanno provato sul proprio groppone la sferza della giustizia italiana a senso unico, piangono sulle macerie del loro partito. Ma dove erano quando Berlusconi voleva fare le riforme, quando lo dovevano difendere dai continui attacchi della magistratura arcobaleno? Per guadagnare qualche miserabile voto, hanno lasciato affondare la nave ammiraglia già silurata dall’infame fini. E sempre per quella manciata di voti, abbandonando di fatto S. B., hanno abbandonato il Paese in mano a degli incapaci che ci stanno portando dritti dritti in bocca alla Germania. L’unica persona credibile della Lega è il Sindaco di Verona, Tosi, che ha saputo amministrare la città, con fermezza e onestà.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:11

Ora che hanno provato sul proprio groppone la sferza della giustizia italiana a senso unico, piangono sulle macerie del loro partito. Ma dove erano quando Berlusconi voleva fare le riforme, quando lo dovevano difendere dai continui attacchi della magistratura arcobaleno? Per guadagnare qualche miserabile voto, hanno lasciato affondare la nave ammiraglia già silurata dall’infame fini. E sempre per quella manciata di voti, abbandonando di fatto S. B., hanno abbandonato il Paese in mano a degli incapaci che ci stanno portando dritti dritti in bocca alla Germania. L’unica persona credibile della Lega è il Sindaco di Verona, Tosi, che ha saputo amministrare la città, con fermezza e onestà.

cicero08

Dom, 17/06/2012 - 17:14

Si... e poi impedire al ...trota di abbandonare il consiglio regionale dei lumbard. Che poi anche questo governo convinca ben poco è tutt'altra questione.

cicero08

Dom, 17/06/2012 - 17:14

Si... e poi impedire al ...trota di abbandonare il consiglio regionale dei lumbard. Che poi anche questo governo convinca ben poco è tutt'altra questione.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:20

#1 voce del deserto# Ancora una cosa volevo dirle. Voi che vi sentite tanto offesi quando vi danno dei terroni, dovreste alzare la testa con orgoglio perché è un titolo onorevole dato che veniva dato alle oneste persone che, per quattro soldi lavoravano 12 e più ore al giorno per sfamare la famiglia, scavando la terra dai corsi d’acqua per averne di più a disposizione dei campi. Questo me lo ha raccontato un terrone doc, che portava il titolo con fierezza perché diceva che non era lui a doversi vergognare, ma il caporalato e tutto quello che c’era dietro a dover chinare la testa davanti a lui. Ripeto se amate la vostra terra, smettetela di chiedere, fate e distruggete il cancro che la divora.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/06/2012 - 17:20

#1 voce del deserto# Ancora una cosa volevo dirle. Voi che vi sentite tanto offesi quando vi danno dei terroni, dovreste alzare la testa con orgoglio perché è un titolo onorevole dato che veniva dato alle oneste persone che, per quattro soldi lavoravano 12 e più ore al giorno per sfamare la famiglia, scavando la terra dai corsi d’acqua per averne di più a disposizione dei campi. Questo me lo ha raccontato un terrone doc, che portava il titolo con fierezza perché diceva che non era lui a doversi vergognare, ma il caporalato e tutto quello che c’era dietro a dover chinare la testa davanti a lui. Ripeto se amate la vostra terra, smettetela di chiedere, fate e distruggete il cancro che la divora.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 17/06/2012 - 17:22

chi incita ad evadere dovrebbe essere perseguito legalmente.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 17/06/2012 - 17:22

chi incita ad evadere dovrebbe essere perseguito legalmente.

gi.lit

Dom, 17/06/2012 - 17:49

Non si può certo negare che al Sud ci sia tanto assistenzialismo. Ma, sia pure sotto forme diverse, diciamo pure più eleganti, anche il Nord si giova dell'assistenzialismo. Che poi il Sud da 150 anni sia area di consumo dei prodotti del Nord non si può certo negare e non mi pare un dato trascurabile. Resta il fatto però che il Sud non sia quella landa da Terzo Mondo che voi immaginate. Agricoltura, piccole industrie, artigianato, turismo e tantissime altre attività ci sono in cui la gente lavora e produce facendosi un mazzo così. Voglio dire che, al di là delle brutte realtà, il Nord guarda al Sud con troppi preconcetti facendo spesso di tutta l'erba un fascio. Ma ti immagini quanti improperi sarebbero stati rivolti ai sudisti dal virtuoso Nord se la Parmalat fosse stata un'azienda meridionale? Non potreste ogni tanto guardarvi anche la vostra gobba?.

bolinatore

Dom, 17/06/2012 - 17:47

#17 Rosella Meneghini: benissimo. Ci mostri allora lei come il nord saprà sbarazzarsi della mafia, dal momento che i suoi imprenditori hanno accettato i suoi soldi per finanziarsi, li hanno accettai come soci, hanno usato la criminalità organizzata per sbarazzarsi dei rifiuti tossici a minor prezzo. Ci dia una bella dimostrazione.

