Assedio anti-Cav a Napolitano: non si permetta di dare la grazia

Da Rodotà a Pisapia, dal "Fatto" all'Annunziata: contro il capo dello Stato partono attacchi e finti suggerimenti

RomaÈ un pressing a volte esplicito, senza cortesie, altre più insidioso, portato avanti con il sorriso metaforico di parole affilate. Giorgio Napolitano è assediato. A questo punto, più che dai pidiellini insoddisfatti, da un'intellighenzia di sinistra che non gli perdona le aperture tra le righe, le piccole concessioni, ipoteche per il futuro al condannato Silvio Berlusconi. Il non detto pesa più del detto. E quelle che per il centrodestra sono speranze flebili, per gli intellettuali della sinistra sono affronti impronunciabili.

Marco Travaglio è stato il più diretto, nell'editoriale del 14 agosto: «Mai - ha scritto il vicedirettore del Fatto Quotidiano - in tutta la storia repubblicana e pure monarchica, un capo dello Stato era mai intervenuto su una condanna definitiva di Cassazione». Paragonando poi il Quirinale a «un reparto di ostetricia geriatrica, con un viavai di giuristi di corte e politici da riporto travestiti da levatrici (...) curvi sull'anziano puerpero».

Una posizione molto critica è anche quella espressa nel commento a caldo di Lucia Annunziata sull'Huffington Post: «In nome della stabilità del governo - valuta la direttrice - ancora una volta il Paese, questa volta attraverso la sua massima istituzione, il Quirinale, risponde all'anomalia portata in politica due decenni fa dal conflitto di interessi di Silvio Berlusconi con una ennesima anomalia - accordando allo stesso Silvio Berlusconi, condannato per frode, una benevolente attenzione».

Ma nel pensatoio della sinistra di alto lignaggio c'è chi non si oppone invece al presidente della Repubblica. Napolitano? Non ha lasciato nessuna porta aperta, il problema non esiste. Sono parole senza appigli per Berlusconi quelle del capo dello Stato, riflette per esempio Stefano Rodotà: «Spiragli per la grazia nella nota di Napolitano? Non ne vedo, non ci sono le condizioni, tra tre anni non so cosa potrebbe accadere, ci potrebbe anche essere una situazione di emergenza umanitaria, ma oggi come oggi no», dichiarava ieri con freddezza in un'intervista a Radio Capital l'autorevole giurista e involontario «sfidante» di Napolitano alle Quirinarie. Nessuna pressione apparente verso il presidente, nelle parole di Rodotà. Solo una sottile critica al passaggio sulle «legittime manifestazioni di dissenso», i sit-in pro Berlusconi: «Forse non era un passaggio necessario. Era nello spirito che il presidente sta adoperando, dal suo punto di vista, cioè quello di mantenere una rete di protezione per il governo, è comprensibile. È un di più che non mi entusiasma».

Uno dei giuristi in politica più famosi, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, non muove un accenno di dissenso a Napolitano, ma il suo commento asettico parla più di mille dichiarazioni orientate: «Non ci sono i presupposti per la grazia». Basta «leggere cosa dice il codice e cosa dicono le norme». Sull'eventuale «grazia a Berlusconi - prosegue Pisapia - è evidente che la decisione spetta al presidente Napolitano e per quanto mi riguarda la rispetterò». Poi il tecnicismo più forte di una critica: «Ritengo in ogni caso che sulla base della relazione al codice di procedura penale, quando parla di grazia e dei lavori preparatori della Costituente, allo stato non ci siano i presupposti».

Commenti

barretta gennaro

Sab, 17/08/2013 - 08:46

L'UNICA EMERGENZA UMANITARIA SONO I TUTTI I PENSIONATI D'ORO COME TE

Giorgio1952

Sab, 17/08/2013 - 09:02

Io rispetto il diritto di dieci milioni di elettori del Pdl, quello di "difendere" il loro leader, rispettate anche il diritto degli altri quaranta milioni dei quali oltre sei sono ex votanti della destra che per usare un termine caro a Sallusti sono "rinsaviti".

Atlantico

Sab, 17/08/2013 - 09:22

Tanta fatica sprecata per nulla. E' del tutto ovvio che Napolitano non potrà concedere la grazia e l'ha spiegato perfettamente Pisapia. D'altronde, non c'è nessuno, negli ambienti intorno a Berlusconi, che lo creda.

