Assalto giudiziario contro il Cav, adesso si muove la Cassazione

La difesa avanza l'istanza di legittimo sospetto e chiede di spostare i processi a Brescia

Adesso tocca alla Cassazione. La Suprema Corte ha chiesto agli uffici giudiziari di Milano una integrazione della documentazione prima di decidere sull’istanza di spostare i processi a carico di Silvio Berlusconi da Milano a Brescia. Dopo i violenti assalti delle toghe milanesi, la difesa del Cavaliere ha infatti avanzato il "legittimo sospetto" per chiedere lo spostamento del processo Mediaset e del caso Ruby.

Che al tribunale di Milano ci sia un clima quantomeno ostile al Cavaliere lo dimostrano le imboscate, gli assalti e gli attacchi che, negli ultimi mesi, si sono moltiplicati. Dalla visita fiscale all'ospedale San Raffaele a un fitto calendario di udienze per far partecipare il Cavaliere all'attività parlamentare, il disegno della magistratura meneghina è sin troppo chiaro: azzoppare il centrodestra facendo fuori il leader del Pdl attraverso un fuoco incrociato di inchieste e condanne. Da qui l'istanza della difesa del Cavaliere che adesso obbliga la Cassazione a muoversi. Dopo aver avuto a disposizione da Milano le nuove carte, la Suprema Corte dovrà infatti decidere se assegnare la pratica alla sezione che si occupa dell’ammissibilità o direttamente alle sezioni unite per il merito della questione. Il processo Mediaset riprenderà sabato 23 marzo davanti alla seconda sezione della corte d’Appello dove, è notizia di oggi, i giudici hanno "precettato" l’avvocato nominato d’ufficio per l’ex premier, Salvatore Verdoliva, affinchè sia presente in aula nel caso i legali di fiducia, Niccolò Ghedini e Piero Longo, decidano di presentare una richiesta di rinvio di legittimo impedimento o di sospensione in attesa della scelta della Cassazione, senza intervenire in udienza. Il Rubygate riprenderà, invece, lunedì 25 marzo davanti alla quarta sezione penale del tribunale.

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 20/03/2013 - 17:18

Avremo una sentenza onesta dalla Cassazione??????? Ai posteri l'ardua sentenza.

scipione

Mer, 20/03/2013 - 17:22

Se la giustizia non e' andata completamente in vacca,la cassazione deve spostare il processo a Brescia per sottrarlo a una procura chiaramente politicizzata e il cui verdetto e' gia' scritto.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/03/2013 - 17:23

Se il partito sedicente democratico è ostile al cavaliere, la magistratura dedicente democratica è ostile anche lei. Altro che equilibrata.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 20/03/2013 - 17:28

Ma questa donna non fa altro ? Si prende un lauto stipendio da noi per far solo una cosa : attaccare e tentare di azzoppare Berlusconi ? Sembra essere sempre lì a studiare cosa può fare per metterlo dentro e magari chiudere la chiave. Lo stesso vale il "bastoncino di legno". Non fanno altro.

glendale

Mer, 20/03/2013 - 17:28

LA MALA GIUSTIZIA MILANESE HA IL POTERE ASSOLUTO COME NEI PAESI SOTTO DITTATURA "POLITICA"

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/03/2013 - 17:31

Se a questa portano via i processi a Berlusconi è come portare via l'osso al cane.

Giacinto49

Mer, 20/03/2013 - 17:33

Non ci vuole un giurista per capire che la vicenda Berlusconi è ispirata da rancori personali e politici.

Ritratto di safidy

safidy

Mer, 20/03/2013 - 17:35

Ma finitela con questa farsa del legittimo impedimento! Fatti processare, se sei innocente, no? BUFFONE!!!

glendale

Mer, 20/03/2013 - 17:37

XXX KARLO-VE NON VUOI VEDERE IN FACCIA LA REALTA' PERCHE'HAI PAURA DELLA VERITA' SULLA GISTIZIA ITALIANA CHE NON E' UGUALE PER TUTTI INFATTI CON BERLUSCONI, OGNI GIORNO SOTTO PROCESSO PER COSTRUITE ACCUSE, SE NE HA LA DIMOSTRAZIONE...CARO KARLO-VE

michele lascaro

Mer, 20/03/2013 - 17:37

Dubito che la Cassazione accolga le richieste degli avvocati di Berlusconi, come dice il proverbio: lupo non mangia...

