Avvocati in rivolta contro la Cancellieri: "Pregiudizi su di noi"

Dopo la gaffe del Guardasigilli, continuano le polemiche. Gli avvocati disertano l'incontro col ministro

Il ministro degli Interni, Anna Maria Cancellieri

Non si placa la polemica su Anna Maria Cancellieri, dopo il fuorionda in cui se la prende con "la lobby degli avvocati" sostenendo di averli incontrati sperando di "toglierseli dai piedi". Avvocati che da giorni protestano contro la riorganizzazione dei tribunali e che diserteranno oggi l'incontro con il ministro della Giustizia.

"Ci ha umiliati e offesi, non è possibile per il momento proseguire una collaborazione", ha detto il presidente del Consiglio forense Guido Alpa, "Il ministro ha manifestato idee che esprimono un pregiudizio nei nostri confronti". Oltre alle dichiarazioni (esplicite e "rubate"), a irritare gli avvocati è stata l’approvazione a sorpresa delle misure sulla giustizia civile contenute del dl del Fare. Per questo motivo l'organismo unitario dell’avvocatura ha anche deciso di confermare lo sciopero di otto giorni (dall’8 al 16 luglio) contro la reintroduzione della mediazione obbligatoria e le altre misure contenute nel provvedimento del governo.

Commenti

mndgbr

Mer, 03/07/2013 - 18:03

La stagione delle lobby che cercano di condizionare la politica e portare a casa la maggior porzione possibile di vantaggi per i propri associati è tramontata e dobbiamo scovare inefficienze, sprechi e rendite di posizione; è quindi inutile, per queste lobby, alzando i decibel della propria protesta a scapito dell'interesse generale.

GilbertoVR

Mer, 03/07/2013 - 18:10

Totale appoggio alla ministro Cancellieri. Un partito veramente liberale dovrebbe i coraggiarla.

WSINGSING

Mer, 03/07/2013 - 18:24

Forse scatenerò qualche polemica, ma in tutta lealtà dico che di fatto non succederà nulla. Gli Avvocati si terranno il torto subito e continueranno il loro lavoro. Orbene penso che professionalmente la categoria degli Avvocati sia la meno "eletta" in Italia. Città come Roma o come Milano sono state poste in ginocchio dallo sciopero dei tassisti. Hanno scioperato gli Avvocati: se ne è accorto nessuno? Gl unici ad essere colpiti dallo sciopero (leggasi: astensione dalle udienze) sono proprio gli Avvocati che ritarderanno la definizione delle relative pratiche. Forse anche i Clienti, sempre che siano stati avvertiti degli eventuali differimenti.... e ciò non sempre capita. Per di più vi è da dire che la categoria dei Parlamentari è ben folta di Avvocati ma, guarda caso, almeno per qual che mi è dato sapere, non vi è stato mai un parlamentare Avvocato che abbia proposto una norma in favore della categoria; se qualche beneficio lo si è ottenuto, è stato ricevuto come norma generale, vale a dire diretta a tutte le categoria di lavoratori autonomi, giammai alla sola professione forense. E qualcuno crede addirittura che gli Avvocati costituiscano una lobby........

Oldserver

Mer, 03/07/2013 - 18:34

Questo ministro e, secondo me paradigma del vero uomo delle istituzioni mi piace sempre di più. Pur essendo un avvocato sono d'accordo con lei e mi guarderò bene dall'aderire all'astensione dalle udienze. Lo strumento dell'astensione dalle udienze, inoltre, danneggia solo ed esclusivamente i clienti, che vedono rinviare di mesi la decisione del giudice. Mi son sempre chiesto che forza di pressione possa avere lo strumento dell'astensione quando non porta alcun "danno" alla controparte (in questo caso il governo) ma a terzi estranei alla diatriba.

scipione

Mer, 03/07/2013 - 18:36

Sciopero ad oltranza fino alle DIMISSIONI.

Perlina

Mer, 03/07/2013 - 18:40

Senti un po'. Otto giorni di sciopero. A chi credono di fare torto. A quei poveretti che per avere giustizia debbono aspettare in media dagli otto a dodici anni? Per piacere. Brava signor Ministro, comunque ha dimenticato qualcuno, ma chi ben inizia è a metà dell'opera.

Perlina

Mer, 03/07/2013 - 18:41

Senti un po'. Otto giorni di sciopero. A chi credono di fare torto. A quei poveretti che per avere giustizia debbono aspettare in media dagli otto a dodici anni? Per piacere. Brava signor Ministro, comunque ha dimenticato qualcuno, ma chi ben inizia è a metà dell'opera.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mer, 03/07/2013 - 18:46

La lobby dei magistrati che si sono subito annullati le riduzioni di stipendio decretate dal governo Monti? La lobby delle banche; quella delle assicurazioni (della quale ha fatto parte ben remunerato anche il figlio della Cancellieri)? E la lobby dei Notai, la CGIL, la Confindustria, la Telecom che non molla "l'ultimo miglio" (in atto vi lavora il figlio della Cancellieri), i petrolieri, le associazioni dei consumatori finanziate dallo Stato? Prendetevela tutti con gli Avvocati, furboni...

nebokid

Mer, 03/07/2013 - 18:51

Ma quale gaffe ha detto quello che tutti pensano basta con le lobby di qualsiasi categoria e giunto il momento di cercare di eliminarle tutte specialmente quelle dei tassisti,farmacisti,fisioterapisti,eccetera eccetera,vada avanti tranquilla Ministra Cancellieri i cittadini tutti sono dalla sua,anzi lo dica pure senza fuori onda che ancora meglio.