gi.lit

Dom, 17/06/2012 - 17:49

Non si può certo negare che al Sud ci sia tanto assistenzialismo. Ma, sia pure sotto forme diverse, diciamo pure più eleganti, anche il Nord si giova dell'assistenzialismo. Che poi il Sud da 150 anni sia area di consumo dei prodotti del Nord non si può certo negare e non mi pare un dato trascurabile. Resta il fatto però che il Sud non sia quella landa da Terzo Mondo che voi immaginate. Agricoltura, piccole industrie, artigianato, turismo e tantissime altre attività ci sono in cui la gente lavora e produce facendosi un mazzo così. Voglio dire che, al di là delle brutte realtà, il Nord guarda al Sud con troppi preconcetti facendo spesso di tutta l'erba un fascio. Ma ti immagini quanti improperi sarebbero stati rivolti ai sudisti dal virtuoso Nord se la Parmalat fosse stata un'azienda meridionale? Non potreste ogni tanto guardarvi anche la vostra gobba?.

bolinatore

Dom, 17/06/2012 - 17:47

#17 Rosella Meneghini: benissimo. Ci mostri allora lei come il nord saprà sbarazzarsi della mafia, dal momento che i suoi imprenditori hanno accettato i suoi soldi per finanziarsi, li hanno accettai come soci, hanno usato la criminalità organizzata per sbarazzarsi dei rifiuti tossici a minor prezzo. Ci dia una bella dimostrazione.

mancino76

Dom, 17/06/2012 - 18:52

Le solite balle leghiste, prima RUBANO, e poi fanno la morale. Fortuna che tra un po sparirete

mancino76

Dom, 17/06/2012 - 18:52

Le solite balle leghiste, prima RUBANO, e poi fanno la morale. Fortuna che tra un po sparirete

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/06/2012 - 19:30

#21 Rosella Meneghini (625), Le posso assicurare che è come le ha raccontato quel signore terrone. Ma Lei è sicura che al nord non esiste il caporalato? Il problema è un altro. La Lega ha sfruttato con furbizia il dualismo terroni polentoni sapienti per rubare i fondi FAS che spettavano al Nord. La ricchezza del Nord non è dovuta al buon senso dei cittadini ma esclusivamente ai fondi europei estirpati ed alla conformazione geografica dell'Italia. Per noi ci sono 1000 km in più per spedire merci all'estero e tanti aeroporti in meno. Caporalato e mafia va dove sta il denaro

ciaciaron

Dom, 17/06/2012 - 19:30

Bossi davanti e tutti i padani dietro che marciano in strada, per andare dove? Boh? Beh però, le armi ci sarebbero, bastoni, roncole e per l'artiglieria si rispolvera il carro armato di cartapesta che ha già espugnato Venezia. Ma c'è ancora gente che crede a quello che dicono costoro? Pazzesco.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/06/2012 - 19:30

#21 Rosella Meneghini (625), Le posso assicurare che è come le ha raccontato quel signore terrone. Ma Lei è sicura che al nord non esiste il caporalato? Il problema è un altro. La Lega ha sfruttato con furbizia il dualismo terroni polentoni sapienti per rubare i fondi FAS che spettavano al Nord. La ricchezza del Nord non è dovuta al buon senso dei cittadini ma esclusivamente ai fondi europei estirpati ed alla conformazione geografica dell'Italia. Per noi ci sono 1000 km in più per spedire merci all'estero e tanti aeroporti in meno. Caporalato e mafia va dove sta il denaro

ciaciaron

Dom, 17/06/2012 - 19:30

Bossi davanti e tutti i padani dietro che marciano in strada, per andare dove? Boh? Beh però, le armi ci sarebbero, bastoni, roncole e per l'artiglieria si rispolvera il carro armato di cartapesta che ha già espugnato Venezia. Ma c'è ancora gente che crede a quello che dicono costoro? Pazzesco.

paolomo

Dom, 17/06/2012 - 21:06

Ormai anche i tanti struzzi del Nord dovranno per forza alzare la testa, ora che veramente non c'è la fanno più a vivere. La Lega sembra che apparentemente si sia fatta rubare i voti senza colpo ferire ma credo che aspetti sulla sponda il passaggio del cadavere del nemico.

psicologio

Dom, 17/06/2012 - 21:08

La Lega è l'unico partito che tutela gli interessi di chi vive al Nord e che ha sempre mantenuto l'altra metà del Paese; anche i dati dell'evasione fiscale dicono che le regioni in cui si evade di più sono quelle ****ionali. IL FINANCIAL TIMES DA RAGIONE A BOSSI : SOLO IL NORD ITALIA IN EUROPA. Tutto il resto chiacchere.

