ASCESA E DECLINO DI UN BRAND MADE IN ITALYDalla Borsa di New York ai 1.726 addetti in esubero

Pasquale Natuzzi, 74 anni, nel 1959 realizza le sue prime esperienze aprendo a Taranto un laboratorio artigianale per la costruzione di divani e poltrone. Nel 1962 si trasferisce a Matera, sua città natale, dove avvia un'attività commerciale e nel 1967 torna alla produzione di divani e poltrone a livello industriale. Nel 1972 fonda la Natuzzi Salotti S.r.l. ma un anno dopo un incendio distrugge lo stabilimento di Matera e così decide di trasferire la produzione nella vicina Santeramo in Colle, città dove risiede tuttora e dove ha sede il quartier generale del gruppo Natuzzi. L'attività del gruppo si incrementa ulteriormente con la fondazione a New York della Natuzzi Upholstery Inc. nel 1985, con la quotazione alla Borsa di New York a partire dal 1993 e con l'inaugurazione nel 1998 del grande edificio ad High Point (Carolina del Nord). Anche in Italia ed in Europa la presenza si rafforza grazie alla nascita della catena di negozi in franchising Divani & Divani by Natuzzi a partire dal 1990. Attualmente Natuzzi ha annunciato un piano che prevede 1.726 esuberi. Circa 3.000 gli addetti tra dipendenti diretti e indotto.