Atene, il terzo salvataggio può costare caro all’Italia

L’attacco speculativo all’Europa continua: per sostenere gli sforzi dei greci servirà un nuovo prestito da 12 miliardi in due anni. Chi paga? Il 17% sarà a carico nostro

È durata poco la soddisfazione ai vertici dell’Eurozona per il fatto che in Grecia hanno vinto i partiti che vogliono che il Paese rimanga nell’euro. È errato supporre che ciò farà diminuire i problemi del nostro debito pubblico, per non parlare di quello spagnolo.

Infatti, l’euro continua a essere sotto attacco come prima, semmai più di prima, perché comunque la Grecia ha bisogno di aiuti addizionali e non si sa se, e quando, e come l’Unione europea decida di darglieli. In ogni caso, l’Italia dovrà pagare ancora per la Grecia, salvo nell’ipotesi di miracoli, che spiegherò più avanti.
L’attacco speculativo contro l’euro da parte della grande finanza dell’area del dollaro, che vorrebbe sopprimere la moneta europea, continua con l’appoggio degli economisti keynesiani di sinistra, capeggiati da Paul Krugman. Questi sostiene che ora l’Eurozona sta peggio che se in Grecia avesse vinto la sinistra estrema, avversaria dell’euro. Il che non è vero: la scelta era tra un terremoto di scala 10, con la Grecia in rivolta e nel caos, e uno di scala 6, con una coalizione di centrodestra che deve cercare l’incerto aiuto europeo. Ci siamo presi il terremoto di scala 6, con il caseggiato europeo in gran parte non a norma, che ha crepe che si accrescono, sotto l’attacco della finanza internazionale. Il Wall Street Journal scrive, pessimisticamente, che la maggioranza del nuovo governo greco, costituita da Nuova Democrazia (il centrodestra) e il Pasok (i socialisti) è piccola e per sua natura instabile. Il nuovo governo, con i 129 seggi di Nuova Democrazia e i 33 del Pasok ha 162 seggi contro i 138 dell’opposizione, una maggioranza sottile. E alla Grecia, che ha un Pil di 240 miliardi, per ridurre il deficit dal 10 del Pil al 5,5% servono 11 miliardi. La manovra del precedente governo è insufficiente, essendoci una recessione, con decrescita del 5% del Pil che riduce le entrate. Maggiori tasse distruggerebbero quel poco di energie produttive che è rimasto. E i nuovi tagli di spesa non sono possibili in modo rapido, nella misura desiderata. In Grecia ci sono pensioni e salari troppo alti, un benessere fittizio. Basti dire che il Pil pro capite greco è 24mila euro, contro il nostro di 26mila, con una differenza abissale di capacità industriali. Atene, così, ha un enorme deficit di bilancia con l’estero.

Sino ad ora la Grecia ha ricevuto aiuti per 240 miliardi di euro. Potrebbe rimettersi a posto solo se riprendesse a crescere. Ora ha bisogno di un aiuto, per mantenere il deficit al 7-8% quest’anno e scendere al 5% nel 2013. Dunque le servono 12 miliardi nel biennio. Una parte potrebbe venire dal bilancio europeo, che è di 140 miliardi, con stanziamenti straordinari del fondo regionale di sviluppo e del fondo sociale, ma temo che questo miracolo non accada. E temo non accada l’altro miracolo, che la Bce presti alla Grecia altri 12 miliardi, comprando suo debito pubblico a basso tasso. Ammesso che l’Unione europea si decida a concedere altri soldi alla Grecia la farà con il Fondo salva-Stati, a cui noi italiani contribuiamo al 17%. Per ora, però, Angela Merkel è sul negativo e regna un gran scetticismo sul futuro dell’euro. Ciò anche per l’errore di Monti, che insiste nel chiedere alla Germania che accetti l’emissione degli Eurobond. Questi consistono nel mettere insieme, in un unico pacco di debito pubblico europeo, i debiti italiani, tedeschi, francesi, spagnoli, portoghesi e compagnia bella.
Bild, giornale popolare tedesco diffusissimo, pubblica la foto di Obama, Hollande (neopresidente francese), Barroso (il presidente portoghese della Commissione europea), Rajoy (il premier spagnolo) e Monti col titolo «Questi vogliono i nostri soldi». Il risultato è preoccupante perché, mentre su ciò la Germania non cede, questa richiesta la fa irrigidire sul resto. E ciò avvalora la sensazione degli operatori che l’euro non reggerà.

