Aracri si accanisce sul povero Fini

Francesco Aracri (Pdl) ad una trasmissione radiofonica, giorni fa, si è soffermato a parlare del ruolo avuto da An, poi divenuta Fli. Qualcuno gli ha chiesto: Fini potrebbe tornare a dire la sua? Risposta in sintesi che però rende il concetto: «E perché no? Ormai parlano pure le bestie». Però non è leale uccidere un uomo (politicamente) morto. E dimenticato.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 11/07/2013 - 09:11

Per "dire la sua" Fini deve prima trovare i voti che lo riportino in Parlamento. Chi glieli darà mai? Lui non porta voti, ma li scaccia. Potrebbe "dire la sua" da "cittadino", ma chi è disposto ad ascoltarlo? Un clamoroso suicidio politico il suo, in odio al suo "creatore", che non è stato Almirante, ma Silvio.