marcaurelio

Mer, 20/03/2013 - 17:38

scusate potete dirmi se la cassazione è anch'essa piena di giudici comunisti o meno? però me lo dovete dire ora prima di sapere la sentenza. Ah no giusto, per voi se la cassazione lascia il processo a milano è comunista, se lo stesso giudice sposta la sentenza a monza è equo. in pratica giudicate una persona a posteriori dalla decisioni che prende, basta che siano decision a favore di silvio!!! ma voi come fate a dire sempre e comunque che silvio è innocente? eravate lì con lui mentre commetteva i fatti di cui è accusato? ma anche i vari verdini, tarantini, bisignani, cosentino, milanese, e tutti gli altri sono innocenti e perseguitati da giudici comunisti? pubblicatelo grazie altrimenti lo riposto finchè non lo pubblicate invio 1/1

lomi

Mer, 20/03/2013 - 17:42

fuggi coniglio, fuggi...rimanda i giorni, fatti ricoverare per una uveite, ma il giudizio e la giustizia arriverà..per ora fuggi coniglio...vai più lontano che puoi...

enzo1944

Mer, 20/03/2013 - 17:43

Magistratura Rossa(come in URSS o Cina komunista)o Nera(come nei paesi Centro/Sudamericani)!.....questa è la magistratura politicizzata,che si definisce democratica,attualmente operante in Italia!!.....va solo ricordato,che i magistrati utilizzano sempre e solo i soldi dei Contribuenti Italiani!!......capito sig.ra boccassini e sig.brutiliberati ???

Bartleby

Mer, 20/03/2013 - 17:45

Da quando i processi si chiamano attacchi giudiziari? È le visite fiscali, normali per tutti i cittadini, imboscate?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 20/03/2013 - 17:47

Rispettare sempre tutte le decisioni di tutti i magistrati. Dunque anche questa.

glendale

Mer, 20/03/2013 - 17:49

xxx marcaurelio; riscrivo quello che ho gia' detto a chi e' come te!!! NON VUOI VEDERE IN FACCIA LA REALTA' PERCHE'HAI PAURA DELLA VERITA' SULLA GIUSTIZIA ITALIANA CHE NON E' UGUALE PER TUTTI. INFATTI CON BERLUSCONI, OGNI GIORNO SOTTO PROCESSO CON COSTRUITE ACCUSE, SE NE HA LA DIMOSTRAZIONE...CARO marcaurelio...non c'entrano i "COMUNISTI" come li intendi tu........

leonarmi

Mer, 20/03/2013 - 17:51

Credo che la Cassazione dovrebbe una volta per tutte estromettere da qualsiasi processo un magistrato come Bocassini per manifesta incapacità di equilibrio

leonarmi

Mer, 20/03/2013 - 17:51

Credo che la Cassazione dovrebbe una volta per tutte estromettere da qualsiasi processo un magistrato come Bocassini per manifesta incapacità di equilibrio

glendale

Mer, 20/03/2013 - 17:52

XXX safidy SEI SICURO CHE IL "BUFFONE" E' BERLUSCONI E NON LA TUA MALA GIUSTIZIA????SEI UN POVERO UOMO!!! Ti compiango

glendale

Mer, 20/03/2013 - 17:58

XXXX Bartleby VAI A SCRIVERE SU "REPUBBLICA'LA E' IL POSTO DI QUELLI COME TE!!!!!!

ilbarzo

Mer, 20/03/2013 - 17:58

La magistratura,non prende neppure in considerazione quanto richiesto dagli avvocati difensori di Berlusconi.Le sentenze di condanna sono state ormai gia' scritte,per cui Berlusconi anche se non verra' messo in galera,sara' sicuramente tagliato fuori dalla politica,quello che maggiormente interessa ai comunisti.Una volta fatto fuori Berlusconi,il PD con la complicita' della magistratura,avra' la strada spianata per potersi stabilire perennemente a palazzo Chigi.Un vero e proprio colpo di Stato mimetizzato.

