AVEVA 91 ANNIMorto Biondi Santi, il re del Brunello

Se n'è andato il signore del Brunello, Franco Biondi Santi, 91 anni, che a ragione poteva considerare il celebre vino un affare di famiglia. A inventarlo, nella seconda metà dell'800, era stato il nonno garibaldino, Ferruccio, nella tenuta «Il Greppo» a Montalcino, tuttora sede operativa dell'azienda Biondi Santi, e dove ancora sono custodite due bottiglie annata 1888, dopo aver selezionato un particolare Sangiovese e averlo vinificato in purezza. Il padre di Franco Tancredi, è stato l'artefice del Brunello di Montalcino Riserva 1955, l'unico italiano inserito dalla rivista-bibbia «Wine Spectator» tra i 12 migliori vini del '900.