Monti dovrebbe unirsi a Draghi nel chiedere che si faccia l’unione bancaria europea per mettere ordine nelle banche e rilanciare il credito, e si attui un programma europeo di investimenti con progetti robusti per invertire la recessione che rende difficile riequilibrare i bilanci e ridurre il rapporto tra debito e Pil, in quanto riduce il Pil. E comunque la politica di crescita occorre per l’Italia, che non è la Grecia, e deve pensare ad aiutarsi da sé.

Commenti

marcomasiero

Mar, 19/06/2012 - 08:37

che vada a remengo la Germania che dimentica il piano Marshall che le ha permesso di esistere in questo mondo ! anzi chissà che crolli l' euro ! i popoli europei si devono ribellare a questa dittatura finanziaria senza senso imposta dai banchieri dai burocrati di Bruxelles! che vada a remengo pure Obama e la sua politica che sta mettendo il mondo nelle mani cinesi.

marcomasiero

Mar, 19/06/2012 - 08:37

che vada a remengo la Germania che dimentica il piano Marshall che le ha permesso di esistere in questo mondo ! anzi chissà che crolli l' euro ! i popoli europei si devono ribellare a questa dittatura finanziaria senza senso imposta dai banchieri dai burocrati di Bruxelles! che vada a remengo pure Obama e la sua politica che sta mettendo il mondo nelle mani cinesi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 09:05

Questo sarà il terzo di una serie infinita.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 09:05

Questo sarà il terzo di una serie infinita.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 09:28

Il debito è destinato a crescere in maniera indefinita. Perché i suoi stessi meccanismi lo impongono. Non parliamo di probabilità bensì di certezze matematiche. E' un sistema truffaldino e ai piani alti lo sanno. Ma sanno anche bene che proprio per far ingoiare ai popoli la fine della loro sovranità devono metterli sul lastrico

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 09:28

Il debito è destinato a crescere in maniera indefinita. Perché i suoi stessi meccanismi lo impongono. Non parliamo di probabilità bensì di certezze matematiche. E' un sistema truffaldino e ai piani alti lo sanno. Ma sanno anche bene che proprio per far ingoiare ai popoli la fine della loro sovranità devono metterli sul lastrico

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 09:31

Io mi pongo una sola domanda e credo che tutti i forumisti vorrebbero sentire una risposta:"La Grecia riuscirà mai a restituire tutti questi soldi?"

ZannaMax

Mar, 19/06/2012 - 09:39

Faccio una domanda a cui spero qualcuno mi sappia rispondere... Ma se l'Italia è già messa male e NON ci sono i soldi per: treni, opere pubbliche, pagare le imprese che stanno aspettando i SOLDI dello stato per lavori GIA' fatti... Quindi dove li trova i soldi questa gente?

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 09:31

Io mi pongo una sola domanda e credo che tutti i forumisti vorrebbero sentire una risposta:"La Grecia riuscirà mai a restituire tutti questi soldi?"

ZannaMax

Mar, 19/06/2012 - 09:39

Faccio una domanda a cui spero qualcuno mi sappia rispondere... Ma se l'Italia è già messa male e NON ci sono i soldi per: treni, opere pubbliche, pagare le imprese che stanno aspettando i SOLDI dello stato per lavori GIA' fatti... Quindi dove li trova i soldi questa gente?