smithjosef

Mer, 20/03/2013 - 18:02

per marcaurelio - "eravate lì con lui mentre commetteva i fatti di cui è accusato?" No non eravamo lì. Ma non siamo tanto stupidi da credere a dichiarazioni, verbalizzate dai PM e messe agli atti, da "GUINESS OF RECORDS". Ho letto su quotidiani importanti (all'estero, dove vivo) che il Cavaliere è stato a letto con sette giovincelle per 35 minuti. Preciso: sette giovincelle UNA DOPO L'ALTRA, in 35 minuti!!! Un uomo di una certa eta, stressato dalle situazioni politiche, mediatiche e giudiziali, è veramente da Guines of records. Da noi c'era un vecchio proverbio che diceva " a minchia non voli pinseri" in parole pulite: il sesso non vuole pensieri! MARCAURELIO credi quello che vuoi, ma non fare lo stupido.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 20/03/2013 - 18:02

fa bene a chiedere il legittimo sospetto, conosco benissimo il clima dentro quel tribunale e non mi limiterei ai soli PM.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 20/03/2013 - 18:02

Lungi da me far polemica, ma chiedo, soltanto quest'anno con tutte le udienze che Berlusconi ha avuto nei vari procedimenti, quante volte era presente in aula a disposizione dei giudici? Possibile che non si sia mai riusciti a concordare un giorno, uno solo, per poter procedere. Io anni fa ho ricevuto una lettera dalla caserma dei carabinieri per un colloquio, alla mattina alle 8 ero giá sul posto anche se l'ufficio apriva alle 9.

Lu mazzica

Mer, 20/03/2013 - 18:05

E' da più di 25 anni che esiste una evidente esistenza di controlli, ispezioni della GDF ed accanimento della Magistratura milanese nei confronti di Berlusconi e del suo Gruppo, in particolare Mediaset & Co......con auto di Militari , sovente fisse all'uscita di Canale 5 a Milano 2 , già dal lontano 1985 !! Milano é stata sempre una Grande Metropoli, timone e volano dell'Economia Italiana ed Europea,con Industrie pesanti, la grande Fiera , il quadrilatero della Moda la sede di Giornali di pregio ( Corriere della Sera, Sole 24 Ore, Il Giornale,.....), la Sede della Borsa, La Scala, il Duomo, con la Diocesi più grande d'Europa ,la sua Storia.... ed è un peccato che ora questa Città sia sulla bocca di tutto il Mondo e sia ricordata come sede di un accanimento giudiziario sulla persona di Silvio Berlusconi e le sue validissime Aziende , ancora uno dei Autori reali della Grande Imprenditoria , un uomo di successo anche in Politica.... checché ne pensino i Signori dell'opposizione di sinistra ( nel suo Gruppo ci lavorano almeno 50.000 pax ed all'80 % sono di sinistra ). I signori del Tribunale di Milano facciano un mea culpa e lascino quelle redini ai loro Colleghi di altra Città !!! Rgds., Lu mazzica

Il giusto

Mer, 20/03/2013 - 18:11

Alle casalinghe disperate...leggervi è sempre uno spasso!capisco dire che finora non è mai andato in galera,ma arrivare a credere che le sue malefatte siano invenzione della magistratura...Vi ricordo che i suoi guai giudiziari sono iniziati negli anni 80,molto prima della suo arrivo in politica!E che prescrizione,assolto per insufficienza di prove o depenalizzazioni non vuol dire essere innocente!E' solo un colpevole che piu' volte si è salvato grazie ai suoi soldi!Come Al Capone...

gzn663

Mer, 20/03/2013 - 18:14

Dovrebbero farlo marcire in galera questo buffone,corrotto e putta niere!!!Dice tanto sui comunisti poi elemosina a loro di fare un governo assieme.Buffone lui e quei cogli oni che lo vatano da 20 anni!!!

Il giusto

Mer, 20/03/2013 - 18:15

Alle casalinghe disperate...leggervi è sempre uno spasso!capisco dire che finora non è mai andato in galera,ma arrivare a credere che le sue malefatte siano invenzione della magistratura...Vi ricordo che i suoi guai giudiziari sono iniziati negli anni 80,molto prima della suo arrivo in politica!E che prescrizione,assolto per insufficienza di prove o depenalizzazioni non vuol dire essere innocente!E' solo un colpevole che piu' volte si è salvato grazie ai suoi soldi!Come Al Capone...

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Mer, 20/03/2013 - 18:15

xUchianghier Avremo una sentenza onesta dal tribunale di Milano??????? Ai posteri l'ardua sentenza.