@ollel63

Sab, 17/08/2013 - 10:01

i sinistrati, tutti, a partire dal capo, sanno bene che Berlusconi è innocente, si attaccano a una sentenza bolscevica preconfezionata, senza prove, senza fondamenta, già crollata ancor prima della sua pubblicazione (sempre che possa ancora veder la luce). Poveri acefali sinistrati! Le chiamano sentenze definitive inappellabili con valore divino (di vino annacquato). Ma in fondo sanno che non è così, e temono, o se temono! Sbraitano, si stracciano le vesti (novelli sommi sacerdoti del tempio) ma sanno che saranno sconfitti e umiliati: succede sempre così. SINISTRATI, ohé sinistrati, studiate la storia(impegnatevi con quel briciolo di cervello che v'è rimasto). Non vincerete mai. L'umanità è ben altra cosa rispetto a quell'ideologia malsana e perdente che vi è stata montata in quel cranio vuoto che ostentate!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 17/08/2013 - 10:07

il lavoro, il fisco, la giustizia e l'immigrazione possono aspettare gli italiani vengono plagiati con le storielle di Berlusconi e degli evasori fiscali, ma quanto siete ingenui italiani peggio dei bambini, mi fate tenerezza che crediate a quello che i media vi dicono e scrivono, usatelo il vostro cervello se non si è atrofizzato.

bruna.amorosi

Sab, 17/08/2013 - 10:23

DA COME SI STANNO DANDO DA FARE E' PALESE CHE HANNO UNA PAURA FOTTUTA . come sempre d'altronde . potrete fare quello che vi pare ma fossero anche 2 anni passano e ..DOPO SO' CA............LI VOSTRI .sarà ancora più grande .

cast49

Sab, 17/08/2013 - 10:31

è inutile gridare allo scandalo, non mi sembra che Berlusconi voglia la grazia, anche perchè LUI è innocente, e lo sapete anche voi komunisti di merda...

ron

Sab, 17/08/2013 - 10:39

Tranquilli anche se fanno fuori Berlusconi questi idioti comunistelli da straapazzo non hanno capito che il Pensiero Berlusconiano è nella nostra indole chiunque sarà il leader del PDL prenderà i voti di Berlusconi coglioni ma pensavano veramente che era Berlusconi il collante di tutto? Voteremo sempre il PDL perché vogliamo la Libertà e non vogliamo morire comunisti perciò che sia Forza Italia o Il PDL vincerà sempre e chi voterà altre forze di centro destra rischierà che i comunisti vadano al potere Come a Roma con Marino. Perciò i Moderati Italiani sono sempre MAGGIORANZA

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 17/08/2013 - 10:40

Molto intelligentemente il PDL butta avanti la questione della "Grazia", sapendo benissimo che ciò ha una valenza notevolmente inferiore alla incandidabilità. E voilà, tutti a parlare di grazia e un pò meno della incandidabilità. Vedremo, ci sono tante vie, ivi compresa la Corte Europea, il TAR, etc. Non è finita per niente. Ma desidero pormi e porre una domanda : "un giudice, e parlo di tal Esposito, se ritenuto implicato in affari loschi, se giudicato inequivocabilmente di parte, come dimostrano i suoi precedenti, può emettere una sentenza di condanna verso chi, palesemente contesta e ha nel passato ha giudicato impresentabile ? Inoltre, la sua sentenza può essere legalmente impugnata ? Può il processo essere rifatto ? " Qualcuno di livello può rispondermi ? Grazie.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 17/08/2013 - 10:53

Eccola, ci mancava l'annuncia_zione !! Ora siamo a posto ! Una persona innocente NON chiede la grazia.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 17/08/2013 - 10:57

Tutti sanno che è colpevole su tutti i processi, per le prove non discutibili. E' ora che pensi alla nazione, anche perchè non ha le capacità di un Andreotti

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 17/08/2013 - 10:58

Tutti sanno che è colpevole su tutti i processi, per le prove non discutibili. E' ora che pensi alla nazione, anche perchè non ha le capacità di un Andreotti

nonnopiero

Sab, 17/08/2013 - 11:01

Che malinconia leggere di chi gioisce del male altrui. Che tristezza vedere la politica difendere o accusare in base ai propri interessi; purtroppo in Italia è sempre stato così. Forse non tutti ricordano, o peggio, non vogliono ricordare, la vicenda del partigiano e parlamentare Francesco Moranino, accusato di sette omicidi e successivamente condannato, definitivamente, alla pena dell’ergastolo. Fuggito a Praga, in attesa degli eventi, vide da prima, da parte del Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi, la sua pena tramutata a dieci anni di carcere, successivamente il nuovo Presidente della Repubblica, Giuseppe Saragat, cancellò la pena concedendo la grazia. Tutto ciò avvenne finché “Il condannato” era ancora latitante, all’estero, protetto dalla famosa “Cortina di ferro”. Ritornato in Italia, il “Graziato” fu innocentemente candidato è rieletto nelle file dei parlamentari PCI. Tutto questo avvenne dal 1955, quando il Parlamento concesse l’autorizzazione a procedere, al 1968 quando il “Ripulito” ritorno a sedere fra i banchi del Parlamento.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 17/08/2013 - 11:02

che squallida impresentabile, questa annunziata. e puzza di sporco, non si lava mai? :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 17/08/2013 - 11:13

una delle molte con un nome .... impresentabile: annunziata. quando passa lei, si sente la puzza di non lavato. di sporco, di sudiciume. di comunismo appunto :-)