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 09:51

Un pozzo senza fine.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 09:48

sarebbe bene che questi aiuti continui li pagasse la Europa senza la Germania si buttiamola fuori e ulteriori prestiti li paghera' la Italia & company ottima idea.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 09:51

Un pozzo senza fine.

eloi

Mar, 19/06/2012 - 09:59

Quasti vogliono i nostri soldi, così scrive BILD, Noi rivogpòiamo indietro i npstri! Europei svegliamoci, io mi sono svegliato da un pezzo, non comperando più prodotti tedeschi. Facciamogliela pagare cara tale supponenza.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 09:48

sarebbe bene che questi aiuti continui li pagasse la Europa senza la Germania si buttiamola fuori e ulteriori prestiti li paghera' la Italia & company ottima idea.

Ritratto di cesare piazza

cesare piazza

Mar, 19/06/2012 - 10:03

Bild , ripeto ciò che ho detto ieri è un giornalucolo da strapazzo. I ll guaio è che i tedeschi obbediscono ai giornali. Mi puzza di baffetto!!!! Non ne possonom più ma sono influenzabilissimi. I tedeschi quando sono "propagandizzati" deventano cattivi .cambiano. Non sono più i tedeschi civilissimi e che adorano boschi e animali. Diventano BESTIE!!!!

eloi

Mar, 19/06/2012 - 09:59

Quasti vogliono i nostri soldi, così scrive BILD, Noi rivogpòiamo indietro i npstri! Europei svegliamoci, io mi sono svegliato da un pezzo, non comperando più prodotti tedeschi. Facciamogliela pagare cara tale supponenza.

Ritratto di cesare piazza

cesare piazza

Mar, 19/06/2012 - 10:03

Bild , ripeto ciò che ho detto ieri è un giornalucolo da strapazzo. I ll guaio è che i tedeschi obbediscono ai giornali. Mi puzza di baffetto!!!! Non ne possonom più ma sono influenzabilissimi. I tedeschi quando sono "propagandizzati" deventano cattivi .cambiano. Non sono più i tedeschi civilissimi e che adorano boschi e animali. Diventano BESTIE!!!!

corcelli Antonio

Mar, 19/06/2012 - 10:10

La Germania é il paese europeo, che dalla crisi finanziaria ha tratto piú profitto(…) di ogni altro!.Ora la Merkel,con la Bundesbank sia loiale é solidale ,non regalando soldi come scrive il giornale tedescho popolare di propaganda “Bild Zeitung”ma bensí accetti le proposte dei suoi alleati europei, emetendo gli Eurobond.! Senza sé é senza má.!Scenda in difesa dei paesi in difficoltá non solo predicando la disciplina del rispamio ma anche la politica del fare, reinvestendo il superplus di Miliardi che ha accumulato..! Questa é l´unica via per non inpoverire é tartassare ancor di piú i paesi del mediterraneo!Inoltre ricordiamo alla Germania, che solo con un Europa forte che puó continuare la sua prosperitá nel futuro!

corcelli Antonio

Mar, 19/06/2012 - 10:10

La Germania é il paese europeo, che dalla crisi finanziaria ha tratto piú profitto(…) di ogni altro!.Ora la Merkel,con la Bundesbank sia loiale é solidale ,non regalando soldi come scrive il giornale tedescho popolare di propaganda “Bild Zeitung”ma bensí accetti le proposte dei suoi alleati europei, emetendo gli Eurobond.! Senza sé é senza má.!Scenda in difesa dei paesi in difficoltá non solo predicando la disciplina del rispamio ma anche la politica del fare, reinvestendo il superplus di Miliardi che ha accumulato..! Questa é l´unica via per non inpoverire é tartassare ancor di piú i paesi del mediterraneo!Inoltre ricordiamo alla Germania, che solo con un Europa forte che puó continuare la sua prosperitá nel futuro!