Ritratto di bussirino

bussirino

Mer, 20/03/2013 - 18:15

Non voglio difendere nessuno ma è troppo lampante la persecuzione verso un cittadino da parte della Boccassini. Che sia importante Berlusconi o no fatto è che questa è una vera persecuzione politica da parte di una certa magistratura. Se non si mette in galera la Boccassini lo Stato (cioè noi) ci troveremo a dover sborsare quattrini solo per questioni personali di una donna per questioni sue personali verso un individuo a lei ostile. istituzioni superiori devono intervenire altrimenti la giustizia perderà sempre più credibilità.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 20/03/2013 - 18:16

meno male che esiste la cassazione! se no era totale dittatura della magistratura

m.m.f

Mer, 20/03/2013 - 18:19

onesta è una parola che in italia quando si parla di istituzioni E' DA CANCELLARE.siamo tra i primi posti in tutto quello che c'è di peggio detto dal osservatorio OCSE: violazione dei diritti umani,corruzione,pressione fiscale dovuta solo a mantenere ladri e corrotti ,e comunque troppi,criminalità organizzata ect ect ect vediamo..........dubito si avrà una sentenza onesta qui........forse se trasferiscono il processo all'estero...........

gigi0000

Mer, 20/03/2013 - 18:21

La remissione del processo è un fatto rarissimo, esattamente come quello della responsabilità civile dei giudici. Chi ne ha notizia, batta un colpo. Ho già scritto che analoga domanda presentata per la mancata accettazione, non minimamente motivata, di prove decisive a scagionare l'imputato, non è servita a niente. La Cassazione è poi quell'organo che oggi decide bianco, domani nero e dopodomani giallo, rosso e verde, per fatti identici. Evviva la certezza del diritto.

francesco de gaetano

Mer, 20/03/2013 - 18:21

Dopo la minifestazione dei parlamentari del PDL dinanzi il tribunale di Milano,lo stesso vice presidente del CSM ha riconosciuto che la riforma della Giustizia è inevitabile. Ciò significa ,ma non lo ha detto, che alcuni PM politicizzati stanno infierendo sul cavaliere in maniera determinante per eliminarlo dall'attività politica non democraticamente.Se la Cassazione sposta i processi a Brescia dimostra anch'essa che la riforma è urgente.

aredo

Mer, 20/03/2013 - 18:27

Come se la Cassazione non fosse in maggioranza assoluta formata da comunisti '68ini drogati mafiosi.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 20/03/2013 - 18:27

glendale.Le ricordo che il suo adulato,non ha mai pronunciato la parola Innocente,solamente perseguitato.Ne tragga lei le conclusioni

bruna.amorosi

Mer, 20/03/2013 - 18:28

se la magistratura policizzata vuole la guerra l'avrà adesso la palla passa alla cassazione che se non vuole essere sputtanata deve fare solo il suo dovere .

xgerico

Mer, 20/03/2013 - 18:28

@Il corvo - Quando uno ha la coscienza a posto e normale!

aredo

Mer, 20/03/2013 - 18:29

@safidy: comunista talebano drogato, in una dittatura non ci si fa processare stando zitti permettendo ai criminali al potere di ucciderti! Le dittature esistono perchè la gente non osa ribellarsi. E guarda caso tutte le dittature della storia sono di stampo socialista/comunista inclusi fascismo e nazismo. Sempre dalla sinistra le dittature provengono. Sempre la sinistra fa le dittature. Ed ora i compagnucci '68ini hanno anche stretto un bel patto con i dittatori islamici, i loro nuovi compagni.

Ettore Avanzini

Mer, 20/03/2013 - 18:33

Signori manettari, che ci deliziate con interventi di alto profilo poetico, sintatticamente ineccepibili, equilibrati ed oggettivi nel merito: siete così certi di essere stati presenti quando il signor Berlusconi commetteva i reati a lui ascritti?? Siete certi che un uomo di 72 anni, operato per ridurre un cancro alla prostata, sia in condizione di copulare? Siete certi che la deposizione di un detenuto in attesa di giudizio (pur essa in danno del solito uomo nero)sia attendibile?? Immaginandovi depositari della Verità sono certo che la certezza,o le certezze, non vi abbandonino mai...Ebbene, cari manettari, provo un profondo senso di pietà per voi, geneticamente superiori. Le vostre certezze cadranno, è scritto, come è caduto il sol dell'avvenire (mai sorto!!), il muro di Berlino ed il regime chavista. Se non siete d'accordo, poco importa: la Storia e la cronaca mi danno ampiamente ragione. E.A.

