Assessore con vista cupolone

È proprio il caso di dire alla faccia dei tagli ai costi della politica. Come scrive il sito Firenzepost, il neoassessore Pd Vittorio Bugli (in ragione del suo ruolo di «assessore alla presidenza», a supporto diretto del governatore Enrico Rossi) non si è accontentato dell'ufficio toccatogli in dote – in piazza dell'Unità precedentemente occupato da Riccardo Nencini (oggi in Parlamento) – ma ha preteso uno spazio in Palazzo Strozzi Sacrati, la sede principale della giunta regionale Toscana di piazza Duomo. Il nuovo ufficio non è uno spazio qualunque: il super-assessore Bugli, ex capogruppo del Pd, (casualmente titolare, tra le altre, della delega alle sedi regionali) ha chiesto e ottenuto l'ufficio con vista sulla Cupola del Brunelleschi e richiesto arredi d'epoca, già presenti in altri spazi del Palazzo Strozzi Sacrati. Una spending review vista Duomo.