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 10:20

marcomasiero a ramengo al Germania e farlo pagare alla Italia hai ragione.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 10:20

marcomasiero a ramengo al Germania e farlo pagare alla Italia hai ragione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 10:25

Eccezionale l' intervento di Nigel Farage al parlamento UE. Ha detto che l' Italia dovrà prestare alla Spagna 17 miliardi di euro a un tasso del 3%. Al contempo l' Italia prende denaro in prestito al 7%. In sostanza questi salvataggi stanno solo diffondendo il contagio. Sono ostinati i tecnocrati. Non riescono a capire che il loro progetto criminale è comunque perdente. Aspettiamoci di tutto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 10:25

Eccezionale l' intervento di Nigel Farage al parlamento UE. Ha detto che l' Italia dovrà prestare alla Spagna 17 miliardi di euro a un tasso del 3%. Al contempo l' Italia prende denaro in prestito al 7%. In sostanza questi salvataggi stanno solo diffondendo il contagio. Sono ostinati i tecnocrati. Non riescono a capire che il loro progetto criminale è comunque perdente. Aspettiamoci di tutto.

cast49

Mar, 19/06/2012 - 10:44

#5 ZannaMax , è ovvio che ci tasseranno ancora mica monti farà pagare ai ricchi...

cast49

Mar, 19/06/2012 - 10:44

#5 ZannaMax , è ovvio che ci tasseranno ancora mica monti farà pagare ai ricchi...

ZannaMax

Mar, 19/06/2012 - 10:51

#8 eloi: anche io sto ben attento mentre faccio la spesa, a non comprare roba tedesca... solo che il supermercato ne è pieno... per prendere le cose italiane devo usare la lanterna... Mi chiedo: ma chi produce ormai in italia?

ZannaMax

Mar, 19/06/2012 - 10:51

#8 eloi: anche io sto ben attento mentre faccio la spesa, a non comprare roba tedesca... solo che il supermercato ne è pieno... per prendere le cose italiane devo usare la lanterna... Mi chiedo: ma chi produce ormai in italia?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 19/06/2012 - 11:29

"Il cratere della crisi si sta allargando e ci insegue". E noi continuiamo a buttarci soldi dentro nella speranza di colmarlo. Tanto varrebbe buttarli nel water. Fuori da questo manicomio che finirà per travolgerci tutti. E fuori dai piedi questi boriosissimi scherani di Bilderberg.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 19/06/2012 - 11:29

"Il cratere della crisi si sta allargando e ci insegue". E noi continuiamo a buttarci soldi dentro nella speranza di colmarlo. Tanto varrebbe buttarli nel water. Fuori da questo manicomio che finirà per travolgerci tutti. E fuori dai piedi questi boriosissimi scherani di Bilderberg.

migrante

Mar, 19/06/2012 - 13:29

#12 Ausoni...Egregio Ausonio, i tecnocriminali sanno benissimo che il loro piano e`vincente ( per i loro interessi) e procede spedito, altro che storie !..p.s....approfitto per fare un "appuntino" al dott. Forte...quando si scrivono gli articoli sarebbe opportuno riportare dati precisi...mi chiedo dove lo abbia trovato un Pil greco a 240Mld...era a poco piu` 220 nell'anno "pre crisi", dopodiche` con le misure risanatrici ha iniziato a crollare perdendo il 6% anche nel 2011 per una perdita tot di quasi il 20 %...infatti sta attorno a 190 !!!..inoltre dice un altra "amenita`" quando parla di pensioni e stipendi "troppo" alti e porta a giustificazione della tesi il reddito procapite che tra le altre e`piu`basso di quello italiano ed e`risaputo che in Italia abbiamo gli stipendi tra i piu`bassi d'Europa !!!!

cast49

Mar, 19/06/2012 - 17:45

#16 migrante, non è che tu hai capito male e che il giornalista sia più bravo di te?