Franco40

Mer, 20/03/2013 - 18:35

Qualunque sia la decisione della Cassazione resterà l'impressione che i PM di Milano - e forse anche qualche giudice - sia più portato a fare politica, di sinistra, che la Giustizia della quale avremo tanto bisogno.

silverio.cerroni

Mer, 20/03/2013 - 18:36

@- Il clima ostile, troppo evidente, che si è venuto a creare per la reciproca sfiducia in atto tra il leader del Pdl ed i Giudici del Tribunale di Milano, vorrebbe che prevalesse il buonsenso, merce sempre più rara, e venisse accolta l'istanza inoltrata dalla difesa, al fine di far svanire ogni dannoso sospetto.

LAMBRO

Mer, 20/03/2013 - 18:37

FINALMENTE!!!! ALMENO SI MUOVE.

maubol@libero.it

Mer, 20/03/2013 - 18:39

Speriamo in bene! Di porcherie, angherie, prevaricazioni ne sono state fatte tante. L'umiliazione dell viste fiscali al S. Raffaele la dice lunga. Nemmeno un mafioso sarebbe stato trattato al pari di Berlusconi. L'odio che trapela è palpabile. Speriamo che la Cassazione se ne renda conto, decida per il meglio!

Ettore Avanzini

Mer, 20/03/2013 - 18:40

Il giusto...Caro il giusto (finto destro) sono in pieno accordo con lei quando dichiara, dall'alto delle sue conoscenze Giuridiche, che la prescrizione non significa innocenza. Orbene, caro fine giurista, vuol indicare,cortesemente,ad un ignorante della mia caratura DOVE è scritto e su quale manuale, o quale sentenza di Corte di Cassazione certifica che un procedimento caduto in prescrizione è,di per se stesso, indice e testimone di reato ascritto e giudicato in reità?? Magari consulti il vostro vangelo wiki...hai visto mai...Quando la smetterà, caro signore, di vomitare odio e scemenze?? E.A.

LAMBRO

Mer, 20/03/2013 - 18:42

SIAMO IN ITALIA !! DOVE CI SONO 90 MILIONI DI CT SU 60 MILIONI DI ABITANTI!! CI SONO ANCHE DEI PARRUCCONI CHE SPUTANO SENTENZE E PERDONO UNA BUONA OCCASIONE PER STARE ZITTI !!! SPECIALMENTE QUANDO NON SI CONOSCE LA DIFFERENZA FRA ""LEGITTIMO IMPEDIMENTO"" E "" LEGITTIMA SUSPICIONE"" !!Per carità non è una colpa ma ...non si pretende di insegnare agli altri.

BaroneRosso

Mer, 20/03/2013 - 18:47

DOTTORESSA BOCCASSINI fra poco e pasqua anticipi la settimana rossa mi dia retta si prenda un po di riposo,non vorrei che gli venisse un colpo ma lei non dorme la notte non sa come inculare il cav,dica la verità adesso fra di noi lo vuole morto eh,non vorrei che indagasse pure la cassazione per complicità con il berlusca.