Holmert

Sab, 17/08/2013 - 11:17

Siamo accerchiati dai compagni stalinisti che hanno cambiato mantello ma non il DNA, alla maniera dei virus. Ecco l'Annunziata, vecchia bald.acca di sinistra, mediocre giornalista, che ha avuto in carriera per appartenenza, onori e gloria. Ed ora si permette di minacciare, ripeto minacciare il presidente della repubblica, che in caso concedesse la grazia, apriti cielo, tuoni ,fulmini e saette, alla maniera del sommo Giove. Siamo o no schiavizzati da questa marmaglia, che negli anni non solo ci hanno imposto il loro modo di pensare, ma hanno occupato i gangli vitali dello stato: televisioni, giustizia, scuola, ASL...insomma tutto dipende da loro. E Berlusconi in tanti anni di governo ha fatto il democrat e non ha recuperato nessun "ganglio". Ed ora con il senno di poi, lo hanno ficcato in un vicolo cieco, da cui difficile uscire, senza evadere.. Fosche nubi si addensano all'orizzonte, cari miei. Gli altri partitelli si sono serviti di lui per avanzare, vedi lega che governa tre regioni del nord più importanti. e lui? Con il piffero in mano e con la sua fidanzatina.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 17/08/2013 - 11:17

Ma questo genere di persone non precipita mai da un cavalcavia autostradale.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 17/08/2013 - 11:25

Caro Rodotà, fra tre anni neanche noi sappiamo cosa accadrà ma tu, vista l'età, potresti anche non esserci più. Auguri!

pinuzzo48

Sab, 17/08/2013 - 11:25

m-------a ci mancava solo lei gente arrogante e presuntuosa

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 17/08/2013 - 11:30

Ma TRavaglio che ha ancora il latte sulla bocca cosa sa del passato, se non sa nemmeno leggere la storia italiana, lui sa solo leggere le notizie che alcuni giudici le passano su Berlusconi. Ricordo che spesso a Montemarcello provinica della Spezia incontravo Montanelli, e mai dico mai mi parlo di Travaglio, si parlava spesso dei suoi stretti collsboratori. Ora l'Annunziata buona quella che prendo lo stipendio dei abbonati rai, sia di destra centro sinistra, e si permette di sparlare del popolo della libertà.Senza la Rai sarebbe dissocupata. E mi fermo qui perchè di mascalzonate ormai da parte dell'odio che hanno nell'anima questi comunisti sono ormai ossessivamente e pischhiatramente malati. Siate certi che presto saranno loro a sconfiggersi a vicenda

giovannibid

Sab, 17/08/2013 - 11:32

"I FRATELLI COMUNISTI" all'attacco Per fortuna siamo in Italia VIVA LA LIBERTA'

Giangi2

Sab, 17/08/2013 - 11:38

Berlusconi sei sei convinto di essere innocente e se pensi che il processo non sia stato regolare allora non chiedere la grazia che tanto in galera non ci vai lo stesso. Non potresti comunque fare politica attiva. Se ti senti vittima di un sopruso giudiziario rivolgiti alla corte europea. Se ti danno ragione potrai ottenere 2 vittorie, una la tua innocenza e 2 dimostri che la nostra giustizia merita davvero di stare negli ultimi posti della classifica mondiale, qualora molti italiani di sinistra non se ne fossero accorti. Io personalmente di dubbi ne ho su Berlusconi ma li ho pure sulla magistratura e ne ho ancora di più su certi personaggi come vendola bersani D'Alema. L'unico dubbio che non ho e' che la giustizia dovrebbe essere equidistante da tutta questa brava gente e non parteggiare per l'uno o per l'altro. Non dovrebbe esistere magistratura democratica o liberale o qualsiasi altra corrente politica. La magistratura deve essere univoca.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 17/08/2013 - 11:39

Non mi sembra una buona idea lasciare il Paese in mano a scorie come Jagoda, Ezov e Beria, libere di inventarsi ogni pretesto per scatenare la violenza che solo vuole eliminare qualunque dissidenza allo stato mafioso e parassita sopra la pelle dei Lavoratori... Sono 23 anni che dura la repressione poliziesca. Ma non ci saranno vie di uscita, o con il coraggio di scelte razionali o con la violenza del default anche in Italia sará abbattuto il Muro di Berlino dello stato burocratico totalitario mafioso e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, caduto con la sua ottusa e feroce menzogna "comunista" in tutto il mondo, anche nella ex Cina di Mao.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 17/08/2013 - 11:39