paolomo

Dom, 17/06/2012 - 21:06

Ormai anche i tanti struzzi del Nord dovranno per forza alzare la testa, ora che veramente non c'è la fanno più a vivere. La Lega sembra che apparentemente si sia fatta rubare i voti senza colpo ferire ma credo che aspetti sulla sponda il passaggio del cadavere del nemico.

violina66

Dom, 17/06/2012 - 21:13

BOSSI: quando c’eravamo noi i conti quadravano?????????????? Ma portatelo via!!! Ancora sta in giro???? Ancora lo fate parlare????

psicologio

Dom, 17/06/2012 - 21:08

La Lega è l'unico partito che tutela gli interessi di chi vive al Nord e che ha sempre mantenuto l'altra metà del Paese; anche i dati dell'evasione fiscale dicono che le regioni in cui si evade di più sono quelle ****ionali. IL FINANCIAL TIMES DA RAGIONE A BOSSI : SOLO IL NORD ITALIA IN EUROPA. Tutto il resto chiacchere.

violina66

Dom, 17/06/2012 - 21:13

BOSSI: quando c’eravamo noi i conti quadravano?????????????? Ma portatelo via!!! Ancora sta in giro???? Ancora lo fate parlare????

gi.lit

Dom, 17/06/2012 - 21:38

18clz200. Il mio post 23 era diretto a te. Mi scuso per la disattenzione. Saluti.

druso

Dom, 17/06/2012 - 22:00

Caro Tosi, mi vole spiegare come una persona che intende entrare in citta' tra le ore 8 e le 9 del mattino da Cadidavid o da S. Giovanni Lupatoto deve impiegarci come minimo mezza ora per percorrere 3 o 4 chilometri? Se lei e' un sindaco capace io sono figlio di S.M. Elisabetta II.

gi.lit

Dom, 17/06/2012 - 21:38

18clz200. Il mio post 23 era diretto a te. Mi scuso per la disattenzione. Saluti.

druso

Dom, 17/06/2012 - 22:00

Caro Tosi, mi vole spiegare come una persona che intende entrare in citta' tra le ore 8 e le 9 del mattino da Cadidavid o da S. Giovanni Lupatoto deve impiegarci come minimo mezza ora per percorrere 3 o 4 chilometri? Se lei e' un sindaco capace io sono figlio di S.M. Elisabetta II.

Censore71

Dom, 17/06/2012 - 23:20

povero bossi...un'altro che rubava a sua insaputa

rokko

Lun, 18/06/2012 - 00:26

Mi consola molto il fatto che mancano solo pochi mesi alle elezioni. Suggerisco a Bossi e co. di ridere di gusto adesso, perché dopo riderò alla grande io.

Censore71

Dom, 17/06/2012 - 23:20

povero bossi...un'altro che rubava a sua insaputa

rokko

Lun, 18/06/2012 - 00:26

Mi consola molto il fatto che mancano solo pochi mesi alle elezioni. Suggerisco a Bossi e co. di ridere di gusto adesso, perché dopo riderò alla grande io.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 18/06/2012 - 10:04

che t'aggia dì, io, che ho vissuto , in tempi diversi, in alcune località padane,non posso capire questo capitombolo da parte di quelle persone conosciute e stimate, di detti luoghi! Anche certi bovari portano il fazolettone, magari verde, ma con uno scopo di necessità, che un sindaco vada in prefettura a consegnare la fascia tricolore, poi, serve splo a farti capire che quando li hai votati ti hanno fregato e, mo', quel "RAS" cerca di fregare loro,pure,dopo essere stato scoperto quantomeno uguale ad altri mariuoli, che pena!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 18/06/2012 - 10:04

che t'aggia dì, io, che ho vissuto , in tempi diversi, in alcune località padane,non posso capire questo capitombolo da parte di quelle persone conosciute e stimate, di detti luoghi! Anche certi bovari portano il fazolettone, magari verde, ma con uno scopo di necessità, che un sindaco vada in prefettura a consegnare la fascia tricolore, poi, serve splo a farti capire che quando li hai votati ti hanno fregato e, mo', quel "RAS" cerca di fregare loro,pure,dopo essere stato scoperto quantomeno uguale ad altri mariuoli, che pena!!!