umberto0821

Mer, 20/03/2013 - 18:56

E sono sempre quì ad invitare i sedicenti " giustizialisti " a non rovinare le tastiere dei loro computer con la bava biliosa che gli scende dagli angoli delle loro bocche. Oh, insomma: "qualcuno " ( lo definisco così perchè non voglio insultare il genere umano... ) lo definsice " coniglio ", altri lo " invitano " a farsi processare. E lo ripeto ancora una volta: sarò il primo ad invitarlo a farsi processare davanti AD UNA GIUSTA CORTE E PER UN GIUSTO PROCESSO!!!!! Mi piacerebbe, però, che gli stessi che invocano la galera per il Signor Berlusconi, INVOCASSERO LA GALERA PER d'alema!!!Il quale ha atteso L' UNA ED UNICA UDIENZA PER IL SUO GIUSTISSIMO PROCESSO, PER " SOLI " 12 ANNI!!!!!!! Per il vostro Komunista d' alema NON AVETE NULLA DA DIRE??? ha atteso QUELL' UNICA E SOLA UDIENZA PER DIRE CHE IL REATO ERA PRESCRITTO, DOPO " SOLI " 12 ANNI!!!!!! E LI HA ATTESI, NON IN GALERA, COME TANTI ALTRI, NO!!!!! LI HA ATTESI, SERVITO E RIVERITO, CALPESTANDO, CON LE SUE SCARPE DA 2 MIILIONI DI LIRE, I " SACRI " PAVIOMENTI DEL PARLAMENTO!!!!NULLA DA OBIETTARE???? ALLORA, IN QUESTO CASO, ANDATE AD ARRICCHIRE GLI ESERCENTI DI NEGOZI PER COMPUTRE. ANDATE A COMPERARE, ANCORA ED ANCORA, TASTIERE PER COMPUTER. VISTO CHE NE DOVETE CAMBIARE, ALMENO, UNA DECINA AL GIORNO, PER TUTTA LA BAVA BILIOSA CHE VI FUORIESCE DALLA BOCCA. SBAVATE, PUSILLANIMI, SBAVATE!!!!!!!

Triatec

Mer, 20/03/2013 - 19:01

smithjosef @ Quindi se l'hai letto su giornali stranieri è vero. ma per favore.....

a_zotti52@virgi...

Mer, 20/03/2013 - 19:07

per ora si sono mossi solo gli avvocati del cav altro che la Cassazione questa semmai dara´un giudizio positivo e negativo rispetto alla richiesta di spostamnento dei processi in quel di Brescia il titolo di Rame e dunque fuorviante la Casssazione rimane li dove e´ e non si muove certo per il vs amatissimo cav

Emigrante75

Mer, 20/03/2013 - 19:07

Spero veramente che la Cassazione decide di spostare i processi a Brescia o in qualunque altre città. Ma, a questo punto, il problema non cambierà perchè, a Milano, Brescia o a Canicatti, ci sarà sempre bisogno di avere l'imputato in aula. Sarebbe ridicolo che, a causa di impedimenti politici, i vari processi venissero prorogati fino alla prescrizione. In ogni caso, in qualsiasi pese civile, se su di un uomo politico pesano procedimenti penali PER REATI COMUNI (non per reati politici) il personaggio in question si autosospende fino a quando le cose non siano chiarite. In Francia, per esempio, l'attuale ministro del bilancio si è dimesso perchè un giornale scandalistico l'ha accusato di aver avuto 10 ANNI FA, un conto corrente su una banca Svizzera.... Ovviamente siamo su altri piani di serietà e rigore morale ma mi stupisce che tanta brava gente continui in pefretta buona fede a cadere in questo tranello.

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Mer, 20/03/2013 - 19:13

Mai avrei pensato che l'odio di certa gente arrivasse a tali livelli di bassezza morale! Per questa gentaglia di sinistra la guerra non è mai finita!!!... Andatevene in Corea del Nord o in Paesi similari, JENEEE!!!!

Pluto 2012

Mer, 20/03/2013 - 19:14

Si fa il tifo per Brescia. Ma - forse è una domanda ingenua - chi garantisce sull'imparzialità di Brescia?

ciannosecco

Mer, 20/03/2013 - 19:17

" Il giusto " Come minimo le servirebbe un mini corso di Giurisprudenza,solo l'essenziale,dato che non conosce nemmeno quello.Saluti.

ciannosecco

Mer, 20/03/2013 - 19:19

" Bartleby " Quattro visite fiscali nell'arco di sei giorni?Lei non sa nemmeno di cosa parla.Saluti.

ciannosecco

Mer, 20/03/2013 - 19:27

"marcaurelio"Lei parla genericamente di Cassazione.Lei sa che esistono delle Sezioni?Ed ogni sezione,quanti componenti ha?Nel caso che si decidesse di affidare la valutazione alla Sezioni Unite,quanti Magistrati se ne occuperebbero?Conoscendo la composizione delle Sezioni,persino lei riuscirà a capire che non servono tremila Magistrati "comunisti",ne servono solo cinque.Lei vuole una previsione?Secondo la Giurisprudenza corrente,il processo verrà spostato a Brescia,ma come sappiamo tutti,la Giustizia in Italia è un terno al lotto.Saluti.