Non mi sembra una buona idea lasciare il Paese in mano a scorie come Jagoda, Ezov e Beria, libere di inventarsi ogni pretesto per scatenare la violenza che solo vuole eliminare qualunque dissidenza allo stato mafioso e parassita sopra la pelle dei Lavoratori... Sono 23 anni che dura la repressione poliziesca. Ma non ci saranno vie di uscita, o con il coraggio di scelte razionali o con la violenza del default anche in Italia sará abbattuto il Muro di Berlino dello stato burocratico totalitario mafioso e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, caduto con la sua ottusa e feroce menzogna "comunista" in tutto il mondo, anche nella ex Cina di Mao.

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 17/08/2013 - 11:41

MA QUEL CESSO IMPRESENTABILE DELL'ANNUNZIATA NON PERDE MAI L'OCCASIONE PER STARE ZITTA. E' ANTIPATICA COME LA MERDA, IGNORANTE COME UN COMUNISTA E BRUTTA DA FAR PAURA E IO DOVREI PAGARE IL CANONE PER SENTIRE UNA BESTIA INSULTARE BERLUSCONI E NAPOLITANO...

Demy

Sab, 17/08/2013 - 11:49

Il Capo dello Stato, lo stesso Stato che trattava con la Mafia, lo Stato delle stragi ancora senza risposta (Moro,Ustica,ecc),lo Stato che non vuole risparmiare l'1% per coprire l'IMU e l'Iva ma che, di contro ci porta alla fame,alla disperazione,ell'esilio. E' questo lo Stato di cui parlano questi komunisti di ottava mano,komunisti arricchitisi con i nostri soldi(TV,stampa,politici!!)? Hanno paura di un solo Uomo, delle sue idee,della sua capacità a comunicare, e per questo si accaniscono contro di lui, ed i suoi elettori perchè hanno paura di non riuscire mai a conkuistare il potere assoluto. NOn gli basta il potere in tv,sulla stampa,nella Magistratura,nel Capo dello Stato silenzioso e asservito al loro manifestare dissenso, vogliono il potere completo,indiscusso e, adesso, anche a portata di mano grazie a giudici corrotti,komunisti e non leali verso lo Stato che li mantiene, e questo anche se hanno giurato fedeltà!!Questo sarà l'ultimo attacco a Berlusconi, poi manterranno il potere, cosa per cui uccidono le idee,i sentimenti,l'orgoglio,la dignità.Hanno perdonato le Brigate Rosse,assassini cresciuti all'ombra del komunismo,un komunismo che li spinge a commettere errori ed orrori peggiori di quelli dell'ex PCUS di Staliniana memoria.Loro vivono di violenza per dominare,avere il potere assoluto su tutti e su tutto ma,un giorno toccherà a loro, e la primavera Araba ne è un esempio.NOn li mandate in Siberia,qui c'è una libertà che loro hanno sempre negato a chi non la pensa come loro.NOn fate inquinare un'altro Paese,già basta quello che fanno in Talia. La I non l'ho scritta, stà per ignoranza!

marcello512

Sab, 17/08/2013 - 11:50

Sti sinistroidi gran pezzi di m........ Tutti, non se ne salva uno!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 17/08/2013 - 11:56

Forse i sinistrati sinistronzi, subnormali per antonomasia perchè trinariciuti in quanto sempre in collegamento con l'organo ufficiale di partito, non sanno che un processo può essere pure riformato, nel caso in cui sortiscano fatti e prove che dimostrino l'errore giudiziario fatto nelle precedenti sedi giudicanti. Quindi attenzione. Il fatto che sia stato condannato Berlusconi non significa che sia pure colpevole dei reati ascrittigli. Cantare vittoria e voler procedere a concludere ciò che ingannevolmente si è prodotto potrebbe rivelarsi un bel cetriolo bitorzoluto (sai che male?), cari compagni!!

Giangi2

Sab, 17/08/2013 - 11:57

Annunziata Travaglio e tutti i giornalisti d'attacco della sinistra, la sinistra che dovrebbe essere amica del popolo, perché non usate le vostre lingue taglienti per fare delle battaglie contro le pensioni d'oro, contro la povertà dei nostri vecchietti che con 400 euro al mese devono mangiare alla Caritas o peggio nei cassonetti o rubare nei supermercati. Perche non fate giornalismo d'inchiesta contro gli stipendi d'oro della pubblica amministrazione chiedendo che vengano adeguati al comune lavoratore. Ecco se cominciaste a spostare il vostro tiro oltre la punta del vostro naso allora meritereste davvero la stima del popolo.