G_Gavelli

Mar, 19/06/2012 - 17:56

Prof. Forte, condivido in pieno la Sua analisi! ieri ho condiviso in pieno l'articolo di Vittorio Feltri: la moneta unica sarebbe dovuta essere l'ultima cosa creata in una federazione di stati, non la prima e non condivisa da tutti. Un anno fa, un bambino di 7 anni, mio nipotino, aveva fatto le stesse osservazioni: elementare, quindi...tranne che per Kohl. ma soprattutto per Prodi e Ciampi.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 17:53

Zanna Max io invece pensa cerco di dirottare i turisti tedeschi in Spagna mettendoli in guardia delle sorprese italiane.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 17:57

Zanna Max certo che avere torto essere in fallo e voler aver ragione e' il colmo se pensassi prima di scrivere sarebbe meglio.Tu garantiresti i miei debiti? Li pagheresti? Noo? E perche'?

cast49

Mar, 19/06/2012 - 17:45

#16 migrante, non è che tu hai capito male e che il giornalista sia più bravo di te?

G_Gavelli

Mar, 19/06/2012 - 17:56

Prof. Forte, condivido in pieno la Sua analisi! ieri ho condiviso in pieno l'articolo di Vittorio Feltri: la moneta unica sarebbe dovuta essere l'ultima cosa creata in una federazione di stati, non la prima e non condivisa da tutti. Un anno fa, un bambino di 7 anni, mio nipotino, aveva fatto le stesse osservazioni: elementare, quindi...tranne che per Kohl. ma soprattutto per Prodi e Ciampi.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 17:53

Zanna Max io invece pensa cerco di dirottare i turisti tedeschi in Spagna mettendoli in guardia delle sorprese italiane.

Franco-a-Trier

Mar, 19/06/2012 - 17:57

Zanna Max certo che avere torto essere in fallo e voler aver ragione e' il colmo se pensassi prima di scrivere sarebbe meglio.Tu garantiresti i miei debiti? Li pagheresti? Noo? E perche'?

velenosoveleno

Mar, 19/06/2012 - 21:11

La bce non vuole prestare i soldi alla Grecia......questi falsari stampano carta straccia e la vendono con gli intererssi......mi sembra di leggere le cronache marziane . Possibile che la gente non abbia ancora capito a quale truffa stiamo assistendo ed a quale genìa affidando il nostro futuro ??? Questo manipolo di delinquenti internazionali decide le sorti del mondo e noi permettiamo che questo accada . Gli stati devono tornare sovrani e battere moneta , e sbattere questi delinquenti in qualche miniera , farli lavorare per guadagnarsi un pezzo di pane ed acqua.

velenosoveleno

Mar, 19/06/2012 - 21:11

La bce non vuole prestare i soldi alla Grecia......questi falsari stampano carta straccia e la vendono con gli intererssi......mi sembra di leggere le cronache marziane . Possibile che la gente non abbia ancora capito a quale truffa stiamo assistendo ed a quale genìa affidando il nostro futuro ??? Questo manipolo di delinquenti internazionali decide le sorti del mondo e noi permettiamo che questo accada . Gli stati devono tornare sovrani e battere moneta , e sbattere questi delinquenti in qualche miniera , farli lavorare per guadagnarsi un pezzo di pane ed acqua.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 20/06/2012 - 07:14

monti sa benissimo da dove partono gli attacchi all' italia e sa benissimo che con il debito pubblico tedesco, il nostro paese rischia di soccombere meglio quindi un poco di pane ed un bcchier d'acqua che finire in quel mare di ****a che di fatto è divenuto , coi suoi settemila miliardi, il debito pubblico tedesco. quidni sia la nostra politica economica a studiare via di uscita adeguate a questa terribile situazione: Monti ci vuole affossare quindi deve essere allontanato e con lui il suo governo: passera compreso perche fino ad ora non ha mai detto la verità

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 20/06/2012 - 07:14

monti sa benissimo da dove partono gli attacchi all' italia e sa benissimo che con il debito pubblico tedesco, il nostro paese rischia di soccombere meglio quindi un poco di pane ed un bcchier d'acqua che finire in quel mare di ****a che di fatto è divenuto , coi suoi settemila miliardi, il debito pubblico tedesco. quidni sia la nostra politica economica a studiare via di uscita adeguate a questa terribile situazione: Monti ci vuole affossare quindi deve essere allontanato e con lui il suo governo: passera compreso perche fino ad ora non ha mai detto la verità