gigggi

Lun, 18/06/2012 - 10:00

Da morire come il mondo è diverso con i pensieri e le convinzioni di milioni di persone convinte di avere ragione sempre!!!!Ho vissuto 11 anni in america (stati uniti e canada) e ho tirato un sospiro di sollievo quando sono tornato in ITALIA in Puglia...mio figlio invece è rimasto li' e non vede l'ora di trovare un occasione buona per tornare....e, al proposito, l'america è bella grande ricca peccato che ci sono gli americani la cui eredita' all'85 per cento è anglosassone...che al pari dei tedeschi ,qualcuno me lo dira', non ci sopportano. Loro amano solo le cose che gli conviene amare, dolce e gabbana e amenita' varie ... esattamente come le parole di qualcuno che risiede al nord in Italia e si sente superiore per elevazione divina.Certo essere cattolici e cristiani VERI in un mondo dove il vicino di porta in condominio è un tuo nemico giurato( figuriamoci le differenze nord sud america italia ecc)diventa veramente una utopia e basta leggere i post di questo giornale...............

gigggi

Lun, 18/06/2012 - 10:00

Da morire come il mondo è diverso con i pensieri e le convinzioni di milioni di persone convinte di avere ragione sempre!!!!Ho vissuto 11 anni in america (stati uniti e canada) e ho tirato un sospiro di sollievo quando sono tornato in ITALIA in Puglia...mio figlio invece è rimasto li' e non vede l'ora di trovare un occasione buona per tornare....e, al proposito, l'america è bella grande ricca peccato che ci sono gli americani la cui eredita' all'85 per cento è anglosassone...che al pari dei tedeschi ,qualcuno me lo dira', non ci sopportano. Loro amano solo le cose che gli conviene amare, dolce e gabbana e amenita' varie ... esattamente come le parole di qualcuno che risiede al nord in Italia e si sente superiore per elevazione divina.Certo essere cattolici e cristiani VERI in un mondo dove il vicino di porta in condominio è un tuo nemico giurato( figuriamoci le differenze nord sud america italia ecc)diventa veramente una utopia e basta leggere i post di questo giornale...............

marvit

Lun, 18/06/2012 - 10:07

x Rosella Meneghini(17+19). Per la miseria(stesse esperienze e stessi sensi)come "DANNATAMENTE"sono d'accordo con Lei !!

marvit

Lun, 18/06/2012 - 10:07

x Rosella Meneghini(17+19). Per la miseria(stesse esperienze e stessi sensi)come "DANNATAMENTE"sono d'accordo con Lei !!

Bruno Burinato

Lun, 18/06/2012 - 10:20

Anche a me l'IMU sta sullo stomaco, ma ritengo che sia da irresponsabile dire ai cittadini di non pagare, o forse la Lega prenderà le multe a suo carico=

pittariso

Lun, 18/06/2012 - 10:14

Certo che Bossi, visti i commenti ,deve aver preoccupato e preoccupa gran parte degli italiani(in particolare i meridionali).Che abbia ragione Lui?

Bruno Burinato

Lun, 18/06/2012 - 10:20

Anche a me l'IMU sta sullo stomaco, ma ritengo che sia da irresponsabile dire ai cittadini di non pagare, o forse la Lega prenderà le multe a suo carico=

pittariso

Lun, 18/06/2012 - 10:14

Certo che Bossi, visti i commenti ,deve aver preoccupato e preoccupa gran parte degli italiani(in particolare i meridionali).Che abbia ragione Lui?

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 19/06/2012 - 10:58

#24 bolinatore# Purtroppo anche il Nord non è esente da colpe. Le ricordo che il tutto è cominciato con l’immigrazione dal Sud e quando certe cose non si controllano, come succede oggi con l’immigrazione senza controllo da tutte le parti del mondo, infiltrazioni malavitose e terroristiche sono certe. Ma quando il Nord si rende conto di essere schiavo di qualcosa o qualcuno, ha il coraggio di ribellarsi e combattere e prima o poi il Nord si solleverà. Non per nulla, a cominciare dal Barbarossa, sia la scintilla del Risorgimento, con le cinque giornate di Milano nel 1848, che quella della Resistenza sono scoccate al Nord e anche la Resistenza è partita da Milano. Gli altri hanno seguito l’esempio e le quattro giornate di Napoli hanno fatto onore a tutto il Sud.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 19/06/2012 - 10:58

#24 bolinatore# Purtroppo anche il Nord non è esente da colpe. Le ricordo che il tutto è cominciato con l’immigrazione dal Sud e quando certe cose non si controllano, come succede oggi con l’immigrazione senza controllo da tutte le parti del mondo, infiltrazioni malavitose e terroristiche sono certe. Ma quando il Nord si rende conto di essere schiavo di qualcosa o qualcuno, ha il coraggio di ribellarsi e combattere e prima o poi il Nord si solleverà. Non per nulla, a cominciare dal Barbarossa, sia la scintilla del Risorgimento, con le cinque giornate di Milano nel 1848, che quella della Resistenza sono scoccate al Nord e anche la Resistenza è partita da Milano. Gli altri hanno seguito l’esempio e le quattro giornate di Napoli hanno fatto onore a tutto il Sud.