Giangi2

Sab, 17/08/2013 - 12:00

Annunziata Travaglio e tutti i giornalisti d'attacco della sinistra, la sinistra che dovrebbe essere amica del popolo, perché non usate le vostre lingue taglienti per fare delle battaglie contro le pensioni d'oro, contro la povertà dei nostri vecchietti che con 400 euro al mese devono mangiare alla Caritas o peggio nei cassonetti o rubare nei supermercati. Perche non fate giornalismo d'inchiesta contro gli stipendi d'oro della pubblica amministrazione chiedendo che vengano adeguati al comune lavoratore. Ecco se cominciaste a spostare il vostro tiro oltre la punta del vostro naso allora meritereste davvero la stima del popolo.

enzo1944

Sab, 17/08/2013 - 12:04

L'annunciata,ultima arrivata,si accoda al coro dei PECORONI ROSSI,sempre ligi ed obbedienti alle "cazzate"ed agli "ordini del partito"!......mantenuta dai Contribuenti Italiani anche lei,...taccia invece di blaterare cazzate ogni giorno che apre bocca!!......ruffiana rossa!!

benny.manocchia

Sab, 17/08/2013 - 12:09

E' buffo: i comunisti offendono il presidente Napolitano e gli intimano di non dare al grazia al cav. Silvio non ha nesunissima intenzione di chiedere la grazia e i due filoni politici sono su binari contorti.Uno:non ti permettere di dare la grazi;,l'altro: con la tua grazia io mi pulisco il sedere...E allora? I comunisti devono far sentire(tutti ma proprio tutti) la loro voce e quindi si ficcano nelle polemichette come insignificanti "beatles" incapaci di fare altro. Che bella nazione che avete creato! Un italiano in usa

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 17/08/2013 - 12:12

brutta strabica e maleducata.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 17/08/2013 - 12:16

una vecchia baldracca stupida valorizzata (che fa soldi) solo a sinistra , a destra l'avrebbero subito gettata nella MONNEZZA.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 17/08/2013 - 12:17

comunista di MERDA

Sinistra al caviale

Sab, 17/08/2013 - 12:23

La parata delle zecche rosse, sarebbe il momento di una disinfestazione e derattizzazione definitiva..

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 17/08/2013 - 12:25

...Ieri erano tre, oggi sono aumentati i "campioni" stalinisti di fama che hanno espresso il loro parere benché nessuno glielo avesse chiesto, nel tentativo di prevaricare un organismo costituzionale preposto. Costoro, falliti politicamente perché incapaci, farebbero bene a tacere. Se qualcuno avesse ancora dubbi sul famoso detto secondo cui "gli occhi sono lo specchio dell'anima", basta guardare negli occhi queste persone e si renderà conto di quanto odio, invidia e veleno sprizzano.

@ollel63

Sab, 17/08/2013 - 12:28

I komunisti stanno per morire e sbraitano tanto perché erano convinti d'aver finalmente vinto la loro battaglia. Sono piombati nel fango più che mai, poveri capro!

m.nanni

Sab, 17/08/2013 - 12:29

Però che c..lo questa sinistrata! Dove non ci arriva il suo giornale dal lettore unico e dal nome impronunciabile ci pensano gli avversari e farle pubblicità. Io non mi pongo neppure il problema di ciò che l'Impresentabile ha detto, ma mi pongo il problema del perchè avete pubblicato le stronzate che dice? Stronzi del Pdl(siamo incazzati anche con voi) perchè non avete preteso le dimissioni dell'Annunziata per la storia degli Impresentabili? Perchè non difendete mai le ragioni del centrodestraliberale? Ora Berlusconi si trova inchiodato in un vicolo cieco; avete colpe ed anche gravi voi parlamentari del Pdl; perchè non avete aperto bocca quando il presidente del consiglio on.le Silvio Berlusconi è stato deposto da premier? Perchè non avete fiatato? Vi ricordate la supponenza di Monti e di Napolitano e la prosopopea quando guardavano il deposto? Napolitano è il responsabile di questa situazione; s'è messo Berlusconi in tasca sulla questione libica e SB ha sbagliato non prendere le distanze invocando diritto internazionale. Napolitano ha deposto Berlusconi ed è stato un golpe; per De Benedetti un capolavoro. Poi sulla magistratura odiosa contro Berlusconi e Napolitano non ha mai invocato il rispetto delle norme costituzionali persino sulla privacy o sull'uso scriteriato delle intercettazioni. Ora si sparla di grazia e s'intimorisce il capo dello Stato perchè non la conceda. Il capo dello stato la potrà concedere ma nel momento che Berlusconi sconta la pena. Berlusconi deve opporsi alla condanna e lo deve dire a colazione, a pranzo ed anche a cena. Una sentenza spaventosamente ingiusta non si accetta; la si respinge sfidando anche il carcere. Perchè diversamente, se Berlusconi si lasciasse lusingare o sedurre dalla clemenza del capo dello stato, perderà la clemenza del suo Popolo, che si troverà un altro leader più coraggioso di lui. mn