Ritratto di pischello

pischello

Mer, 20/03/2013 - 19:28

ma carnevale è tornato in servizio? saluti

ego

Mer, 20/03/2013 - 19:33

per Gianfranco Robe-------Con la soatanziale differenza che mentre l'antiberlusconismo del PD (anche se non condivisibile nei suoi toni esasperati) è un fatto politico che rientra legittimamente nella facoltà di un partito, per la magistratura esso assume la gravità di un REATO. Con tale atteggiamento di ostilità persecutoria, essa devìa dal fondamentale dovere dell'imparzialità, arrogandosi illecitamente un ruolo politico per il quale non ha ALCUNA legittimazione e che integra di fatto (e anche di diritto) la fattispecie della tentata sovversione politica.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mer, 20/03/2013 - 19:44

E se accettato il"Legittimo sospetto" vi sarà anche iniziativa contro questi magistrati o li promuoveranno come sempre succede?

angelomaria

Mer, 20/03/2013 - 20:15

ci risiamo

BeppeZak

Mer, 20/03/2013 - 20:24

Non mi fido della Cassazione. Perché la Casta non si toccca, se non fosse così sai quanti di loro sarebbero stati messi sotto inchiesta? A chi dice a Berlusconi "fatti processare" gli auguro di avere dei problemi con un parente di un magistrato che per competenza territoriale di inquisirà. Come pensi di uscirne? Te lo dico con cognizione di causa sarai perseguitato per tutta la vita. Non che tutti siano così ma qualcuno di loro rovina l'immagine di imparzialità che dovrebbe avere la magistratura. Woodkock, magistrato napoletano, quante inchieste vip ha condotto? Quante persone ha messo "preventivamente" in galera? Tante e poi tutte prosciolte. Continua tranquillamente a fare il suo lavoro e prendersi il suo l'auto stipendio. Qualcuno lo ha inquisito. Penso proprio di no.

Angela P.

Mer, 20/03/2013 - 20:41

Perché non permettono di spostare i processi? Hanno forse paura? Se hanno fatto tutto per bene non dovrebbero. Ma tanto la Cassazione non si metterà contro Milano. E Napolitano che parla sempre non ha speso una parola.

Silviovimangiatutti

Mer, 20/03/2013 - 20:58

5.000 e passa euro al mese per dare addosso a chi cerca di fare il bene dell'Italia e intanto si fanno uscire di galere quelli che ammazzano guidando in stato di ebbrezza.

Perlina

Mer, 20/03/2013 - 21:38

BeppeZak - Non temere. Giorno verrà.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 20/03/2013 - 23:42

È una richiesta ragionevole, più che giustificata alla quale la Cassazione penso non possa fare altro che dare la loro approvazione. Tutti coloro privi di pregiudizi hanno potuto constatare che ormai visto a come si presentano le cose oggi, la corte di Milano non potrebbe passare una giusta sentenza nei confronti del Cavaliere che per decenni hanno costantemente inseguito e perseguitato senza tregua. Ormai per certi Pm e Giudici è diventata una questione di rivincita rivendicazione e soddisfazione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 21/03/2013 - 00:43

Non illudiamoci, le toghe rosse sono infiltrate dappertutto. I SINISTRI HANNO PIAZZATO I PROPRI SERVITORI IN TUTTI I PUNTI STRATEGICI DELLO STATO.

gimuma

Gio, 21/03/2013 - 01:01

LA GIUSTIZIA E' UGUALE PER TUTTI campeggia ben in vista nei tribunali...ma Grazie a certi e noti "lavoratori" della giustizia politicizzati,tale dicitura e' sta ridotta a una BESTEMMIA,a una ridicolaggine che suscita sonore pernacchie di scuola napoletana... 'lavoratori della sgiustizia tale dicitura l'hanno ridotta a una bestemmia,ad una affermazione balorda e ridicola

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 21/03/2013 - 07:41

safidy: farsi processare anche se sei innocente con i giudici di oggi è da sado/masochista, e lo dice uno che ci è rimasto in mezzo per 14 anni, quindi prima di dire "stupidaggini" lo provi anche lei.

cicero08

Gio, 21/03/2013 - 07:53

Ma allora anche Galliani è OSTILE ad Allegri: parla di legame saldato con fiamma ossidrica quando tutti dovrebbero sapere che questo è il metodo più facile per tagliare addirittura anche le porte delle casseforti...