Assessore bracconiere a caccia ma non di voti

Assessore e cacciatore di frodo. Sergio Manca, esponente della giunta del Comune di Nuxis (Carbonia-Iglesias), è stato denunciato dai carabinieri dopo essere stato scoperto con fucile in spalla e preda «illegale» in macchina. La battuta di caccia non autorizzata, partita in piena notte, era andata anche piuttosto bene, ma mentre il politico-cacciatore faceva ritorno a casa, è stato fermato dai militari che nel bagagliaio della sua macchina hanno trovato un cinghiale stecchito. L'assessore ha poi rassegnato le dimissioni nelle mani del sindaco Roberto Lallai. Un assessore col fucile in meno, qualche animale vivo in più?