cicero08

Sab, 17/08/2013 - 12:29

Il principio di uguaglianza non ammette deroghe od eccezioni. È colpevole e quindi sconti senza frignafe. Nln scknta ed alora nkn deve scontare ognuno di coloro che si grova nella medesima condizione oggettiva. Stop, please, stlp.,

cicero08

Sab, 17/08/2013 - 12:29

Il principio di uguaglianza non ammette deroghe od eccezioni. È colpevole e quindi sconti senza frignafe. Nln scknta ed alora nkn deve scontare ognuno di coloro che si grova nella medesima condizione oggettiva. Stop, please, stlp.,

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 17/08/2013 - 12:32

po' esse che la mia cultura va oltre la tastiera, ma forse questi due stanno ancora armeggiando con "la 22",però tirargliela al Presidente nel tentativo di farsi una qualche pubblicità, denota la vera bassezza dei due!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 17/08/2013 - 12:33

po' esse che la mia cultura va oltre la tastiera, ma forse questi due stanno ancora armeggiando con "la 22",però tirargliela al Presidente nel tentativo di farsi una qualche pubblicità, denota la vera bassezza dei due!

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 17/08/2013 - 12:40

Non sono un coscritto nell’esercito del politicamente corretto. In questo senso ho interpretato i molti miei commenti cassati dei moderatori del sito. Quelli, in genere, più significativi in termini della mia opinione personale. E a mala voglia, essendo il politicamente corretto un’enorme ipocrisia, ne devo subire la regola congenita. Esso funziona a sensi alterni. Nei confronti di Berlusconi, e.g., la scorrettezza politica è benaccetta sempre, anche dai moderatori./////// Quest’articolo mi suggerisce un’altra spiegazione. Il mio guaio è che non sono né pro, né contro B. Sono un cittadino, che vorrebbe vivere in un’autentica democrazia di tipo occidentale. Ne esistono di altri tipi? E questo inesorabilmente porta a commentare le vicende del Cavaliere.//////// Cercherò di riassumere ciò che, a mio avviso, non va in termini di democrazia, resi evidenti dalla persecuzione giudiziaria subita da un membro, eletto quindi, del parlamento e più volte presidente dell’esecutivo, una delle tanto decantate istituzioni. Della serie di commenti che posterò, forse qualcuno riuscirà a superare lo sbarramento dei moderatori.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 17/08/2013 - 12:41

Se potessimo esportare le stranezze della nostra politica, diventeremmo la più grande multinazionale del mondo. Non vi pare strano, leggendo quest’articolo, quella specie di chiasmo che evidenzia? Il PdL, che dovrebbe respingere con forza l’idea della grazia, chiesta o non chiesta, in realtà ci spera con tutte le sue forze. L’ammucchiata degli anti B. per professione, si avventano contro Napolitano, che non ha concesso la grazia e, a ben leggere, nella nota formale, divulgata il 13 c. m. non l’ha nemmeno promessa. La cifra di quel documento è l’ambiguità. Le cose concrete ci sono, ma secondo lo stile cui ci ha abituati, non sono nemmeno nominate.

benny.manocchia

Sab, 17/08/2013 - 12:42

passate i miei commenti un italiano in usa

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 17/08/2013 - 12:42

Conoscendo la puntigliosa attenzione quirinalizia nel premettere sempre al nome di personaggi rilevanti nelle istituzioni e non dolo i loro titoli, quel ripetuto “Silvio Berlusconi” senza alcun titolo, è più fragoroso del più che settennale silenzio del presidente del csm sulla inettitudine di questo a svolgere il suo ruolo, con un minimo di decenza, salvo frignare perché, poverini, quel cattivone li delegittima. Sarò l’unico imbecille che lo nota, ma per me ciò significa che Giorgio Napolitano considera il SENATORE SILVIO BERLUSCONI già decaduto. Inoltre ciò vuo dire anche che Giorgio Napolitano, in pectore, ha già revocato al SENATORE SILVIO BERLUSCONI il titolo di CAVALIERE DEL LAVORO. Buona fortuna ai PdL in attesa della grazia.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 17/08/2013 - 12:57

Circola voce che la sentenza della cassazione non potrà mai essere modificata. E qui dentro siete sempre di meno...

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 17/08/2013 - 13:15

Salve CHICHI, tu saresti un parsonaggio detto IMPARZIALE, io penso che tu sei un sinistroide che interpreta LEGGI e LEGGINE a piacimento di quei ANIMALI UMANI chiamati GIUDICI. Dal momento che la LEGGE dovrebbe essere per tutti UGUALE, mi sai dire il perchè: L'EVASORE PAVAROTTI non è sato messo in GALERA, mi sai dire perchè, L'EVASORE VALENTINO ROSSI non è stato messo in GALERA, perchè il DE BENEDETTI non è stato messo in galera, Mi sai dire il perchè l'ERRANI governatore della Romagna è stato assolto con la motivazione: Falso IDEOLOGICO. E la lista può essere lunga decine di metri di questi personaggi, forse perchè sono figli di MAMMA ROSSA. Credi che tutti gli EVASORI ITALIANI per un IMPORTO di 138 MILIARDI in paradisi fiscali, siano tutti dae PDL. Credi che gli appartamemnti in San Moritz, Davos di proprietà degli Italiani siano tutti fratelli di Berlusconi. Credi che i palazzi eretti negli anni settanta in ZURIGO dove ho abitato per qarant'anni di prorpietà di un ITALIANO sia un PDL, o PD, di BERGAMO. E' meglio che voi sinistroidi stiate zitti perchè potrebbe uscire un grande vespaio che non potete più fermare.

FRANCO1

Sab, 17/08/2013 - 13:29

Le truppe rosse sempre in allerta. Ma chivicaca!!!

Libertà75

Sab, 17/08/2013 - 13:31

Mentre tutti urlano contro la Grazia, in sordina la Cassazione si sta preparando per accettare la richiesta di revisione del processo. A SB basta arrivare a novembre senatore che sarà di nuovo salvo.

Ritratto di scriba

scriba

Sab, 17/08/2013 - 14:16

ORACOLI ROSSI. La macchina del fanatismo politico sforna a ritmo incessante il suo unico prodotto: deiezioni ideologiche sottoforma di minacce e intimidazioni che gli oracoli rossi si affannano a diffondere ad ogni latitudine dell' ignoranza. Allineati e coperti come squadristi marciano nella direzione presa 20 anni fa dall' apparato politico giudiziario che ha riportato alla memoria le tragiche imprese delle polizie del Patti di Varsavia. Napolitanov però li conosce bene...

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 17/08/2013 - 14:25

A me pare innaturale, alla luce dei suoi comportamenti, lungo tutto il primo settennato, del presidente del csm, tutto questo interesse per la sorte politica del CAVALIERE DEL LAVORO, SENATORE SILVIO BERLUSCONI? Sapete cosa sospetto? Cerca di evitare che venga meno l’unico collante che tiene insieme la sua parte politica : l’antiberlusconismo.///////// Ha vissuto a lungo; ha assimilato i meccanismi per la conquista e il mantenimento del potere propri del comunismo (se la parola vi disturba chiamatelo pure come vi pare); conosce la sua famiglia politica: sa che senza “le forze della reazione sempre in agguato”, si riduce ad un ammasso di monadi tumultuose, sempre collidenti tra di loro.//////// Annunziata, Repubblica, Epifani, Grasso…, la grazia vi terrebbe ancora sulla cresta dell’onda. Preferite un martire in prigione o interdetto a vita?//////// Incoscienti del PdL, davvero, per il vostro leader e per la vostra parte politica, desiderate che continui, molto più incattivita la caccia grossa, cui abbiamo assistito in questi quattro lustri? Contenti voi… Come italiano preferisco che in fine si tocchi il fondo. È l’unica possibilità per tentare la liberazione che il SENATORE SILVIO BERLUSCONI ci ha fatto sognare, pagando un prezzo immane.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 17/08/2013 - 14:28

Il SENATORE SILVIO BERLUSCONI ha abbastanza orgoglio e dignità, come pure intelligenza per vedere ciò che altri non riescono o fingono di non vedere o,come altri ancora, si illudono che il CAVALIERE non veda. Non cadrà nella trappola; lo spero con tutto il mio cuore italiano. Meglio un Sogno, un Guareschi o, perché no, un Gramsci, che uno zimbello alla mercé della feccia residua della storia.

agosvac

Sab, 17/08/2013 - 14:52

Egregio atlantico, intanto Napolitano ha la prerogativa, sancita dalla Costituzione, di dare la grazia a chi vuole, malgrado il parere negativo dei cretini.E poi lei è così sicuro che questa grazia sarà richiesta??? Alla luce di quanto fatto dal Presidente della sezione feriale della Corte di Cassazione che ha condannato Berlusconi, credo sia più probabile la richiesta dell'annullamento della sentenza. C'è anche un'altra strada da percorrere: quella dell'incompatibilità tra un magistrato giudicante che sia del tutto avverso all'imputato che dovrebbe giudicare. Ovvero il ricorso alla corte dei diritti umani di Strasburgo: tutti hanno diritto ad un giusto processo e se un giudice è palesemente contrario all'imputato il processo non può essere giusto! Temo, per voi, che la cosa non sia ancora finita. Infatti se la Corte di Strasburgo dovesse, come probabile, accettare il ricorso, la sentenza del giudice esposito sarebbe di fatto annullata.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 17/08/2013 - 14:59

Parlate,parlate.....se perderete le elezioni,poi prigionieri nessuno! Badate non è un'ipotesi molto lontana....

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 17/08/2013 - 15:22

Questa "PASIONARIA" KOMUNISTA KGB . molto RICCA e STRARICCA - a SPESE NOSTRE. non credo che nella sua vita oltre l'attività di "attivista KGB" abbia reso un concreto servizio alla "Patria Italia" o alla "Bandiera Tricolore". Certo mi piacerebbe sapere se la Corea del Nord o Cuba o stati similari gli concederebbero la cittadinanza onoraria stabilmente e realmente perenne a vita.

sale.nero

Sab, 17/08/2013 - 15:49

Quanta 'fufaglia' oggi non esisterebbe se non si fosse verificato il fenomeno Berlusconi!!! Il problema è che finché Berlusconi respirerà loro cercheranno di rubargli l'aria.

beale

Sab, 17/08/2013 - 18:01

C'è da fare una cosa semplicissima, incaricare la Boldrini di promuovere l'emigrazione degli elettori di dx in un paese africano con lo scambio di popolazione.In un mese rifaremmo l'Italia dall'altra parte.

Klotz1960

Sab, 17/08/2013 - 18:40

Il piu' scorretto di tutti e' come sempre Rodota', anche perche' parla come costituzionalista. Si da il caso pero' che i costituzionalisti in Italia siano centinaia , e che Rodota' e solo uno dei tanti. Rodota' e uno che per decenni ha sempre difeso gli interessi dei poteri forti usando argomentazioni apparentemente di sinistra. Solo gli ignoranti ed i polli cadono nelle sue teorie ed interpretazioni.

Ritratto di giangilo

giangilo

Sab, 17/08/2013 - 18:42

@luigipiso....., ma va a dormire.....

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 17/08/2013 - 19:29

una banda di asini raglianti

Giangi2

Sab, 17/08/2013 - 20:10

Travaglio annunziata santoro lerdner fazio e comunisti allo champagne, ma dopo che Berlusconi sarà fuorigioco, promettete che poi fate inchieste anche su altri peccatucci della sinistra? Gli italiani e credo anche gli italo-comunisti vogliano sapere perche pagano solo alcuni che rubano, mentre altri invece no. Oppure se rubano e sono di sinistra allora non è' peccato?

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 18/08/2013 - 00:06

La difficolta' vera non e' tanto concedere o non concedere la grazia ma trovare la formula giusta per farlo. Le menti piu' raffinate sono gia' all'opera: bisogna trovare una formula che, per fare una metafora da confessione cristiana, riesca ad assolvere anche senza pentimento, magari con qualche padre nostro o ave maria in piu'. Cosicche' si possa continuare ad attaccare la magistratura politicizzata anche se la grazia fosse concessa. E' difficile ma bisogna trovare la quadra, il paese ne ha assoluto bisogno.

Duka

Dom, 18/08/2013 - 07:52

Dare voce a questa brutta gente l'Egitto si avvicina sempre più.

Atlantico

Dom, 18/08/2013 - 09:01

Agosvac, sarebbe così gentile da indicare gli estremi delle norme che permetterebbero, come si esprime lei, di 'richiedere l'annullamento della sentenza' ? Per quanto concerne invece il ricorso a Strasburgo, inutile parlarne. Meglio aspettare che a Strasburgo decidano, non le sembra ?

tonipier

Dom, 18/08/2013 - 09:39

" BASTA GUARDARLI, ESPRIMONO SOLO ODIO"(NON OSI) la loro sopravvivenza continua a chiamarsi Berlusconi, altri argomenti nessuno...migliaia di posti occupati da impestati di odio su odio sulla persona, questo si chiama Berlusconi,oppure franceschello per loro va bene lo stesso, nessun popolo al mondo ha patito come quello italiano le umiliazioni e i dileggi delle degenerazione politiche, di marpioni ... che continuano a vivere alle spalle dei cittadini onesti.

angelomaria

Dom, 18/08/2013 - 10:00

stanno cercanfo guai e se'non staranno attenti li troveranno se no sbsglio parecchi uomin del pd hanno anche loto i loro problemi con la giustizia che finora l'ha coperti ma dop mediaset potranno ancora!?